Sky, impugnato l'annullamento della chiusura istruttoria Antitrust

News inserita da:

Fonte: Radiocor

S
Sky Italia
  giovedì, 06 ottobre 2011
 17:57

Annullare la sentenza del Tar del Lazio che ha azzerato la delibera con cui l'Antitrust, il 7 luglio dello scorso anno, ha accolto gli impegni presentati da Sky Italia per garantire l'accesso di terzi alla sua piattaforma tecnica, chiudendo l'istruttoria aperta nei suoi confronti per possibile abuso di posizione dominante.

E' la richiesta avanzata, come apprende Radiocor, da Sky Italia e dall'Autorita' garante della concorrenza e del mercato in due diversi ricorsi al Consiglio di Stato. La delibera e' stata annullata dal Tar, che aveva accolto un ricorso dell'emittente Conto Tv di Marco Crispino, lo scorso 9 maggio.

L'istruttoria dell'Antitrust era stata avviata proprio su input di Conto Tv, che aveva puntato il dito sulle condizioni economiche praticate da Sky per l'acquisto dei servizi necessari ad accedere alla propria piattaforma satellitare. Secondo Crispino, le condizioni imposte da Sky sarebbero state definite in maniera non trasparente e sarebbero state piu' onerose rispetto a quelle riservate alle divisioni interne di Sky.

Nella sentenza di maggio il Tar aveva ritenuto che le censure con cui Conto Tv "ha dedotto l'inidoneita' degli impegni proposti (da Sky Italia il 10 gennaio 2010, ndr) a far venire meno i profili anticoncorrenziali oggetto dell'istruttoria sono fondate e vanno accolte". Da qui l'obbligo per l'Autorita' di "riprendere il procedimento, nel pieno esercizio del potere ad essa attribuito dalla legge, dal momento in cui lo stesso e' stato illegittimamente interrotto". Si attende ora la fissazione dell'udienza in cui i ricorsi di Sky e dell'Antitrust saranno discussi davanti alla Sesta sezione di Palazzo Spada.

Ultimi Video

Palinsesti TV