#SkyBuffaPresenta, I am Ali su Sky Sport

#SkyBuffaPresenta, I am Ali su Sky Sport

News inserita da:

Fonte: Digital-News (com.stampa)

S
Sky Italia
  venerdì, 10 luglio 2020
 16:40

«Come direbbe il cinemaniaco, buona visione!»

[Federico Buffa]

#SkyBuffaPresenta, 9,79 - 100 metri di vergogna su Sky Sport«I am Ali», è il settimo appuntamento di #SkyBuffaPresenta. Smessi solo temporaneamente i panni del narratore, Federico Buffa accompagna in apertura e chiusura il ciclo di documentari dedicati a grandi personaggi e squadre leggendarie dello sport mondiale. Storie forti e vere, intrinseche dei valori che lo sport nella sua massima espressione è in grado di trasmettere.

Questa settimana, in onda, "I am Ali”.  Un viaggio nella esplosiva personalità di Muhammad Ali e nella sua insospettabile vita privataDefinirlo un documentario è forse riduttivo, non solo per la ricchezza della confezione cinematografica – colonna sonora sontuosa con brani di Jimi Hendrix, Steve Wonder, Ella Fitzgerald, Muddy Waters, Ray Charles e Ludovico Einaudi, tra gli altri - ma perché “I am Ali”, scritto e diretto con grande sensibilità e misura da una giovane regista, Clare Lewins, è uno dei più emozionanti film su quella inestirpabile passione umana che chiamiamo sport.

La dimensione agonistica dell’esistenza è esplorata in ciò che la muove, dentro la personalità complessa e straripante di un uomo eccezionale. L’istinto primordiale della sfida all’avversario; la voglia, il bisogno interiore di vincere; il confronto con se stessi, a livello fisico e mentale, per ottenere il massimo nella competizione: tutto questo ha avuto una espressione eclatante e forse unica nella biografia di Muhammad Ali.

Ma il bello di questo film non è la glorificazione di un atleta di cui crediamo di sapere quasi tutto perché è diventato leggendario, ma piuttosto la scoperta di un Cassius Clay inedito. Un uomo sensibile, di grande cuore, che piange spesso per commozione, come rivela la sua ex moglie Veronica Porsche. Un padre amorevolissimo e attento alle sue bambine, che per anni registra montagne di audio-cassette delle chiacchierate in famiglia per lasciare loro un ricordo che le renderà felici quando saranno vecchie.

I am Ali” è uno sguardo intimo e commovente sull'uomo dietro la leggenda e mostra un Ali diverso da come lo avevamo sempre percepito. La produzione ha avuto un accesso esclusivo e senza precedenti all'archivio personale della famiglia da cui sono saltati fuori i nastri domestici, foto e ricordi mai visti prima. Questo fa di “I am Ali” anche un film sulla famiglia, e in particolare sulla dimensione familiare di un campione e di un simbolo sociale.

I materiali di archivio inediti sono poi combinati con interviste toccanti e testimonianze eccezionali non solo della sua cerchia di familiari e amici, tra cui figlie, figlio, fratello ed ex moglie, ma anche di campioni e miti della boxe tra cui Mike Tyson , George Foreman e Gene Kilroy.

In particolare è straordinario il racconto di Foreman, co-protagonista della più memorabile sfida sul ring con Ali, un Foreman pacato e illuminato, oggi uomo di fede, che dice del suo eterno rivale: “La boxe è una delle cose che ha fatto, non è sufficiente a definire Muhammad Ali, lui è stato davvero uno degli uomini più grandi mai apparsi sulla terra.” Che dire di più? Queste sono parole che lasciano il segno.

Dalla gran messe di materiali di repertorio di tutta la sua vita emerge anche la grande ironia di Ali, il sottile umorismo delle sue frasi in conferenza stampa o in famiglia, con momenti esilaranti. E colpisce il rammarico, addirittura le scuse rivolte dal campione agli ex rivali per le frasi aggressive rivolte loro nell’imminenza del match, chiaramente dettate da una forte trance agonistica.

