Masi ancora non firma, a rischio le prossime amichevoli degli azzurri sulla Rai

News inserita da:

Fonte: Digital-Sat (original)

S
Sport
  mercoledì, 09 febbraio 2011
 00:00
Questa sera si giocherà Germania – Italia e, fortunatamente, potremo seguirla regolarmente su Rai 1 a partire dalle 20.45. I più attenti però si saranno accorti come l’indicazione della partita nelle varie guide tv, cartacee e non, sia avvenuta soltanto nelle ultime ore. Il problema nasce dal fatto che la Rai non ha ancora rinnovato l’acquisto dei diritti per le partite in chiaro di tutte le nazionali calcistiche, dall’U21 alla femminile passando per quella di Prandelli.

Come riporta oggi Marco Ansaldo sulla Stampa, la colpa di questa mancanza è – manco a farlo apposta – del direttore generale della Rai, Mauro Masi, e del suo conflitto con il Consiglio di Amministazione. Lo stallo, dice Ansaldo, non sarebbe dovuto a problemi economici, ma solo ed esclusivamente politici, considerando anche una frase attribuita allo stesso Masi secondo cui «la Rai può fare a meno anche della Nazionale».

Intanto le partite di questo turno (ieri è andata in onda l’Under 21) sono trasmesse in virtù di un accordo singolo del valore di 3 milioni di euro per tre partite, ma per le prossime in programma già a Marzo sarà tutto di nuovo in discussione. Non solo per la Rai (anche se l’ipotesi di un inserimento di Mediaset nella trattativa è poco probabile), ma anche per la Federcalcio che senza copertura televisiva non riesce a programmare il suo calendario di amichevoli: in ballo c’è quella del 29 marzo a Kiev contro l’Ucraina, la mini-tournée negli Stati Uniti prevista per giugno ed anche la sfida di agosto contro lo Spagna campione del mondo.

Giorgio Scorsone
per "Digital-Sat.it"

  

Ultimi Video

Palinsesti TV