TV Nazionali durante lockdown, impatto Covid-19 sugli ascolti (CRTV)

TV Nazionali durante lockdown, impatto Covid-19 sugli ascolti (CRTV)

News inserita da:

Fonte: Digital-News (com.stampa)

T
Televisione
  venerdì, 10 luglio 2020
 06:00

TV Nazionali durante lockdown, impatto Covid-19 sugli ascolti (CRTV)CRTV produce oggi i dati relativi alle televisioni nazionali che testimoniano aumenti importanti del pubblico in termini di individui, di permanenza davanti allo schermo, durante la giornata e in prima serata, su tutte le emittenti. Un aumento che si riscontra anche nelle declinazioni dei contenuti fruiti su piattaforma IP,  l’ascolto digital che Auditel produce dallo scorso anno.

“Le tv nazionali hanno garantito soprattutto coesione e tenuta di Paese, orientamento sulle disposizioni date dalle Autorità per l’emergenza, quelle locali servizio di prossimità su tutto questo. E il pubblico ha riconosciuto e premiato lo sforzo editoriale, organizzativo messo in atto in emergenza dalle emittenti radiotelevisive nel periodo del lockdown” dichiara Franco Siddi

“La grande responsabilità, qualità e dedizione, e impegno sono riconosciuti dagli ascoltatori italiani, apprezzato da tutti, ma distrattamente considerato dai decisori del Paese. È stato proposto dal nostro sistema industriale radiotelevisivo un impegno eccezionale, 24 ore su 24, pur in una condizione economica avversa. Nessuno può pensare che le emittenti possano “brillare a prescindere”: quando l’economia cade, le risorse mancano anche per la radio e la televisione. Il successo di attenzione e di ascolti del pubblico radiotelevisivo deve far riflettere su cosa serve e su cosa correttamente deve essere fatto per assicurare sostenibilità e sviluppo aziendale a imprese che producono valore, anche sociale e culturale, e lavoro. Quanto è successo nel periodo di lockdown è noto a chi è stato in prima linea a lavorare nelle emittenti, in presenza su schermo, dietro le quinte o in remoto. Ma si conferma con forza anche nei dati ufficiali di Auditel elaborati dal nostro ufficio studi” dichiara Franco Siddi, presidente di CRTV.

Rimandando ai grafici e i commenti nello studio allegato, anticipiamo qualche dato:

  • L'ascolto medio (AMR) mostra un'importante crescita nell'intera giornata (24h) in corrispondenza dei primi giorni di emergenza nazionale (zone rosse dei comuni del lodigiano in Lombardia e Vo' Euganeo in Veneto). L'incremento maggiore si riscontra nella 13° settimana (24-30 marzo 2020 - Decreto «chiudi ITALIA»), con 15,3 milioni di spettatori (+49,1% rispetto analoga settimana 2019). Questa tendenza che si riscontra anche in prime-time (20.30 - 22.30) , seppur in maniera più contenuta;

  • Il numero effettivo di persone che sono state davanti alla TV per almeno un minuto nell'intera giornata (24h), mostra lo stesso incremento agli inizi di marzo, anche se in maniera meno rilevante. Anche qui si osserva picco nella 13° settimana in cui i contatti medi giornalieri superano la soglia dei 47 milioni (+8,5%);

  • I minuti visti medi pro-capite nell'intera giornata (24h) mostrano un incremento rilevante a partire dalla 8° settimana (17-23 febbraio 2020). Questo aumento del tempo speso, spiega il significativo aumento dell'AMR registrato nel periodo di emergenza. Qui il picco di massima permanenza nella 13° settimana registra 376,4 minuti di consumo tv (+49,3%, oltre 6 ore contro 4 ore circa nel 2019);

  • Nelle settimane di lockdown (9 marzo-3 maggio 2020) le curve dell'ascolto minuto per minuto, evidenziano un andamento simile a quelle registrate nello stesso periodo 2019, ma con valori nettamente superiori. Si evidenzia come il dato dell'ascolto medio all'ora di pranzo (h14.00), superiore ai 20 milioni di spettatori, sia molto prossimo a quello che si registrava in prime-time nel 2019 nel week end, in particolare nella giornata del sabato;

