Cielo, nuovi programmi, brand refresh e probabile sbarco su Tivùsat

News inserita da:

Fonte: Digital-Sat (original)

D
Digitale Terrestre
  martedì, 20 settembre 2011
 17:50

Cielo, nuovi programmi, brand refresh e probabile sbarco su TivùsatSarà un autunno pieno di novità quello che inizia domani su Cielo con il debutto di MasterChef, la prima vera produzione interamente realizzata dal canale in chiaro del gruppo News Corp.

Nelle prossime settimane saranno annunciate diverse novità specialmente nel campo dell’intrattenimento e dell’informazione.

Ad annunciarlo in anteprima è stata Su Wakefield, general manager di Cielo, a margine della conferenza stampa di MasterChef: «Con la nuova stagione – ha affermato – triplicheremo le ore di produzioni originali con la volontà di dare ancor di più una ventata di aria fresca alla tv italiana, arriccherendo l’offerta dedicata al pubblico free, cui noi ci rivolgiamo».

Maggiormente nei dettagli entra Riccardo Chiattelli, managing director del canale: «Entro metà ottobre lanceremo un nuovo “breakfast show’’, in diretta dalle 6.30 alle 9.00 dedicato all’infotainment e prodotto da Roma in esclusiva per Cielo, mentre per la primavera stiamo lavorando ad un talent show», attorno cui però è ancora tutto top secret.

Nulla da fare per X-Factor che ad oggi resta un’esclusiva di Sky Uno. Resta forte la presenza di Cinema con ben 3 serate dedicate alla settimana e con prime visioni free del calibro di “Terminator Salvation”, “2012”, “Julie & Julia”.

In più contemporaneamente della partenza delle nuove produzioni verrà messo in atto un brand refresh: il logo resterà invariato ma cambieranno bumper, ident e altri aspetti grafici con la precisa volontà di dare sempre più maggior visibilità a Cielo e ai suoi programmi.

Proprio a tal proposito ha sorpreso la scelta di codificare il segnale satellitare e riservare la visione su quella tecnologia solo agli abbonati Sky: «Abbiamo dovuto farlo – ha spiegato Su Wakefield per una questione di diritti, dovevamo anzi farlo prima… A tutti coloro che non riescono più a vedervi dico che stiamo cercando un accordo con Tivùsat per entrare nel loro bouquet il più presto possibile, così da estendere la nostra distribuzione, non solo sul digitale terrestre ma anche su altre piattaforme».

Giorgio Scorsone
per "Digital-Sat.it"

Cielo, nuovi programmi, brand refresh e probabile sbarco su Tivùsat

Ultimi Video

Palinsesti TV