DIGITAL-NEWS

Si informa che questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, al fine di inviare servizi e messaggi pubblicitari in linea con le preferenze manifestate durante la navigazione. Se si desidera saperne di più leggere l’informativa. Se si vuole negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie cliccare qui. Chiudendo questo banner si acconsente all’utilizzo dei cookie.

Digital-Forum

Sorteggio Mondiali Russia 2018: diretta tv su Rai 2, Italia 1, Premium Sport e Sky Sport 24

News inserita da:

Fonte: Digital-News (original)

Sport

Sorteggio Mondiali Russia 2018: diretta tv su Rai 2, Italia 1, Premium Sport e Sky Sport 24Ancora poche ore e la Coppa del Mondo 2018 entrerà nel vivo. Appuntamento al Cremlino, a Mosca, dove alle 16 italiane [diretta tv su Rai 2,  Italia 1, Premium Sport, Sky Sport 24], sarà effettuato il sorteggio degli otto gironi della fase finale, che si giocherà dal 14 giugno al 15 luglio.

Quattro le fasce di merito, stabilite sulla base del ranking Fifa di ottobre, con la Russia di diritto nella posizione A1 in quanto padrona di casa e Germania, Brasile, Portogallo, Argentina, Belgio, Polonia e Francia come altre teste di serie. Pochi i 'limiti': in nessun girone potrà esserci più di una nazionale proveniente dalla stessa Confederazione, eccezion fatta per l'Europa, con almeno sei degli otto gruppi che comprenderanno due selezioni arrivate dalle qualificazioni Uefa. Possibili, insomma, dei gironi di ferro: Brasile, Spagna, Danimarca e Nigeria potrebbero ritrovarsi insieme, come anche Germania, Colombia, Egitto e Serbia. Tante, infatti, le mine vaganti, su tutti le Furie Rosse, in seconda fascia e incubo da evitare per molti. L'urna 2 contiene anche Inghilterra, Colombia, Uruguay e Croazia mentre in terza fascia i pericoli principali si chiamano Danimarca, Egitto e Senegal. E l'ultima urna, che sulla carta dovrebbe essere quella più debole, potrebbe riservare Serbia, Nigeria, Australia o Giappone.

Tante le stelle annunciate al sorteggio, a partire da Gary Lineker nelle vesti di presentatore affiancato dalla bella giornalista russa Maria Komandnaya. A estrarre le palline, invece, sono stati chiamati degli assistenti d'eccezione: Laurent Blanc, Gordon Banks, Cafu, Fabio Cannavaro, Diego Forlan, Diego Maradona, Carles Puyol e Miroslav Klose, che rappresenteranno le nazionali che almeno una volta hanno sollevato al cielo la Coppa del Mondo. Ma il presidente russo Vladimir Putin, che farà gli onori di casa, accoglierà al Cremlino anche alcuni dei protagonisti annunciati della prossima estate, su tutti Lionel Messi, Cristiano Ronaldo e Neymar.

Ma nonostante il parterre du roi annunciato, l'entusiasmo dei debuttanti (Islanda e Panama) o alcuni graditi ritorni (Egitto, Perù, Marocco e Tunisia), non si potrà fare a meno di notare alcune assenze illustri. In primis l'Italia, ancora sotto shock dopo il play-off con la Svezia e assente per la prima volta a un Mondiale dopo 60 anni: l'ultima volta che si giocò senza gli azzurri fu nel 1958, quando il calcio scoprì una perla nera di appena 17 anni, Pelè. Ma farà da spettatrice anche l'Olanda, sempre presente dal '90 a oggi fatta eccezione per l'edizione del 2002. E farà un certo effetto non vedere nemmeno gli Stati Uniti, ormai una realtà consolidata del nostro calcio e per l'ultima volta fuori a Messico '86. E che dire del Cile, vincitore delle ultime due edizioni della Coppa America ma rimasto a casa? O ancora Camerun e Costa d'Avorio, che hanno dominato in Africa negli ultimi anni. A loro non resta che sognare il Qatar, per tutti gli altri Russia 2018 comincia oggi.

