Sky Sport Serie B 2021/22 38a Giornata, Palinsesto Telecronisti NOW (6 Maggio)

Sky Sport Serie B 2021/22 38a Giornata, Palinsesto Telecronisti NOW (6 Maggio)

News inserita da:

Fonte: Digital-News (original)

S
Sky Italia
  venerdì, 06 maggio 2022
 07:00

Sky Sport Serie B 2021/22 38a Giornata, Palinsesto Telecronisti NOW (6 Maggio)Appuntamento con la 38a giornata della Serie BKT 2021/2022 sui canali Sky e in streaming su NOW. Venerdi 6 Maggio tutte le squadre scenderanno in campo. Si inizia dalle 18:15 con la possibilità alle 20:30 di seguire le partite anche in contemporanea grazie a Diretta Gol. Aggiornamenti e news sulla Serie BKT su Sky Sport 24, sul sito skysport.it e sull’App Sky Sport.

Venerdì sera dalle 20:30 andrà in scena l'ultima giornata di Serie B, in cui ci sono ancora tantissimi verdetti da scrivere. Il Lecce, in casa contro il Pordenone già retrocesso, andrà alla ricerca della vittoria per concludere al primo posto il campionato e ottenere la promozione diretta. Dietro, tre squadre per un posto: Monza (in trasferta a Perugia), Cremonese (in trasferta a Como) e Pisa (in trasferta a Frosinone), lotteranno per la seconda posizione. Chi non riuscirà a centrarla, giocherà i Playoff. Discorsi aperti anche nella lotta per non retrocedere: lo scontro diretto tra Alessandria e Vicenza determinerà il quadro dei playout, con il Cosenza che giocherà in casa contro il Cittadella. Di seguito, il programma completo della 38^ giornata di Serie B, da vivere tutta in diretta su Sky Sport.

Sky offrirà al torneo il massimo della visibilità e una copertura d’eccezione, con approfondimenti e studi dedicati. Su Sky anche gli aggiornamenti quotidiani di Sky Sport 24, le news sul sito skysport.it e sui profili social ufficiali di Sky Sport. Un racconto di altissimo livello che vedrà protagoniste tutte le 20 squadre, da Nord a Sud, con le loro grandi tifoserie e alcune delle piazze che hanno scritto la storia del nostro calcio.

SKY SERIE B 2021/22  DIRETTA - 38a Giornata - PALINSESTO E TELECRONISTI NOW

a cura di Simone Rossi - Digital-News.it

Digital-NewsDIGITAL-NEWS (www.Digital-News.it) grazie alla gentile concessione di SKY SPORT è lieta di poter offrire la programmazione completa relativamente alla odierna giornata di campionato di Serie B su tutte le piattaforme (satellite, fibra, digitale terrestre, streaming) comprensiva dei telecronisti e degli opinionisti che seguiranno sui campi le partitee coloro che cureranno i collegamenti per la trasmissione multi-campo Diretta Gol.

VENERDI 6 MAGGIO 2022

ore 18:15 Serie B 38a Giornata: Como vs Parma (diretta) [visibile con pacchetto Sky Calcio]
Satellite e Fibra: diretta su Sky Sport 254
Streaming: diretta su NOW e Sky Go
Telecronaca: Marco Frisoli
Calabresi gia' retrocessi in C. Parma per chiudere con una vittoria che manca da 4 turni. Un solo punto (1-1 all'andata) nei 3 precedenti fra A e B. A Crotone esiste un solo precedente ufficiale fra le due squadre: vittoria rossoblù per 2-1 nella serie A 2020/21. Gara 100 tra i “pro” per Simone Canestrelli che somma finora 25 gare in B, 63 in Lega Pro, 2 in coppa Italia e 9 in altri tornei con le maglie di AlbinoLeffe e Crotone. Esordio assoluto il 25 agosto 2019, serie C, Pistoiese-AlbinoLeffe 1-2. Di fronte le due formazioni cadette 2021/22 che fanno meno cambi: 151 effettuati sui 185 a disposizione dopo 37 giornate per il Crotone, segue a ruota il Parma con soltanto 153 sostituzioni effettuate. Parma formazione della serie BKT 2021/22 che ha calciato meno rigori, appena 1 in 37 turni. Parma formazione che pareggia di più in questo campionato: 16 pareggi in 37 partite giocate ( come il Perugia). Gara 400 tra i “pro” per Andrea Rispoli che somma finora 143 gare in A, 227 in B, 13 in coppa Italia, e 16 in altri tornei con le maglie di Brescia, Lecce, Sampdoria, Padova, Ternana, Parma, Palermo e Crotone. Esordio assoluto il 3 maggio 2008, serie B, Modena–Brescia 0-3. Tra Francesco Modesto e Giuseppe Iachini seconda sfida tecnica ufficiale dopo il pareggio nella gara d’andata, nel recupero del 30 gennaio scorso, 1-1 al “Tardini”.

