DIGITAL-NEWS

Si informa che questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, al fine di inviare servizi e messaggi pubblicitari in linea con le preferenze manifestate durante la navigazione. Se si desidera saperne di più leggere l’informativa. Se si vuole negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie cliccare qui. Chiudendo questo banner si acconsente all’utilizzo dei cookie.

Digital-Forum

4Geek iTrio

Recensione: 4Geek - Prova Tecnica High Tech

Recensione realizzata da:

Antonio Galluzzo

Prova Tecnica High Tech

martedì, 11 ottobre 2011

4geek, noto marchio italiano d'elettronica già molto conosciuto per i suoi numerosi e interessanti prodotti (Playo ne è solo un esempio ma sono decine i prodotti che potete consultare sul sito ufficiale www.4geek.it) approda oggi nel mercato dei video sender con Itrio. Quante volte avete desiderato trasferire su un secondo televisore le immagini del tv principale, senza però le interferenze dei comuni video sender analogici, magari in full hd? Se avete pensato a questo, Itrio è sicuramente il prodotto che fa per voi. Si tratta di un kit audio video wireless hd, capace di trasmettere in hd fino a 1080p sfruttando la connessione wifi o una rete cablata. Vediamo più nel dettaglio le caratteristiche di questo interessante e innovativo prodotto, acquistabile cliccando qui, e che rappresenta sicuramente una svolta importante rispetto ai tradizionali video sender analogici visti fino ad oggi.


Il prodotto si presenta in un elegante box bianco al cui interno, oltre al trasmettitore e al ricevitore, troveremo i seguenti accessori:

-  due stand per posizionare gli apparecchi verticamente, posizione consigliata per evitare surriscaldamenti delle due unità, e relativi alimentatori.

-  un sensore telecomando, da posizionare in corrispondenza degli apparecchi da controllare. Nello stesso cavo sono presenti tre sensori, il cui posizionamento è quindi possibile dinanzi ad altrettanti apparecchi da poter controllare.

-  un telecomando per la selezione delle sorgenti

-  manuale di utilizzo e guida rapida al montaggio

-  un adattatore component/vga 




Non sono presenti in confezione cavi hdmi in scatola, ed essendo questi ultimi tutt'altro che economici e indispensabili per il montaggio finale, vanno sicuramente tenuti in considerazione nella spesa finale se vogliamo utilizzare il nostro Itrio per ritrasmettere in alta definizione su un secondo televisore.

Il telecomando fornito in dotazione per la selezione delle sorgenti è molto ben funzionale e in pochi tasti raggruppa una moltitudine di funzioni. Saremo in qualsiasi momento in grado di scegliere dalla postazione ricevente il canale in invio, che verrà automaticamente inviato al trasmettitore (la parte destra del telecomando evidenziata in fucsia), e il canale in ricezione (la parte sinistra del telecomando evidenziata in azzurro). I tasti rosso, verde, e giallo servono per switchare istantaneamente da connessione lan a connessione wi-fi. Per quest'ultimo sono previsti due canali separati, per evitare possibili interferenze. A completare la dotazione tasti v'è un pulsante di accensione e spegnimento in alto a sinistra, e un tasto “i”, che dalla postazione ricevente ci offre tutta una serie di importanti informazioni a video che vedremo più avanti in recensione.


Il manuale, in inglese e in italiano, è abbastanza chiaro nell'esplicare tutti i possibili collegamenti e utilizzi di Itrio. Sono presenti venti pagine in italiano e venti pagine in inglese, dove sono riportate le caratteristiche peculiari del prodotto ed è presente anche una guida rapida all'utilizzo e tutti i vari collegamenti che sono possibili. La configurazione iniziale dell'apparecchio può sembrare un po' ostica ai meno pratici, ma 4geek ha pensato anche a questo, creando club 4 geek, dove è possibile iscriversi e ottenere guide dettagliate con tanto di files preconfigurati. Oltre a questo è stato messo a disposizione il numero verde 800913593 per ottenere maggior info e assistenza su tutti i prodotti 4geek. Indubbiamente un servizio impeccabile!



