Vacanze finite, gli italiani tornano in massa davanti alla tv

News inserita da:

Fonte: Affari Italiani

T
Televisione
  mercoledì, 03 gennaio 2007
 00:00

Le vacanze degli italiani sono finite: ce lo dice il dato dell'ascolto televisivo della prima serata di ieri, che ha visto 26.127.0000 persone davanti alla tv. Un numero in linea con gli ascolti medi del martedì, che quindi segna il ritorno in città dopo le ferie per Capodanno. E quali programmi sono stati scelti per il rientro? La fiction di Rai 1 "Butta la luna" l'ha fatta da padrone con 7 milioni e cinquecentomila telespettatori, vincendo la prima serata e superando il film di Canale 5 "Duplex - Un appartamento per tre" di 10 punti di share. In 2.430.000 hanno seguito le casalinghe disperate di Rai 2, serie che strizza l'occhio al pulp e che, tra misteri, liti di vicinato e improbabili avvenimenti, fa parecchio sorridere.

Parlando dei giorni scorsi, è interessante analizzare il dato che riguarda il messaggio del Presidente della Repubblica: trasmesso a reti unificate dai maggiori network nazionali, è stato seguito principalmente su Rai 1 (6.297.000 telespettatori, con il 37,63% di share); sono state 2.705.000 (16,16%) le persone che lo hanno guardato su Canale 5. Questi numeri confermano che gli italiani, quando c'è da seguire un fatto di particolare rilevanza, scelgono ancora in massa la prima rete Rai; tendenza chiara che emerge soprattutto quando ci sono fatti gravi (guerre, terremoti, terrorismo, rapimenti): in quei casi il telegiornale più seguito è sempre e nettamente il Tg1. Insomma, la voce istituzionale per questa nazione è quella di Rai 1, indipendentemente da direttori, Governi, scelte politiche, professionalità e immediatezza.

Poca tv invece, e per fortuna, per festeggiare il 2007: "L'anno che verrà" su Rai 1, che ha accompagnato in diretta gli italiani fino al brindisi di mezzanotte, ha raggranellato solo 5 milioni di spettatori. Col nuovo anno c'è da aspettarsi un ulteriore incremento per i canali Sky: a soffrirne sarà ancora Mediaset, specie con Italia 1. Per Canale 5 si annuncia invece un 2007 di sfida con Rai 1: in gioco c'è la conquista del pubblico adulto e anziano. Il ritorno del "Maurizio Costanzo Show" indica bene la linea dell'ammiraglia di Cologno Monzese: a chi è giovane, per età anagrafica, mente o spirito, non resta che acquistare l'abbonamento alla tv satellitare.

Ultimi Video

Palinsesti TV