Serie A 3a giornata: Torino-Inter, Cagliari - Juventus, Milan - Lazio e le altre

Serie A 3a giornata: Torino-Inter, Cagliari - Juventus, Milan - Lazio e le altre

News inserita da:

Fonte: Digital-Sat (original)

S
Sport
  domenica, 21 settembre 2008
 00:00
Roma e Catania sorridono dopo gli anticipi del sabato del terzo turno di Serie A grazie alle vittorie rispettivamente sulla Reggina e l'Atalanta capolista, ed adesso tocca alle altre sedici formazioni del massimo campionato scendere in campo per le restanti otto partite che compongono questo turno di campionato prima del turno infrasettimanale in programma mercoledì sera alle 20.30.

TORINO - INTER

Match di cartello all'Olimpico di Torino dove arriva l'Inter campione d'Italia di Josè Mourinho che dopo il pareggio di Genova della prima giornata ha colto tra campionato e Champions League due vittorie consecutive: sabato scorso a San Siro sul Catania (rimontando lo svantaggio iniziale) e ad Atene sul Panathinaikos nell'esordio della nuova edizione della Coppa dei Campioni.

Sulla formazione, nell'Inter durante l'ultima rifinutura l'allenatore Mourinho ha provato Adriano al fianco di Ibrahimovic e Mancini in attacco ma rimangono alte ancora le possibilità di vedere schierati anche Balotelli e Quaresma. In difesa Chivu rientra in squadra riprendendo il posto da titolare al posto dell'affaticato Maxwell, ma mancherà Stankovic che rientrerà solo mercoledì per la sfida col Lecce.

Le statistiche del match: la sfida tra granata e neroazzzurri, campioni d'Italia, in Piemonte è stata giocata 67 volte e vive su un quasi perfetto equilibrio nei risultati con 23 successi dei padroni di casa, 20 pareggi, e 24 vittorie dell'Inter (l'ultima l'anno scorso con gol di Cruz). L'ultimo successo del Torino è un 2-0 della stagione 1993-1994 con reti di Poggi e Cois. Quattro vittorie e 5 sconfitte è lo score del Torino nelle ultime 9 uscite casalinghe.

CAGLIARI - JUVENTUS

Il Cagliari ultimo in classifica attende la Juventus al Sant'Elia con la speranza di far valere il fattore campo anche se è consapevole che superare lo squadrone bianconero in forma dopo la vittoria di mercoledì sullo Zenit in Champions appare impresa ardua.

Nella formazione rossoblù, il mister del Cagliari Allegri dopo la sconfitta di Siena domenica scorsa recupera Lopez che ha scontato la squalifica, in difesa Pisano e Agostini saranno sugli esterni mentre Lopez-Bianco saranno la coppia di centrali dietro al portiere Marchetti. A centrocampo Conti regista con Biondini e Parola, davanti Cossu suggerirà i suoi compagni Larrivey-Matri, favoriti su Acquafresca e Jeda, protagonisti in Toscana.

Ranieri invece non ha convocato a causa di infortuni vari pezzi da novanta come Camoranesi, Del Piero e Trezeguet oltre ai convalescenti Zebina e Zanetti. In difesa Chiellini potrebbe partire dalla panchina, al suo posto Mellberg. Poulsen non è al meglio e accanto a Sissoko ci sarà Marchisio, Marchionni (oppure Salihamidzic) e Nedved esterni. In attacco spazio alla coppia affamata di gol Iaquinta - Amauri, che avranno così  modo di affinare la propria intesa.

Le statistiche del match: Sul campo del Sant'Elia la sfida tra Cagliari e Juve si è giocata 28 volte, con otto vittorie e testa, e pareggiato nelle rimanenti 12 partite. Nelle ultime 14 gare ufficiali, tra vecchia e nuova stagione, la Juventus solo una volta non ha segnato, perdendo 0-1 a Siena in campionato lo scorso 4 maggio. Nelle altre 13 partite i bianconeri torinesi sono andati a segno 31 volte.  La formazione bianconera ha perduto solamente una delle ultime 12 gare ufficiali disputate in assoluto: si tratta sempre del match appena ricordato di Siena, in serie A. Nelle altre 11 partite prese in esame la Juve ha ottenuto 7 successi e 4 pareggi.