  • L'ascolto medio sul totale individui nel periodo di lockdown cresce del 37% (+3,8 milioni) arrivando a 14,4 milioni di spettatori nell'intera giornata (24h). Questo incremento è generato per il 37% circa dalla fascia di età compresa tra 45/64 anni (+41,2% rispetto al periodo omologo 2019), seguito dalle classi di età più anziane (65+ anni) con il 24,1% (e un incremento del 23,3%) e quella dei giovani adulti (25/44 anni) con il 23,9% (+47,9% rispetto al 2019). Il contributo delle classi più giovani, per quanto più contenuto (maggiormente orientato alle piattaforme di streaming online), mostra importanti aumenti tra il 50-60%;

  • L'ascolto «Digital» televisivo, relativo ai principali broadcaster rilevati, pur non avendo un confronto omologo con l'anno precedente (rilevazione da giugno 2019), mostra un aumento nelle prime settimane di marzo 2020. In particolare, nella 11° settimana (8-14 marzo 2020) si evidenzia un picco del totale visualizzazioni contenuti di 316,3 milioni a cui corrisponde un totale tempo speso di 18,5 milioni di ore. Presumibilmente in questo periodo hanno inciso fattori come la mancanza di nuovi contenuti (fiction e calcio in primis), la concorrenza degli OTT (Netflix, Amazon Prime, Disney+) ma anche la stagionalità.

TV Nazionali durante lockdown, impatto Covid-19 sugli ascolti (Confindustria Radio Tv)

TV Nazionali durante lockdown, impatto Covid-19 sugli ascolti (Confindustria Radio Tv)

TV Nazionali durante lockdown, impatto Covid-19 sugli ascolti (Confindustria Radio Tv)

TV Nazionali durante lockdown, impatto Covid-19 sugli ascolti (Confindustria Radio Tv)

TV Nazionali durante lockdown, impatto Covid-19 sugli ascolti (Confindustria Radio Tv)

TV Nazionali durante lockdown, impatto Covid-19 sugli ascolti (Confindustria Radio Tv)

TV Nazionali durante lockdown, impatto Covid-19 sugli ascolti (Confindustria Radio Tv)

TV Nazionali durante lockdown, impatto Covid-19 sugli ascolti (Confindustria Radio Tv)

TV Nazionali durante lockdown, impatto Covid-19 sugli ascolti (Confindustria Radio Tv)

TV Nazionali durante lockdown, impatto Covid-19 sugli ascolti (Confindustria Radio Tv)

TV Nazionali durante lockdown, impatto Covid-19 sugli ascolti (Confindustria Radio Tv)

TV Nazionali durante lockdown, impatto Covid-19 sugli ascolti (Confindustria Radio Tv)

TV Nazionali durante lockdown, impatto Covid-19 sugli ascolti (Confindustria Radio Tv)

TV Nazionali durante lockdown, impatto Covid-19 sugli ascolti (Confindustria Radio Tv)

TV Nazionali durante lockdown, impatto Covid-19 sugli ascolti (Confindustria Radio Tv)

TV Nazionali durante lockdown, impatto Covid-19 sugli ascolti (Confindustria Radio Tv)

Ultimi Video

  • Sky Upfront 2020, Back to Next | Presentazione Palinsesti Sky 2020-2021

    Sky Upfront 2020, Back to Next | Presentazione Palinsesti Sky 2020-2021

    Enrico Papi al piano per aprire gli UpFront Sky 2020. Quello che non ti aspetti per una nuova stagione che non ti aspetti. Tra conferme e sorprese, qualità e innovazione, con lo sguardo sempre ...
    S
    Sky
      mercoledì, 22 luglio 2020
  • Sky Wifi, la visione del futuro

    Sky Wifi, la visione del futuro

    Solo chi ha sempre creduto nell’innovazione e nella creatività è in grado di immaginare il futuro.  E solo chi è in grado di immaginarlo può trasformare quella v...
    S
    Sky
      giovedì, 18 giugno 2020
  • ** 5G Tech Talk 2020 (diretta) | #ForumEuropeo #FED2020 **

    ** 5G Tech Talk 2020 (diretta) | #ForumEuropeo #FED2020 **

    La sfida Cina – Stati Uniti, il ruolo dell’Europa, il nuovo ruolo delle città intelligenti e le opportunità nei settori del turismo, della cultura, dei trasporti e dell&rsquo...
    S
    Satellite
      mercoledì, 20 maggio 2020

Palinsesti TV