«The Fighter», su Sky Sport Uno uno dei migliori film sul pugilato e famiglia

«The Fighter», su Sky Sport Uno uno dei migliori film sul pugilato e famiglia

News inserita da:

Fonte: Digital-News (com.stampa)

S
Sky Italia
  mercoledì, 06 maggio 2020
 11:30

«The Fighter», su Sky Sport Uno uno dei migliori film sul pugilato e famigliaIl mercoledì su Sky Sport Uno, lo sport diventa cinema. Continua il ciclo dei grandi film che hanno portato atleti e sport sul grande schermo. Narrazioni di vite private e sportive, spesso tormentate e mai banali, che hanno ispirato i registi di tutto il mondo diventando pellicole straordinarie da red carpet.

La boxe è forse lo sport più amato dal cinema, perché il ring è un set di proporzioni ideali, anche se è tutt’altro che facile ricostruire il combattimento in maniera realistica. Un’altra ragione dell’attrazione fatale tra pugilato e pellicola sta nella chiara metafora della vita che questo sport offre: vittoria o sconfitta, scorrettezza o fairplay, disciplina o dissipazione. Da Toro scatenato, alla serie Rocky, fino a Million dollar baby, nel quadrato tra le corde è passato molto grande cinema.

The Fighter, stasera alle 21 su Sky Sport Uno, è l’ultimo classico sulla grande epopea dei pugni, non a caso premiato con 7 nomination agli Oscar e due statuette per il migliore attore protagonista e la migliore attrice non protagonista, oltre a una lunga serie di altri premi. Un film non solo sulla boxe, ma su tutto quanto gira intorno alla vita e al percorso di un pugile: affetti, invidie, motivazioni, avidità. Fattori emotivi tanto difficili da gestire quanto i colpi degli avversari.

Basato sulla vita vera del pugile americano Richard "Dicky" Eklund (in carriera tra il 1975 e il 1985), è la storia di un corpo a corpo tra il protagonista, Dicky, promessa finora delusa dei pesi welter e la sua famiglia, ovvero suo fratello Micky, ex campione diventato schiavo della droga e la madre Leo che pretende di essere anche la sua manager. Per incapacità o per calcolo i due rischiano seriamente di distruggere la carriera di Dicky con incontri sbagliati e abitudini che farebbero inorridire un vero coach. Lo scontro nella famiglia Ward esplode quando la nuova fidanzata di Dicky lo spinge a prendere un’altra strada tagliando fuori gli invadenti parenti.

Ci si metteranno di mezzo anche la televisione e la giustizia a scombinare le carte per il clan dei Ward, in cui comunque è forte la passione per la boxe. Dopo una serie di rocambolesche vicissitudini il film approda a un finale sorprendente che mostra come il successo di uno sportivo sia legato a una quantità di fattori di diversa natura, non ultima quella dei sentimenti. In questo senso The Fighter è uno dei più autentici film sulla vita di chi vive dentro e per lo sport

Ma la mobile regia di David O. Russell non lesina neppure efficaci fasi di combattimento pugilistico che faranno la gioia degli appassionati. Stupendo anche il confronto sul set tra due grandi attori tanto diversi quanto credibili nel ruolo dei fratelli diversi: un emaciato, stralunato Christian Bale (Oscar e Golden Globe) nei panni dell’ex campione decaduto e un massiccio, concentrato Mark Wahlberg, con il perfetto phisique du role.

Insieme a loro ci sono due presenze femminili di tutto rilievo (inusuale per un film sul pugilato): l’adorabile Amy Adams nei panni della fidanzata e la sua antagonista, la madre dei due campioni, una bravissima, elettrica Mellissa Leo (anche per lei Oscar, Golden Globe e molti altri riconoscimenti).

The Fighter vanta anche la produzione di un grande regista come Darren Aronofsky che ha rinunciato a dirigere il film, per dedicarsi al suo capolavoro Il cigno nero (2010), ma che garantisce una confezione impeccabile: il film è costato 25 milioni di dollari e ne ha incassati 130.