Molti altri i passaggi toccanti del film, come la rivelazione da parte di una figlia che quando Ali decise di tornare sul ring per la quarta volta, a ben 38 anni, aveva già il Parkinson, ma ancora non ne era consapevole, nonostante la sua evidenza nei comportamenti quotidiani. Il modo in cui Cassius/Muhammad annunciò quella decisione che spiazzò tutti, con una quasi euforica leggerezza, è il vero segno del suo spirito insopprimibile che sfida i limiti del corpo. Il bisogno di essere ancora sul ring per riconfermarsi campione è un dovere innato a cui un uomo quasi malato non può sottrarsi. In questo vediamo il sangue di un vero re.

Primo appuntamento venerdì 10 luglio alle 22.30 su Sky Sport Uno. Sabato 11 alle 18.30 e 23.45 su Sky Sport Arena e alle 12.15 su Sky Sport Collection. Domenica 12 luglio alle 15.45 su Sky Sport Arena. Sempre disponibile on demand

I PROSSIMI APPUNTAMENTI -  A luglio, spazio a storie che in modi diversi trattano protagonisti dei Giochi Olimpici: il 17 luglio “I am Bolt”, Usain Bolt, un’icona dell’atletica leggera e dello sport intero. Il 24 luglio “Ferrari 312B”, sulle fasi del restauro di una macchina considerata un capolavoro di ingegneria e meccanica, voluto da Paolo Barilla, con interviste ai piloti che l'hanno guidata e al progettista Mauro Forghieri; il 31 luglio “The class of 92”, documentario che celebra la storia del Manchester United e dei suoi fab six: i sei calciatori diventati star, David Beckham, Nicky Butt, Ryan Giggs, Paul Scholes, Phil e Gary Neville. Dalla vittoria della FA Youth Cup nel 1992 al trionfo della Champions League nel 1999 con relativo triplete, la narrazione ripercorre i trionfi di quella squadra intrecciandoli ai cambiamenti sociali e culturali in atto in Gran Bretagna, arricchito dalle interviste agli ex calciatori Zinedine Zidane ed Eric Cantona, all'ex allenatore del Manchester United Eric Harrison, al regista Danny Boyle, all'ex Primo Ministro Tony Blair e a Mani, bassista degli Stone Roses.

PROGRAMMAZIONE
OGNI VENERDÌ ORE 22.30 SU SKY SPORT UNO e NOW TV. On demand su Sky 

  • 10 luglio 2020 - I am Ali
  • 17 luglio 2020 - I am Bolt
  • 24 luglio 2020 - Ferrari 312B
  • 31 luglio 2020 - The class of 92

Ultimi Video

  • Sky Upfront 2020, Back to Next | Presentazione Palinsesti Sky 2020-2021

    Sky Upfront 2020, Back to Next | Presentazione Palinsesti Sky 2020-2021

    Enrico Papi al piano per aprire gli UpFront Sky 2020. Quello che non ti aspetti per una nuova stagione che non ti aspetti. Tra conferme e sorprese, qualità e innovazione, con lo sguardo sempre ...
    S
    Sky
      mercoledì, 22 luglio 2020
  • Sky Wifi, la visione del futuro

    Sky Wifi, la visione del futuro

    Solo chi ha sempre creduto nell’innovazione e nella creatività è in grado di immaginare il futuro.  E solo chi è in grado di immaginarlo può trasformare quella v...
    S
    Sky
      giovedì, 18 giugno 2020
  • ** 5G Tech Talk 2020 (diretta) | #ForumEuropeo #FED2020 **

    ** 5G Tech Talk 2020 (diretta) | #ForumEuropeo #FED2020 **

    La sfida Cina – Stati Uniti, il ruolo dell’Europa, il nuovo ruolo delle città intelligenti e le opportunità nei settori del turismo, della cultura, dei trasporti e dell&rsquo...
    S
    Satellite
      mercoledì, 20 maggio 2020

Palinsesti TV