F1 Gp Monaco, 1.227.351 spettatori medi per la diretta Sky Sport HD (+17% rispetto al 2015)

F1 Gp Monaco, 1.227.351 spettatori medi per la diretta Sky Sport HD (+17% rispetto al 2015)

News inserita da:

Fonte: Digital-News (original)

S
Sky Italia
  lunedì, 30 maggio 2016
 16:08

F1 Gp Monaco, 1.227.351 spettatori medi per la diretta Sky Sport HD (+17% rispetto al 2015)Un solo cambio gomme. Nonostante la pista fradicia in partenza, umida per gran parte della gara, quasi asciutta verso la fine dei 78 giri. Alla roulette di Montecarlo, tra pioggia e pasticci (Red Bull) Lewis Hamilton gioca d'azzardo e vince puntando tutto su un unico pit stop, mentre gli altri si fermavano almeno due volte. E proprio la seconda sosta è stata fatale a Daniel Ricciardo.

L'australiano della Red Bull, partito dalla pole, aveva la gara in pugno quando è stato richiamato al box. Dove però, causa un'incomprensione sulla strategia da adottare, le gomme non erano pronte. Risultato, una gran perdita di tempo che il povero Ricciardo - furente sul secondo gradino del podio - non è più riuscito a recuperare. Terzo l'ottimo Sergio Perez con la Force India, caparbio nel tenere dietro Sebastian Vettel e la sua Ferrari, respingendo gli attacchi che il ferrarista gli ha portato fino alle ultime curve. Un quarto posto che ha lasciato l'amaro in bocca al tedesco, incolpatosi di aver mancato il podio, nonostante «la macchina fosse veloce». Ancor peggio è andata a Kimi Raikkonen, fuori dai giochi già al 12o giro, dopo aver urtato il guard-rail al Loews. Sfortuna ha voluto che l'ala anteriore si sia incastrata sotto la sospensione sinistra della Ferrari, costringendolo a parcheggiare nella via di fuga all'uscita del Tunnel. Fine settimana da dimenticare anche per Max Verstappen. Dopo l'errore di sabato in qualifica, la gara del vincitore del Gp di Spagna è terminata al 35o giro, quando la sua Red Bull ha picchiato contro un muretto.

In casa Mercedes se Hamilton può finalmente gioire per aver vinto il primo Gp della stagione, Nico Rosberg è l'immagine della delusione. Il leader della classifica piloti è giunto solo settimo al termine di una corsa opaca (al 15o giro ha dovuto pure lasciarsi superare, per ordine della scuderia, dando spazio al compagno di squadra decisamente più veloce) ed ora il vantaggio sull'inglese si è ridotto a soli 24 punti. Dopo quasi due ore di gara intensissima, Hamilton può gioire, accogliendo sul traguardo l'abbraccio della squadra ed i complimenti di Justin Bieber, fan d'eccezione. Il campione del mondo ha guidato la sua Mercedes gommata full wet per 31 giri (i primi 7 dietro la safety car causa la pioggia intensa), anche mentre l'asfalto delle strade di Monaco si andava asciugando. Quindi è passato alle ultra soft (mescola Pirelli all'esordio) continuando ad essere velocissimo. Ricciardo ha tentato un ultimo, disperato, assalto. Alla fine si è arreso.  

ORDINE DI ARRIVO - 1) Lewis Hamilton (Ing/Mercedes) in 1'59:29 2) Daniel Ricciardo (Aus/Red Bull) +7.252 3) Sergio Perez (Mex/Force India) +13.825 4) Sebastian Vettel (Ger/Ferrari) +15.846 5) Fernando Alonso (Spa/McLaren) +1'25«076 6) Nico Hulkenberg (Ger/Force India) +1'32»999 7) Nico Rosberg (Ger/Mercedes) +1'33''290 8) Carlos Sainz (Spa/Toro Rosso) a 1 giro 9) Jenson Button (Ing/McLaren) a 1 giro 10) Felipe Massa (Bra/Williams) a 1 giro 11) Esteban Gutierrez (Mex/Haas) a 1 giro 12) Valtteri Bottas (Fin/Williams) a 1 giro 13) Romain Grosjean (Fra/Haas) a 2 giri 14) Pascal Wehrlein (Ger/Manor) a 2 giri 15) Rio Haryanto (Ina/Manor) a 4 giri Gli altri piloti non classificati.

CLASSIFICA PILOTI -  1) Nico Rosberg (Ger/Mercedes) 106 punti 2) Lewis Hamilton (Ing/Mercedes) 82 3) Daniel Ricciardo (Aus/Red Bull) 66 4) Kimi Raikkonen (Fin/Ferrari) 61 5) Sebastian Vettel (Ger/Ferrari) 60 6) Max Verstappen (Ola/Red Bull) 38 7) Felipe Massa (Bra(Williams) 37 8) Valtteri Bottas (Fin/Williams) 29 9) Sergio Perez (Mex/Force India) 23 10) Daniil Kvyat (Rus/Toro Rosso) 22

CLASSIFICA COSTRUTTORI: 1) Mercedes 188 punti 2) Ferrari 121 3) Red Bull 112 4) Williams 66 5) Force India 37 6) Toro Rosso 30 7) McLaren 24 8) Haas 22 9) Renault 6 10) Sauber 0.

IN CRESCITA RISPETTO AL GP MONACO 2015 - Per lo Sport, in primo piano la Formula 1 con il GP di Monaco: la gara, in diretta dalle 14 circa su Sky Sport F1 HD, Sky Sport 1 HD, Sky Sport Mix HD e sui canali del mosaico interattivo in HD, è stata vista nel complesso da 1.227.351 spettatori medi (+17% rispetto alla stessa gara del 2015), con il 6,72% di share e 1.812.999 spettatori unici*. Da segnalare, sugli stessi canali, anche gli appuntamenti con Paddock Live: il pre gara, dalle 12.25, è stato visto nel complesso da 291.877 spettatori medi*, mentre il post gara, dalle 16.15 circa, ha ottenuto un ascolto medio di 462.657 spettatori complessivi*.

GLI ALTRI EVENTI SKY SPORT DELLA DOMENICA - Per il Calcio, in evidenza il match di andata della semifinale Playoff di Serie B, Novara-Pescara, in diretta esclusiva dalle 18.30 su Sky Sport 1 HD, Sky Supercalcio HD e Sky Calcio 1 HD, che è stato visto nel complesso – secondo Auditel(1) – da 218.243 spettatori medi*. Per il basket, la Gara6 della semifinale di Serie A, Venezia-Milano, dalle 20.40 circa su Sky Sport 1 HD e Sky Sport Mix HD, ha raccolto davanti alla tv – secondo Auditel(1) - 100.392 spettatori medi complessivi*. Nelle 24 ore, le news di Sky Sport24 HD hanno ottenuto 2.094.950 spettatori unici*. In particolare, l’edizione delle 23 è stata vista da 111.322 spettatori medi*(dati Auditel(1)).

Disclaimer a cura di Auditel relativo ai dati Auditel: Vi  informiamo  che  i  dati  sono  prodotti  nel  quadro di un processo di transizione  che  condurrà  ad  una  integrale  sostituzione  del  panel di rilevazione e che, nel corso di tale periodo, i dati medesimi sono soggetti ad apposito monitoraggio volto ad individuare eventuali anomalie.

F1 Gp Monaco, 1.227.351 spettatori medi per la diretta Sky Sport HD (+17% rispetto al 2015)

Il pit-stop decisivo al GP di Monaco, non si trovano le gomme di Ricciardo e Hamilton diventa leader (foto @SkySportHD)

Ultimi Video

Palinsesti TV