Diritti Tv Serie A 2018 - 2021, negli incontri MediaPro propone «progetto credibile»

Diritti Tv Serie A 2018 - 2021, negli incontri MediaPro propone «progetto credibile»

News inserita da:

Fonte: MF

S
Sport
  giovedì, 05 aprile 2018
 19:07

Diritti Tv Serie A 2018 - 2021, negli incontri MediaPro propone «progetto credibile»Seppure in ritardo rispetto all'iniziale tabella di marcia, Mediapro prova a conquistare la fiducia dei broadcaster italiani. Dopo una lunga riflessione, l'intermediario spagnolo che con un'offerta di 1,05 miliardi di euro su base annua, si e' aggiudicato la gestione dei diritti tv della Serie A per il periodo 2018-2021, ha rotto gli indugi: entro sabato, probabilmente gia' domani, presentera' al mercato e ai potenziali acquirenti i pacchetti relativi alle immagini del massimo campionato di calcio. Anche perche' il tempo stringe e i 20 club di A hanno bisogno di capire come finira' questa partita anche per definire le strategie d'investimento future.

In particolare, scrive MF, ieri il management di Mediapro ha incontrato i dirigenti preposti all'acquisto dei diritti tv di Sky italia e Mediaset , per Premium. L'obiettivo ribadito ieri alla pay tv guidata da Andrea Zappia e al network gestito da Pier Silvio Berlusconi e' quello di presentarsi al mercato formalmente e di rendere noti i pacchetti. Altre informazioni non sono state fornite. Anche se e' nota la posizione di Sky che nel precedente bando non assegnato e' arrivata a offrire 600 milioni e oltre non intende andare se non avra' la certezza di ottenere il maggior numero di match in esclusiva suddivisi per fasce orarie prestabilite, senza trascurare poi il fatto di una diversa valorizzazione delle singole partite come poi avviene gia', seppure in modalita' differente, per la Premier League inglese e la Liga spagnola.

Dopo Sky e Mediaset oggi Mediapro ha incontrato, nelle prime ore della mattinata, i manager di Telecom I. per fare il punto sulla questione. Una fonte a conoscenza dei fatti che ha precisato come durante l'incontro - che si e' svolto a Roma - gli spagnoli abbiano lanciato messaggi distensivi e tranquillizzanti sul fronte della vendita dei diritti.  L'a.d. di Mediapro,  Jaume Roures, ha poi incontrato il commissario della Lega Calcio, Giovanni Malago' per fare il punto sulla questione dei diritti televisivi delle partite di calcio acquistati dagli spagnoli per il triennio 2018-2021. Secondo quanto risulta a Mf-Dowjones, all'incontro avrebbe partecipato anche Gaetano Micciche', presidente della Lega designato dall'assemblea di Via Rosellini.  Da quanto si apprende l'incontro con gli spagnoli ha rasserenato gli animi della Confindustria del Calcio e ha fornito rassicurazioni sul progetto finanziario che Mediapro ha intenzione di portare avanti e ritenuto "credibile"  Domani Mediapro pubblichera' i pacchetti dei diritti calcistici. Una volta avvenuta la pubblicazione, partira' la trattativa vera e propria tra gli spagnoli e i diversi broadcaster.

DIRITTI TV SERIE A 2018 - 2021 - ARCHIVIO DIGITAL-NEWS.IT

Ultimi Video

Palinsesti TV