Spadafora attacca Sky. La replica: «Piena disponibilità alle gare Serie A free».

Spadafora attacca Sky. La replica: «Piena disponibilità alle gare Serie A free».

News inserita da:

Fonte: Ansa

S
Sky Italia
  domenica, 08 marzo 2020
 14:20

Spadafora attacca Sky. La replica: «Piena disponibilità alle gare Serie A free»."Condivido le dichiarazioni di Damiano Tommasi, Presidente dell’Associazione Italiana Calciatori, e mi unisco alla sua richiesta. Non ha senso in questo momento, mentre chiediamo enormi sacrifici ai cittadini per impedire la diffusione del contagio, mettere a rischio la salute dei giocatori, degli arbitri, dei tecnici, dei tifosi che sicuramente si raduneranno per vedere le partite, solo per non sospendere temporaneamente il calcio e intaccare gli interessi che ruotano attorno ad esso".

Lo ha dichiarato il Ministro per le politiche giovanili e lo sport, Vincenzo Spadafora, invitando il calcio a pensare ad uno stop della Serie A vista l'emergenza coronavirus.

"Altre Federazioni hanno saggiamente optato per uno stop per i prossimi giorni. Credo sia dovere del presidente della FIGC, Gravina, un supplemento di riflessione, senza attendere il primo caso di contagio, prima di assumersi questa gravosa responsabilità. Del resto, ancora prima che la situazione diventasse così drammatica per il Paese, la Lega di Serie A e Sky si erano già rifiutate di concedere a migliaia di italiani, costretti loro malgrado a restare a casa, di poter vedere in chiaro le partite, nascondendosi dietro presunte difficoltà normative che con l’autentica disponibilità di tutti si sarebbero potute ampiamente superare", ha aggiunto il ministro.

A stretto giro la Figc ha comunicato che

"vista la richiesta del Ministro per lo Sport Vincenzo Spadafora, sentito il Presidente del Coni Giovanni Malagò e preso atto della volontà del Consiglio della Lega di Serie A, titolata ad organizzare il campionato, di seguire le prescrizioni inserite nel DPCM sull’emergenza Covid19 e quindi di volere disputare le gare in programma a porte chiuse, il Presidente della Figc Gabriele Gravina ha convocato un Consiglio Federale straordinario per martedì 10 marzo".

Il direttore di Sky Sport, Federico Ferri ha commentato le parole di Spadafora sul campionato:

“Abbiamo dato spazio alle dichiarazioni di Spadafora, ma la versione corretta dei fatti è un’altra e la daremo con un comunicato. Le parole del ministro dello Sport non corrispondono ai fatti. Sky da molti giorni aveva dato alla piena disponibilità sia alla visione di Juventus-Inter sui propri canali in chiaro come canale 8 e Cielo, sia alle partite di cui Sky ritiene i diritti a pagamento per tutti gli appassionati e non solo abbonati Sky. Le norme e le leggi del governo non sono superabili e la Lega Calcio lo ha più volta ribadito, ma da molti giorni Sky aveva dato la piena disponibilità sia alla visione di Juventus sia alle gare che sono nel nostro pacchetto. Giusto ribadirlo da parte nostro, anche con un comunicato che sarà a breve disponibili. Le dichiarazioni di Spadafora non corrispondono alla verità dei fatti. Il decreto che permette alle attività professionistiche di proseguire è di questa mattina, si è parlato di una supposizione che abbiamo riportato e che è del tutto rispettabile del presidente dell’Assocalciatori Damiano Tommasi e ribadisco che le parole di Tommasi erano già chiare ieri come la sua posizione. Difficile che queste parole abbiano suggerito di interrompere il regolare svolgimento di una partita ad un minuto circa dal calcio d’inizio come è accaduto oggi. La partita si giocherà regolarmente, ci si è presa tempo, come è giusto. La decisione di non giocare oggi non può essere attribuita alle parole di Tommasi, questa mattina è uscito un decreto in senso opposto. Abbiamo dato conto alla posizione di Sky che si era detto disponibile per la visione in chiaro. Quello che credo sia importante è riportare la verità dei fatti. Le squadre erano pronte a giocare, da questo punto di vista è stato ampiamente superato il limite dell’accettabile alla luce di un decreto uscito stamattina”.

Al telefono con l’ANSA, il ministro Spadafora è duro.

“Dopo attenta valutazione e numerosi colloqui, ho reso noto ai soggetti interessati l’unica possibilità per riuscire, in emergenza, a trasmettere in chiaro le partite di questa giornata allo scopo di evitare assembramenti di tifosi su tutto il territorio nazionale- Fatto salvo il diritto di Sky di trasmettere in diretta ai propri abbonati la partita – prosegue Spadafora -, c’era la possibilità di diffondere le immagini in differita, liberamente, a tutti gli operatori televisivi interessati, a partire naturalmente dai canali in chiaro del gruppo Sky, ma senza preclusioni. Questo avrebbe superato i vincoli normativi ed evitato qualsiasi successiva diatriba giudiziaria ed economica. Ne ho parlato con tutti, compreso l’ad Maximo Ibarra e il Presidente della Lega Serie A Dal Pino, che potranno confermare, e che non hanno aderito a questa ipotesi per difendere i propri, legittimi, interessi economici. In questo momento di crisi sanitaria c’è chi prova a fare i conti con la realtà e chi purtroppo si limita a fare i conti”.

Ultimi Video

  • Sky Upfront 2020, Back to Next | Presentazione Palinsesti Sky 2020-2021

    Sky Upfront 2020, Back to Next | Presentazione Palinsesti Sky 2020-2021

    Enrico Papi al piano per aprire gli UpFront Sky 2020. Quello che non ti aspetti per una nuova stagione che non ti aspetti. Tra conferme e sorprese, qualità e innovazione, con lo sguardo sempre ...
    S
    Sky
      mercoledì, 22 luglio 2020
  • Sky Wifi, la visione del futuro

    Sky Wifi, la visione del futuro

    Solo chi ha sempre creduto nell’innovazione e nella creatività è in grado di immaginare il futuro.  E solo chi è in grado di immaginarlo può trasformare quella v...
    S
    Sky
      giovedì, 18 giugno 2020
  • ** 5G Tech Talk 2020 (diretta) | #ForumEuropeo #FED2020 **

    ** 5G Tech Talk 2020 (diretta) | #ForumEuropeo #FED2020 **

    La sfida Cina – Stati Uniti, il ruolo dell’Europa, il nuovo ruolo delle città intelligenti e le opportunità nei settori del turismo, della cultura, dei trasporti e dell&rsquo...
    S
    Satellite
      mercoledì, 20 maggio 2020

Palinsesti TV