Marzo 2022 sui canali Sky e in streaming su NOW

Marzo 2022 sui canali Sky e in streaming su NOW

Sky TV
S
Sky TV
Sky
S
Sky

Inserito da: Simone Rossi (Satred)

  martedì, 01 marzo 2022 | 06:00

SEGNALAZIONI SKY / NOW - MARZO 2022

Marzo 2022 sui canali Sky e in streaming su NOW

SKY ATLANTIC 

BILLIONS – ST. 6
Dal 9 marzo alle 21.15 in prima visione su Sky Atlantic, disponibile on demand su Sky e in streaming su NOW
Torna, con la sesta stagione, il financial drama con Paul Giamatti e Damien Lewis che indaga scena e retroscena dell’alta finanza americana. La serie, targata Showtime e distribuita in Italia su Sky Atlantic, vede fronteggiarsi le due facce del sistema: l’imprenditore miliardario "Axe" Axelrod (Damian Lewis) e il procuratore federale Chuck Rhoades (Paul Giamatti), determinato a portare a galla il marcio della finanza. Quando l’attività di Axe viene rilevata da Mike Prince (Corey Stoll), convinto di cambiare le regole del gioco, Rhoades si dimostra altrettanto determinato nell’impedirglielo.

IL RE
Dal 18 marzo alle 21.15 in prima visione su Sky Atlantic, disponibile on demand su Sky e in streaming su NOW
Il primo prison drama targato Sky Original, con Luca Zingaretti. La serie, in otto episodi diretti da Giuseppe Gagliardi (1992, 1993, 1994, Non Uccidere), vede l’amatissimo attore romano protagonista nei panni del controverso direttore di un carcere di frontiera, sovrano assoluto di una struttura - il San Michele - in cui nessuna delle leggi dello Stato ha valore, perché il bene e il male dipendono unicamente dal suo giudizio. Fino a quando le indagini di un pubblico ministero (interpretato da Anna Bonaiuto) non intralciano il suo operato. Il Re è prodotta da Sky Studios con Lorenzo Mieli per The Apartment e con Wildside, entrambe società del gruppo Fremantle, in collaborazione con Zocotoco.

SKY SERIE

IPPOCRATE – SPECIALIZZANDI IN CORSIA – ST. 2
Dal 1 marzo alle 21.15 in prima visione su Sky Serie, disponibile on demand su Sky e in streaming su NOW
Seconda stagione del medical drama francese creato da Thomas Lilti, che racconta le avventure di tre giovani specializzandi all’interno dell’ospedale Poincaré di Parigi.
Mentre il pronto soccorso è allagato per un’ondata di maltempo, Alyson e Hugo cercano di gestire il sovraffollato reparto di Medicina Interna, sotto la guida autoritaria del nuovo primario Olivier Brun. Anche Chloé vuole tornare al lavoro per prendersi cura dei suoi pazienti, ma per farlo dovrà prima prendersi cura di se stessa.

L’OPÉRA
Dal 12 marzo alle 21.15 in prima visione su Sky Serie, disponibile on demand su Sky e in streaming su NOW
Sul palco dell’Opéra di Parigi, la prima ballerina Zoe rischia di perdere il posto in favore di Flora, giovane ballerina da poco unitasi alla compagnia ma determinata a farsi strada. Il destino del corpo di ballo è ora nelle mani di Sébastien, neo-direttore ambizioso e ansioso di rinnovare l’Opéra illuminandola di una luce nuova. L’attrice protagonista della serie, Ariane Labed, è stata premiata come miglior attrice al SeriesMania 2021.

THE GILDED AGE
Dal 21 marzo in prima visione su Sky Serie, disponibile on demand su Sky e in streaming su NOW
Dopo Downton Abbey e Belgravia arriva il nuovo period drama firmato Julian Fellowes, che dopo l’Inghilterra ha scelto gli Stati Uniti di fine ‘800-inizio ‘900 come ambientazione del suo dramma in costume con Cynthia Nixon (Sex and the City, And Just Like That), Christine Baranski (Mamma Mia!, The Good Wife), Taissa Farmiga (American Horror Story) e, al primo ruolo importante, Louisa Jacobson, quarta figlia di Meryl Streep.

SKY INVESTIGATION

LE INDAGINI DI ROY GRACE
Dal 6 marzo alle 21.15 in prima visione su Sky Investigation, disponibile on demand su Sky e in streaming su NOW
Arriva su Sky Investigation l’adattamento seriale dei best seller di Peter James: un crime britannico sviluppato sulle indagini del celebre detective Roy Grace, interpretato da John Simm (Life on Mars, Collateral). Siamo a Brighton: Roy è in crisi per la scomparsa della moglie Sandy, ma decide di reagire spalleggiando il collega Glenn Branson (Richie Campbell di Liar) nella risoluzione di un misterioso caso.

AVVOCATI DI FAMIGLIA – ST. 2
Dal 27 marzo alle 21.15 in prima visione su Sky Investigation, disponibile on demand su Sky e in streaming su NOW
Torna la legal dramedy canadese incentrata sulle avventure del giovane avvocato Abigail Bianchi (Jewel Staite), costretta a lavorare nello studio del tanto detestato padre. Questa seconda stagione è un’immersione completa nel distorto mondo di Abigail e della sua disfunzionale famiglia.