L'unità trasmittente

Sul retro sono presenti a partire dall'alto:

-       hdmi 1 in e hdmi 2 in, a cui è possibile collegare due dispositivi dotati di tale connessione (decoder o riproduttori digitali ad esempio).

-   una scart, per ritrasmissione del segnale in modalità standard

-   presa a cui collegare l'estensore del segnale telecomando

-   presa a cui collegare un jack per l'acquisizione dell'audio del pc

-   presa vga, per acquisire da un personal computer. Tale presa può all'occorrenza acquisire da una fonte component tramite l'adattatore component/vga presente in confezione.

-   porta lan e connettore d'alimentazione

Sul frontale sono presenti vari led luminosi, che identificano lo status delle periferiche collegate, e un pulsantino per l'accensione e lo spegnimento dell'unità. Sul trasmettitore purtroppo non esiste alcun connettore “out”, per cui se colleghiamo una fonte hd ad Itrio Transmitter (esempio un ricevitore), non potremo collegare quest'ultimo anche al tv principale mantenendo l'alta definizione. Si può però ovviare a tutto questo tramite “switchy 4x2”, che nasce proprio per sdoppiare il segnale hdmi e colmare questo tipo di esigenza.


L'unità ricevente


 

Sono presenti sul retro le seguenti connessioni:

-       hdmi “out”, in grado di ricevere segnale proveniente da hdmi 1 e hdmi 2 “in” del trasmettitore.

-   presa scart

-   connettore per il collegamento di un'ulteriore estensore di telecomando in modalità ricevente (venduto separatamente)

-   connettore di ricezione audio pc

-   prese component, in grado di ricevere segnale proveniente dalla porta component/vga del trasmettitore

-   una usb per l'aggiornamento firmware dell'apparecchio

-   porta lan e alimentazione e connettore d'alimentazione

Naturalmente i segnali analogici e i segnali digitali viaggiano sempre su canali separati, per cui se colleghiamo al trasmettitore un dispositivo in scart, non potremo ricevere sul ricevitore in vga o hdmi, per cui è necessario sempre selezionare il giusto ingresso altrimenti non si riceverà alcuna immagine.

Il corretto funzionamento è indicato dalla presenza di una spia fissa in corrispondenza dell'ingresso utilizzato, sia sull'unità trasmittente che quella ricevente.. Diversamente una spia lampeggiante indica un dispositivo non riconosciuto o collegamento non avvenuto correttamente.

La porta usb, come detto, serve per l'aggiornamento firmware: è presente solo sul ricevitore, l'aggiornamento del trasmettitore infatti avviene in parallelo, per cui prima di tutto è necessaria una corretta installazione in modo che i dispositivi comunichino tra di loro. E' importante non staccare l'alimentazione durante tale processo d'aggiornamento, in quanto si potrebbero definitivamente compromettere le funzionalità dei due apparecchi.


Prova tecnica


Verificato il contenuto della scatola e osservate le principali caratteristiche delle unità trasmettenti e riceventi, passiamo adesso alla prova tecnica del prodotto. Dopo le fasi iniziali di montaggio, collegati e accesi gli apparecchi, questa è la prima immagine che si presenta ai nostri occhi.


 


La prima cosa da fare, se non si ottiene subito alcuna immagine, è procedere ad una accurata configurazione di tutti i parametri di rete, e scegliere la modalità di trasmissione, wifi o lan. 

I due dispositivi, come spiegato precedentemente, dispongono di una apposita web interface, richiamabile aprendo il browser sul nostro computer e inserendo  i rispettivi ip. Gli ip oggetto di questa prova tecnica sono 192.168.0.151 per il trasmettitore e 192.168.0.152 per il ricevitore, che sono gli ip di default. Naturalmente è importante che la classe di indirizzi ip all'interno della nostra rete lan sia la medesima utilizzata da Itrio, ovvero 0. Diversamente sarà necessario collegare gli apparecchi ad un pc per modificarne la classe, oppure modificare la classe ip della nostra rete lan per adeguarsi ad Itrio (esempio se il nostro router è 192.168.1.254, portarlo a 192.168.0.254).

