DAZN Serie A 31a Giornata, Diretta Esclusiva | Palinsesto Telecronisti (Sky 209)

DAZN Serie A 31a Giornata, Diretta Esclusiva | Palinsesto Telecronisti (Sky 209)

DAZN
D
DAZN
DAZN
D
DAZN

Inserito da: Simone Rossi (Satred)

  sabato, 17 aprile 2021 | 11:50

DAZN Serie A 31a Giornata, Diretta Esclusiva | Palinsesto Telecronisti (Sky 209) La stagione di Serie A continua e lo show del campionato italiano promette già scintille su DAZN, il primo servizio di streaming live e on demand al mondo interamente dedicato allo sport.

Come seguire le partite su DAZN - Abbonarsi a DAZN è facile, costa 9,99 euro al mese e il servizio si può disdire quando si vuole.  Aderendo al servizio è possibile guardare DAZN con due dispositivi differenti contemporaneamente, connettendo fino a un massimo di sei device totali. E' possibile guardare DAZN con Smart TV, smartphone, tablet, console di gioco e molti altri dispositivi. Maggiori informazioni sui dispositivi disponibili sulla pagina dedicata del sito.

La Serie A targata DAZN sarà disponibile tutti gli incontri anche via satellite sul canale DAZN1 in onda su Sky al canale 209 per coloro che avranno completato il processo di registrazione tramite l'Area Fai Da Te del sito Sky.it.

Si ricorda che il 30 giugno 2021 cesserà automaticamente la validità del voucher Sky-DAZN, nonché la fruizione del canale DAZN1 e dell’app DAZN sui dispositivi Sky.

DAZN SERIE A DIRETTA ESCLUSIVA - 31a Giornata - PALINSESTO E TELECRONISTI

a cura di Simone Rossi - Digital-News.it

Con DAZN segui la SERIE A IN STREAMING, LIVE E ON DEMAND.

SABATO 17 APRILE 2021

  • ore 20:45 Serie A 31a Giornata: Cagliari vs Parma (diretta esclusiva) - LIVE ANCHE SU DAZN1 (Sky canale 209)
    Telecronaca: Pierluigi Pardo - Commento Tecnico: Roberto Cravero
    Bordocampo ed interviste: Tommaso Turci
    Pre e post partita dallo stadio Sardegna Arena - Cagliari: Marco Russo e Massimo Gobbi
    Trasferta in Sardegna per il Parma: sarà uno scontro cruciale in ottica salvezza. Chi vincerà? Il Cagliari è rimasto imbattuto in otto delle ultime nove sfide di Serie A TIM contro il Parma (4V, 4N) – l’unico ko in questo parziale è uno 0-2 nel settembre 2018, firmato da Roberto Inglese e Gervinho. Il Cagliari ha ottenuto nove successi in 17 sfide casalinghe contro il Parma in Serie A TIM nell’era dei tre punti a vittoria (5N, 3P), nel periodo ha vinto più gare interne solo contro la Sampdoria (10). Il Cagliari ha vinto tutte le ultime quattro gare di Serie A TIM contro squadre che iniziavano la giornata nelle ultime tre posizioni in classifica, mentre il Parma ha perso tre delle ultime quattro sfide contro queste avversarie (1V). Dal ritorno di Roberto D’Aversa, il Parma ha pareggiato quattro trasferte su sei (2P), incluse tutte le ultime tre: l’ultima volta che i ducali hanno impattato quattro gare esterne di fila in Serie A TIM è stata nel gennaio 1996. Cagliari (otto) e Parma (sei, come Benevento e Bologna) sono due delle quattro squadre ad essere rimaste senza segnare in più partite in Serie A TIM nel 2021. Questa è la sfida tra due delle quattro squadre con la più bassa percentuale realizzativa in questa Serie A TIM: il Cagliari (9.3%) e il Parma (9.5%), divise da Udinese (9.3%) e Benevento (9.4%). Gli ultimi sei gol del Parma in Serie A TIM portano la firma di sei giocatori differenti; tre di questi sono nuovi acquisti (Mihaila, Pellè e Man), dopo che i gialloblù avevano segnato solo una delle precedenti 23 reti nel torneo in corso con giocatori al primo anno in questo club. Il Parma è la squadra tra quelle attualmente in Serie A TIM contro cui Leonardo Pavoletti del Cagliari ha la miglior media gol: una rete ogni 61 minuti giocati nella competizione (complessivamentre tre centri in 184 minuti). Andreas Cornelius del Parma (55, come Llorente) e Leonardo Pavoletti del Cagliari (48, al pari di Vlahovic) sono due dei quattro attaccanti che hanno vinto più duelli aerei nel 2021 in Serie A TIM. Jarmin Kurtic è andato a segno in ciascuna delle ultime due presenze esterne in Serie A TIM, l’ultimo giocatore del Parma ad aver trovato il gol in più gare di fila in trasferta nel massimo campionato è stato Alberto Gilardino, nell’aprile 2004 (sei).

