Sky Sport acquista i diritti integrali degli Europei di Calcio 2020

Sky Sport acquista i diritti integrali degli Europei di Calcio 2020

News inserita da:

Fonte: Digital-News (com.stampa)

S
Sky Italia
  giovedì, 25 gennaio 2018
 14:05

Sky Sport acquista i diritti integrali degli Europei di Calcio 2020Due grandi eventi da vivere dall’inizio alla fine con il miglior racconto possibile, tra tecnologia e competenza al commento: oltre a tutta la Formula 1 in diretta fino al 2020, su Sky anche i prossimi Europei di calcio. Grazie a un accordo con UEFA, Sky annuncia infatti di aver acquisito i diritti di tutti i match degli Europei di Calcio 2020, in programma dal 12 giugno al 12 luglio 2020.

Dopo Euro 2016TM in Francia, Sky Sport trasmetterà per la seconda volta consecutiva gli Europei di calcio: tutti i 51 match del torneo saranno in diretta su Sky, di cui 24 in esclusiva. Un’edizione itinerante, con il match inaugurale a Roma e la finale a Londra, che prevede la partecipazione di 24 nazionali, suddivise in 6 gironi da 4 squadre ciascuno.

Sky Sport garantirà una copertura totale dell’evento, con Diretta Gol per non perdersi neanche un match, l’interattività e sempre più tecnologia, la possibilità di seguire il torneo in mobilità grazie a Sky Go e in streaming su NOW TV.

UEFA Euro 2020TM va a completare la già ricchissima offerta di calcio su Sky Sport HD, che per questa stagione già comprende Serie A, Serie B, Premier League, i campionati esteri di Fox Sports HD (tra cui Liga, Bundesliga, Eredivisie e Copa Libertadores). Senza dimenticare che nel triennio 2018/2021, Sky trasmetterà anche tutti i match della nuova Champions League (con 4 squadre italiane sicuramente al via) e continuerà ad essere la tv ufficiale dell’Europa League, con tutte le partite in esclusiva.

La formula: qualificazioni e fase finale

In occasione del 60° anniversario dalla nascita del torneo, la fase finale non avrà luogo in una singola nazione, ma in 12 distinte città europee. Sarà la seconda edizione col formato allargato (a 24 nazionali), approvato nel 2005 e entrato in vigore in occasione dell’Europeo 2016 in Francia. Non avendo una sede fissa non ci sarà una nazionale qualificata d’ufficio come paese ospitante. 20 nazionali arriveranno dai tradizionali gironi di qualificazione (5 gruppi da 6 squadre e 5 da cinque, passano le prime due di ogni raggruppamento), al via da marzo 2019. Per la prima volta, invece, 4 posti verranno assegnati alle 4 nazionali vicitrici dei playoff della nuova Nations League. Le qualificate saranno suddivise in 6 gironi da 4 squadre. A passare il turno e qualificarsi per gli ottavi di finale le prime due di ogni girone più le quattro migliori terze. Da quel momento in poi partite ad eliminazione diretta fino alla finale.

Città e stadi

Sono 13 le città coinvolte: Copenaghen, Bucarest, Amsterdam, Dublino, Bilbao, Budapest, Glasgow, Baku, Roma, Monaco di Baviera, San Pietroburgo e Londra. La partita inaugurale si terrà in Italia, all’Olimpico (Roma), le semifinali e la finale si disputeranno a Wembley (Londra).

Questi gli accoppiamenti città-gironi, che verranno sorteggiati a inizio dicembre:

Girone A: Roma e Baku
Girone B: San Pietroburgo e Copenhagen
Girone C: Amsterdam e Bucarest
Girone D: Londra e Glasgow
Girone E: Bilbao e Dublino
Girone F: Monaco e Budapest

Le date da ricordare

  • 20 novembre 2018: finisce la UEFA Nations League; vengono determinate le vincitrici dei gironi (16 squadre che hanno la garanzia di arrivare almeno agli spareggi di qualificazione per UEFA EURO 2020)
  • 2 dicembre 2018: sorteggio fase a gironi qualificazioni europee
  • 21–26 marzo, 7–8 e 10–11 giugno, 5–10 settembre, 10–15 ottobre e 14–19 novembre 2019: fase a gironi qualificazioni europee (dieci giornate)
  • 22 novembre 2019: sorteggio spareggi qualificazioni europee
  • Inizio dicembre 2019: sorteggio fase finale di UEFA EURO 2020
  • 26–31 marzo 2020: spareggi qualificazioni europee
  • 1 aprile 2020: ulteriore sorteggio per la fase finale se necessario
  • 12 giugno –12 luglio 2020: fase finale di UEFA EURO 2020

ACCORDO SKY/RAI – Per la stagione 2018/2019 della UEFA Champions League, a seguito di un accordo tra Sky e Rai, 16 incontri del torneo saranno visibili in diretta anche su Rai. Durante la fase a gironi, quindi, una partita del mercoledì sera di una squadra italiana sarà visibile sia su Sky Sport sia su Rai, che trasmetterà anche 9 match della fase a eliminazione diretta (4 ottavi di finale, 2 quarti di finale, 2 semifinali e la finale). A queste si aggiungerà la Supercoppa Europea.

Inoltre, sempre in virtù di questo accordo, per la stagione 2018, il GP d’Italia di Formula 1 andrà in onda in diretta anche su  Rai, oltre che su Sky Sport e su TV8 .

 

Ultimi Video

  • 65 anni di notizie della RAI

    65 anni di notizie della RAI

    65 anni fa nasceva la televisione italiana. Dopo un annuncio letto da Fulvia Colombo la mattina di domenica 3 gennaio 1954, il primo programma in onda è 'Arrivi e partenze', condott...
    T
    Televisione
      giovedì, 03 gennaio 2019
  • Da sempre insieme, Elena Piacenti canta Sergio Endrigo per lo spot TIM

    Da sempre insieme, Elena Piacenti canta Sergio Endrigo per lo spot TIM

    Ascoltate questo video e chiudete gli occhi. Sicuramente riconoscerete la celebre "Io che Amo Solo Te" di Sergio Endrigo, diventata la colonna sonora di una nota compagnia di telecomunicazioni...
    T
    Televisione
      mercoledì, 02 gennaio 2019
  • Video Tutorial | Calcio Sky sul digitale terrestre

    Video Tutorial | Calcio Sky sul digitale terrestre

    Sky Sport sul digitale terrestre - il meglio del grande sport, anche in HD. 2 canali di sport, Sky Sport Uno e Sky Sport 24. Lo spettacolo unico del calcio europeo con tutte le partite delle squad...
    S
    Sky
      venerdì, 03 agosto 2018

Palinsesti TV