MotoGP Olanda 2019, Qualifiche - Diretta Sky Sport e Tv8

MotoGP Olanda 2019, Qualifiche - Diretta Sky Sport e Tv8

News inserita da:

Fonte: Digital-News (original)

S
Sky Italia
  sabato, 29 giugno 2019
 06:00

MotoGP Olanda 2019, Qualifiche - Diretta Sky Sport e Tv8Le Yamaha di Maverick Vinales e Fabio Quartararo ( Diretta Sky Sport e Tv8) sono state le piu' veloci al termine delle sessioni libere del venerdì di Assen, segnato dall'ennesimo infortunio di Jorge Lorenzo. Dopo lo 'strike' del Montmelo' e la caduta nei test successivi, lo spagnolo della Honda ha scritto un'altra pagina del calvario in cui si sta trasformando la stagione che doveva rilanciarlo. Durante la Fp1 e' scivolato a forte velocita' mentre percorreva la curva 7, battendo violentemente testa e schiena. Nel contatto con l'asfalto ha riportato la frattura ''stabile» della sesta vertebra dorsale. Certamente saltera' le prossime due gare (oltre ad Assen, anche il Sachsenring del 7 luglio), ma al momento e' difficile avanzare ipotesi sul recupero. Il medico della MotoGp, Angel Charte, ha comunque anticipato che ''non sara' breve». Una mano a Lorenzo, che si sottoporra' ad un risonanza magnetica presso l'Hospital Universitari Dexeus Quirn di Barcellona, la dara' la sosta estiva del mondiale, che dopo la gara in Germania si fermera' per un mese. Per sostituirlo, gia' da sabato, la Honda sta pensando a Stefan Bradl. Lorenzo e' uscito dalla pista sulle proprie gambe, ma subito e' stato fatto stendere su una barella per i forti dolori alla schiena. I primi esami, nella clinica mobile, non hanno rilevato danni seri, ma i medici l'hanno dirottato all'ospedale di Assen per una Tac. Cha ha svelato la frattura. Il maiorchino puo' ringraziare l'airbag, obbligatorio dallo scorso anno se, come sembra, non ha riportato danni neurologici.

''Il colpo e' stato molto forte - ha confermato il team manager Honda, Alberto Puig - È rimasto sempre cosciente, ma faticava a respirare ed una vertebra non e' un dito. Ci vorra' tempo». Le libere hanno mostrato un Vinales in modalita' 'top-gun'. Il pilota della Yamaha ufficiale (secondo dietro Quartararo nella Fp1) ha preceduto tutti nella classifica combinata. Con il tempo di 1'32''638 si e' fermato ad appena 11 millesimi dal record assoluto della pista che Valentino Rossi aveva stabilito nel 2015. Ma ha abbassato di quasi un secondo il record in gara di Marc Marquez, sempre del 2015. Il leader del mondiale - che, al contrario degli avversari, negli ultimi giri non ha cambiato le gomme per fare il tempo - e' settimo (+0.775), preceduto da entrambe le Ducati ufficiali - con Danilo Petrucci (pure lui incappato in una scivolata sul filo dei 200 orari, senza conseguenze) meglio di Andrea Dovizioso -, dalla Suzuki di Alex Rins e dall'Aprilia di Andrea Iannone. Rossi e' rientrato nei primi 10, pur se con un po' di fatica: nono, dietro Joan Mir. Decimo tempo per Cal Crutchlow (Honda).

FOCUS SKY RACING TEAM VR46 - Una prima giornata di lavoro nel complesso più che positiva per i giovani piloti dello Sky Racing Team VR46 impegnati ad Assen per il GP d’Olanda, che si correrà domenica. Alla Cattedrale della velocità, Luca Marini e Nicolò Bulega, rispettivamente al settimo e diciannovesimo posto nella combinata dei tempi, chiudono a ridosso di più veloci con minimi distacchi dalle posizioni che contano. Competitivo fin dalle FP1 e a suo agio in sella alla Kalex, Luca, primo tra gli italiani con il crono di1'37.716 e qualificato direttamente per la Q2, è a soli tre decimi di distacco dal poleman provvisorio (Binder, 1'37.398 ndr). Nicolò resta più indietro in classifica, ma in scia al gruppo dei più veloci e segna un buon 1'38.159 con un divario da ricucire di soli 7 decimi.  Esordio più che positivo e, di fatto, primo esame superato per Celestino Vietti Ramus all’Università delle due ruote di Assen. Il giovane rookie dello Sky Racing Team VR46, al debutto sullo storico e velocissimo circuito olandese, ha chiuso il Day1 al sesto posto complessivo. Ventunesimo Dennis Foggia, a poco meno di un secondo di divario dai primi (Kornfeil, 1.41.782 ndr) e con la Q2 nel mirino. Alle prese con le particolarissime traiettorie della pista in FP1, Celestino ha impressionato nella sessione del pomeriggio migliorandosi di oltre tre secondi e segnando il tempo di 1'42.037. Vicino ai più forti Dennis, pronto a fare un ulteriore step in avanti sul setting in vista della qualifica. Foggia è stato particolarmente incisivo in FP2 nonostante il piazzamento finale (1'42.703 ndr).