ore 19:30 Studio: La Casa dello Sport Night  [visibile con pacchetto Sky Sport e/o Calcio]
In studio: Marina Presello, Luca Marchegiani, Stefano De Grandis, Fabio Tavelli, Daniele Barone (in collegamento)
Collegamenti dai campi principali dei campionati italiani ed europei.

ore 20:30 Diretta Gol Serie B 38a Giornata [visibile con pacchetto Sky Sport e/o Calcio]
Satellite e Fibra: diretta su Sky Sport Uno 201
Streaming: diretta su NOW e Sky Go
Torna la B su Sky e torna DirettaGol, un concentrato d'emozioni, spettacolo e soprattutto gol che renderanno unico il nostro appuntamento settimanale con il 'campionato degli italiani'.

Collegamenti in diretta con i campi della Serie B:

  • Alessandria vs L.R.Vicenza: Luca Mastrorilli
  • Ascoli vs Ternana: Calogero Destro
  • Benevento vs Spal: Federico Botti
  • Brescia vs Reggina: Nicolò Ramella
  • Como vs Cremonese: Alessandro Sugoni
  • Cosenza vs Cittadella: Manuel Favia
  • Frosinone vs Pisa: Paolo Ciarravano
  • Lecce vs Pordenone: Riccardo Gentile
  • Perugia vs Monza: Davide Polizzi

ore 20:30 Serie B 38a Giornata: Lecce vs Pordenone (diretta) [visibile con pacchetto Sky Calcio]
Satellite e Fibra: diretta su Sky Sport 252
Streaming: diretta su NOW e Sky Go
Telecronaca: Daniele Barone
Bordocampo ed interviste: Francesco Modugno
Il Lecce, dopo il ko col Vicenza, deve vincere per la certezza del passaggio diretto in A. Friulani retrocessi in C. Mai vittoriosi nei 3 precedenti di B. In Salento un solo precedente ufficiale fra le due squadre: 0-0 nella serie BKT dello scorso anno. Il Lecce deve vincere ed arrivare a 71 punti per avere certezza aritmetica della 10° promozione in serie A della sua storia, senza guardare gli altri risultati. Se pareggia, a 69 potrebbe trovare la Cremonese, con cui è “sotto” negli scontri diretti. Perdendo, rimarrebbe a 68 e potrebbe essere superato dalle due formazioni lombarde, finendo addirittura terzo. Lecce compagine che perde meno partite: appena 5 sconfitte subite. 100 nel Pordenone per Simone Pasa, che somma finora 61 gare in serie B, 32 in Lega Pro, 2 in coppa Italia e 4 in altri tornei. Esordio il 6 settembre 2015, Pro Piacenza–Pordenone, 1-1 in serie C. Tra Marco Baroni e Bruno Tedino seconda sfida tecnica ufficiale dopo la vinta dal tecnico del Lecce a Lignano nel girone di andata, 1-0.

