Europa League: Palermo-Thun (diretta solo PPV su Sky Calcio e Mediaset Premium)

Europa League: Palermo-Thun (diretta solo PPV su Sky Calcio e Mediaset Premium)

News inserita da:

Fonte: Digital-Sat (original)

S
Sport
  giovedì, 28 luglio 2011
 06:00

Dopo la serata con il varo dei calendari che ha delinato il cammino delle 20 squadre della Serie A nella prossima stagione 2011-2012, oggi è il momento del primo impegno ufficiale europeo per il Palermo di Stefano Pioli chiamato alla sfida casalinga contro gli svizzeri del Thun per la gara d'andata del terzo turno preliminare dell'Europa League.

Sarà Udinese-Juventus il primo big match che si disputerà nella prima giornata del campionato. Il derby Milan-Inter dopo l'antipasto della SuperCoppa in programma il 6 Agosto a Pechino si disputerà  addirittura alla diciottesima e penultima, si candida fin d'ora ad essere, il 13 Maggio 2012, la partita dello scudetto.

Per il resto il computer, mette in salita soprattutto l'inizio dei campioni d'Italia del Milan col debutto in trasferta a Cagliari, prima di ricevere la Lazio, andare a Napoli e ospitare l'Udinese a San Siro. Inter-Roma si disputa alla terza quando si disputerà anche Napoli-Milan. Altri incroci interessanti alla sesta giornata, il 2 ottobre, con Juve-Milan e Inter-Napoli. Il primo derby stagionale sarà Lazio-Roma, alla settima giornata, il 16 ottobre, mentre la partita più attesa e rovente - il derby d'Italia tra Inter e Juventus - è in programma alla decima, il 30 ottobre.

Europa League: Palermo-Thun (diretta solo PPV su Sky Calcio e Mediaset Premium)Per i rosanero siciliani a cui toccherà esordire in Serie A contro il neopromosso Novara, questa sera è già tempo di Europa League contro gli svizzeri del Thun.

I rossi allenati da Bernard Challandes si sono qualificati grazie al successo a tempo scaduto sugli albanesi del Vllaznia: 0 a 0 in terra albanese, 2 a 1 in casa dopo una partita rocambolesca. Sotto di un gol, il Thun ha saputo ribaltare il risultato nel giro di tre minuti, dall'89° al 92°. Se si eccettua l'exploit del 2005-2006 con la partecipazione alla fase a gironi di Champions League, gli elvetici non hanno grande tradizione in Europa e sembrano alla portata della formazione di Pioli.

Grande successo di vendita per i tagliandi del match durante la prevendita: solo ieri infatti stati acquistati oltre 7.000 biglietti, portando il totale complessivo a 21.400 tagliandi venduti.

Il tecnico dei siciliani, Stefano Pioli, è già concentrato sull'evento:

"Sono convinto che nel ritiro la squadra è cresciuta, sia fisicamente che tatticamente, saremo competitivi. Loro avranno sicuramente una condizione migliore perché sono già al quinto impegno stagionale. Dobbiamo essere bravi noi a variare i ritmi di gioco, sapendo calcolare quando accelerare e quando rallentare. La gestione della palla sarà fondamentale. Il Thun? Ho visto una squadra in buone condizioni, L'abbiamo osservata attentamente contro la squadra albanese con la quale hanno giocato al turno precedente e ha giocato con ritmi alti, sono organizzati e tengono bene il campo. Possiedono discrete qualità offensive, specialmente con Lustrinelli e Lescano. Dovremo avere grande lucidità e dinamismo perché loro si chiuderanno molto bene, starà a noi muovere la palla"

Bernard Challandes, allenatore del Thun, sa che il Palermo è favorito nella sfida di Europa League contro gli svizzeri ma non per questo depone subito le armi:

"Il Palermo è una squadra che ha fatto molto bene, conosciamo i giocatori di cui dispone a Palermo sarà una battaglia. Conosciamo il loro talento e sappiamo che noi non siamo al loro stesso livello. Sarà difficile anche per il clima torrido e per la presenza dei loro tifosi. Noi, comunque siamo in un periodo positivo e, con molto rispetto nei confronti del Palermo, giocheremo la nostra partita. Il Palermo è favorito per il passaggio del turno. Nel calcio però anche il solo 1 per cento di possibilità può stravolgere ogni pronostico. Proveremo a compiere un piccolo miracolo giocandoci quell'unica possibilità su 100 che abbiamo di passare il turno".