 LA GUIDA TV AL GRAN PREMIO SU SKY SPORT MOTOGP HD / canale 208 Sky

Twitta con #SkyMotori

Articolo di Simone Rossi - Digital-News.it

Ottavo appuntamento della stagione per la MotoGP che arriva nei Paesi Bassi per il GP di Olanda, sul circuito di Assen. Domenica 30 giugno, la giornata di gare si aprirà alle 11 con la Moto3, poi la Moto2 alle 12.20 e la MotoGP alle 14, tutto in diretta su Sky Sport MotoGP e Sky Sport Uno (anche sul digitale terrestre al canale 472). La gara della MotoGP verrà trasmessa replica su Sky Sport MotoGP anche alle 17.15 e alle 23.15.

Sarà un weekend di motori molto ricco, con la Formula 1 in pista in Austria, subito dopo la MotoGP, live dalle 15.10 su Sky Sport F1 e Sky Sport Uno.

Sabato a mezzogiorno da non perdere lo speciale “GP Factor -  Espargaro fratelli contro!” con protagonisti i due fratelli piloti in MotoGP che si sfidano in prove di talento (cultura generale, canto, recitazione tanto solo per citarne alcune) proposte dai conduttori e giudici Vera Spadini e Sandro Donato Grosso (in replica alle 17 e poi domenica alle 10.15 al termine del warm up). Alle 12.30 il via alle qualifiche con la Moto3, alle 14.10 tocca alla MotoGP e poi alle 15 alla Moto2. Alle 17.30 la conferenza stampa dei piloti della MotoGP, seguita da Paddock Live Show alle 18 e Talent Time alle 18.30.

Domenica le gare, precedute alle 8.35 dalla diretta del warmup delle tre classi. Alle 11 la Moto3 e alle 12.20 la Moto2, con Mattia Pasini al commento tecnico, accanto a Rosario Triolo. Alle 14 la MotoGP (in replica serale anche alle 17.15 e alle 23.15, sempre sul canale 208) con la telecronaca di Guido Meda e Mauro Sanchini, protagonisti anche del Guido&Sankiogiro, per raccontare l’emozione di girare sulla pista di Assen e spiegare agli appassionati quali sono i punti cruciali del circuito. I due pit reporter sono Sandro Donato Grosso e Antonio Boselli. Interventi dai box anche di Alex De Angelis e Giovanni Zamagni. Vera Spadini conduce gli studi del “Paddock Live Show”.

Tornano puntuali le rubriche della domenica: Grid, il racconto della mezz’ora di pre gara fatto dalla postazione di commento e dalla griglia di partenza per vivere tutte le emozioni prima dello spegnimento del semaforo. E poi “Zona Rossa”, il post gara a caldo con le interviste ai protagonisti e le prime analisi della gara appena conclusa. A seguire, “Ultimo Giro” lo spazio dove gli abbonati possono inviare le loro domande ai nostri talent attraverso Twitter.

Sempre domenica alle 19, Cristiana Buonamano conduce “Race Anatomy”. Accanto a lei, Paolo Beltramo, Paolo Lorenzi e Luca Salvadori per analizzare fatti e protagonisti della giornata di gara, con Sky Sport Tech e la realtà virtuale ad accompagnare il racconto, supportandolo con la massima espressione della tecnologia.