FIORENTINA - BOLOGNA

L'ottimo l'esordio dei viola a Lione in Champions League è stato per poco offuscato dalla rimonta del Lione che ha vanificato la doppietta di Gilardino la punta di diamante dell'attacco della Fiorentina di questa stagione.

Nei padroni di casa torna a disposizione Comotto, fermo dalla scorsa primavera, e Gamberini che ha recuperato dall'infortunio in Nazionale Prandelli potrebbe riproporre il rombo con Kuzmanovic dietro a Mutu e Gilardino, già sperimentato a Lione. Dovesse quindi riproporre il modulo 4-3-1-2, nella zona interna sinistra ci sarebbe un ballottaggio fra Donadel e Montolivo, mentre a destra di Felipe potrebbe giocare Almiron. Favorito Jorgensen su Zauri, per Pazzini e Jovetic ancora panchina.

Nel Bologna confermata la formazione che ha battuto l'Atalanta al Dall'Ara sette giorni fa con l'unico dubbio tra Adailton e Marchini per un posto sulla fascia destra di centrocampo. Da segnalare il rientro il recupero di Antonioli e Castellini.

Le statistiche del match: Fiorentina e Bologna si incontreranno per la 129° volta: 46 vittorie per la Fiorentina, 42 pareggi,  40 vittorie per i rossoblù.  Dal giorno dell'ultimo successo emiliano a Firenze, 5 novembre 1989, 1-0 in campionato, si sono giocati 9 incontri ufficiali al "Franchi" con bilancio di 4 successi viola e 5 pareggi.

UDINESE - NAPOLI

L' Udinese dopo il colpo di Dortmund in Coppa Uefa in vista della gara col Napolimattinata infatti ha provato Sanchez sulla destra alternandolo con Pepe. Il cileno parte favorito così come in difesa Coda e Domizzi dovrebbero essere confermati sulla scorta della buona prova offerta in Germania. Due novità sugli esterni: al posto dell'infortunato Ferronetti (botta al gluteo sinistro rimediata a Dortmund) ci sarà Motta, mentre a sinistra si rivedrà Pasquale. In mezzo Marino ha pochi dubbi con Inler, D'Agostino e Isla.

Nel Napoli alle assenze sicure di
Lavezzi (stop di due settimane) e Bogliacino si è aggiunto nelle ultime ore l'infortunio di Maggio; rispetto alla vittoriosa gara di giovedì sera, tounover tra i giocatori con la presenza di Rinaudo, Aronica, Iezzo, Pazienza e Zalayeta.

Le statistiche del match: Trentesima sfida tra bianconeri e partenopei, nei ventinove precedenti, 10 successi dei padroni di casa, 15 pareggi e 4 vittorie del Napoli, l'ultima delle quali un 5-0 firmato dalle marcature di Zalayeta, autore di una doppietta, Domizzi, Lavezzi e Sosa. Un solo pareggio per l'Udinese nelle ultime 13 uscite ufficiali, fra vecchia e nuova stagione, dove il restante bilancio è di 6 successi ed altrettante sconfitte. L'unico pareggio del periodo è stato per 1-1 a Siena, il 6 aprile scorso, in serie A

LE ALTRE DEL POMERIGGIO: 

Dopo una splendida partita in Coppa Uefa vinta giovedì per 5-0 sul Kaunas, i tifosi doriani aspettano di riabbracciare nuovamente la Sampdoria che gioca nuovamente in casa contro il Chievo, al fianco dell'inamovibile Cassano ci sarà Bonazzoli. A Palermo invece dopo aver battuto nel turno precedente la Roma arriva un Genoa caricato a mille dopo aver steso domenica scorsa il Milan di Ancelotti. Nella sfida in Salento tra Lecce e Siena, con l'allenatore dei giallorossi Mario Beretta ritrova il Siena dopo averla guidata nelle ultime due stagioni alla salvezza.

MILAN - LAZIO

Rinfrancato dopo la vittoria in Coppa Uefa contro lo Zurigo, il Milan si rituffa in campionato per cancellare l'incredibile 0 in classifica dopo le prime due giornate con le sconfitte con Bologna e Genoa; l'avversario dei rossoneri però non sarà dei più semplici, arriva a San Siro la Lazio una delle squadre più in forma di questo inizio stagione e dunque la partita si promette davvero interessante.

