Motomondiale Gp Usa da Laguna Seca in diretta su Italia 1

Motomondiale Gp Usa da Laguna Seca in diretta su Italia 1

News inserita da:

Fonte: Digital-Sat (com.stampa)

S
Sport
  sabato, 19 luglio 2008
 00:00
L’appuntamento di Italia 1 dedicato al Motomondiale e al G.P. degli Stati Uniti inizia sabato 19 luglio 2008 alle ore 22.50 con la diretta delle prove della classe MotoGP.

Domenica 20 luglio alle ore 11.50 sarà di nuovo in pista “GRAND PRIX”, la rubrica storica di Italia 1 sul mondo delle due e delle quattro ruote. Questa puntata sarà dedicata alla Formula 1 e al Gran Premio di Germania e al Motomondiale a al Gran Premio degli Stati Uniti con le interviste ai protagonisti e i collegamenti con i circuiti. Non mancheranno gli ultimissimi aggiornamenti da Hockenheim prima che si scaldino i motori delle quattro ruote.

All’interno di Grand Prix anche “Da 0 a100” con domande a bruciapelo ai piloti della Formula 1 e del Motomondiale; e ancora, Andrea Dovizioso commenterà il circuito di Laguna Seca nella sua rubrica “Dovi, come, quando” e il pilota polacco della Bmw Robert Kubika ci accompagnerà in un viaggio nel mondo della Formula 1 con “Radice Kubica”.

Sempre domenica alle ore 22.45, i motori delle due ruote si scaldano per la gara che vedrà scendere in pista la classe Moto GP sul circuito di Laguna Seca.

Anche oggi gli immancabili Guido Meda e Loris Reggiani saranno collegati dal circuito per presentare la gara, la griglia di partenza e fare un punto sulle condizioni climatiche della pista. Alberto Porta e Paolo Beltramo saranno gomito a gomito con i piloti, nei box e nei paddock, per raccogliere le emozioni e le delusioni dei protagonisti.

Alle ore 00.00, terminata la premiazione della MotoGp, è tempo di bilanci, analisi e commenti con “Fuori Giri”.Franco Bobbiese ci riproporrà gli attimi più spettacolari e quelli più discussi della gara, per analizzare momento dopo momento i temi caldi che riempiranno le pagine dei giornali. Come ospiti i veri e propri protagonisti della giornata, piloti, tecnici, giornalisti ed esperti.

Il Circuito Internazionale di Laguna Seca, si trova a 250 metri sul livello del mare a circa 12 km. Da Montery, ed ha una lunghezza pari a 3610 metri ed è stato costruito nel 1957. Il circuito ha subito poche modifiche nel corso degli anni, ma di recente diverse sezioni sono state adattate alle nuove necessità in termini di sicurezza. Il disegno del tracciato non è stato modificato, ma le vie di fuga sono state ampliate per adeguarle agli standard richiesti dalla MotoGP.

La configurazione della pista è particolare e piuttosto diversa dalle altre del motomondiale. La parte più famosa è senz’altro quella di cui fa parte la cavatappi, una chicane spettacolare che si affronta a 60 km/h e che si snoda su un dosso molto ripido. Appena prima della curva cavatappi c’è un altro dislivello, dove le moto tendono a staccarsi dall’asfalto.  Un altro punto del circuito da tenere in considerazione è il rettilineo del traguardo, molto corto e con due lievi cambi di direzione, dove viene raggiunta la velocità massima, di circa 270 km/h.
 

Ultimi Video

Palinsesti TV