SABATO 29 GIUGNO 2019

  • Ore 08:55: Prove libere 3 Moto3 (diretta)  [anche su Sky Sport Uno HD / canale 201] 
    in diretta anche su Sky Sport Uno DTT / canale 472 (in HD) e 482 (in SD)
  • Ore 09:50: Prove libere 3 MotoGP (diretta)  [anche su Sky Sport Uno HD / canale 201] 
    in diretta anche su Sky Sport Uno DTT / canale 472 (in HD) e 482 (in SD)
  • Ore 10:50: Prove libere 3 Moto2 (diretta)  [anche su Sky Sport Uno HD / canale 201] 
    in diretta anche su Sky Sport Uno DTT / canale 472 (in HD) e 482 (in SD)
  • Ore 11:50: Paddock Live (diretta)  [anche su Sky Sport Uno HD / canale 201] 
    in diretta anche su Sky Sport Uno DTT / canale 472 (in HD) e 482 (in SD)
  • Ore 12:15: Paddock Live (diretta)  [anche su Sky Sport Uno HD / canale 201] 
    in diretta anche su Sky Sport Uno DTT / canale 472 (in HD) e 482 (in SD)
  • Ore 12:30: qualifiche Moto3 (diretta)   [anche su Sky Sport Uno HD / canale 201] 
    in diretta anche su Sky Sport Uno DTT / canale 472 (in HD) e 482 (in SD)
     
    in replica alle ore 18:45, 00:45, 03:15, 07:00
  • Ore 13:30: prove libere 4 MotoGP (diretta)  
  • Ore 14:10: qualifiche MotoGP (diretta)   
    in replica alle ore 16:10, 19:30, 23:00, 04:30
  • Ore 15:00: qualifiche Moto2 (diretta)
    in replica alle ore 21:15, 02:15, 06:00
  • Ore 16:05: Paddock Live (diretta)  
  • Ore 17:30: Conferenza stampa qualifiche (diretta)
  • Ore 18:00: Paddock Live Show (diretta)
    in replica alle ore 20:30, 00:00, 01:30, 04:00, 05:30, 07:45
  • Ore 18:30: Talent Time (diretta)
    in replica alle ore 21:00, 00:30, 02:00, 08:15
  • Ore 22:15: MotoGP Rookies Cup Assen Round 4 (differita)

DOMENICA 30 GIUGNO 2019

  • Ore 08:35: Warm up Moto3, Moto2, MotoGP (diretta)  [anche su Sky Sport Uno HD / canale 201] 
    in diretta anche su Sky Sport Uno DTT / canale 472 (in HD) e 482 (in SD)
  • Ore 10:30: Paddock Live (diretta)  [anche su Sky Sport Uno HD / canale 201] 
    in diretta anche su Sky Sport Uno DTT / canale 472 (in HD) e 482 (in SD)
  • Ore 11:00: Gara Moto3 (diretta)   [anche su Sky Sport Uno HD / canale 201] 
    in diretta anche su Sky Sport Uno DTT / canale 472 (in HD) e 482 (in SD)
    in sintesi di 30 minuti alle 16:15, 22:45, 02:00
  • Ore 12:00: Paddock Live (diretta)   [anche su Sky Sport Uno HD / canale 201] 
    in diretta anche su Sky Sport Uno DTT / canale 472 (in HD) e 482 (in SD)
  • Ore 12:20: Gara Moto2 (diretta)    [anche su Sky Sport Uno HD / canale 201] 
    in diretta anche su Sky Sport Uno DTT / canale 472 (in HD) e 482 (in SD)
     
    in sintesi di 30 minuti alle 16:45, 21:15, 02:30
    in replica alle ore 05:00
  • Ore 13:15: Paddock Live (diretta)  [anche su Sky Sport Uno HD / canale 201] 
    in diretta anche su Sky Sport Uno DTT / canale 472 (in HD) e 482 (in SD)
  • Ore 13:30: Grid (diretta)   [anche su Sky Sport Uno HD / canale 201] 
    in diretta anche su Sky Sport Uno DTT / canale 472 (in HD) e 482 (in SD)
  • Ore 14:00: Gara MotoGP (diretta)   [anche su Sky Sport Uno HD / canale 201] 
    in diretta anche su Sky Sport Uno DTT / canale 472 (in HD) e 482 (in SD)
     
    in replica (con podio) alle 17:15, 23:15
    in sintesi di 30 minuti alle 20:45
    in replica alle ore 03:00
  • Ore 15:00: Zona Rossa (diretta)  
  • Ore 15:45: Paddock Live Ultimo Giro (diretta)   
    in replica alle ore 18:30, 00:30
  • Ore 19:00: Race Anatomy MotoGP (diretta)
    in replica alle ore 21:45, 01:00, 04:00
  • Ore 20:00: MotoGP Rookies Cup Assen Round 5 (differita)

