Gianni Boncompagni: ''Curioso di rivedere il mio 'Non è la Rai' in tv''

News inserita da:

Fonte: Adnkronos

D
Digitale Terrestre
  lunedì, 04 aprile 2011
 15:47

Gianni Boncompagni è "curioso" di rivedere le puntate di 'Non è la Rai', il suo programma che negli anni '90 lanciò tra le tante ragazze anche Ambra Angiolini, riproposto da oggi su Mediaset Extra. "Curioso" quindi, anche se, dice all'Adnkronos, "tutto lo rivedrei solo a pagamento. So però che i fan di 'Non è la Rai' aspettavano questa occasione da tempo".

Un pensiero, Boncompagni lo dedica volentieri ad Ambra che "si merita tutto, è una persona intelligente, che si è evoluta, ma il suo pubblico non accetta il cambiamento. E' una vecchia regola dello spettacolo". Per Boncompagni, la sua 'allieva', "usando il cervello, è diventata una piccola intellettuale ed è richiesta dai più affermati registi italiani, da Marco Bellocchio a Ferzan Ozpetek".

Quanto al programma, "era difficilissimo dirigere 200 minorenni accompagnate tutte dai genitori, pochi programmi erano e sono come il mio", aggiunge. Degli attuali 'talent show', in qualche modo accostabili al suo, il regista e autore dice laconico: "Non li conosco".

In onda da oggi, dal lunedì al venerdì alle 15:45 su Mediaset Extra, le ultime due edizioni del programma, condotte da Ambra Angiolini, andate in onda tra il '93 e il '95.

Ultimi Video

Palinsesti TV