SKY UNO

PECHINO EXPRESS
Dal 10 marzo alle 21.15 in prima tv assoluta su Sky Uno, disponibile on demand e in streaming su NOW
Il viaggio della prima stagione di “Pechino Express” targata Sky, con la guida di Costantino della Gherardesca, sta per iniziare. Dal 10 marzo, ogni giovedì su Sky e in streaming su NOW, parte l’avventura più affascinante della televisione italiana, produzione Sky Original realizzata da Banijay Italia, con 10 coppie pronte a esplorare territori fantastici e a conoscere culture straordinarie ma lontane dalle proprie: l’itinerario di quest’anno si svilupperà – in dieci puntate – lungo la “Rotta dei Sultani”, tra Turchia, Uzbekistan, Giordania ed Emirati Arabi, fino alla finale che avrà luogo nella futuristica Dubai. Ecco le dieci coppie che compongono il cast: Alex Schwazer e Bruno Fabbri sono “Gli Atletici”, Ciro e Giovambattista Ferrara “Padre e Figlio”, Barbascura X e Andrea Boscherini “Gli Scienziati”, Rita Rusic e Cristiano Di Luzio “I Fidanzatini”, Anna Ciati e Giulia Paglianiti “Le TikToker”, Victoria Cabello e Paride Vitale “I Pazzeschi”, Fru e Aurora Leone “Gli Sciacalli”, Nikita Pelizon e Helena Prestes “Italia-Brasile”, Bugo e Cristian Dondi “Gli Indipendenti” e Natasha Stefanenko e Sasha Sabbioni “Mamma e Figlia”.  Adrenalinica ed emozionante, lungo la Rotta dei Sultani la gara si svilupperà con un forte spirito di competizione tra le eterogenee coppie in gara ma anche, in pieno stile “Pechino Express”, con l’enorme e impagabile stupore per la scoperta, con la gioia per la solidarietà (il premio finale è devoluto a sostegno di una ONG che opera con i suoi volontari nei paesi visitati da questa edizione) e con interazioni fortissime tra esseri umani, lontani tra loro per cultura e abitudini ma capaci di collaborare e unirsi anche nelle condizioni più estreme. Negli oltre 7000 km che compongono il percorso della gara, le coppie potranno contare su pochi elementi di base: solo uno zaino con una dotazione minima e 1 euro al giorno a persona in valuta locale. Ciò che farà la differenza saranno resistenza fisica e psicologica, abilità e intraprendenza, spirito di adattamento e anche quello di sopravvivenza, caratteristiche che saranno fondamentali in un’esperienza indimenticabile come “Pechino Express”. Sarà per loro un’avventura che porterà le coppie a scoprire e talvolta ad affrontare abitudini, tradizioni, cibi e usanze locali, superando prove che chilometro dopo chilometro le condurranno fino al traguardo con la bandiera di “Pechino Express”, tappa dopo tappa verso la finalissima. Un viaggio che per tutti sarà una continua scoperta, per gli occhi e per l’anima: l’esplorazione dei territori e la ricerca di ospitalità presso le popolazioni locali obbligheranno tutti i viaggiatori di “Pechino Express” a vivere secondo lo stile di vita locale e ad adattarsi a usanze impensabili, cosa che potrebbe far scoprire aspetti di sé impensabili. La novità di questa stagione – al via da giovedì 10 marzo alle 21.15 su Sky Uno, sempre disponibile on demand, visibile su Sky Go e in streaming su NOW – è che le coppie non si muoveranno solo in autostop, ma attraverseranno il deserto in dromedario, saliranno su treni, trattori, barche e dovranno affrontare duri percorsi a piedi. L’avventura di questa edizione di “Pechino Express” ha fatto percorrere oltre 7mila chilometri durante i 37 giorni di riprese, per un totale di oltre 3500 ore di riprese e 13mila ore di montaggio. La troupe era composta da 120 persone (oltre a due medici) con 20 camere tra go pro, gimbal e Fx 6 grazie alle quali sono stati realizzati circa 40 terabyte di girato totale (di questi, 500 gigabyte grazie ai due droni usati durante l’itinerario). Durante le riprese sono stati consumati 9mila litri di acqua. Per garantire la sicurezza di tutte le persone coinvolte, durante il viaggio, registrato lo scorso autunno, è stato rispettato un rigido protocollo COVID, definito per il programma secondo le norme vigenti al momento della registrazione. La “Rotta dei Sultani” si sviluppa lungo i territori dove storicamente hanno dominato i sovrani islamici che hanno portato allo splendore le civiltà mediorientali durante i secoli bui dell’Occidente. Raccontando queste civiltà di mezzo, ponte tra Occidente e Oriente, i viaggiatori incontreranno le culture più diverse: lo splendore dell’epoca Ottomana con le sue influenze greche e romane, il misticismo Sufi, le tracce degli antichi popoli Ittiti, Mongoli, Persiani, Beduini e Nabatei. Le coppie viaggeranno sulle stesse strade percorse dai Crociati, da Alessandro Magno, da Marco Polo, Gengis Khan e Tamerlano. I 7000 km del viaggio inizieranno in TURCHIA: la partenza avverrà dalla Cappadocia, nella città di Uchisar, dove le 10 coppie prenderanno per la prima volta lo zaino con cui arriveranno prima alla città sotterranea di Mazi, poi a Sultanhani Caravanserai, quindi a Konya; e ancora, tappe al lago Egirdir, nella città di Pamukkale, a Belevi, Ayvalik, fino ad arrivare nella straordinaria metropoli di Istanbul, la “Sublime porta”.  Quindi in UZBEKISTAN, dove dal deserto di Kyzylkum arriveranno a Khiva e poi a Bukhara, fino alla folgorante Samarcanda lungo la Via della Seta, e infine alla capitale Tashkent. Il viaggio proseguirà in GIORDANIA, dalla meravigliosa e misteriosa Petra immersa in millenni di storia e piena di tesori nascosti, fino a Kerak e alla capitale Amman. Infine, le ultime tappe saranno negli EMIRATI ARABI UNITI, dove partiranno da Ras Al Khaimah per arrivare ad Abu Dhabi, la capitale, fino alla finale dove le ultime coppie rimaste in gara dovranno correre tra i grattacieli e le sorprendenti strade di Dubai, vero simbolo di congiunzione tra il nostro mondo e quello dei Sultani

SO WINE SO FOOD UOMO DELLE STELLE
Dal 7 marzo alle 20.00 in prima tv assoluta su Sky Uno, disponibile on demand e in streaming su NOW
Da sempre la buona cucina fa emozionare e fa godere, d’ora in poi farà anche ridere: arriva So wine so food Uomo delle stelle, la sketch comedy dedicata alla cucina (realizzata con Sky Brand Solutions, dipartimento di Sky Media). Dieci puntate affrontano in modo leggero e ironico un tema legato alla ristorazione e agli stereotipi che ci girano intorno, dai clienti ai professionisti, fino ai critici. Ad accompagnarci in ogni puntata il protagonista della serie Stefano Cocco, detto L’uomo delle stelle, che risponde alle richieste di aiuto di ristoratori e clienti e che suggerisce al pubblico consigli sul mondo della ristorazione.

