Dito nel Video (Giornale) - Tutti a lezione di tattica non di italiano

News inserita da:

Fonte: Il Giornale

S
Sport
  lunedì, 31 gennaio 2011
 00:00
CHE BRUTTA SITUAZIONE/1 Ubaldo Righetti (25' Sampdoria-Milan, mercoledì Raidue): «La Samp non può rimanere a guardare visto che il risultato adesso si è messo abbastanza in una situazione difficile».

UN VERO JOLLY Ubaldo Righetti (31'): «Emanuelson ha iniziato terzino, poi hanno visto un po' le caratteristiche, nella fase difensiva non era delle migliori, e quindi alzato di qualche metro: le cose migliori le fa lì».

CHE BRUTTA SITUAZIONE/2 Gianni Bezzi (41'): «Una Samp direi che si è piuttosto ripresa con il gioco». Ubaldo Righetti: «Non attraverso il gioco ma attraverso situazioni palla da fermo».

CHE BRUTTA SITUAZIONE/3 Ubaldo Righetti (44'): «Merkel giustamente era andato ad attaccare per creare qualche situazione».

ENERGIE PER TUTTI Salvatore Bagni (30' Napoli-Inter, mercoledì Raiuno): «Sta diffondendo molte energie Pandev».

RICHIESTA RESPINTA Salvatore Bagni (58'): «Maggio chiedeva che la palla fosse uscita».

NON LI VOGLIO PIÙ Salvatore Bagni (116'): «Se c'è una squadra che non vuole andare ai supplementari è il Napoli per tutto quello che ci ha fatto vedere nei supplementari e in tutti i novanta minuti».

LEZIONE DI TATTICA/1 Luca Marchegiani (53' Lazio-Fiorentina, sabato Sky Sport): «Probabilmente Reja ha chiesto a Sculli di sacrificarsi un pochino di più sulla fascia sinistra, lasciando a Mauri più libertà nell'andare specialmente quando la palla è in possesso di palla cercarsi lui la posizione dove può dare più fastidio alla difesa avversaria».

LEZIONE DI TATTICA/2 Antonio Di Gennaro (37' Catania-Milan, sabato Sky Sport): «Era giusta l'azione perché Cassano gli ha dato la possibiltà di mettere questa palla al centro anche se nella tre quarti magari anche una palla che magari sia il difensore che anche il portiere possono vedere ma si era predisposto Ambrosini con l'inserimento, il fuorigioco c'è tutto, il fuorigioco, perfetto l'assistente».

TROPPO BRAVO Riccardo Trevisani (44' Brescia-Chievo, domenica Sky Sport): «Stefano, uomo partita Sky». Stefano Nava: «Non posso non sottovalutare la preziosa prestazione di Pellissier».

CAPITO MI HAI? Michele Gallerani (13' Cagliari-Bari, Diretta Gol, domenica Sky Sport): «Torna più semplice la salita del Bari con il secondo gol di Stefano Okaka e Donadoni non ha di che capire che cosa è accaduto».

VADO NEL PALLONE/1 Federico Zancan (63' Inter-Palermo): «Il Palermo ha fallito il gol del 3-1. Pastore aveva fallito il gol del 3-3 nell'ultima azione praticamente del primo tempo».

VADO NEL PALLONE/2 Federico Zancan (74'): «Pazzini in area, Pazzini! Contatto e calcio di rigore. Punito l'intervento di Munoz su Pazzini. Ammonito Munoz. Ah no, attenzione! Ammonito Pazzini, ma l'arbitro era andato da Munoz a mostrare il cartellino. Questa almeno era stata l'impressione. Eh no, è rigore, dovrebbe essere rigore. Non chiarissima, però è rigore. Non chiarissima la mimica di Rizzoli che però era andato chiaramente ad ammonire Munoz».

VADO NEL PALLONE/3 Luca Boschetto (88' Lecce-Cesena): «Il gol dell'attaccante albanese cambia completamente la classifica per quanto ovviamente riguarda le parti basse, perché il Cesena sale a 20, il Lecce scala a 21, quindi praticamente non cambia niente».

Massimo Bertarelli
per "Il Giornale"

Ultimi Video

Palinsesti TV