COME FUNZIONA IL SORTEGGIO

Le 32 nazionali partecipanti sono suddivise in 4 fasce da 8 squadre in base al Ranking FIFA del mese di ottobre: in prima fascia troveranno posto le sette migliori squadre del Ranking, più la Russia in qualità di Paese ospitante.

Nella composizione dei gruppi, con una squadra per fascia, andranno rispettati alcuni semplici criteri:

  • in ogni gruppo potranno essere presenti al massimo due nazionali europee
  • le nazionali degli altri continenti non potranno essere sorteggiate con squadre della stessa confederazione

La FIFA ha annunciato anche altre regole relative al sorteggio: nell'urna 1 ci sarà la Russia, rappresentata da una pallina rossa e sarà la squadra A1, ovvero la prima del primo girone. Le rimanenti 7 squadre dell'urna 1 saranno le prime squadre di ogni gruppo (al B all'H), mentre quelle delle altre urne saranno sorteggiate a caso negli altri raggruppamenti. Sei gironi su otto avranno due squadre europee, gli altri due solo una.

Sorteggio Mondiali Russia 2018: diretta tv su Rai 2, Italia 1, Premium Sport e Sky Sport 24

CURIOSITA IN CIFRE

  • Questa sarà la 21ª edizione della FIFA World Cup, a 88 anni di distanza dalla prima giocata in Uruguay nel 1930. Per la prima volta i Mondiali di calcio si giocheranno in Russia.
  • Le squadre partecipanti saranno 32, incluse le debuttanti Panama e Islanda. L’ultima esordiente a superare la fase a gironi è stata la Slovacchia nel 2010 (a spese proprio dell’Italia).
  • Questa edizione dei Mondiali di calcio si giocherà in 12 stadi di 11 città diverse – Mosca è l’unica infatti ad avere due stadi: Luzhniki Stadium e Spartak Stadium.
  • Dal 1986, la squadra poi campione del mondo ha sempre chiuso in testa la fase a gironi.
  • La Nazionale ospitante ha sempre passato la fase a gironi ai Mondiali, eccezion fatta per il Sudafrica nel 2010.
  • Di fatto, in sei delle precedenti 20 edizioni dei Mondiali a trionfare è stata proprio la Nazionale di casa – l’ultima a riuscirci è stata la Francia nel 1998.
  • Le precedenti 20 edizioni dei Mondiali sono state vinte da Nazionali europee (11) o sudamericane (9).
  • Il Brasile guida la classifica di Coppe del Mondo vinte finora (5). I verdeoro sono anche gli unici ad essere stati sempre presenti finora ai Mondiali di calcio.
  • In quattro occasioni una squadra ha chiuso il torneo con sole vittorie: l’Uruguay nel 1930 (4 su 4), l’Italia nel 1938 (4 su 4), e il Brasile nel 1970 (6 su 6) e nel 2002 (7 su 7).
  • La Germania punta a diventare la prima Nazionale capace di vincere due edizioni di fila dei Mondiali di calcio dopo il Brasile (1958-1962).
  • Le ultime due nazionali detentrici del titolo di campione del mondo sono state subito eliminate nella fase a gironi nell’edizione successiva (l’Italia nel 2010 e la Spagna nel 2014).
  • Il Portogallo potrebbe diventare la quarta Nazionale a vincere un Europeo e un Mondiale di fila, dopo la Germania Ovest (Euro 72 e Mondiale 74), la Francia (Mondiale 98 e Euro 2000) e la Spagna (Euro 2008, Mondiale 2010 e Euro 2012).
  • L’Italia è l’unica di otto Nazionali vincitrici di un Mondiale a non prendere parte all’edizione 2018.
  • Il Messico è la Nazionale che ha preso a parte a più edizioni dei Mondiali tra quelle che non sono mai riuscite a vincere la Coppa del Mondo (16).
  • La Svizzera resta l’unica Nazionale capace di chiudere un Mondiale senza subire nemmeno un gol (quattro partite e zero gol subiti nell’Edizione del 2006).
  • Le edizioni dei Mondiali con più gol sono state quella del 1998 e quella del 2014 (entrambe con 171), mentre quella con meno gol da quando si giocano 64 partite è stata quella del 2010 (145).
  • La partita con più gol nella storia dei Mondiali è il successo dell’Austria sulla Svizzera per 7-5 dell’edizione del 1954.
  • Il capocannoniere in una singola edizione dei Mondiali resta il Francese Just Fontaine (13 gol nel 1958).
  • L’unico ad avere fatto cinque gol in una singola partita è stato invece il russo Oleg Salenko, contro il Camerun USA 94.
  • Tra i calciatori attualmente in attività, il tedesco Thomas Müller è quello che ha segnato di più finora ai Mondiali (10 gol, 5 in ciascuna delle ultime due edizioni).
  • Il capocannoniere assoluto nella storia dei Mondiali è invece il suo connazionale Miroslav Klose (16 gol).
  • L’ultimo calciatore ad andare in doppia cifra di gol in una singola edizione dei Mondiali è stato Gerd Müller nel 1970 (10 gol).
  • Gli unici due calciatori a partecipare a ben cinque edizioni dei Mondiali sono stati il messicano Antonio Carbajal e il tedesco Lothar Matthäus. L’unico potenzialmente in grado di eguagliarli la prossima estate in Russia è Rafael Marquez (attualmente a quota quattro).
  • Le 20 edizioni dei Mondiali disputate finora sono state vinte da una squadra allenata da un manager della stessa nazionalità.
  • Il CT dell’Uruguay Oscar Tabárez prenderà parte alla sua quarta Coppa del Mondo – un record tra gli allenatori in panchina a Russia 2018.