SKY CINEMA

LE PRIME TV DEL MESE

  • Mar 1 MAR - CINEMA UNO: THE CONJURING - PER ORDINE DEL DIAVOLO [Warner, 2021] - 1aTv Horror/Thriller
  • Mer 2 MAR - CINEMA UNO: I MET A GIRL [Adler, 2020] - 1aTv Drammatico/Romantico
  • Gio 3 MAR - CINEMA DUE: UN ANNO CON GODOT [Teodora, 2020] - 1aTv Commedia/Drammatico
  • Ven 4 MAR - CINEMA UNO: POLICE [Leone Film, 2020] - 1aTv Crimine/Drammatico 
  • Sab 5 MAR(ore 19.25) - FAMILY: HARVIE E IL MUSEO MAGICO [2017] - 1aTv Animazione/Avventura
  • Dom 6 MAR - CINEMA DUE: VA BENE COSI' [102, 2021] - 1aTv Commedia/Drammatico
  • Lun 7 MAR - CINEMA UNO: OMICIDIO A LOS ANGELES [Sky, 2021] - 1aTv Crimine/Thriller 
  • Mar 8 MAR - SUSPENSE: THE MURDER OF NICOLE BROWN SIMPSON [2019] - 1aTv Mistero/Thriller 
  • Mer 9 MAR - CINEMA UNO: QUELLO CHE NON SO DI TE [Eagle, 2020] - 1aTv Drammatico/Romantico 
  • Ven 11 MAR - CINEMA DUE: PROMISES [Vision, 2021] - 1aTv Drammatico 
  • Sab 12 MAR - FAMILY: SAVVA [Whale, 2015] - 1aTv Animazione/Avventura
  • Lun 14 MAR - CINEMA UNO: FREAKS OUT [01, 2021] - 1aTv Avventura/Fantastico 
  • Mer 16 MAR - SUSPENSE: LA CASA IN FONDO AL LAGO [Notorious, 2021] - 1aTv Horror/Thriller
  • Gio 17 MAR - CINEMA UNO: AN AMERICAN PICKLE [Warner, 2020] - 1aTv Commedia/Fantastico 
  • Ven 18 MAR - CINEMA UNO: IL RE [Ep. 1-2, 2022] - 1aTv Crimine/Drammatico
  • Sab 19 MAR - CINEMA DUE: QUATTRO BUONE GIORNATE [Universal, 2020] - 1aTv Drammatico 
  • Dom 20 MAR - CINEMA UNO: SUPERINTELLIGENCE [Warner, 2020] - 1aTv Commedia/Romantico
  • Mar 22 MAR - CINEMA DUE: 3/19 [Vision, 2021] - 1aTv Drammatico 
  • Mer 23 MAR - CINEMA UNO: THE GREAT WAR [2019] - 1aTv Drammatico/Guerra 
  • Ven 25 MAR - CINEMA UNO: THE RISING HAWK - L'ASCESA DEL FALCO [Eagle, 2019] - 1aTv Azione/Storico 
  • Ven 25 MAR - CINEMA DUE: IL RE [Ep. 3-4, 2022] - 1aTv Crimine/Drammatico
  • Sab 26 MAR - CINEMA DUE: UNA DONNA PROMETTENTE [Universal, 2020] - 1aTv Drammatico/Thriller
  • Dom 27 MAR - CINEMA UNO: SONGBIRD [Notorious, 2020] - 1aTv Drammatico/Fantascienza 
  • Lun 28 MAR - CINEMA UNO: PER TUTTA LA VITA [01, 2021] - 1aTv Commedia
  • Mer 30 MAR - CINEMA DUE: MADRES PARALELAS [Warner, 2021] - 1aTv Drammatico 
  • Gio 31 MAR - CINEMA UNO: OLD [Universal, 2021] - 1aTv Mistero/Thriller

SKY CINEMA PER TE
Da venerdì 4 marzo a domenica 20 marzo arriva per tutti gli abbonati ai canali 311 (HD) e 341 (SD)
Il canale offre un’ampia selezione di prime visioni trasmesse durante le ultime stagioni su Sky Cinema. Alcuni esempi dei titoli in programmazione: Tra le prime visioni di marzo si segnalano: la crime-comedy Sky Original con Charlie Hunnam e Mel Gibson OMICIDIO A LOS ANGELES (lunedì 7 marzo), PROMISES (venerdì 11 marzo) con Pierfrancesco Favino e un cast internazionale, e il blockbuster italiano FREAKS OUT (lunedì 14 marzo) dal regista Gabriele Mainetti (Lo chiamavano Jeeg Robot). Sono presenti inoltre: commedie italiane come gli Sky Original LASCIARSI UN GIORNO A ROMA diretto e interpretato da Edoardo Leo e RITORNO AL CRIMINE, MARILYN HA GLI OCCHI NERI con la coppia Stefano Accorsi-Miriam Leone, IO E ANGELA con Ilenia Pastorelli e Pietro Sermonti; pellicole di qualità tra cuiTRE PIANI di Nanni Moretti, RIFKIN’S FESTIVAL di Woody Allen, FALLING - STORIA DI UN PADRE diretto e interpretato da Viggo Mortensen, ARIAFERMA con Silvio Orlando e Toni Servillo, QUI RIDO IO con Toni Servillo diretto da Martone, SUPERNOVA con Colin Firth e Stanley Tucci; e film adrenalinici come il disaster movie GREENLAND e l’action-thriller COPSHOP – SCONTRO A FUOCO, entrambi con Gerard Butler, UN UOMO SOPRA LA LEGGE con Liam Neeson e gli Sky Original AI CONFINI DEL MALE e WAY DOWN - RAPINA ALLA BANCA DI SPAGNA.

