«Petra» con Paola Cortellesi per la prima volta in chiaro su TV8

«Petra» con Paola Cortellesi per la prima volta in chiaro su TV8

News inserita da:

Fonte: Digital-News (com.stampa)

S
Sky Italia
  venerdì, 05 novembre 2021
 06:00

«Petra» con Paola Cortellesi per la prima volta in chiaro su TV8Per la prima volta in chiaro, arriva su TV8, dal, 5 novembre, ogni venerdì, alle ore 21.30, PETRA, la produzione targata Sky  Original prodotta con Cattleya - parte di ITV Studios - in associazione con Bartlebyfilm.

Quattro storie gialle al femminile ispirate alla detective di Barcellona più famosa al mondo, il personaggio creato dalla penna di Alicia Giménez-Bartlett e apparso per la prima volta in Spagna nel romanzo “Riti di morte” (1996), pubblicato in Italia nel 2002 da Sellerio, editore di tutti i suoi romanzi, che hanno ottenuto uno straordinario successo nel nostro paese, vendendo oltre un milione e mezzo di copie.

La protagonista è Paola Cortellesi che presta il volto a Petra Delicato, un’ispettrice della mobile di Genova, che dall’archivio si ritrova catapultata in prima linea a risolvere dei casi di omicidio e di violenza, assieme al viceispettore Antonio Monte - interpretato da Andrea Pennacchi - poliziotto vecchio stampo prossimo alla pensione, ricco di saggezza umana e di grandi intuizioni.

Due matrimoni falliti alle spalle, libera da legami sentimentali, fuori dagli schemi e alla continua ricerca del suo posto nel mondo, Petra, grazie al nuovo incarico che la porterà ad affrontare nuove sfide, saprà rimettersi in gioco non solo professionalmente. La sua franchezza, i suoi modi diretti e spesso sbrigativi, la sua ironia pungente e sagace caratterizzeranno anche il rapporto con il collega Monte con il quale, nonostante le numerose differenze caratteriali, costruirà una solida affinità professionale oltre che una sincera amicizia. 

La serie, ambientata a Genova, è diretta da Maria Sole Tognazzi, per la prima volta impegnata in una produzione per la Tv, che torna a dirigere Paola Cortellesi dopo Passato prossimo (2003), sua prima regia che le valse il Globo d'oro per la miglior opera prima e un Nastro d’argento come Miglior regista esordiente

La serie è scritta da Giulia Calenda, Furio Andreotti e Ilaria Macchia. Una sceneggiatura è firmata anche da Enrico Audenino. A Genova le riprese si sono svolte con il supporto della Genova-Liguria Film Commission

I PROTAGONISTI 

Petra Delicato (Paola Cortellesi)
Dopo essere stata avvocatessa e aver abbandonato una brillante carriera, essere entrata in Polizia e aver lavorato per anni in archivio, ora Petra Delicato diventa operativa ed entra a pieno titolo nella Squadra Mobile di Genova. È una donna dura e insieme sensibile, rigida e anticonformista, fredda perché troppo passionale. Un incontro fortunato di opposti. Dopo due divorzi, è convinta che l'amore sia un sentimento sopravvalutato che mina la lucidità dell'essere umano. Per questo motivo adesso preferisce tenere le distanze, vivere in un quartiere isolato e godersi delle avventure senza sotto stare ai vincoli sociali. A quarantanni ha imparato a essere fedele solo a sé stessa, tanto nella vita professionale quanto in quella privata. A dire sempre la verità, per quanto scomoda possa essere.

Antonio Monte (Andrea Pennacchi)
È il vice ispettore che affianca Petra in tutte le indagini. È un uomo di mezza età, vedovo e con un figlio lontano. Decisamente vecchia scuola, sensibile al buon cibo e pronto a menare le mani quando serve, ha convinzioni ben radicate su come funziona il mondo. Ma la sua vita è stravolta dall'arrivo di Petra, un capo donna, diversa da tutti i capi e da tutte le donne che ha conosciuto fino a quel momento. Dopo un inizio burrascoso è grazie a lei che Antonio ritrova l'entusiasmo per il lavoro e per la vita. E perfino lo slanci o per aprirsi a nuove relazioni, dandosi così una seconda possibilità di essere felice, proprio lui che non credeva di poter mai tornare ad esserlo.

Ultimi Video

Palinsesti TV