DOMENICA 18 APRILE 2021

  • ore 12:30 Serie A 31a Giornata: Milan vs Genoa (diretta esclusiva) - LIVE ANCHE SU DAZN1 (Sky canale 209)
    Telecronaca: Stefano Borghi - Commento Tecnico: Francesco Guidolin
    Bordocampo ed interviste: Federica Zille
    Pre e post partita dallo stadio Giuseppe Meazza San Siro - Milano: Diletta Leotta e Simone Tiribocchi
    Un lunch-match assolutamente da non perdere: il Milan ospita il Genoa. Come finirà a San Siro? Il Milan ha vinto quattro delle ultime sei sfide di campionato contro il Genoa (1N, 1P), pareggiando 2-2 la più recente; l’ultima volta che i rossoblù hanno evitato la sconfitta in entrambi gli incontri stagionali contro i rossoneri in Serie A TIM è stata nel 2014/15, con Gian Piero Gasperini in panchina. Il Milan non è riuscito a trovare il successo in quattro delle ultime sette gare interne contro il Genoa in Serie A TIM (2N, 2P), perdendo in quella più recente (1-2, marzo 2020) – solo una volta il Grifone ha vinto due trasferte di fila contro i rossoneri nel torneo (prime due sfide tra il 1930 e il 1931). Il Genoa (1N, 1P) è una delle due sole squadre contro cui il Milan di Stefano Pioli non ha ancora trovato il successo in Serie A TIM: l’altra è l’Atalanta. Nel 2021, solo Benevento, Cagliari, Parma e Torino hanno vinto meno incontri interni del Milan in Serie A TIM (due su otto, completano due pareggi e quattro sconfitte). Il Milan ha subito 21 gol in 15 gare interne di questo campionato; nella sua storia solo due volte in precedenza ne aveva incassati così tanti in casa a questo punto della stagione in Serie A TIM: 22 nel 1932/33 e 27 nel 1941/42. Dopo aver vinto cinque delle prime otto gare di questo campionato dal ritorno di Ballardini in panchina (2N, 1P), il Genoa ha trovato solo un successo nelle successive nove (5N, 3P). Sono sei i gol segnati dal Milan nel corso dei minuti di recupero in questo campionato, più di ogni altra squadra – dall’altra parte il Genoa ha incassato una sola rete superato il 90° minuto di gioco, più solo di Fiorentina e proprio della squadra rossonera (entrambe a zero). Theo Hernández ha preso parte a nove gol in questo campionato (quattro reti, cinque assist), eguagliando il suo rendimento dello scorso torneo – potrebbe diventare il primo difensore del Milan ad essere coinvolto in 10 gol in una stagione di Serie A TIM da quando Opta raccoglie il dettaglio dei passaggi vincenti (dal 2004/05). Dal suo esordio in Serie A TIM nel 2019/20, Rafael Leão ha segnato cinque gol da subentrato in campionato, più di ogni altro giocatore del Milan (segue Ante Rebic a quattro). La prossima sarà la 150ª presenza in Serie A TIM con il Genoa per Goran Pandev: dal suo esordio con il club nell’agosto 2015, è il giocatore con più presenze con la maglia rossoblù in campionato (segue Mattia Perin a 125).
     
  • ore 15:00 Serie A 31a Giornata: Bologna vs Spezia (diretta esclusiva) - LIVE ANCHE SU DAZN1 (Sky canale 209)
    Telecronaca: Ricky Buscaglia - Commento Tecnico: Alessandro Budel
    Bordocampo ed interviste: Davide Bernardi
    Pre e post partita dallo stadio Renato Dall'Ara - Bologna: Edoardo Testoni
    Ogni partita pesa sempre di più sulla classifica finale: Bologna e Spezia si ritrovano, diversi mesi dopo il 2-2 dell'andata, con la volontà di raccogliere punti fondamentali. Questa è la terza volta in questa stagione che Bologna e Spezia si affrontano: escludendo i tempi supplementari del match di Coppa Italia (vinto 4-2 dai liguri), entrambe le sfide nei tempi regolamentari sono terminate 2-2. Tra Serie B e Coppa Italia sono cinque i precedenti in terra emiliana tra Bologna e Spezia: tre vittorie rossoblù e un pareggio, prima del 2-4 per i liguri in Coppa nel novembre 2020. Il Bologna ha perso quattro delle ultime sei gare di campionato (2V), tanti ko quanti quelli collezionati nelle precedenti 14 partite di Serie A TIM (3V, 7N). Due partite di fila senza segnare per il Bologna, che non arriva a tre gare di campionato senza gol all’attivo da dicembre 2018, con Filippo Inzaghi in panchina. Nelle ultime nove gare di campionato lo Spezia non ha mai ripetuto per due volte consecutive lo stesso risultato (3V, 2N, 4P). Tutti gli ultimi 13 gol dello Spezia in campionato sono arrivati nel secondo tempo; l’ultima squadra ad aver registrato una striscia più lunga di reti segnate tutte nel corso della ripresa in Serie A TIM è stata proprio l’avversaria di giornata, il Bologna, che nel 2019 è arrivata a 21 (stabilendo anche il record nella storia della competizione). È dal 7 marzo contro il Napoli che il Bologna non subisce gol nel secondo tempo in campionato (le ultime cinque reti incassate dai felsinei sono arrivate nelle prime frazioni): quella emiliana è l’unica squadra di Serie A TIM che nelle ultime quattro partite non ha subito nemmeno una rete nel secondo tempo. L’unico giocatore ad essere andato a segno in entrambe le sfide stagionali tra Bologna e Spezia è stato Musa Barrow (il gambiano ha anche sbagliato un calcio di rigore nel match di campionato al Picco). Da febbraio ad oggi solo due centrocampisti italiani hanno segnato almeno tre gol in Serie A TIM: Roberto Soriano del Bologna e Giulio Maggiore dello Spezia. L’ultima delle due doppiette in Serie A TIM di M’Bala Nzola è arrivata nel match d’andata contro il Bologna: l’attaccante dello Spezia, autore di nove gol nelle prime 13 partite di massimo campionato, non ne ha messo a referto nessuno nelle ultime sette presenze nella competizione.

____________________________________

Si prega di citare in maniera chiara come fonte Digital-News.it qualora si riportasse la news o parti di essa su altri siti e/o blog

Con DAZN segui la SERIE A IN STREAMING, LIVE E ON DEMAND.

Ultimi Palinsesti