SKY CINEMA COLLECTION – SERGIO LEONE
Da sabato 5 a venerdì 11 marzo su Sky Cinema Collection, disponibile on demand e in streaming su NOW
Non può mancare in programmazione l’imperdibile “Trilogia del dollaro” in versione restaurata in collaborazione con Sky Cinema, che comprende i primi film western diretti da Leone e che vedono protagonista un giovane Clint Eastwood sulle note delle incisive musiche di Ennio Morricone: PER UN PUGNO DI DOLLARI (restauro realizzato dalla Cineteca Nazionale e Ripley’s Film) del 1964 con Gian Maria Volonté, storia di un pistolero che, giunto in una cittadina dominata da due famiglie di prepotenti, finge di allearsi ora con una ora con l’altra, per far sì che si eliminino a vicenda; PER QUALCHE DOLLARO IN PIÙ (restauro realizzato dalla Cineteca di Bologna) del 1965 con Volonté, Lee Van Cleef e Klaus Kinski, in cui un cacciatore di taglie si allea con un pistolero, mosso dal desiderio di vendetta, contro un sadico bandito messicano; e IL BUONO, IL BRUTTO, IL CATTIVO (restauro realizzato dalla Cineteca di Bologna) del 1966 con Eli Wallach e Lee Van Cleef, che racconta la storia di un bounty-killer (il buono), un fuorilegge messicano (il brutto) e un assassino a pagamento (il cattivo) che, senza fiducia reciproca, si mettono in società per recuperare un tesoro nascosto.  Spazio anche alla “Trilogia del tempo”, composta da due celebri western e un gangster movie, tutti con la colonna sonora scritta da Morricone: C’ERA UNA VOLTA IL WEST del 1968 con Henry Fonda, Claudia Cardinale e Charles Bronson, in cui un magnate delle ferrovie ingaggia un killer per impadronirsi del terreno di un’ex prostituta; in versione restaurata GIÙ LA TESTA, il western del 1971 con Rod Steiger e James Coburn, che racconta dell’alleanza tra Miranda, un bandito messicano, e Mallory, irlandese ed ex terrorista dell'Ira, per svaligiare una banca, e che fece vincere a Leone il David di Donatello per la miglior regia; e, disponibile anche nella versione restaurata ed estesa, C’ERA UNA VOLTA IN AMERICA, il capolavoro del 1984 con Robert De Niro sull’ascesa e il declino di due gangster, che fece ottenere a Leone il Nastro d'argento per il miglior film e la nomination ai Golden Globe per la miglior regia. Infine, sono previsti: il primo film diretto da Leone, IL COLOSSO DI RODI del 1961, che ripropone la storia dell’enorme statua fatta costruire da Serse; e la pellicola del 1973 in cui troviamo Leone in veste di produttore esecutivo: IL MIO NOME È NESSUNO in versione restaurata con Terence Hill che interpreta un giovane e scanzonato pistolero che coinvolge il suo eroe, Henry Fonda, nell’impresa folle di battere una banda di 150 uomini prima che il vecchio eroe del West abbandoni la sua terra per andare in Europa. Per l’occasione, riproponiamo in programmazione lo speciale prodotto da Sky Cinema VERDONE RACCONTA LEONE in cui il regista e attore ricorda il maestro, amico e “padre adottivo”, raccontando aneddoti e curiosità sulla genesi e la realizzazione dei film, oltre a ricordi di vita personale, la nascita della loro amicizia e il loro primo incontro

SKY CINEMA COLLECTION – KARATE KID
Da sabato 12 a domenica 13 marzo su Sky Cinema Collection, disponibile on demand e in streaming su NOW
Era il 1984 quando uscì nelle sale il primo capitolo THE KARATE KID - PER VINCERE DOMANI di John G. Avildsen dove il pubblico si appassiona alle vicende di Ralph Macchio che interpreta un ragazzo che, vessato dai bulli della scuola, viene istruito dal saggio maestro giapponese all’arte del karate, Maestro Miyagi (Pat Morita). Nel 1986 e 1989 uscirono il secondo e terzo capitolo in cui ritroviamo Avildsen alla regia e Ralph Macchio e Pat Morita nei celebri ruoli di allievo e maestro: KARATE KID II - LA STORIA CONTINUA e KARATE KID III - LA SFIDA FINALE. Nel 1994 uscì il quarto capitolo della saga, KARATE KID 4, in cui una giovanissima Hilary Swank impara dal grande Pat Morita l’arte del karate. Passarono 16 anni per il reboot THE KARATE KID: LA LEGGENDA CONTINUA dove tornano le emozionanti sfide a colpi di arti marziali, questa volta con Jackie nei panni del maestro e Jaden Smith in quelli dell’allievo.

SKY CINEMA COLLECTION – TWILIGHT
Da lunedì 14 a venerdì 18 marzo su Sky Cinema Collection, disponibile on demand e in streaming su NOW
Era il 2008 quando nelle sale italiane e internazionali uscì TWILIGHT, in cui l’adolescente Bella Swan incontra sui banchi di scuola l’affascinante e misterioso Edward Cullen e presto se ne innamora, prima di scoprire che lui è in realtà un vampiro. Nel secondo capitolo, NEW MOON, i due giovani vengono separati e Bella trova conforto nel suo amico Jacob, che essendo un licantropo è un nemico giurato dei vampiri e quindi un ulteriore ostacolo tra lei ed Edward. In ECLIPSE Bella si trova a dover scegliere tra il suo amore per Edward e la sua amicizia con Jacob, e a dover scappare da un gruppo di vampiri sanguinari. Nel capitolo successivo BREAKING DAWN - PARTE 1, Bella ed Edward prendono una decisione cruciale, si sposano e partono per la luna di miele, ma una gravidanza inaspettata e pericolosa pone di nuovo Bella di fronte a un bivio. Infine, nel 2012 uscì al cinema il capitolo finale della saga, BREAKING DAWN - PARTE 2, Bella viene “trasformata” e si trova a dover proteggere sua figlia da nemici pronti a tutto pur di estinguere lei e la stirpe dei Cullen.

SKY ARTE

VIDEO KILLED THE RADIO STAR – ST. 8
Da mercoledì 2 marzo alle 20:45 in prima visione su Sky Arte, disponibile on demand e in streaming su NOW
Video Killed the Radio Star ritorna per una nuova stagione che vede critici, produttori e registi, esplorare i video di alcuni degli artisti più iconici dell'industria musicale. La serie mette in evidenza lo stile visivo e l'impatto musicale di singoli artisti tra cui: The Talking Heads, Thin Lizzy, Rosa Floyd, Kylie Minogue, Pink, Kate Bush, Elbow, Phil Collins, Beyoncé, Snow Patrol, Britney Spears, Adele e i Coldplay.

L’ULTIMA PARTITA DI PASOLINI
Sabato 5 marzo alle 21:15 in prima visione su Sky Arte, disponibile on demand e in streaming su NOW
Figura tra le più dibattute ed emblematiche del suo tempo, Pier Paolo Pasolini rappresenta ancora oggi un punto fermo della cultura italiana e internazionale, grazie alla sua capacità di leggere e anticipare le trasformazioni della società contemporanea che ne fanno un autore tuttora originale e di grande attualità. Per celebrarlo e ricordarlo a 100 anni dalla nascita, Sky Arte propone una programmazione a lui dedicata. In prima serata con L’ultima partita di Pasolini e in seconda serata In un futuro aprile.

THE APOLLO
Domenica 6 marzo alle 21:15 in prima visione su Sky Arte, disponibile on demand e in streaming su NOW
Questo documentario esplora la storia unica e l’eredità contemporanea dell’Apollo Theater, simbolo di New York, intrecciando filmati d’archivio, musica, performance artistiche e il racconto di chi lavora dietro le quinte. Non mancano interviste a personaggi del calibro di Patti Labelle, Pharrel Williams, Smokey Robinson e Jamie Foxx. Questo teatro è riconosciuto a livello internazionale per aver influenzato la cultura americana pop più di qualsiasi altro luogo di intrattenimento. Ha creato opportunità per nuovitalenti ed è stato un vero e proprio trampolino di lancio per una miriade di artisti tra cui Billie Holiday, Aretha Franklin, Ella Fitzgerald, StevieWonder,Dave Chappelle, JimiHendrix e molti altri.

