Serie A 21a giornata in tv: Milan - Genoa, Catania - Inter, Udinese - Juventus

Serie A 21a giornata in tv: Milan - Genoa, Catania - Inter, Udinese - Juventus

News inserita da:

Fonte: Digital-sat (original)

S
Sport
  mercoledì, 28 gennaio 2009
 00:00
Alle 20.30 di un freddo mercoledì di gennaio la Serie A ad appena tre giorni  di distanza dalle ultime sfide torna di nuovo in campo per il ventunesimo turno. Nelle dieci sfide che si giocano tutte in contemporanea spicca il big-match tra Milan e Genoa, la trasferta dell'Inter a Catania, l'impegno esterno della Juventus a Udine e l'importante Fiorentina - Napoli.

MILAN - GENOA (BIG MATCH) - andata 0-2

Arriva da un buon periodo il Milan di Ancelotti ma stasera a San Siro c'è il Genoa che sta mostrando un buon calcio e che finora ha sempre messo in difficoltà le grandi.

"Siamo cresciuti, stiamo meglio - afferma il tecnico dei rossoneri -. I problemi del girone d'andata che erano legati agli infortuni e alle condizioni fisiche non al top sono superati. Sento che c'è un'aria nuova, che qualcosa sta crescendo, sento molti stimoli da parte di tutti", aggiunge. 

"Non sarà facile perché il Milan ha cambiato nettamente marcia e sembra aver trovato la quadratura giusta". L'allenatore del Genoa Gian Piero Gasperini parla così della partita contro il Milan, che all'andata aveva perso 2-0 con i Grifoni."E' naturale che il pronostico sia favorevole al Milan, non abbiamo la presunzione di partire alla pari con una squadra di questo genere - ammette il tecnico rossoblù -. Giocando una partita secca però, se staremo attenti in ogni occasione e se gli episodi saranno a noi favorevoli, possiamo dire la nostra e riproporci creandogli fastidi. Certo è difficile preparare una partita così in soli due giorni ma questo vale per tutti".

Le statistiche del match: Il Genoa non vince in casa del Milan dal 25 maggio 1958: 5-1 grazie alla doppietta di Abbadie (17' e 22') e alla tripletta di Barison (36', 78' e 81'), cui rispose solo il rossonero Fontana su rigore (51'). Da quel giorno le partite ufficiali a Milano sono state 20 e il Milan ha vinto 16 volte. Il Genoa non segna in casa del Milan dal 20 novembre 1991: 1-1 con rete di Skuhravy. Il Milan ha sempre segnato almeno una rete in ciascuna delle ultime 19 gare ufficiali: l'ultimo digiuno rossonero risale allo scorso 5 ottobre, 0-0 a Cagliari. Il Milan è inoltre reduce da 9 affermazioni interne consecutive in campionato. Ricardo Kakà è attualmente il calciatore più decisivo: sono 15 i punti portati dal brasiliano alla causa del Milan. Nelle ultime 17 partite, il Genoa non ha segnato solo una volta: 0-0

LE PROBABILI FORMAZIONI DELLE SQUADRE:

MILAN (4-3-2-1): 12 Abbiati , 15 Zambrotta , 24 Senderos , 3 Maldini , 18 Jankulovski , 32 Beckham , 21 Pirlo , 23 Ambrosini , 22 Kakà , 80 Ronaldinho , 7 Pato (1 Dida , 77 Antonini , 19 Favalli , 84 Flamini , 10 Seedorf , 76 Shevchenko , 9 Inzaghi) All. Ancelotti

GENOA (3-4-3): 83 Rubinho , 7 Rossi , 25 Biava , 26 Bocchetti , 20 Mesto , 77 Milanetto , 28 Juric , 4 Criscito , 88 Thiago Motta , 22 Milito , 17 Jankovic (1 Lamanna , 15 Papastathopoulos , 23 Modesto , 14 Sculli , 68 Vanden Borre , 10 Palladino , 11 Olivera ) All. Gasperini

Arbitro: Gervasoni di Mantova

CATANIA - INTER - andata: 1-2:

"I favori del pronostico sono tutti per loro. Se riusciremo a fare l'impresa, sarà una grande festa per tutta la città". Il tecnico del Catania Walter Zenga sa che la partita di domani contro la capolista Inter sarà difficilissima.