LE 32 SQUADRE

Nome Nazione - Come si è qualificata al Mondiale 2018 - Presenze ai Mondiali* - Ultima apparizione Mondiale - Miglior precedente (anno)

  1. Arabia Saudita - Secondo Gruppo B  - 5 - 2006  - Round 2 (1994)
  2. Argentina - Terzo CONMEBOL - 17 - 2014 - Vincitore (1978, 1986)
  3. Australia - Vincitore Play-Offs - 5 - 2014 - Round 2 (2006)
  4. Belgio - Vincitore UEFA Gruppo H - 13 - 2014 - 4° posto (1986)
  5. Brasile - Vincitore CONMEBOL - 21 - 2014  - Vincitore (1958, 1962, 1970, 1994, 2002)
  6. Colombia - Quarto CONMEBOL - 6 - 2014 - Quarti di finale (2014)
  7. Corea del Sud - Secondo AFC Gruppo A - 10 - 2014  - 4° posto (2002)
  8. Costa Rica - Secondo CONCACAF  5° Rd -  5  - 2014 - Quarti di finale (2014)
  9. Croazia - Vincitore UEFA Play-Offs - 5  - 2014 - 3° posto (1998)
  10. Danimarca - Vincitore UEFA Play-Offs - 5  - 2010  - Quarti di finale (1998)
  11. Egitto - Vincitore CAF 3° Rd Gp E 3 - 1990  - Round 1 (1934, 1990)
  12. Francia - Vincitore UEFA Gruppo A - 15  - 2014 - Vincitori (1998)
  13. Germania - Vincitore UEFA Gruppo C - 19  - 2014  - Vincitori (1954, 1974, 1990, 2014)
  14. Giappone - Vincitore AFC Gruppo B - 6 - 2014 - Round 2 (2002, 2010)
  15. Inghilterra - Vincitore UEFA Gruppo F - 15 - 2014  - Vincitori (1966)
  16. Iran - Vincitore AFC Gruppo A - 5 - 2014 - Round 1  - (1978, 1998, 2006, 2014)
  17. Islanda - Vincitore UEFA Gruppo I ESORDIO
  18. Marocco - Vincitore CAF 3° Rd Gp C - 5 - 1998  - Round 2 (1986)
  19. Messico - Vincitore CONCACAF 5° Rd - 16 - 2014 - Quarti di finale (1970, 1986)
  20. Nigeria - Vincitore CAF 3° Rd Gp B - 6 - 2014 - Round 2 (1994, 1998, 2014)
  21. Panama - Terzo CONCACAF 5° Rd 1 ESORDIO
  22. Peru - Vincitore Play-Offs - 5 - 1982  - Quarti di finale (1970)
  23. Polonia - Vincitore UEFA Gruppo E - 8 - 2006  - 3° posto (1974, 1982)
  24. Portogallo - Vincitore UEFA Gruppo B - 7 - 2014 - 3° posto (1966)
  25. Russia - Ospitante - 11 - 2014 - 4° posto (1966)
  26. Senegal - Vincitore CAF 3° Rd Gp D - 2  - 2002 - Quarti di finale (2002)
  27. Serbia - Vincitore UEFA Gruppo D - 12 - 2010  - 4° posto (1930, 1962)
  28. Spagna - Vincitore UEFA Gruppo G - 15  - 2014  - Vincitori (2010)
  29. Svezia - Vincitore UEFA Play-Offs - 12  - 2006  - Finalista (1958)
  30. Svizzera - Vincitore UEFA Play-Offs - 11 - 2014 - Quarti di finale (1934, 1938, 1954)
  31. Tunisia - Vincitore CAF 3° Rd Gp A - 5 - 2006 - Round 1 (1978, 1998, 2002, 2006)
  32. Uruguay - Secondo CONMEBOL - 13 - 2014 - Vincitore (1930, 1950)

