Emilio Carelli: 'Orgoglioso del mio SkyTg24'

News inserita da:

Fonte: Giorno Tv

S
Sky Italia
  venerdì, 20 aprile 2007
 00:00

Emilio Carelli, dopo tre anni e mezzo, il bilancio del direttore di SkyTg24?
Comincerei dai colpi giornalistici come l'intervista esclusiva all'imam della moschea di Milano, Abu Omar, che ha denunciato per la prima volta le torture e gli stupri in carcere. Con il mullah Dadullah sul rapimento del giornalista italiano Mastrogiaco mo. Siamo stati i primi a man dare in onda le immagini e l'intervista di Barbara Vergani, la ragazza rapita a Borgomanero. E poi abbiamo vinto l'Oscar della Televisione. Vanno bene anche gli ascolti, che non sono la nostra mis-sion, con una media giornaliera di un milione che arriva a un milione e 400mila, 500mila contatti. Per capirci sono gli ascolti di Sky News a Londra, che ha il doppio di abbonati.

Emilio CarelliDa qualche mese siete anche su internet.
Va bene. Ormai siamo presenti in tutte le modalità tecnologiche di fruizione. Il nostro abbonato ci deve poter vedere a casa davanti alla tv, in ufficio con il computer e in giro con il telefonino. Questa è la nostra vera missione.

Lei conduce dal 13 aprile un nuovo approfondimento settimanale, Unità di crisi - Allarme clima, il venerdì alle 14.35.
Abbiamo affrontato temi come l'effetto serra, le energie rinnovabili, il nucleare, in sei inchieste con ospiti molto importanti. Dura un'ora e mezza e va in replica il sabato alle 22.35. Domenica 22 aprile andrà in onda uno speciale di un'ora nella giornata della difesa ambientale. Altre novità?

Il ritorno di Beppe Severgnini come opinionista ufficiale di SkyTg24, in un talk show e in una serie mensile di grandi interviste. Il suo orgoglio?
Al Tg e a Meteo 24 lavorano 450 persone, 135 giornalisti. Hanno cominciato tutti con me. A parte la Rai degli anni '50, non era mai successo.

Marco Mangiarotti
per "Giorno TV"

Ultimi Video

Palinsesti TV