ore 20:30 Serie B 38a Giornata: Perugia vs Monza (diretta) [visibile con pacchetto Sky Calcio]
Satellite e Fibra: diretta su Sky Sport 253
Streaming: diretta su NOW e Sky Go
Telecronaca: Dario Massara
Bordocampo ed interviste: Vanessa Leonardi
Umbri obbligati a vincere e sperare che il Frosinone perda per andare ai playoff. Il Monza deve vincere per assicurarsi la promozione diretta in A. Monza contro la storia: mai vittoriosi i brianzoli in 13 precedenti ufficiali a Perugia. Score di 11 successi dei padroni di casa (ultimo 2-1 nella I Divisione 2009/10) e 2 pareggi (ultimo 0-0 nella coppa Italia 1985/86). Gara 200 tra i “pro” per Ryder Santos Matos che somma finora 88 gare in A, 85 in B, 13 in coppa Italia, 8 nelle coppe europee e 5 in altri tornei con le maglie di Fiorentina, Carpi, Udinese, Hellas Verona, Empoli e Perugia. Esordio assoluto il 19 settembre 2013, Europa League, Fiorentina-Pacos De Ferreira 3-0. Perugia a caccia dell’ultimo posto playoff: deve vincere e sperare nella sconfitta interna del Frosinone contro il Pisa: a pari punti – 58 – con i ciociari, qualificati gli umbri in vantaggio negli scontri diretti. Perugia formazione che pareggia di più in questo campionato: 16 pareggi in 37 partite giocate (come il Parma). Monza invece squadra plurivittoriosa del torneo con 19 vittorie in 37 match (come la Cremonese). Si sfidano la seconda miglior difesa (Perugia con appena 32 reti subite, meglio solo il Lecce con 31), contro il secondo attacco più prolifico (Monza con ben 60 gol fatti, meglio solo il Benevento con 61). Perugia squadra che segna meno reti con subentranti: appena 2 in 37 partite giocate. Al contrario invece il Monza è la compagine con più reti provenienti dalla panchina: ben 21. Leandro Chichizola giocatore che ha collezionato più presenze in questo campionato: 37 su 37 partite disponibile (come Matteo Tramoni del Brescia), ma unico giocatore di tutto il campionato a giocare 3330’ minuti sui 3330 disponibili nelle 37 partite. Lo segue a ruota Di Gregorio con 3240’ minuti giocati. Monza che potrebbe festeggiare la prima storica promozione in serie A. Se vince è promosso senza guardare gli altri risultati, in caso di pareggio potrebbe essere scavalcato dalla Cremonese, o raggiunto, in caso di sconfitta potrebbe approdare a 67 anche il Pisa. Monza in svantaggio negli scontri diretti con il solo Pisa e in caso di arrivo tutte e tre le squadre a 67 (sarebbero in ambedue i casi in A diretta i nerazzurri toscani), mentre col solo pari a quota 67 con la Cremonese, essendo pari gli scontri diretti, deciderebbe la differenza reti generale del campionato. Monza squadra della serie BKT 2021/22 più prolifica nei 15’ finali di gara con 18 reti siglate dal 76’ al 90’ inclusi recuperi. Tra Massimiliano Alvini e Giovanni Stroppa seconda sfida tecnica ufficiale dopo la gara dello scorso 16 gennaio: Monza-Perugia 2-2.

