Stasera alle ''Iene'': ladri nella fontana di Trevi, Pelazza a Chernobyl

News inserita da:

Fonte: Digital-Sat (com.stampa)

T
Televisione
  mercoledì, 27 aprile 2011
 05:00

Mercoledì 27 aprile 2011 alle ore 21.10 nuovo appuntamento con "Le Iene Show", con servizi, indagini e reportage esclusivi. In diretta dallo studio 4 di Cologno Monzese, Luca e Paolo e Ilary Blasi

L'usanza di gettare le monete nelle fontane come gesto di buon augurio sembra discendere dall'abitudine di versare un obolo con l'intento di ingraziarsi la benevolenza degli dei. Tra tutte le fontane d'Italia, quella di Trevi a Roma è sicuramente la più conosciuta dai turisti che, ogni giorno, compiono il famoso gesto benaugurale. Ogni settimana, il lunedì mattina, tutti questi soldi vengono raccolti e donati alla Caritas della capitale per aiutare i più bisognosi. Filippo Roma mostra però come alcune persone, con scopa e paletta, alcune ore prima della raccolta "ufficiale" si appropriano delle monete all'interno della fontana, a pochi passi dai vigili. Dopo aver chiesto delucidazioni agli agenti, la Iena decide di intervistare uno di questi "ladri di monetine" ma, mentre si avvicina alla fontana per registrare i commenti dell'uomo, un complice, alle spalle, getta di peso l'inviato nell'acqua sotto gli occhi dei vigili.

Dopo 25 anni dall'incidente nucleare di Chernobyl, Luigi Pelazza si è recato sul posto del disastro con un contatore geiger per misurarne la radioattività attuale. Il risultato è tuttora allarmante: il fondo naturale di Chernobyl, da quanto rilevato dalla Iena, si aggira intorno ai 150 micro sievert/ora (contro una media all'incirca di 0.10 micro sievert/ora nel nostro paese). Inoltre, Pelazza intervista uno scienziato bielorusso che, in seguito alle sue numerose ricerche sulla radioattività, sottolinea quanto le radiazioni siano state la causa di tumori e malformazioni sviluppatisi in quel periodo e come le falde acquifere siano ancora contaminate. La Iena si reca poi presso l'ospedale di Kiev, dove parla con il Primario di Chirurgia.

Enrico Lucci priva  per due settimane alcuni studenti volontari di una classe di quinta liceo sia del cellulare sia di Facebook (modificandone la password dell'account). Un esperimento che, grazie al contributo di un audiologo e di uno psicologo, assume un'importante valenza scientifica per i dati raccolti al termine dei 14 giorni. Il risultato sorprendente è che tutti i giovani coinvolti hanno migliorato l'attenzione nello studio, oltre che raggiungere una maggiore serenità e capacità di concentrazione, diventando al contempo meno irritabili e meno ansiosi.

La Iena Elena Di Cioccio raggiunge il gruppo musicale dei Modà per sottoporre alla loro attenzione il brano di Elton John "Sorry Seems to Be the Hardest Word" che sembra mostrare una curiosa somiglianza con la loro hit "La notte".

Stasera alle ''Iene'': ladri nella fontana di Trevi, Pelazza a Chernobyl

Ultimi Video

  • 5G & Verticals Tech Talk (diretta) | #FED2020

    5G & Verticals Tech Talk (diretta) | #FED2020

    Martedi 1 Dicembre 2020 alle ore 12:00 14esimo appuntamento in diretta con la nuova stagione dei TECH TALK, organizzati da Comunicare Digitale in collaborazione con Digital-News.it. Un percorso di inf...
    T
    Televisione
      martedì, 01 dicembre 2020
  • L'Era del Cambiamento Tech Talk (diretta) | #FED2020

    L'Era del Cambiamento Tech Talk (diretta) | #FED2020

    Martedi 24 Novembre tredicesimo appuntamento con la nuova stagione dei TECH TALK, organizzati da Comunicare Digitale in collaborazione con Digital-News.it. Un percorso di informazione con edizioni anc...
    S
    Satellite
      martedì, 24 novembre 2020
  • 17 Forum Europeo Digitale | Day 2 - Lucca 2020 (diretta) #FED2020

    17 Forum Europeo Digitale | Day 2 - Lucca 2020 (diretta) #FED2020

    Dalle 09:00 in diretta streaming la seconda giornata del 17esimo Forum Europeo Digitale. La decisione di svolgere l'evento in forma digitale è stata responsabilmente assunta al fine di tut...
    T
    Televisione
      venerdì, 20 novembre 2020

Palinsesti TV