A San Siro finì 2-1 per i nerazzurri con polemica nei giorni successivi tra Mourinho e Pietro Lo Monaco.

"Fu una partita strana, equilibrata per almeno 80 minuti, risolta da due autoreti singolari, la seconda delle quali quanto meno dubbia perchè la palla probabilmente non era entrata. E' passato comunque molto tempo, dobbiamo pensare al presente". .

Con Mourinho squalificato per una giornata, tocca a Beppe Baresi, allenatore in seconda, sedere sulla panchina dell'Inter nella gara esterna col Catania. "Rispetto alla sfida contro l'Atalanta abbiamo ritrovato una squadra compatta con la voglia di continuare a ottenere risultati positivi. Credo l'abbia dimostrano sul campo, ottenendo con un grande atteggiamento e una grande determinazione i tre punti".

Le statistiche del match: L'ultimo successo del Catania sull'Inter risale al 20 febbraio 1966: 1-0, con rete di Facchin. Da allora 13 confronti con un bilancio di 2 pareggi (entrambi per 0-0) e 11 vittorie nerazzurre. Inter sempre a segno nelle ultime 11 giornate di campionato, per un totale di 21 reti all'attivo. L'ultimo digiuno nerazzurro risale al 29 ottobre scorso, 0-0 in casa della Fiorentina. L'Inter è una delle 4 squadre ad aver effettuato tutte le possibili 60 sostituzioni disponibili dopo 20 turni: come i nerazzurri anche Chievo Verona, Genoa e Napoli.

LE PROBABILI FORMAZIONI DELLE SQUADRE:

CATANIA (4-3-3): 1 Bizzarri , 21 Silvestri , 4 Silvestre , 6 Stovini , 33 Capuano , 17 Baiocco , 8 Ledesma , 19 Tedesco , 25 Martinez , 9 Paolucci , 7 Mascara (20 Acerbis , 3 Sabato , 2 Sardo , 11 Llama , 27 Biagianti , 15 Morimoto , 24 Spinesi) All. Zenga

INTER (4-3-1-2): 12 Julio Cesar , 13 Maicon , 2 Cordoba , 16 Burdisso , 39 Santon , 4 Zanetti , 19 Cambiasso , 20 Muntari , 5 Stankovic , 8 Ibrahimovic , 18 Crespo (1 Toldo, 24 Rivas , 6 Maxwell , 77 Quaresma , 7 Figo , 33 Mancini , 9 Cruz) All. Mourinho [squalificato]

Arbitro: Rocchi di Firenze

UDINESE - JUVENTUS - andata: 0-1:

"In un momento di difficoltà, visto che sono mesi che si parla di noi per i risultati negativi, quella di domani rappresenta un'occasione unica per far parlare di noi per una prestazione eccezionale e fare risultato".

Il tecnico dell'Udinese Pasquale Marino presenta così il difficile impegno dei friulani, tre punti in undici partite, che cercheranno l'impresa contro la Juventus. Dopo la sconfitta di Palermo, Con la Juve non sarà facile. "Al di là delle individualità, quello che invidio loro è la mentalità, che è difficile trovare altrove".

Non vuol sentir parlare di turn-over Claudio Ranieri, allenatore della Juventus, alla vigilia della gara con l'Udinese. "Non ci sono partite da turn-over, il risultato è troppo importante, a Udine abbiamo il dovere di provare a vincere". Con i friulani il tecnico recupera Iaquinta e Trezeguet, che va in panchina per la prima volta dopo l'infortunio. Ancora in dubbio Chiellini, niente da fare per Camoranesi e soprattutto, una condizione di forma non ancora soddisfacente per alcuni titolari consiglia al tecnico di cambiare il meno possibile. Ci sono però due importanti rientri, quelli di Sissoko e Molinaro, reduci da squalifica.