I ROMANTICI
Da lunedì 7 marzo alle 21.15 in prima visione su Sky Arte, disponibile on demand e in streaming su NOW
I Romantici hanno cambiato il nostro modo di pensare il mondo. Nel bene e, a volte, nel male. Blake, Shelley, Delacroix Wollstonecraft, Chopin e molti altri ci hanno trasmesso le idee di democrazia, di appartenenza nazionale e persino l’interesse per la natura e pensiamo ancora con la loro mente, sentiamo con il loro battito emotivo.

GLI ANNI CHE CANTANO
Mercoledì 9 marzo dalle 21.15 in prima visione su Sky Arte, disponibile on demand e in streaming su NOW
Questo documentario si sviluppa su diverse scene girate tra Bologna e l’Emilia, ma parte da un mercatino di antiquariato di Parigi, da dove si dipana la storia: Ianna Carioli, tra le fondatrici del Canzoniere delle Lame, ritrova una foto del 1969 che immortala una giovane donna che canta al microfono indossando una maglietta di Gramsci. Tra inediti reperti video e audio dell’epoca hippies, e poi post ’68, il racconto si sposta al quartiere Navile di Bologna, la partenza in pullman verso una destinazione ignota e primi dialoghi tra Lodo Guenzi (Lo Stato Sociale), Giacomo Gelati(Le Altredi B)e gli ex componenti del Canzoniere. Poi piazza Nettuno, a Bologna (dove viene ricostruita la baracca in lamiera che più volte ha ospitato i musicisti del Canzoniere), al Palasport di Bologna. Una scena è l’autogrill del Cantagalllo di Sasso Marconi dove nel 1971, l’on. Almirante, allora leader del MSI, non venne servito dal personale. Su questo episodio il Canzoniere scrisse una canzone. Il docufilm si chiude con un concerto, e le immagini di Ettore Scola alla Festa dell’Unità del 1972.

LUCE SOCIAL CLUB – ST. 3
Da venerdì 11 marzo alle 20:15 in prima visione su Sky Arte, disponibile on demand e in streaming su NOW
Torna l’appuntamento con Luce Social Club, il talk che mette al centro del dibattito lo spettacolo a tutto tondo: il cinema, la musica, il teatro, la letteratura, l'arte, il design e tutta la galassia articolata e affascinante di cui si compone la cultura contemporanea. La serie condotta in un nuovo studio di Cinecittà da Federico Chiarini e Denise Negri ambisce a essere quel magazine culturale che a tutt'oggi manca nella variegata offerta televisiva italiana: uno spazio settimanale di 60 minuti in cui discutere, conversare, approfondire, sperimentare, sedurre. Con attori, registi, scrittori, musicisti, performer, artisti. Il programma non sarà solo informazione né adotterà la formula ormai un po' consunta del talkshow: mescolando forme e linguaggi, cercherà piuttosto di combattere il luogo comune secondo cui la cultura sarebbe qualcosa di noioso o di elitario, per condividere con il suo pubblico la consapevolezza che possa essere anche e soprattutto emozione e incanto.

BE NATURAL: THE UNTOLD STORY OF ALICE GUY-BLACHÉ
Da venerdì 11 marzo alle 21.15 in prima visione su Sky Arte, disponibile on demand e in streaming su NOW
Alice Guy-Blaché fu una vera pioniera che entrò nel mondo del cinema all'inizio del 1894, all'età di 21 anni. Due anni dopo, è stata nominata capo della produzione a Gaumont, in Francia, e ha iniziato a dirigere film. Lei e suo marito si trasferirono negli Stati Uniti, dove lei fondò la sua società, Solax, nel 1910. Ma nel 1919, la carriera di Guy-Blaché finì bruscamente, e i 1000 film che portavano il suo nome furono in gran parte dimenticati.
L'energico film di Pamela B. Green è sia un tributo che una storia poliziesca, che ripercorre le circostanze in cui questa straordinaria artista è scomparsa dalla memoria.

GIACOMO BALLA – IL SIGNORE DELLA LUCE
Sabato 12 marzo alle 21:15 in prima visione su Sky Arte, disponibile on demand e in streaming su NOW
Giacomo Balla - Il signore della luce è il racconto della vita di uno dei massimi esponenti del Futurismo, protagonista della scena artistica d’avanguardia a Roma prima, durante e dopo il fascismo.
Su di lui, genio futurista e faro della più potente avanguardia del primo Novecento, gravano ancora zone d’ombra, che oscurano la sua vicenda umana e artistica: GiacomoBalla il fascista, il traditore, il provinciale. Figura complessa, a tratti segreta, dalla creatività poliedrica, l’artista è stato per lungo tempo vittima di un marchio di infamia. Oggi nuovi studi restituiscono a Balla un ruolo di primo piano nel panorama internazionale dell’arte, tanto da riconoscere in lui il “Leonardo da Vinci del XX secolo”, come amava definirsi.

ZAPPA
Mercoledì 16 marzo alle 21:15 in prima visione su Sky Arte, disponibile on demand e in streaming su NOW
Grazie all’accesso illimitato concesso dalla famiglia al suo archivio privato, che comprende una vasta collezione di inediti, film, progetti rimasti incompleti, interviste mai viste prima e registrazioni di concerti inediti, ZAPPA racconta la carriera di Frank Zappa, musicista nemico del politicamente corretto, dagli esordi da autodidatta alla battaglia contro la censura, sino agli ultimi lavori. Un film che esplora la vita privata dietro la gigantesca carriera musicale che non si è mai allontanata dalle turbolenze politiche del suo tempo. Il documentario è arricchito dagli interventi della vedova di Zappa, Gail Zappa, e di molti dei suoi storici collaboratori musicali, tra cui Mike Keneally, Ian Underwood, Steve Vai, Pamela Des Barres, Bunk Gardner, David Harrington, Scott Thunes, Ruth Underwood, Ray White. Non un viaggio nostalgico nel passato, ma un’esplorazione moderna su un uomo geniale la cui visione di mondo, arte e politica si è sempre distinta spingendosi oltre gli schemi dei tempi in cui ha vissuto.