Nel Milan di Ancelotti è probabile l'utilizzo in attacco di una sola punta, Shevchenko o Borriello col ritorno al classico modulo con due fantasisti, in questo caso con Kakà, sempre piu' in condizione, e Ronaldinho. A centrocampo si vedrà il rientro di Rino Gattuso, mentre l'unico ballottaggio riguarda Flamini e Seedorf: in difesa, Senderos è pronto almeno per la panchina, mentre sono confermati sulle fasce Zambrotta e Jankulovski

Dopo l'allenamento di rifinitura prima della partenza per Milano, Delio Rossi, l'allenatore della Lazio, ha confermato il pieno recupero di Foggia che sarà in panchina. Non ci saranno variazioni nella formazione che domenica scorsa ha superato la Sampdoria con la sola variante del rientro di Matuzalem al posto di Meghni.

Le statistiche del match: Tra Milan e Lazio si e' giunti al confronto numero 131 nel campionato a girone unico e in totale fino ad ora si contano 56 successi rossoneri, 50 pareggi e 24 vittorie dei biancocelesti. A San Siro sono 65 i precedenti ed e' netto il predominio del Milan che si e' aggiudicato la posta piena 38 volte contro le 9 della Lazio (l'ultima nel 1989), rimangono poi 18 pareggi. Solo in una delle ultime 17 gare di campionato il Milan non ha subito gol: è accaduto lo scorso 22 marzo quando si impose per1-0 in casa del Torino. Nelle altre 16 gare prese in esame i rossoneri hanno complessivamente incassato 25 reti.

Per maggiori dettagli sui canali e sui telecronisti delle varie partite vi rimando alle news pubblicate IN ANTEPRIMA sulle pagine di Digital-Sat.it

Sky Sport - Programma e telecronisti 3° Giornata

Mediaset Premium Calcio - Programma e telecronisti 3° Giornata

La7 Cartapiu - Programma e telecronisti della 3° Giornata

Domenica 21 Settembre 2008:

ore 15.00:

Cagliari Calcio vs Juventus FC - Cagliari, Stadio Sant'Elia
Satellite: SKY Calcio 1 e SKY Sport HD1
Digitale Terrestre: Mediaset Diretta Calcio 2 e La 7 Cartapiu E

AC Fiorentina vs Bologna FC - Firenze, Stadio Artemio Franchi
Satellite: SKY Calcio 3
Digitale Terrestre: La 7 Cartapiu A

US Lecce vs AC Siena - Lecce, Stadio Via del Mare
Satellite: SKY Calcio 7
Digitale Terrestre: La 7 Cartapiu D

US Palermo vs Genoa CFC - Palermo, Stadio Renzo Barbera
Satellite: SKY Calcio 5
Digitale Terrestre: La 7 Cartapiu B 

UC Sampdoria vs AC Chievo Verona - Genova, Stadio Luigi Ferraris
Satellite: SKY Calcio 6 e SKY Sport 3
Digitale Terrestre: La 7 Cartapiu C

Torino FC vs Inter FC - Torino, Stadio Olimpico
Satellite:  SKY Calcio 2, SKY Sport HD2 e SKY Sport 16:9
Digitale Terrestre: Mediaset Diretta Calcio 1

Udinese Calcio vs SSC Napoli - Udine, Stadio Friuli
Satellite: SKY Calcio 4
Digitale Terrestre: Mediaset Diretta Calcio 3 e La 7 Cartapiu A (diff h.18)

Diretta Gol Serie A - Collegamenti con tutti i campi di gara

Satellite: SKY Supercalcio
Digitale Terrestre:  Mediaset Premium Calcio 24

ore 20.30:

AC Milan vs SS Lazio - Milano, Stadio Giuseppe Meazza
Satellite: SKY Calcio 1, SKY Sport 1, SKY Sport HD1 e SKY Sport 16:9
Digitale Terrestre: Mediaset Premium Calcio 24

Simone Rossi
per "Digital-Sat.it"

Ultimi Video

Palinsesti TV