Euro 2008, si completa il girone B in diretta su RaiUno e RaiDue

News inserita da:

Fonte: Digital-Sat (original)

S
Sport
  lunedì, 16 giugno 2008
 00:00
Si è chiuso ieri il primo girone di questa prima fase degli Europei: nel gruppo A, oltre al già qualificato Portogallo, è stata promossa anche la Turchia, che ha avuto la meglio in rimonta nello scontro diretto con la Repubblica Ceca per 3-2
 
Oggi scendono in campo le squadre del gruppo B, che vive una situazione leggermente più intricata: per l’unico posto rimasto (la Croazia infatti è già ai Quarti) sono in lizza tutte le altre tre squadre. Favorita d’obbligo non può che essere la Germania, oltre che per la sua – almeno sulla carta – superiorità tecnica, anche e soprattutto per i due punti di vantaggio su Austria e Polonia.
 
Iniziamo la nostra breve analisi proprio dal match dei tedeschi, opposti all’Austria nello stadio Ernst Happen di Vienna. Tanti precedenti per questa sfida di centro Europa, ben 34 così ripartiti: venti vittorie tedesche, sei pareggi e otto successi austriaci, la cui ultima vittoria risale addirittura al 1986 quando ancora la Germania era divisa. Sempre a Vienna si sono disputati gli ultimi incontri, del 2004 e del Febbraio scorso, entrambi conclusi con la vittoria teutonica rispettivamente 3-1 e 3-0.
 
Sotto questi auspici l’impresa dei padroni di casa appare davvero proibitiva, anche perché alla Germania basterebbe anche un pareggio: anche se la Polonia battesse la già qualificata Croazia nell’altro match, infatti, a pari punti verrebbe premiata la formazione allenata da Joachim Löw in virtù dello scontro diretto a suo favore.
 
Per l’Austria invece è assolutamente necessaria una vittoria, ma questa potrebbe anche non essere sufficiente. Se contemporaneamente vincesse anche la Polonia tutto dipenderebbe dalla differenza reti, attualmente a favore degli austriaci per un solo gol. Se questa poi fosse anche in parità, si ricorrerebbe al coefficiente Uefa che premierebbe i polacchi.
 
Sulle formazioni, nelle fila tedesche ci saranno regolarmente sia Podolski che Lahm, mentre tra gli austriaci si dovrebbe vedere dal primo minuto Ivica Vastic, 38enne centrocampista d’origine croata, che con il suo rigore segnato all’Austria permette ai suoi di sperare ancora.
 
Da segnalare che in tribuna sono annunciati i cancellieri tedesco e austriaci, Angela Merkel e Alfred Gusenbauer. Il match sarà quindi l’occasione per un meeting nel quale verranno affrontati i temi che verranno poi discussi giovedì nel summit dell’UE in programma a Bruxelles.
 
Nell’altro match del girone si affrontano, a Klagenfurt sempre alle 20.45, Polonia e Croazia. Quest’ultima come detto si è già qualificata per i Quarti dove troverà la Turchia (questa partita si giocherà venerdì prossimo a Vienna).
 
Il ct croato Slaven Bilić pare intenzionato a schierare una formazione largamente rimaneggiata, anche per evitare che i suoi giocatori diffidati possano saltare la prossima partita: in panchina dovrebbero perciò finire Srna, Leko, Modric, Simunic e Kovac. La Polonia invece dovrà affidarsi necessariamente ai suoi uomini migliori, a cominciare dal talentuoso attaccante Euzebiusz “Ebi” Smolarek.
 
Tra le due nazionali non esistono precedenti in gare ufficiali: gli unici quattro precedenti infatti sono tutti amichevoli. L’ultimo si è disputato a Wolfsburg pochi giorni prima dell’inizio dei Mondiali di Germania 2006 e ha visto la prima vittoria polacca per 1-0 con gol proprio di Smolarek. Oltre a questo si segnalano un pareggio e due successi croati.
 
LA PROGRAMMAZIONE DI OGGI SULLE RETI RAI:
 
Si parte alle 9 su RaiSportPiù con Euro Mattina, condotto da Mario Mattioli (dalle 9.10 anche su RaiUno), per proseguire alle 14.00 su RaiDue con Dribbling Europei e Paola Ferrari.
 
Alle 20.00 su RaiTre è tempo di Euro Sera con Franco Lauro e i suoi ospiti, che introdurranno dalle 20.30 su RaiUno ai match della serata. Al termine delle partite, Notti Europee con la conduzione di Jacopo Volpi, farà il punto della giornata.
 
Per quanto riguarda il calendario completo della competizione ed i canali Rai di messa in onda, nella nostra Area Palinsesti potrete trovare la guida televisiva ad Euro 2008 aggiornata con tutti i risultati delle partite.
 
Questi i telecronisti di RAI Sport per le partite in programma oggi:
 
ore 20.45   Austria vs. Germania    ---> diretta Rai Uno
Telecronista: Stefano Bizzotto  -  Commento Tecnico: Ubaldo Righetti
 
ore 20.45   Polonia vs. Croazia    ---> diretta Rai Due
Telecronista: Gianni Bezzi  -   Commento Tecnico: Carolina Morace
 
LA PROGRAMMAZIONE DI OGGI SUGLI ALTRI CANALI TERRESTRI E SAT:
 
Di seguito, infine, i programmi dedicati ad Euro 2008 sulle altre reti terrestri e satellitari, in chiaro e criptate:
 
Ore 07.15 Croazia – Germania  (replica)  –> Eurosport 2
Ore 09.00 Euro 2008 Show –> Eurosport
Ore 09.30 Croazia – Germania (replica)  –> Eurosport
Ore 09.35 Svizzera – Portogallo (replica) –> RaiSportPiù
Ore 11.00 Repubblica Ceca – Turchia (replica) –> RaiSportPiù
Ore 11.30 Austria – Polonia (replica) –> Eurosport
Ore 13.30 Euro 2008 Show  –> Eurosport
Ore 16.00 Austria – Polonia (replica) –> Eurosport
Ore 18.00 Euro 2008 Show –> Eurosport
Ore 18.15 Croazia – Germania (replica)  –> Eurosport
Ore 19.45 SI Speciale Euro 2008 e Calciomercato –> Sportitalia
Ore 20.00 Euro 2008 Show –> Eurosport
Ore 23.00 Euro Calciomercato (live) –> SKY Sport 1
Ore 23.00 Euro 2008 Show –> Eurosport
Ore 23.30 Turchia – Repubblica Ceca (replica)  –> Eurosport
Ore 23.30 Euro Press Conference (live)  –> Eurosport 2
              [in replica ogni ora dalle 00.30]
Ore 24.00 Il match del giorno (replica) –> RaiSportPiù
 
Simone Rossi
e Giorgio Scorsone
per "Digital-Sat.it"

Ultimi Video

Palinsesti TV