THE IMPORTANCE OF BEING AN ARCHITECT
Sabato 19 marzo alle 21.15 in prima visione su Sky Arte, disponibile on demand e in streaming su NOW
Attraverso gli occhi di Antonio Citterio, uno dei più noti designer italiani in tutto il mondo, e Patricia Viel, co-fondatori dello studio di architettura milanese ACPV, il film ci porta a una visione del design nell'architettura di domani, incentrato su un’armistizio tra la natura e l'ambiente costruito. Alternando dialoghi con varie personalità del mondo della moda, dell'arte, del design e indagando le architetture progettate da ACPV, il documentario offre una visione del mondo post-Covid, in mezzo alla crisi climatica e alla ridistribuzione urbana. L'energia latente contenuta nei luoghi architettonici è evocata attraverso scene musicali ambientate in diverse parti del mondo (Milano, L'Aquila, Amburgo, Taichung, Miami) in cui singoli musicisti diffondono note spazialmente lontane che si incontrano in un'unica composizione capace di abbattere le distanze e proiettare l'uomo nel suo habitat naturale, quello delle città di domani.

LO SCANDALOSO CLOUZOT
Domenica 20 marzo alle 21.15 in prima visione su Sky Arte, disponibile on demand e in streaming su NOW
Oggi, cineasti e artisti importanti rivendicano l'influenza di Henri-Georges Clouzot. Dotato di una visione del mondo singolare, questo maestro della suspense ha saputo coniugare grande spettacolo e studio sottile dei personaggi.
Al di là del mito del regista tirannico, questo film si propone di tratteggiare il ritratto contrastato di un visionario, di un agitatore, di un artista contro il sistema.

ITALIE INVISIBILI – ST. 5
Da giovedì 24 marzo alle 21:15 in prima visione su Sky Arte, disponibile on demand e in streaming su NOW
Seguendo le tracce di confini ormai scomparsi questa serie riporta alla luce percorsi e territori oggi in parte invisibili, ma che in passato si sono distinti come straordinari luoghi d’arte, di cultura e di storia immersi nella bellezza.

AMAZING GRACE
Venerdì 25 marzo alle 21.15 in prima visione su Sky Arte, disponibile on demand e in streaming su NOW
Per omaggiare l’icona della musica gospel, Aretha Franklin, che oggi avrebbe compiuto 80 anni, Sky Arte propone il documentario inedito che racconta il più grande successo gospel di tutti i tempi, la registrazione dell'omonimo album. Girato nel 1972 da Sidney Pollack e rimasto fermo per oltre 47 anni a causa di questioni tecniche e legali, Amazing Grace è riportato alla luce, sugli schermi di tutto il mondo, da Alan Elliot. “Un miracolo”, l’ha definito il New Yorker, presentato con plauso unanime di pubblico e critica al DOC NYC Festival, alla Berlinale 2019 e al Taormina Film Festival.

I MILLE VOLTI DI DANIEL DAY-LEWIS
Lunedì 28 marzo alle 21.15 in prima visione su Sky Arte, disponibile on demand e in streaming su NOW
Questo documentario inedito racconta le ferite intime dell’attore, vincitore di tre Oscar, prendendo in esame quella che gli ha impedito di salire sul palco da più di 30anni.
È anche conosciuto come uno degli attori internazionali più selettivi. Ha annunciato la sua intenzione di ritirarsi dalla recitazione dopo le riprese di Phantom Thread nel 2017. Daniel Day-Lewis è un attore viscerale e intransigente: in soli 20 film, non ha mai smesso di spingersi oltre i suoi limiti. Aveva più di un’etica del lavoro eccellente; ha versato sangue, sudore e lacrime nel suo mestiere. Era un modo per fuggire da un’eredità di famiglia che era diventata troppo pesante da sopportare. Questo documentario ripercorre le radici di una mitologia familiare, in cui l’attore è l’ultimo eroe, a suo dispetto.

ERIC CLAPTON A LIFE IN 12 BARS
Mercoledì 30 marzo alle 21.15 in prima visione su Sky Arte, disponibile on demand e in streaming su NOW
Questo docu-film, diretto dal premio Oscar Lili Fini Zanuck, racconta una storia intima e profonda, partendo da una prospettiva inedita, che riesce a cogliere i vertiginosi passaggi tra gli alti e i bassi della vita pubblica e privata dell’icona della storia della musica Eric Clapton. Un racconto reso ancor più personale grazie all'uso del voice-over dello stesso Clapton, realizzato mettendo insieme interviste storiche e recenti e contributi offerti dai suoi più stretti collaboratori, dagli amici e dalla famiglia. Grazie all'accesso esclusivo al vasto archivio privato di Eric Clapton - che comprende le sue più celebri esibizioni, alcune riprese nei backstage, foto famose e inedite, lettere e diari personali - il docu-film permette di capire come la vita di un artista ambizioso dal talento assoluto sia stata segnata da tragedie personali, dal sacrificio e dalla droga.

SKY DOCUMENTARIES

HEROINE: CAPE CODE, USA
Mercoledì 2 marzo alle 21:15 su Sky Documentaries, disponibile on demand e in streaming su NOW
I decessi per overdose da oppiacei sono quadruplicati negli Stati Uniti dal 2001. Nel 2014, il Massachusetts ha avuto più di 1.250 decessi per overdose di eroina; oggi, l'85 per cento dei crimini a Cape Cod sono legati agli oppiacei. Heroin: Cape Cod, USA è uno sguardo cinematografico sull'epidemia di eroina che sta attualmente dilagando nelle piccole città e comunità americane, concentrandosi su otto giovani eroinomani nell'idilliaca Cape Cod. Nel documentario sono presenti riprese nel Parents Supporting Parents Group di Cape Cod, dove i genitori raccontano di crescere i loro figli in case felici, solo per vedere tutto cambiare quando quest’ultimi iniziano ad abusare di droghe.

OASIS: SUPERSONIC
Venerdì 4 marzo alle 21:15 su Sky Documentaries, disponibile on demand e in streaming su NOW
Il documentario, che si chiama come il singolo di debutto degli Oasis, racconta la repentina ascesa verso il successo dei fratelli Liam e Noel Gallagher, uniti dall’amore per la musica e dalla voglia di emergere dal grigio quartiere popolare di Burnage, a Manchester. Il film tocca vari momenti: dalla nascita degli Oasis, nel 1991, al lancio del primo album, Definitely Maybe, che propose con forza il gruppo sulla scena musicale internazionale, fino agli abusi di droghe e il controverso episodio dell'espulsione di Liam Gallagher da un traghetto per Amsterdam per intemperanze, il 18 febbraio 1994.
Include dietro le quinte, immagini di repertorio, scene e interviste inedite, con accesso senza precedenti agli archivi della band che hanno segnato per sempre la storia del rock britannico.