Non mancano le curiosità sportive intorno al cast, eccone alcune: all'allenatore della vita reale di Micky Ward, Mickey O'Keefe, è stato chiesto di apparire come se stesso nel film. Christian Bale ha trascorso ore con il vero Dicky Eklund per imparare a emularlo correttamente. Ha dovuto perdere 30 chili perché Eklund era un drogato di crack in quel momento. Il regista David O. Russell ha affermato che era molto più che un semplice mimetismo: "Christian ha dovuto capire come funzionava la sua mente". Mark Wahlberg, che credeva molto in questo progetto, ha iniziato il training per il ruolo con anni di anticipo. Durante i vari ritardi nella produzione, Wahlberg ha continuato ad allenarsi ogni giorno in modo da poter essere pronto per le riprese, fino al punto di avere una palestra, completa di un ring di pugilato, costruito nella sua casa.

Sebbene Micky Ward sia un pugile ortodosso, Mark Wahlberg, che è mancino, lo ritrae come un mancino; sul ring c’è proprio lui: Wahlberg ha rifiutato una controfigura per le scene di boxe. La palestra di Art Ramalho è una palestra della vita reale nel West End di Lowell, MA. Micky Ward si è allenato lì ed è ancora una palestra di boxe funzionante.

Nel combattimento finale tra Micky Ward e Shea Neary, il presentatore Jim Lampley dice "Ward annuisce come per dire: "Dai, dai, combattiamo! ... Immagina se avessi comprato un biglietto". Queste due righe sono tratte direttamente dal commento di Lampley nel 9 ° round della lotta del 18 maggio 2002 tra Micky Ward e Arturo Gatti.

Il ciclo di film proseguirà il 13 maggio con “Borg McEnroe” (2017, Janus Metz), sulla rivalità tra i due tennisti Bjorn Borg e John McEnroe; il 20 maggio “The Wrestler” (2008, da Darren Aronofsky), interpretato da Mickey Rourke; il 27 maggio “Best” (2000, Mary McGuckian) con John Lynch nei panni di Geoge Best; il 3 giugno “Tonya” (2017, Craig Gillespie), incentrato sulla vita della pattinatrice Tonya Harding interpretata da Margot Robbie.


#SkyIoRestoACasa - Fino al 30/4 due nuovi canali cinema senza costi (anche sul DTT)Proseguono le iniziative Sky per l’emergenza Covid-19. Per contrastare il diffondersi del Coronavirus siamo chiamati a stare ancora a casa, e Sky vuole continuare ad essere vicina ai suoi abbonati in questo momento di difficoltà.

SKY PRIMAFILA PREMIERE - Per poter dare la possibilità di vedere nuovi film inediti, Sky lancia il servizio Sky Primafila Premiere che permetterà a tutti i clienti Sky satellite e fibra di noleggiare alcuni dei film più attesi della stagione, che sarebbero dovuti uscire in sala.

Nasce PrimaFila Premiere, film più attesi in sala arrivano in noleggio digitale su Sky«Sky ha sempre collaborato con il mondo del cinema non facendo mai mancare il proprio sostegno. E in un momento particolare come questo vogliamo farlo ancora di più», commenta Nicola Maccanico, Executive Vice President Programming di Sky Italia. «Per questo motivo, ci mettiamo a disposizione dei nostri partner per proporre quei film già pronti che non possono purtroppo andare in sala come previsto. Lo facciamo nella convinzione che il passaggio in sala resti fondamentale per il mercato, ma in questo momento è ancora più importante tenere in contatto il pubblico appassionato con il cinema, anche a casa. Resta l’auspicio di tornare presto a vivere il cinema, innanzitutto, di nuovo sul grande schermo»

 Su Sky Q arriva l’app YouTube KidsYOUTUBE KIDS - Sky Q continua la sua evoluzione e arricchisce ancora di più l'esperienza di visione confermando il costante impegno per i più piccoli. Arriva su Sky Q l’app per bambini di YouTube. Oltre ai contenuti educational e di svago già disponibili sui canali per ragazzi inclusi nell’offerta Sky, i bimbi possono infatti trovare su Sky Q anche l'app pensata da YouTube proprio per loro, un ambiente grazie al quale possono esplorare una vastissima selezione di video adatti alle famiglie, in modo semplice e divertente. YouTube Kids offre molteplici opzioni che possano aiutare i genitori ad avere il controllo sull'esperienza di fruizione dei propri figli e permette un'esperienza personalizzata, grazie alla possibilità di creare dei profili per ogni bambino a seconda della fascia d'età, ognuno con le proprie preferenze di contenuto.