Questa è una schermata di configurazione del trasmettitore:



Dove oltre all'ip dell'apparecchio, è inserito il getaway (che è sempre l'indirizzo del router), la modalità di trasmissione (in questo caso lan) e il peer ip, che rappresenta l'indirizzo del dispositivo ricevente. Alla voce streaming mode è possibile selezionare p2p in caso di singolo dispositivo ricevente, o multicast in caso di più unità riceventi. La schermata di configurazione del ricevitore è pressochè identica, differente solo nell'ordine degli indirizzi ip e per la presenza di una voce supplementare, la qualità del segnale wi-fi, espressa in valori da 1 a 5.




Entrambi i dispositivi sono dotati di un'ulteriore sezione chiamata streaming control, dal quale è possibile monitorare lo status in tempo reale dei due apparecchi e modificare le fonti in ingresso, esattamente come si farebbe da telecomando.

 


 

Una volta che i dispositivi sono collegati e perfettamente funzionanti, potremo richiamare in qualsiasi momento tali informazioni anche a video sull'unità ricevente premendo il tasto “i” sul telecomando.

 

 

Dal test effettuato, la trasmissione è risultata perfettamente fluida, l'immagine è di qualità ottima, purtroppo però non sempre del tutto fedele all'originale. Da test effettuato in videoproiezione su un 100 pollici full hd infatti, ho riscontrato la presenza di alcuni fastidiosi artefatti, del tutto inesistenti se invece la stessa fonte audio/video viene collegata direttamente al proiettore e non ripetuta dai videosender. Ciò è però da attribuire anche alla grandezza dello schermo in questione, in quanto ulteriori test effettuati su televisori di media grandezza (40/46 pollici) hanno restituito una immagine del tutto quasi fedele rispetto a quella originale. In hd sicuramente Itrio da il meglio di se, con immagini ad altissima definizione, davvero notevole se pensiamo che tutto questo può avvenire mediante una comune connessione wi-fi e soprattutto senza ritardi nella trasmissione. Ho avuto modo di testare anche una console videogiochi ed è possibile giocare senza avvertire neppure il minimo ritardo nella risposta del joypad.


 

Il funzionamento è precisissimo anche in caso di utilizzo tramite wi-fi, dove in questo caso l'ip del dispositivo trasmittente diventerà 192.168.2.1,  e verrà evidenziata a schermo anche la qualità del segnale wi-fi ricevuto. Questo ci consentirà di poter stabilire con esatta precisione anche quando ci troviamo troppo lontani dalla base trasmittente.


 

 

Il ripetitore di telecomando è molto preciso ed ha sempre replicato alla perfezione il segnale del telecomando del decoder da me testato in questa recensione. Comodissimo indubbiamente il fatto che vi siano tre sensori su un unico cavo, questo ci consente di poter pilotare tre apparecchi in remoto senza troppi problemi di posizionamento del sensore.

La parte audio è, purtroppo, un punto debole dell'apparecchio. Se il video infatti si spinge in trasmissione fino a 1080p full hd, l'audio non riesce ad andare oltre il normale stereo. Qualora sia presente alla fonte una fonte audio dolby digital, dunque, è necessario un downmix, diversamente sul trasmettitore avremo solo video e niente audio. Seppur solo stereo comunque, l'audio viene riprodotto in maniera assolutamente pulita, senza fruscii, rumori, o brutti effetti di ricompressione.

 

 

La temperatura d'esercizio dei due apparecchi è nella media con gli altri apparecchi elettronici, bisogna solo avere l'accortezza come detto in precedenza di posizionarli verticamente utilizzando gli appositi stand forniti in confezione. Le due unità infatti dispongono di feritoie da entrambi i lati, per cui per una buona dissipazione del calore è indipensabile che queste ultime non siano ostruite. Irrisorio anche lo spazio occupato dalle due unità riceventi, che tra l'altro con il loro elegante design e i led frontali non mancano di farsi notare regalando un tocco di stile e di tecnologia al nostro soggiorno.