ore 20:30 Serie B 38a Giornata: Como vs Cremonese (diretta) [visibile con pacchetto Sky Calcio]
Satellite e Fibra: diretta su Sky Sport 254
Streaming: diretta su NOW e Sky Go
Telecronaca: Antonio Nucera
Bordocampo ed interviste: Paolo Ghisoni
Como per salutare il proprio pubblico con una vittoria dopo 2 ko. La Cremonese, dopo il ko con l'Ascoli, deve vincere per sperare nella promozione diretta. Derby lombardo numero 28 al “Sinigaglia”: 11 le vittorie lariane (ultima 1-0 nella coppa di C 2016/17), 11 i pareggi (ultimo 2-2 nella serie C 2016/17) e 5 successi grigiorossi (ultimo 3-1 nella I Divisione 2014/15). Como da record nella B 2021/22 per espulsioni subite (7 in 37 turni, come Pordenone, Cosenza e Monza) e squadra regina per rigori calciati: 11 in 37 partite. Cremonese alquanto prolifica dopo la pausa: 13 le reti siglate dai lombardi tra il 46’ e il 60’. Cremonese squadra pluri-vittoriosa del torneo: 19 vittorie su 37 partite giocate (come il Monza). Cremonese ancora in corsa per la promozione diretta: può ancora scavalcare il Monza a quota 67 (66 i punti dei grigiorossi), o arrivare pari ai brianzoli (in questo caso scontri diretti pari e deciderebbe la differenza reti generale del campionato), ma anche pari a 67 Monza, Cremonese e Pisa, in quel caso sarebbero promossi in serie A i nerazzurri toscani, primi nella classifica avulsa fra queste 3 compagini. Secondo incrocio ufficiale tra Giacomo Gattuso e Fabio Pecchia, da allenatori, dopo la gara dell’andata Cremonese-Como 2-0. Amarcord per Fabio Pecchia: il coach grigiorosso ha giocato nel Como nel 2002/03, ultima stagione finora in A dei lariani, sommando 28 presenze e 6 reti in partite ufficiali e risultando a fine torneo il capocannoniere della squadra comasca, accanto a Nicola Amoruso.

ore 20:30 Serie B 38a Giornata: Frosinone vs Pisa (diretta) [visibile con pacchetto Sky Calcio]
Satellite e Fibra: diretta su Sky Sport 255
Streaming: diretta su NOW e Sky Go
Telecronaca: Giovanni Rispoli
Bordocampo ed interviste: Matteo Petrucci
Ai laziali, reduci dal ko con la Spal, basta un punto per la certezza dei playoff. Pisa gia' ai playoff, ma deve vincere per sperare nella A diretta. Nei 10 precedenti ufficiali in terra ciociara fra le due squadre, bilancio di 5 successi giallazzurri (ultimo 3-1 nella serie BKT 2020/21), 3 pareggi (ultimo 1-1 nella serie BKT 2019/20) e 2 vittorie toscane (ultima 2-1 nella I Divisione 2012/13). Frosinone a caccia del pass per i playoff, solo come ottava classificata. Al momento si trova con +3 sul Perugia, prima delle escluse, ma scontri diretti favorevoli alla squadra di Alvini, che quindi arrivando a 58 alla pari dei ciociari, escluderebbe dalla post-season la squadra di Grosso. Il Frosinone ha segnato esattamente un terzo delle sue reti nei 15’ finali di primo tempo: 19 marcature giallazzurre su 57 totali arrivate tra 31’ e 45’ di gara recuperi inclusi. Alessio Tribuzzi re dei subentranti nella serie BKT 2021/22: 25 ingressi a partita avviata in 37 giornate. Frosinone e Pisa sono le due squadre che hanno beneficiato di più autoreti a favore: 4 per entrambe. Si sfidano la terza miglior difesa della serie BKT 2021/22 (il Pisa, con appena 34 reti subite, meglio solo il Perugia con 32 ed il Lecce con 31), contro il quarto miglior attacco (Frosinone con ben 57 gol fatti, come la Ternana, e meglio solo Lecce con 58, Monza con 60 e Benevento con 61). Pisa che spera ancora nella promozione diretta in A: 64 i punti toscani, massimo arrivo a quota 67 dove potrebbe trovare il Monza da solo (scontri diretti favorevoli ai nerazzurri di D’Angelo) o una situazione a tre con Monza e Cremonese (anche in questo caso sarebbero i toscani promossi diretti in A essendo avanti nella classifica avulsa a 3). Pisa squadra cadetta più prolifica nei primi 15’ di gioco con 12 marcature. Gara 300 in serie B, considerata la sola regular season, per Gaetano Masucci: esordio il 30 agosto 2008, Salernitana-Sassuolo 2-0. Le maglie indossate: Sassuolo, Frosinone, Entella e Pisa. Sono 2 i precedenti tra Fabio Grosso e Luca D’Angelo entrambi terminati con il risultato vittorioso di 3-1 a favore del tecnico del Frosinone.