Le statistiche del match: L'Udinese non vince al Friuli contro la Juventus dal 5 novembre 1995 quando s'impose per 1-0 con gol di Bierhoff. Da quel giorno il bilancio è di 5 pareggi e 7 sconfitte. L'Udinese non vince in campionato dal 29 ottobre, 2-0 a Catania: nelle seguenti 11 giornate 3 pareggi e 8 sconfitte, tra le squadre della Serie A è quella bianconera che da più tempo aspetta i 3 punti. Udinese e Juventus sono due delle quattro squadre a vantare il minor numero di espulsioni a sfavore: appena 1, come anche Lecce e Siena. La Juventus è la squadra ad aver finora segnato col maggior numero di giocatori diversi: 12, Amauri, Camoranesi, Chiellini, Del Piero, Giovinco, Grygera, Iaquinta, Legrottaglie, Marchionni, Marchisio, Mellberg e Nedved.

LE PROBABILI FORMAZIONI DELLE SQUADRE:

UDINESE (4-4-2): 22 Handanovic , 32 Ferronetti , 2 Zapata , 6 Domizzi , 26 Pasquale , 15 Isla , 21 D'Agostino , 88 Inler , 20 Asamoah , 83 Floro Flores , 10 Di Natale (80 Belardi , 13 Coda , 19 Felipe , 5 Obodo , 7 Pepe , 27 Quagliarella , 11 Sanchez) All. Marino

JUVENTUS (4-4-2): 1 Buffon , 21 Grygera , 4 Mellberg , 33 Legrottaglie , 28 Molinaro , 32 Marchionni , 22 Sissoko , 19 Marchisio , 11 Nedved , 8 Amauri , 20 Giovinco (12 Chimenti , 3 Chiellini , 29 De Ceglie , 18 Poulsen , 27 Ekdal , 17 Trezeguet , 9 Iaquinta) All. Ranieri

Arbitro: Tagliavento di Terni

FIORENTINA - NAPOLI - andata: 1-2:

Cesare Prandelli, allenatore della Fiorentina, è rammaricato per i tanti errori arbitrali che hanno condizionato nelle ultime gare la classifica della squadra viola, ma non fa drammi:

"Siamo in zona Uefa e dovremo mantenere questa posizione, per la Champions dico che è difficile, la classifica è quella, inutile tornare sul perchè siamo in quella posizione. Collina? Non mi aspetto nulla, la squadra non aspetta nulla se non la nostra convinzione e determinazione nel fare la partita. La proprietà ci ha detto che quel che è successo è successo, abbiamo visto errori grossolani, ma dobbiamo continuare e superare anche questa difficoltà. Non c'è per il momento nessun cambio nei programmi, poi a fine anno faremo delle valutazioni".

Edy Reja, tecnico del Napoli, non comprende le critiche alla sua squadra da parte dei tifosi: "Mi sembra che si stia esagerando con le critiche, questa squadra sta strabiliando da oltre un anno. C'è delusione ma non certo depressione. Una sconfitta lascia sempre il segno, ma bisogna voltare pagina. Abbiamo un gruppo di notevoli qualità morali e tecniche che ha ancora tanto da esprimere in termini di gioco. Non abbiate mai dubbi su questi ragazzi. Il nostro obiettivo è la Uefa e ce lo giocheremo fino alla fine".

Le statistiche del match: Cesare Prandelli ha in gennaio il mese in cui le sue squadre hanno il peggior rendimento: media punti di 1,30. La Fiorentina ha pareggiato solo una delle ultime 19 partite disputate in A:contro l'Inter, 0-0, lo scorso 29 ottobre. Il Napoli ha pareggiato solo una delle ultime 19 partite: 2-2 in casa contro il Cagliari. Il Napoli ha perduto le ultime 5 trasferte ufficiali disputate in Serie A, in casa del Milan (0-1), Atalanta (1-3), Inter (1-2), Torino (0-1) e Chievo Verona (1-2).