______________________________________

IL GP OLANDA IN DIRETTA IN CHIARO SU TV8 (canale 8 DTT, in HD su Sky can. 121)

Sky Sport MotoGP, Diretta Gp Olanda (27 - 30 Giugno). Live anche su TV8

Così come le tappe in Italia e in Catalunya anche il Gran Premio Motul di Olanda, ottava prova stagionale in programma sul circuito di Assen, va in onda, in diretta e in chiaro per tutti, su TV8. Con la vittoria di due settimane fa, favorita dalle cadute al secondo giro di Andrea Dovizioso, Valentino Rossi e Maverick Viñales, causate dall’improvvida manovra di Jorge Lorenzo, Marc Marquez, al suo quarto successo stagionale, ha consolidato la sua leadership nella classifica piloti con 140 punti, ben 37 in più di Andrea Dovizioso. In ascesa anche il nostro Danilo Petrucci, quarto con 98 punti, terzo al Montmelò dopo essersi imposto al Mugello.

Sabato 29 giugno, alle ore 11.30, la due giorni dedicata al circus delle due ruote si apre con lo studio MotoGP (in onda anche alle ore 13.15, 14.50 e 15.45), condotto da Davide Camicioli con Giacomo Agostini e Marco Lucchinelli. A seguire, la diretta delle qualifiche delle classi Moto3 (ore 12.35), MotoGP (ore 14.10) e Moto2 (ore 15.05). Domenica 30 giugno, alle ore 10-00, lo studio MotoGP, invece, anticipa i temi di giornata e soprattutto la diretta delle gare: la Moto3 alle ore 11.00, la Moto2 alle ore 12.20, la MotoGP alle ore 14.00.  Al termine della gara della classe regina, alle ore 15.00, il nuovo studio raccoglie le interviste a caldo di piloti e addetti ai lavori.

Il circuito olandese, inaugurato nel 1949, misura 4,5 km e presenta un rettilineo di 487 metri con 18 curve (6 a sinistra e 12 a destra). La gara della MotoGP si disputa su 26 giri per una distanza totale di 118,1 Km. Qui il nostro Valentino Rossi si è imposto in ben 10 occasioni (8 nella classe regina!), l’ultima nel 2017. Lo scorso anno, invece, a tagliare per primo il traguardo è stato Marc Marquez. Sui gradini più bassi del podio, Alex Rins e Maverick Viñales.

Sia sabato che domenica, rispettivamente, alle ore 17.00 e 16.30, la linea passa poi dalle 2 alle 4 ruote con il paddock qualifiche e la gara del Gran Premio Myworld d’Austria di Formula 1 per vivere un altro weekend a tutto motori.

SABATO 29 GIUGNO 2019

  • ore 11:30 Studio MotoGP Olanda DIRETTA
  • ore 12:35 Qualifica Moto3 Olanda DIRETTA
  • ore 13:15 Studio MotoGP Olanda DIRETTA
  • ore 14:10 Qualifica MotoGP Olanda DIRETTA
  • ore 14:50 Studio MotoGP Olanda DIRETTA
  • ore 15:05 Qualifica Moto2 Olanda DIRETTA
  • ore 15:50 Studio MotoGP Olanda DIRETTA

DOMENICA 30 GIUGNO 2019

  • ore 10:00 Studio MotoGP Olanda DIRETTA
  • ore 11:00 Gara Moto3 Olanda DIRETTA
  • ore 12:00 Studio MotoGP Olanda DIRETTA
  • ore 12:20 Gara Moto2 Olanda DIRETTA
  • ore 13:15 Studio MotoGP Olanda DIRETTA
  • ore 14:00 Gara MotoGP Olanda DIRETTA
  • ore 15:00 Studio GP Olanda DIRETTA

______________________________________

Si prega di citare in maniera chiara come fonte Digital-News.it qualora si riportasse la news o parti di essa su altri siti e/o blog
.

Ultimi Video

Palinsesti TV