FINDING JACK CHARLTON
Domenica 6 marzo alle 21.15 su Sky Documentaries, disponibile on demand e in streaming su NOW
Il racconto della carriera di Jack Charlton, che ha rilevato la squadra nazionale di calcio della Repubblica d'Irlanda nel 1986 ed è diventato una delle persone più amate del paese. Il documentario presenta personaggi chiave di tutta la carriera di Jack, tra cui figure importanti del calcio, della musica, del cinema, della politica e, per la prima volta, della famiglia di Jack. Queste prospettive personali, insieme a un archivio mai visto prima, sono una finestra intima sulla sua personalità carismatica e la sua filosofia manageriale.

NOI DONNE AFGHANE
Martedì 8 marzo alle 21.15 in prima visione su Sky Documentaries, disponibile on demand e in streaming su NOW
Documentario che ha scelto di dare la parola esclusivamente alle donne afghane. Emozioni, paure, ricordi, speranze, narrate in prima persona, da persone costrette a lasciare il proprio paeseo a nascondersi, dopo il ritorno dei Talebani. Parlano a nome di migliaia di altre donne rimaste in patria e obbligate a tacere. Si raccontano dai luoghi in cui hanno trovato rifugio, in Europa. Una fotografa Roya Heydari, una regista Sahraa Karimi, una giornalista e attivista Mahbouba Seraj, una sindaca Zarifa Ghafari, una sportiva Samira Asghari, un'imprenditrice Zahra Hamadi, un'educatrice Pashtana Durrani e un'altra attivista dal nome di fantasia Amina. Otto donne con lavori normali diventati inaccettabili, proibiti nell'Afghanistan dei talebani. Chiedono aiuto e solidarietà per un paese dove nove milioni di persone sono a rischio carestia, dove nonostante le promesse di apertura del regime, perle donne è di nuovo calato il buio. Da quel buio, da luoghi non identificati, ci parlano due delle intervistate che come tante, possono continuare le loro battaglie solo dalla clandestinità.

PUNTA SACRA
Giovedì 10 marzo alle 21.15 in prima visione su Sky Documentaries, disponibile on demand e in streaming su NOW
L’ultimo triangolo di spazio abitabile alla foce del Tevere: le persone che ci vivono lo chiamano Punta Sacra. Il documentario racconta la vita della comunità dell'Idroscalo di Ostia, oggi composto da 500 famiglie. Su tutte, quella di Franca, a capo di una famiglia completamente al femminile, narratrice e motore delle storie che rendonovivo quel lembo diterra. Un racconto fra realismo e proiezioni nell’immaginario, fra nostalgia ed inevitabile pragmatismo. E un desiderio su tutto: poter continuare a vivere in quel luogo, che per loro è casa.

IL MIO NOME É CLITORIDE
Venerdì 11 marzo alle 21.15 in prima visione su Sky Documentaries, disponibile on demand e in streaming su NOW
Dodici ragazze, tra i 20 e i 25 anni, sedute o sdraiate sui loro letti, descrivono i vari modi in cui hanno scoperto il proprio corpo e l'organo erettile femminile, che, nonostante la sua rilevanza, per molte e molti è ancora un pianeta sconosciuto. Un collage di interviste in cui a precise domande seguono risposte libere e disinvolte, realizzate nelle camere delle protagoniste. Il documentario parla di molti argomenti: la letteratura fallace o incompleta sul tema, l'informazione scarsa o assente non solo sull'apparato genitale femminile ma sulla masturbazione, la rimozione del discorso sull'autoerotismo, anche tra coetanee. Invita quindi a capire come cercare soddisfazione da sole, per se stesse e per essere più indipendenti e felici coi propri partner.

THE CLASS OF ‘92
Domenica 13 marzo alle 21:15 in prima visione su Sky Documentaries, disponibile on demand e in streaming su NOW
The Class of 92, un documentario cinematografico che descrive in dettaglio l'ascesa di sei giovani calciatori del Manchester United di grande talento (David Beckham, Nicky Butt, Ryan Giggs, Paul Scholes, Phil eGaryNeville).
Il film copre il periodo 1992-1999, culminando con il trionfo della Coppa dei Campioni del Manchester United, e intreccerà drammaticamente gli alti e bassi della squadra con gli immensi cambiamenti sociali e culturali in atto in Gran Bretagna in quel momento.

THE WOLFPACK
Lunedì 14 marzo alle 21.15 in prima visione su Sky Documentaries, disponibile on demand e in streaming su NOW
In un appartamento del Lower East Side di Manhattan, i sette fratelli Angulo vivono senza avere nessun rapporto con l’esterno, completamente isolati dalla società.
L’unico ad avere la chiave di casa è il padre Oscar. Quest’ultimo, un Hare Krishna di origine peruviana con problemi di alcolismo, tiene segregati con la passiva complicità della sottomessa moglie Susanne, anche lei vittima degli abusi del marito. Oscar è terrorizzato dal mondo che c’è fuori. Lo ritiene pericoloso e pensa che tutti siano controllati e che la sua famiglia debba essere protetta dalle influenze negative dell’esterno. Le uscite sono rarissime. La sola realtà, l’unica finestra sul mondo, è quella che vedono sullo schermo. I classici del cinema sono la loro ispirazione: reinterpretano e conoscono decine di copioni a memoria. La regista, accolta in casa dai ragazzi, li filma per anni documentando la loro vita, ed ora questa toccante storia sta per essere svelata.

PSICOREATI: IL CASO DEL POLIZIOTTO CANNIBALE
Mercoledì 16 marzo alle 21.15 in prima visione su Sky Documentaries, disponibile on demand e in streaming su NOW
Soprannominato «Il poliziotto cannibale», Gilberto Valle è stato condannato nel marzo 2013 per aver mangiato resti di giovani donne. Valle ha sostenuto che era tutta una fantasia e la narrativa dell'accusa ha convinto i giurati del contrario. Valle stava affrontando una possibile condanna all'ergastolo quando la regista Erin Lee Carr ha iniziato a fargli visita in prigione. Dopo 22 mesi dietro le sbarre, la sua condanna è stata ribaltata in uno straordinario colpo di scena. Questo documentario svela le storie contrastanti di un giovane potenzialmente pericoloso e le conseguenze inaspettate della nostra attività online.