*include il 2018

LA CERIMONIA IN DIRETTA TV

  • RAI - Il sorteggio sarà trasmesso in diretta su Rai 2 HD a partire dalle 15,45, e in streaming sul sito raisport.rai.it. In studio a Roma Alberto Rimedio, Marco Tardelli, Jacopo Volpi e Stefano Bizzotto. In collegamento da Mosca il corrispondente Marc Innaro.

  • ITALIA 1 E PREMIUM SPORT - Venerdì 1 dicembre 2017, alle ore 15.15, Italia 1 e Premium Sport HD si collegheranno in diretta dalla Sala Concerti del Palazzo di Stato del Cremlino, per trasmettere il sorteggio dei gironi dei prossimi Mondiali in Russia 2018. Dalla Premium Arena condurranno Roberto Ciarapica e Monica Bertini insieme ai commenti di Massimo Callegari, Mino Taveri e del Campione del Mondo 1982 Paolo Rossi. L’inviato a Mosca, per le interviste, sarà Angiolo Radice mentre la telecronaca dell’evento sarà affidata a Ricky Buscaglia.

  • SKY SPORT - Il sorteggio sarà trasmesso in diretta dalle 16 su SkySport24 (canale 200) e sul sito SkySport.it.

Vuoi inserire le nostre News nel tuo sito? Clicca Qui.

Elephone S7
Prova Tecnica Telefonia

Elephone S7

Smartphone
Minix Neo U1
Prova Tecnica High Tech

Minix Neo U1

Multimedia Player - Tv Box
Umidigi G
Prova Tecnica Telefonia

Umidigi G

Smartphone
Ulefone Vienna
Prova Tecnica Telefonia

Ulefone Vienna

Smartphone

Ultimi Video

  • Il bello di diventare cliente Sky con uno speciale benvenuto

    Il bello di diventare cliente Sky con uno speciale benvenuto

    Immaginatevi di esservi abbonati da pochi giorni a Sky e di non conoscere ancora la ricchezza dei contenuti e le potenzialità della tecnologia che avete in dotazione. Immaginatevi di ricevere u...

    Sky

      mercoledì, 20 settembre 2017
  • NOW TV - Be a woman, be what you want

    NOW TV - Be a woman, be what you want

    NOW TV ha realizzato una campagna composta da un video e da alcune card iconografiche con l’obiettivo di celebrare alcune icone del cinema, e non solo, in tutte le loro sfaccettature. Il claim d...

    Sky

      mercoledì, 08 marzo 2017
  • NOW TV lancia la sua offerta in HD con un divertente spot

    NOW TV lancia la sua offerta in HD con un divertente spot

    Sulla piattaforma di streaming di Sky, NOW TV, i film, le serie tv, le produzioni originali Sky, compresi gli show, sono disponibili anche in alta definizione. Si potrà così vivere al me...

    Sky

      venerdì, 24 febbraio 2017

Palinsesti TV