È sempre alta l'attenzione di Sky per i bambini, e Sky Q si conferma lo strumento ideale per vivere la TV con tutta la famiglia. Solo un anno fa è stata introdotta su Sky Q anche la Modalità bambini per i contenuti inclusi nell’offerta Sky, una funzionalità - attivabile dal genitore - grazie alla quale i piccoli possono navigare liberamente nell’area a loro dedicata e scegliere i programmi preferiti in sicurezza. Senza dimenticare che Sky è da sempre vicina a genitori e figli garantendo loro numerosi contenuti di qualità, oltre al Parental Control per proteggere l’esperienza di visione di bimbi e ragazzi.

Con l’arrivo anche dell’app YouTube Kids, Sky Q diventa ancora di più un punto di riferimento per i bambini davanti alla TV, per un’ampia scelta di contenuti di Sky e di YouTube, tutto in un unico posto e con gli strumenti di protezione per i bambini rispettivamente di Sky e YouTube.

PROGRAMMAZIONE SKY APERTA - Daremo la possibilità a tutti gli abbonati via fibra e satellite di vedere eccezionalmente e senza costi aggiuntivi anche i contenuti che non fanno parte dell’offerta che hanno sottoscritto.Se non hai il pacchetto Sky Famiglia, fino al 31 maggio puoi vedere i canali per bambini e ragazzi con contenuti divertenti ed educativi con idee di attività originali per trascorrere insieme il tempo in casa.Se non hai il pacchetto Sky Sport, fino al 31 maggio potrai vedere i canali Sky Sport sia per rimanere informato sulle notizie sportive con Sky Sport 24, sia per rivivere in questi giorni le più grandi imprese sportive degli ultimi anni e rivedere le produzioni originali di Sky Sport come Buffa Racconta e Sky Sport Quiz. Tutto questo senza fare nulla: la visione è già attiva e terminerà automaticamente senza alcun costo aggiuntivo

SKY SPORT ECUP - Sky Sport eCup è il torneo di FIFA 20 nato in collaborazione con eSports Academy. Una gara composta da 8 round di qualificazione che porteranno i vincitori ad un torneo finale, trasmesso su Sky Sport e commentato dalle voci dei nostri telecronisti. Il vincitore sarà invitato presso la sede Sky e avrà l’occasione di partecipare ad uno Studio Sky Sport. Scopri di più su sport.sky.it/esports.

#SkyIoRestoACasa - Tutte le iniziative attive per emergenza CoronavirusUna programmazione unica, dedicata all’Italia su skyarte.it - Per essere ancora più vicina al Paese in questi momenti difficili in cui è fondamentale stare a casa per contrastare il diffondersi del coronavirus, Sky propone a tutti il meglio delle grandi produzioni di Sky Arte sul patrimonio artistico e culturale d’Italia. A partire da mercoledì 25 marzo, sul sito https://arte.sky.it/, offre gratuitamente un palinsesto 24 ore su 24 con cui Sky Arte dà la possibilità a tutti di viaggiare attraverso le più belle produzioni del canale, di intrattenersi con gli imponenti film d’arte e di raccontare l’Italia con gli scenografici documentari girati nel cuore del nostro Paese.

Con un linguaggio contemporaneo e mai didascalico, che trova nella contaminazione dei generi la sua chiave narrativa, Sky Arte racconta da sette anni le infinite risorse del patrimonio artistico mondiale, con un occhio di riguardo alla straordinaria tradizione italiana e al talento dei nostri artisti. Il canale dedicato all’arte in tutte le sue forme, dal teatro all’arte contemporanea, dalla musica al design, si rende ora disponibile online e senza costi e offre uno sguardo inedito sul bello che ci circonda portando nelle case degli italiani un po’ di serenità e di fiducia nel futuro. Si potranno così ammirare, anche da casa, le meraviglie del nostro Paese e i capolavori custoditi nei nostri musei.