ore 20:30 Serie B 38a Giornata: Benevento vs Spal (diretta) [visibile con pacchetto Sky Calcio]
Satellite e Fibra: diretta su Sky Sport 256
Streaming: diretta su NOW e Sky Go
Telecronaca: Andrea Voria
Campani reduci dal ko di Monza, ma ai playoff. Spal per una vittoria in trasferta che manca da 4 partite. Una vittoria a testa e un pari in 3 sfide di B. Sei i precedenti ufficiali al “Vigorito” tra le due squadre: 4 i successi sanniti (ultimo 2-1 in coppa Italia lo scorso 14 agosto, dopo overtime), 2 quelli emiliani (ultimo 2-1 nella serie A 2017/18), senza pareggio alcuno. Benevento attacco record della serie BKT 2021/22 con ben 61 reti siglate in 37 partite giocate. Gara 200 tra i “pro” per Jacopo Petriccione che somma finora 51 gare in serie A, 113 in B, 27 in Lega Pro e 8 in coppa Italia, con le maglie di Pistoiese, Ternana, Bari, Lecce, Crotone, Pordenone e Benevento. Esordio assoluto il 13 settembre 2015, serie C, Pistoiese-Siena 0-0. Il Benevento è aritmeticamente certo di partecipare ai playoff 2021/22, non ha più chance di promozione diretta, ma vorrebbe migliorare la sua attuale sesta posizione. Negli scontri diretti sanniti avanti contro il Pisa, in parità contro l’Ascoli e la Cremonese (deciderebbe la differenza reti del campionato in generale), in svantaggio contro il Brescia. Spal squadra che subisce meno rigori contro: appena 3 in 37 partite disputate, come Pordenone e Lecce. Quarto confronto ufficiale tra i tecnici Fabio Caserta e Roberto Venturato, con un bilancio di 2 vittorie del mister estense e 1 pareggio. Nel doppio confronto della stagione 2019/20 – quando Venturato era sulla panchina del Cittadella e Caserta su quella della Juve Stabia. Venturato sempre in gol con le sue compagini: 5 marcature totali.

ore 20:30 Serie B 38a Giornata: Brescia vs Reggina (diretta) [visibile con pacchetto Sky Calcio]
Satellite e Fibra: diretta su Sky Sport 257
Streaming: diretta su NOW e Sky Go
Telecronaca: Elia Faggion
Entrambe reduci da una sconfitta rispettivamente contro Cittadella e Como. Brescia ai playoff. La Reggina a Brescia ha vinto una sola volta in 10 sfide di B. Nei 21 precedenti ufficiali fra le due squadre a Brescia il bilancio vede 8 successi dei padroni di casa (ultimo 1-0 nella serie BKT 2020/21), 10 i pareggi (ultimo 2-2 nella serie B 2012/13) e 3 vittorie calabresi (ultima 3-0 nella serie B 2011/12). Brescia squadra che guadagna più punti nella ripresa rispetto al primo tempo: +12 il saldo positivo dei lombardi. Brescia compagine che fa maggior turn-over alla 37° giornata: 181 sostituzioni effettuate sulle 185 a disposizione. Gara 100 tra i “pro” per Massimiliano Mangraviti che somma finora 13 gare in serie A, 57 gare in B, 24 in Lega Pro, 2 in coppa Italia ed 3 in altri tornei con le maglie di Brescia, Fondi e Gozzano. Esordio assoluto il 14 maggio 2016, serie B, Brescia-Bari 2-3. Matteo Tramoni giocatore che ha collezionato più presenze in questo campionato: 37 su 37 partite disponibile (come Leandro Chichizola del Perugia). Brescia squadra che ha subito meno ammonizioni in questa serie BKT 2021/22: 71 i “gialli” presi dai lombardi. Brescia già aritmeticamente certo di fare i playoff, ma che non può più centrare la promozione diretta in serie A. I lombardi vogliono migliorare la loro quinta posizione attuale. Negli scontri diretti “rondinelle” avanti contro l’Ascoli ed il Benevento, in parità contro la Cremonese (deciderebbe la differenza reti generale del campionato), in svantaggio contro il Pisa. Tra Eugenio Corini e Roberto Stellone seconda sfida tecnica ufficiale dopo la gara della stagione 2018/19, sempre a livello di serie B: Palermo-Brescia 1-1.