LE PROBABILI FORMAZIONI DELLE SQUADRE:

FIORENTINA (4-3-1-2): 1 Frey , 21 Comotto , 2 Kroldrup , 5 Gamberini , 6 Vargas , 4 Donadel , 88 Felipe Melo , 18 Montolivo , 24 Santana , 11 Gilardino , 8 Jovetic (13 Storari , 14 Zauri , 3 Dainelli , 19 Gobbi , 23 Pasqual , 7 Semioli , 32 Bonazzoli) All. Prandelli

NAPOLI (3-5-2): 22 Gianello , 28 Cannavaro , 83 Rinaudo , 6 Aronica , 11 Maggio , 8 Blasi , 5 Pazienza , 18 Bogliacino , 3 Vitale , 25 Zalayeta , 7 Lavezzi (44 Sepe , 13 Santacroce , 77 Mannini , 2 Grava , 4 Montervino , 20 Russotto , 9 Denis) All. Reja

Arbitro: Rizzoli di Bologna

LE ALTRE GARE:

Completano il turno le altre sei gare che si disputano alle 20.30: Atalanta - Bologna,  Cagliari - Siena, Chievo - Lecce, Roma - Palermo, Sampdoria - Lazio, Torino - Reggina

Per maggiori dettagli sui canali e sui telecronisti delle varie partite  vi rimando alle news pubblicate IN ANTEPRIMA sulle pagine di Digital-Sat.it

Sky Sport 
Sky Sport - Programma e telecronisti 21° Giornata


Premium Calcio 24
Mediaset Premium Calcio - Programma e telecronisti 21° Giornata

Cartapiu' - Programma e telecronisti 21° Giornata


Mercoledì 28 Gennaio 2009:

ore 20.30:

Atalanta vs Bologna - Bergamo, Atleti Azzurri d'Italia
Satellite: SKY Calcio 9
Digitale Terrestre: Mediaset Diretta Calcio 2 [diff. h.24]

Cagliari vs Siena - Cagliari, Sant'Elia
Satellite: SKY Calcio 8 e SKY Sport Extra
Digitale Terrestre: Cartapiù Canale E

Catania vs Inter - Catania, Massimino
Satellite: SKY Calcio 2, SKY Sport 3, SKY Sport HD2
Digitale Terrestre: Cartapiù Canale D e Mediaset Diretta Calcio 2

Chievo vs Lecce - Verona, M. Antonio Bentegodi
Satellite: SKY Calcio 10
Digitale Terrestre: Mediaset Diretta Calcio 3 [diff. h.24]

Fiorentina vs Napoli - Firenze, Artemio Franchi
Satellite: SKY Calcio 6
Digitale Terrestre: Cartapiù canale A e Mediaset Diretta Calcio 5

Milan vs Genoa - Milano, Giuseppe Meazza
Satellite: SKY Calcio 3 e SKY Sport 1
Digitale Terrestre
: Mediaset Diretta Calcio 3

Roma vs Palermo - Roma, Olimpico
Satellite: SKY Calcio 4
Digitale Terrestre: Cartapiù Canale B e Mediaset Diretta Calcio 4

Sampdoria vs Lazio - Genova, Luigi Ferraris
Satellite: SKY Calcio 5
Digitale Terrestre: Cartapiù Canale C

Torino vs Reggina - Torino, Olimpico
Satellite: SKY Calcio 7
Digitale Terrestre: Mediaset Calcio 1 [diff. h. 24]

Udinese vs Juventus - Udine, Friuli
Satellite: SKY Calcio 1, SKY Sport 16:9, SKY Sport HD1
Digitale Terrestre: Mediaset Diretta Calcio 1, Cartapiù Canale A [diff. h.23.30]

Diretta Gol Serie A - Collegamenti alternati in diretta dai campi
Satellite: SKY Supercalcio
Digitale Terrestre: Mediaset Premium Calcio 24

Simone Rossi
per "Digital-Sat.it"

Ultimi Video

Palinsesti TV