Il ritorno di questa sfida si giocherà alla "Thun Arena" di Thun il 4 agosto. Il giorno dopo, il 5 agosto, il sorteggio per la fase successiva che si giocherà tra il 19 e il 26 agosto e che vedrà in campo per l'Italia anche le capitoline Roma e Lazio.

Le statistiche del match: Si tratta del primo confronto ufficiale assoluto tra Palermo e Thun in Italia, prima trasferta ufficiale assoluta per il club svizzero in casa di rivali italiane. Il Palermo ospita per la seconda volta una rivale svizzera in gare ufficiali nelle classiche coppe europee: nell'Europa League 2010/11 vittoria rosanero per 1-0 contro il Losanna. Le squadre allenate da Stefano Pioli non hanno finora mai pareggiato in assoluto in gare ufficiali internazionali: lo score delle 6 panchine ufficiali europee collezionate dal neo-tecnico del Palermo è di 5 successi ed 1 sconfitta. L'ultimo gol ufficiale segnato in trasferte europee dal Thun risale al 14 settembre 2005 quando, in Champions League, venne sconfitto per 1-2 in casa dell'Arsenal. L'autore del gol svizzero fu Nelson Ferreira al 53': da allora sono trascorsi i restanti 37' di quel match più le intere partite contro Ajax (k.o. per 0-2 nella Champions League 2005/06), Sparta Praga (0-0 nella Champions League 2005/06), Amburgo (sconfitta per 0-2 nella coppa Uefa 2005/06) e Vllaznia (0-0 nell'Europa League 2011/12), per un totale di 397' di digiuno fuori casa.

LE PROBABILI FORMAZIONI DI PALERMO-THUN

PALERMO (3-4-2-1): 99 Benussi; 4 Cetto, 5 Bovo, 2 Mantovani; 16 Cassani, 8 Migliaccio, 23 Nocerino, 42 Balzaretti; 72 Ilicic, 7 Zahavi, 51 Pinilla All. Stefano Pioli

THUN (4-2-3-1): 1 Da Costa; 23 Schneider, 24 Matic, 14 Schindelholz, 33 Luthi; 6 Battig, 17 Hediger; 7 Andrist, 13 Sanogo, 20 Schneuwly; 16 Lustrinelli All. Bernard Challandes

ARBITRO: il serbo Manuel Milorad Mazic, internazionale dal 2009, nato il 23 marzo 1973 a Vrbas. Nella stagione in corso ha già diretto un incontro ufficiale internazionale: il 19 luglio scorso Wisla Cracovia-Skonto Riga 2-0, ritorno del secondo turno preliminare di Champions League. Il fischietto serbo dirige per la prima volta in gare ufficiali sia il Palermo, sia il Thun. Mazic arbitra per la prima volta una squadra italiana in gare ufficiali, mentre ha un precedente con club elvetici: Grasshoppers-Steaua Bucarest 1-0 dopo i tempi supplementari (successo rumeno dal dischetto per 4-3), nel match di ritorno del play-off dell'Europa League 2010/11.

LA PARTITA IN TELEVISIONE:

Europa League: Palermo-Thun (diretta solo PPV su Sky Calcio e Mediaset Premium)L'esordio del Palermo in Europa League avrà una copertura televisiva davvero massiccia.

L’intera serata sarà proposta in esclusiva satellitare su SKY Sport mentre sul digitale terrestre andrà in onda sulle frequenze di Mediaset Premium.

Per quanto riguarda i canali di trasmissione saranno rispettivamente SKY Calcio 1 HD (canale 251, cod. 430099) e Mediaset Premium Calcio 3 (canale DTT 373) ad irridiare le immagini provenienti dallo stadio "Renzo Barbera".

La telecronaca del match su Sky sarà a cura di Andrea Marinozzi, a bordocampo Davide Polizzi. Il racconto su Premium Calcio sarà affidato a Fabrizio Ferrero, con il commento tecnico di Andrea Agostinelli. A bordocampo Andrea Cocchi.

Ricordiamo che questa partita  non è inclusa nei pacchetti dedicati al CALCIO di entrambi gli operatori, ma sarà disponibile esclusivamente in modalità pay per view al costo di 10 Euro, cifra analoga che si acquisti l'evento sul satellite (Sky) o sul Dtt (Mediaset Premium).

Articolo curato da
Simone Rossi
per "Digital-Sat.it"

Ultimi Video

Palinsesti TV