ore 20:30 Serie B 38a Giornata: Ascoli vs Ternana (diretta) [visibile con pacchetto Sky Calcio]
Satellite e Fibra: diretta su Sky Sport 258
Streaming: diretta su NOW e Sky Go
Telecronaca: Giovanni Cristiano
Entrambe reduci da una vittoria rispettivamente con Cremonese e Perugia. Ascoli ai playoff. Ternana fuori. Al Del Duca una vittoria in 9 sfide di B. I precedenti tra le due squadre ad Ascoli sono 18: 11 le vittorie marchigiane (ultima 2-1 nella serie B 2017/18), 4 i pareggi (ultimo 1-1 nella serie B 2012/13) e 3 successi rossoverdi (ultimo 2-1 nella serie B 2016/17). Ascoli già ammesso ai playoff 2021/22 dal turno scorso: i marchigiani vanno oggi a caccia di un piazzamento più “nobile” del settimo posto, con scontri diretti a proprio vantaggio contro il Pisa, in parità con il Benevento (deciderebbe differenza reti generale campionato) ed in svantaggio contro Brescia e Cremonese. 100 in Italia per Soufiane Bidaoui, che somma finora 4 presenze in serie A, 186 in B, 7 in coppa Italia e 2 in altri tornei, con le maglie di Crotone, Parma, Latina, Avellino, Spezia e Ascoli. Esordio assoluto l’11 agosto 2013, Crotone-Latina 2-0, in coppa Italia. Ascoli cooperativa del gol: 17 i marcatori mandati in rete dalla squadra bianconera (come il Vicenza). Segue a ruota la Ternana con 16 calciatori in gol (come Benevento, Crotone, Lecce e Brescia). Ternana formazione cadetta 2021/22 più fragile nei primi 15’ di gioco: 10 reti subite. 100 in Italia per Matija Boben, che somma finora 63 presenze in serie B, 29 in Lega Pro, 5 in coppa Italia, 2 in altri tornei con le maglie di Livorno e Ternana. Esordio assoluto il 17/02/2019, Lecce-Livorno 3-2, in serie B. Gara 200 tra i “pro” per Anthony Partipilo che somma finora 34 gare in B, 152 in Lega Pro, 3 in coppa Italia e 10 in altri tornei con le maglie di Bari, Carrarese, Cosenza, Savoia, Bisceglie, Virtus Francavilla e Ternana. Esordio assoluto il 15 dicembre 2012, serie B, Bari-Novara 1-3. Sono 2 i precedenti tecnici ufficiali fra Andrea Sottil e Cristiano Lucarelli: il primo risale alla serie C 2016/17, derby siciliano Messina-Siracusa, vinto dalla formazione aretusea guidata da Sottil, 2-0 in casa grazie ad una doppietta di Emanuele Catania, in data 22 dicembre 2016, il secondo alla gara di andata dell’attuale serie B, Ternana-Ascoli 2-4, lo scorso 14 gennaio.

