Affrontare al meglio lo switch-off, quale tipo di antenna è compatibile con i nuovi standard?

Affrontare al meglio lo switch-off, quale tipo di antenna è compatibile con i nuovi standard?

News inserita da:

Fonte: Digital-News (com.stampa)

D
Digitale Terrestre
  venerdì, 18 febbraio 2022
 16:39

Affrontare al meglio lo switch-off, quale tipo di antenna è compatibile con i nuovi standard?Se l’antenna esterna cui è collegato il vostro apparato ha più di 15 anni sarà probabilmente necessario cambiarla e non tanto per una questione di efficienza e compatibilità con i nuovi standard (DVB-T2, HEVC, ecc.) ma soprattutto di sicurezza.

Se l’ispezione visiva, infatti, dovesse rilevare corrosione, ruggine, plastiche cotte dal sole e danni al modulo di connessione, sarà meglio sostituirla subito con una di nuova generazione, di tipo 4G Ready o direttamente 5G Ready.

Le nuove antenne, infatti, sono molto più tecnologiche, affidabili e resistenti perché la ricerca e lo sviluppo di nuovi componenti e materiali hanno compiuto passi da gigante. Inoltre, i nuovi filtri permettono di discriminare le frequenze con maggior precisione intervenendo solo dove serve (segnali 4G/5G) e non sui canali televisivi mentre il loro sistema di controllo automatico consente di regolare in modo intelligente e automatico le fluttuazioni di segnale, stabilizzandolo anche in presenza di forti oscillazioni che si manifestano in alcune zone geografiche (ad esempio vicino al mare) e nelle diverse stagioni dell’anno.

Per quanto riguarda invece le antenne da interno, solo se fossero ancora di vecchia generazione – con stilo telescopici orientabili (baffi) e griglie metalliche – si potrebbero ottenere benefici di rilievo sostituendola con un modello di nuova generazione.

Le moderne antenne, piatte o di altre forme, si possono appendere al muro come un quadro, appoggiare sul mobile del televisore o incollare alla finestra minimizzando l’impatto estetico. In più, queste antenne sono dotate di filtri 4G/5G, per evitare i disturbi generati dai telefoni cellulari, supportano le bande VHF/DAB+ e permettono di ricevere anche i segnali DTT più deboli e lontani, riducendo le interferenze causate dalle persone che camminano nella stanza.

Ultimi Palinsesti