IL SALUTO: LA STORIA CHE NESSUNO HA MAI RACCONTATO
Domenica 20 marzo alle 21.15 in prima visione su Sky Documentaries, disponibile on demand e in streaming su NOW
16 ottobre 1968, Olimpiadi di Città del Messico. Per la premiazione della finale dei 200 metri piani maschili salgono sul podio gli atleti afroamericani Tommie Smith e John Carlos, e l'australiano Peter Norman. Alle note dell'inno americano Smith e Carlos chinano il capo e alzano al cielo il pugno guantato di nero, simbolo del Black Power, per protestare contro la segregazione razziale negli USA e rendere nota al mondo intero la lotta degli afroamericani per l'eguaglianza.

THE DAY SPORTS STOOD STILL
Domenica 20 marzo alle 22:40 in prima visione su Sky Documentaries, disponibile on demand e in streaming su NOW
Come i giocatori professionisti hanno iniziato a discutere pubblicamente per la giustizia sociale e la riforma della polizia sulla scia di diversi casi in cui la polizia ha ucciso persone di colore disarmate.

FUNARI FUNARI FUNARI
Lunedì 21 marzo alle 21:15 in prima visione su Sky Documentaries, disponibile on demand e in streaming su NOW
Il documentario affronta 3 periodi della vita di Funari (anni 80, 90 e 2000) come una commedia/dramma in 3 atti. Ogni periodo è incentrato su una fase del Funari personaggio televisivo/pubblico, che ha cambiato la Tv, la Società e in parte il modo di rapportarsi al pubblico e alla Politica. Le novità introdotte da Funari mantengono un interesse ancora oggi, per aver precorso e in parte inaugurato certe tendenze attuali della politica spettacolo, del personalismo, del dare voce alla gente comune, dell’essere al contempo un influencer ante-litteram e uno di noi. Ed è la storia di una persona, il Funari privato e non ufficiale, un signor nessuno fino a 50 anni e poi d’improvviso una figura centrale della TV e non solo. Un uomo che ha cambiato pelle tante volte, che con grande lucidità e grande istinto ha vissuto una vita altalenante, tra successi, fallimenti e rivincite.

MADDY LA MODELLA
Martedì 22 marzo alle 21.15 in prima visione su Sky Documentaries, disponibile on demand e in streaming su NOW
Madeline Stuart è una celebrità della moda che ha sfilato in passerella alla New York Fashion Week, ha oltre 700.000 follower su Facebook ed è seguita dai media internazionali in tutto il mondo. Questo documentario segue Madeline nel suo viaggio per diventare la prima top model professionista al mondo con la sindrome di Down, sfidando la nostra percezione di identità, bellezza e disabilità.

Q: INTO THE STORM
Da lunedì 28 marzo alle 21.15 in prima visione su Sky Documentaries, disponibile on demand e in streaming su NOW
Serie in sei parti che traccia un viaggio labirintico per scoprire le forze dietro QAnon. In tre anni di lavoro e di traversata del globo, la serie segue il regista Hoback mentre indaga sul movimento alimentato da teorie del complotto, raccontandone l'evoluzione in tempo reale e rivelando come "Q" usi la guerra dell'informazione per dirottare la politica e manipolare il pensiero delle persone. La serie esamina le connessioni tra QAnon, il presidente Trump, i politici ed ex militari. Esplora anche l'influenza di QAnon sulla cultura e sulla politica americana e sonda le conseguenze della libertà di parola illimitata che permea gli angoli più bui di Internet.

ACASA – MY HOME
Martedì 29 marzo alle 21.15 in prima visione su Sky Documentaries, disponibile on demand e in streaming su NOW
Nella natura selvaggia del Delta di Bucarest, nove bambini e i loro genitori hanno vissuto in perfetta armonia con la natura per vent'anni fino a quando non sono stati cacciati e costretti ad adattarsi alla vita nella grande città.
Questo documentario si rivela una pellicola matura che possiede al suo interno una storia piena di sfumature tematiche e che conduce, inevitabilmente, il pubblico a porsi delle domande e a prendere una posizione.

SKY NATURE

EFFETTO TERRA – GUIDA PRATICA PER TERRESTRI CONSAPEVOLI
Da domenica 6 marzo alle 21.15 in prima visione su Sky Nature, disponibile on demand e in streaming su NOW
Nelle sei puntate di questa nuova serie per Sky Nature, Francesca Michielin approfondirà alcuni dei temi centrali nel dibattito contemporaneo su ecologia e sostenibilità (energie rinnovabili, inquinamento atmosferico, moda sostenibile, cibo sostenibile, inquinamento da materie plastiche, cosmetici e detersivi sostenibili). Intraprenderà un viaggio che la porterà nei luoghi simbolo della ricerca per una nuova eco-sostenibilità a conoscere persone, progetti, pensieri e sentieri da seguire per salvare la Terra. Il racconto dei progetti scientifici innovativi, dalla voce di studiose e ricercatrici, si alternerà ad altri incontri: quelli con le content creator specializzate su temi ambientali e su come ciascun individuo può contribuire al cambiamento.

NATURA IN MOVIMENTO
Da mercoledì 16 marzo alle 21.15 in prima visione su Sky Nature, disponibile on demand e in streaming su NOW
Utilizzando telecamere ad alta velocità, questa serie svela alcuni misteri della biomeccanica animale. Come si muovono pipistrelli, squali e camaleonti nel loro ambiente? Questo documentario svela i momenti miracolosi e i comportamenti che riempiono il mondo naturale. Attraverso una tecnica di fotografia ultra veloce e una grafica all’avanguardia, gli spettatori possono decifrare e ammirare la bellezza degli animali in azione. Dal movimento elastico della lingua appiccicosa di un camaleonte all’abilità fluttuante di una libellula, CAUGHT IN MOTION apre una finestra su questo mondo frenetico di eleganza fisiologica e adattamento.

NEL SELVAGGIO BLU – ST. 3
Da venerdì 18 marzo alle 21.15 in prima visione su Sky Nature, disponibile on demand e in streaming su NOW
Le incredibili storie dei professionisti della subacquea e i loro incontri ravvicinati con le splendide creature delle profondità marine, come delfini, mante, megatteree squali.

IL CORVO E LA BALENA
Lunedì 28 marzo alle 21:15 in prima visione su Sky Nature, disponibile on demand e in streaming su NOW
Alla scoperta di un ecosistema che versa in cattive acque. Il bellissimo documentario di Mirjam Leuze ci invita a scoprire uno straordinario sistema marino al largo delle coste della British Columbia, dove la casa delle balene è minacciata da un complesso conflitto socio-economico.

Ultimi Video