Sky Arte - visibile a tutti gli abbonati Sky (che dispongono dell’HD nel proprio abbonamento) alle posizioni 120 e 400 della piattaforma – propone in streaming una selezione del meglio dei propri programmi dedicati al patrimonio culturale e artistico d’Italia. Tra gli altri, Sette Meraviglie, la serie che va alla scoperta dei grandi simboli dell’arte italiana, realizzata con le più moderne tecniche di ripresa; Musei, la produzione che permette di immergersi nei più importanti poli museali d'Italia e scoprire le ricchezze custodite all'interno; i grandi film d’arte di Sky che raccontano le vite e le arti di Leonardo, Michelangelo, Caravaggio, Raffaello e Tintoretto. E ancora Italie Invisibili che porta l’attenzione su luoghi in cui il tempo e la storia hanno lasciato il segno del proprio passaggio o Italian Season, la serie dedicata alle eccellenze artistiche del Belpaese. Anche la musica trova spazio nel palinsesto dedicato, con le magiche atmosfere delle esibizioni di Brunori Sas nella chiesa di Santa Maria dello Spasimo di Palermo, di Franco Battiato nell’Hangar Bicocca di Milano e le puntate più intense di 33 Giri – Italian Masters.

Campagna di sensibilizzazione e raccolta fondi Sky #IoRestoACasa per la Protezione Civile. - Per contribuire ad arginare l’emergenza legata alla diffusione del Covid-19, abbiamo lanciato una campagna di sensibilizzazione e raccolta fondi Sky #IoRestoACasa a sostegno della Protezione Civile. Insieme ad alcuni dei volti più famosi di Sky Sport, i protagonisti dei programmi di intrattenimento più amati e delle serie TV di maggior successo, i giornalisti di Sky TG24, vogliamo sostenere la Protezione Civile per l’acquisto di dispositivi di protezione individuale per il personale sanitario e strumenti di ventilazione. La Protezione Civile provvederà a distribuire i prodotti, in base alle necessità, su tutto il territorio italiano . La donazione può essere effettuata direttamente sul Conto Corrente (IBAN IT84Z0306905020100000066387, BIC: BCITITMM) aperto presso la Tesoreria Centrale dello Stato, intestato alla Presidenza del Consiglio dei Ministri, Dipartimento della Protezione Civile, con la causale SKY IoRestoACasa Covid 19.  Grazie al vostro contributo e quello di Sky la Protezione Civile potrà acquistare dispositivi di protezione individuale e/o strumenti e dispositivi di ventilazione invasivi e non invasivi.

#SkyIoRestoACasa - Tutte le iniziative attive per emergenza Coronavirus

Ultimi Video

  • Sky Upfront 2020, Back to Next | Presentazione Palinsesti Sky 2020-2021

    Sky Upfront 2020, Back to Next | Presentazione Palinsesti Sky 2020-2021

    Enrico Papi al piano per aprire gli UpFront Sky 2020. Quello che non ti aspetti per una nuova stagione che non ti aspetti. Tra conferme e sorprese, qualità e innovazione, con lo sguardo sempre ...
    S
    Sky
      mercoledì, 22 luglio 2020
  • Sky Wifi, la visione del futuro

    Sky Wifi, la visione del futuro

    Solo chi ha sempre creduto nell’innovazione e nella creatività è in grado di immaginare il futuro.  E solo chi è in grado di immaginarlo può trasformare quella v...
    S
    Sky
      giovedì, 18 giugno 2020
  • ** 5G Tech Talk 2020 (diretta) | #ForumEuropeo #FED2020 **

    ** 5G Tech Talk 2020 (diretta) | #ForumEuropeo #FED2020 **

    La sfida Cina – Stati Uniti, il ruolo dell’Europa, il nuovo ruolo delle città intelligenti e le opportunità nei settori del turismo, della cultura, dei trasporti e dell&rsquo...
    S
    Satellite
      mercoledì, 20 maggio 2020

Palinsesti TV