 

Considerazioni Finali

Sono rimasto stupito da Itrio, si tratta indubbiamente di un dispositivo che segna una svolta nel campo dei video sender, grazie alla tecnologia digitale e alle sue molteplici possibilità di configurazione e utilizzo. E' estremamente versatile e soprattutto configurabile su qualsiasi impianto, dal vecchio analogico, al full hd 1080p, 3d compreso. Lo consiglio a tutti coloro abbiano l'esigenza di replicare il segnale dei propri dispositivi su una o più postazioni, senza però le classiche interferenze presenti sui vecchi videosender analogici, spesso messi in crisi dall'uso di un semplice elettrodomestico in casa.

Per l'acquisto del prodotto, potete direttamente cliccare qui.

Buon Itrio a tutti!

Antonio Galluzzo

Ultime Recensioni

  • Elephone S7

    Elephone - Smartphone

    Elephone S7

    Quando uscì nel 2016, lo smartphone Android Elephone S7 seppe immediatamente attirare l'attenzione su di sé. I motivi erano svariati: il fatto che tra i telefoni economici in commercio fosse quello est...

    Prova Tecnica Telefonia

    03.10.2017
  • Minix Neo U1

    Minix - Multimedia Player - Tv Box

    Minix Neo U1

    Se si desidera acquistare un TV Box Android, attualmente è possibile scegliere tra diverse opzioni. È più che naturale cercare di individuare il miglior TV Box presente sul mercato, tuttavia, a dir...

    Prova Tecnica High Tech

    08.09.2017
  • Umidigi G

    Umidigi - Smartphone

    Umidigi G

      Quando si parla di smartphone spesso diventa piuttosto difficile orientarsi. Ormai i modelli sono tanti, e non sempre si è in grado di scegliere un modello adatto alle nostre tasche e alle nostre esigenz...

    Prova Tecnica Telefonia

    07.09.2017
  • Ulefone Vienna

    Ulefone - Smartphone

    Ulefone Vienna

    Ulefone, uno dei più famosi produttori di smartphone cinesi, ha recentemente lanciato sul mercato un nuovo phablet di fascia media, il Vienna, che si contraddistingue per le buone caratteristiche hardware ma sopra...

    Prova Tecnica Telefonia

    07.06.2016
  • Gearbest Z68

    Gearbest - Multimedia Player - Tv Box

    Gearbest Z68

    Vogliamo trasformare la nostra vecchia tv in una moderna Smart Tv? Niente di più facile, basta dotarci di uno dei tanti tvbox/media player presenti sul mercato. Gearbest, il notissimo sito e-commerce cinese, ne ...

    Prova Tecnica High Tech

    05.05.2016
  • UHANS U200

    Uhans - Smartphone

    Uhans U 200

    Uhans è un produttore di smartphone cinese presente da non molto sul mercato internazionale e ha esordito con due modelli denominati U100 e U200. L'U200 naturalmente è il modello con caratteristiche e...

    Prova Tecnica Telefonia

    21.02.2016
  • Introduzione Il Zeblaze Crystal è uno smartwatch di ultima generazione, che permette l’utilizzo associato a smartphone sia Android che iOs, e con un rapporto qualità/prezzo davvero interessante. Si...

    Prova Tecnica Telefonia

    01.11.2015
  • Oukitel Original One

    Oukitel - Smartphone

    Oukitel Original One

    Continuiamo il nostro sguardo sulla coppia di telefoni della serie "Original" della Oukitel: questa è la volta del fratellino minore, il modello One. Invito tutti coloro che non avessero ancora letto la...

    Prova Tecnica Telefonia

    07.05.2015
Elephone S7
Prova Tecnica Telefonia

Elephone S7

Smartphone
Minix Neo U1
Prova Tecnica High Tech

Minix Neo U1

Multimedia Player - Tv Box
Umidigi G
Prova Tecnica Telefonia

Umidigi G

Smartphone
Ulefone Vienna
Prova Tecnica Telefonia

Ulefone Vienna

Smartphone

Ultimi Video

Ultime News

Palinsesti TV