ore 20:30 Serie B 38a Giornata: Alessandria vs Vicenza (diretta) [visibile con pacchetto Sky Calcio]
Satellite e Fibra: diretta su Sky Sport 259
Streaming: diretta su NOW e Sky Go
Telecronaca: Paolo Redi
Sfida per restare in B. Piemontesi in zona playout, veneti terzultimi. Cinque vittorie a testa e un pari in 11 sfide fra A e B. 2-1 all'andata per il Vicenza. In Piemonte i precedenti ufficiali fra le due squadre sono 16: 7 le vittorie dei grigi (ultima 1-0 nella serie C-1 1992/93), 5 i pareggi (ultimo 0-0 nella serie C-1 1989/90) e 4 successi biancorossi (ultimo 1-0 nella serie C-1 1981/82). Alessandria distratta nei minuti finali: 16 gol subiti tra il 76’ e il 90’, inclusi recuperi. Si sfidano la terza peggior difesa (Vicenza con 59 reti subite, come il Cosenza e peggio solo Crotone con 60 e Pordenone con 70) contro la quarta peggiore (Alessandria con 58 gol al passivo). Gara decisiva per la salvezza: piemontesi ai playout vincendo o pareggiando la partita odierna (in caso di vittoria alessandrina il Vicenza scenderebbe in C, essendo già terzultimo). Vicenza sicuro dei playout vincendo al “Moccagatta”, perché – arrivando a 34 punti con i grigi piemontesi, si avvarrebbe degli scontri diretti favorevoli, 2-1 al “Menti” e successo anche esterno, necessario per appaiare in classifica la squadra di Longo. In caso di arrivo alla pari a 32 fra Cosenza e Vicenza, andrebbe al playout la formazione calabrese, che ha scontri diretti favorevoli e scenderebbe in C come terza, dopo Pordenone e Crotone, il Vicenza. In caso di arrivo a pari punti a 35 con il Cosenza, per l’Alessandria, chi giocherebbe la prima in casa verrebbe deciso dalla differenza reti generale del campionato, essendo pari gli scontri diretti. Vicenza squadra che pareggia di meno in questa serie BKT: appena 7 pareggi in 37 turni. Vicenza alquanto distratto a cavallo della pausa: 19 reti subite tra il 31’ e il 45’, inclusi recuperi (primato assoluto), e 13 gol presi tra il 46’ e il 60’, come il Cosenza. Avendo subito 59 reti, di fatto il 54% dei gol subiti dai biancorossi veneti arriva in questa fase di partita. Vicenza cooperativa del gol: 17 i marcatori mandati in rete dalla squadra veneta (come l’Ascoli). Primo confronto ufficiale tra Moreno Longo e Francesco Baldini in gare ufficiali, da tecnici.

ore 20:30 Serie B 38a Giornata: Cosenza vs Cittadella (diretta) [visibile con pacchetto Sky Sport e/o Calcio]
Satellite e Fibra: diretta su Sky Sport Football 203
Streaming: diretta su NOW e Sky Go
Telecronaca: Gaia Brunelli
Calabresi ancora in zona playout dopo l'1-1 di Pisa. Il Cittadella arriva dall'1-0 sul Brescia. Due vittorie a testa e 3 pareggi nei 7 precedenti di B. I precedenti ufficiali in Calabria fra queste due squadre sono 5: 3 le vittorie calabresi (ultima 2-0 nella serie B 2018/19), 1 pareggio (1-1 nella serie BKT dello scorso anno) ed 1 successo veneto (2-1 nella serie BKT 2019/20). Cosenza a caccia dei playout: i calabresi sono quart’ultimi a quota 32 e vincendo sarebbero padroni del proprio destino qualificandosi alla post-season. In caso di arrivo a pari punti a 35 con l’Alessandria, chi giocherebbe la prima in casa verrebbe deciso dalla differenza reti generale del campionato, essendo pari gli scontri diretti. In caso di sconfitta rossoblù e pareggio del Vicenza, il Cosenza sarebbe raggiunto a 32 dai veneti e si salverebbe, essendo in vantaggio negli scontri diretti nei confronti dei biancorossi. Cittadella squadra che ha preso più ammonizioni in questa serie B 2021/22: 123 i “gialli” collezionati dai veneti. Primo confronto tecnico ufficiale tra Pierpaolo Bisoli ed Edoardo Gorini.

____________________________________

Si prega di citare in maniera chiara come fonte Digital-News.it qualora si riportasse la news o parti di essa su altri siti e/o blog

Ultimi Palinsesti