Diritti Tv Serie A 2018 - 2021, Roures: «Vendiamo al 100% non esiste solo Sky»

Diritti Tv Serie A 2018 - 2021, Roures: «Vendiamo al 100% non esiste solo Sky»

News inserita da:

Fonte: Ansa

S
Sport
  giovedì, 19 aprile 2018
 21:51

Diritti Tv Serie A 2018 - 2021, Roures: «Vendiamo al 100% non esiste solo Sky»«Al 100% venderemo i diritti tv della Serie A». Jaume Roures predica ottimismo, assicurando di «non essere sorpreso» dal ricorso con cui Sky ha ottenuto la sospensione fino al 4 maggio del bando di Mediapro. Il socio della società spagnola ha prima tranquillizzato i club riuniti in assemblea, poi in un'intervista all'ANSA ha ribadito di essere fiducioso sull'epilogo dell'affare da oltre 3 miliardi di euro in 3 anni.

«In assemblea ho trovato una buona atmosfera.I rapporti con il presidente di Lega Micciché sono molto buoni, non viene dal calcio, è meno emozionale. Sky sta facendo come Canal+ e Gruppo Prisa in Spagna, per non perdere i suoi abbonati. Non sono sorpreso, tutto il mondo sapeva che qualcosa sarebbe successo» spiega il manager catalano in un hotel poco lontano dalla Lega. Al tavolo a fianco è seduto l'ex ad di Infront, Marco Bogarelli. È un consulente di Mediapro? «È mio amico da 30 anni e continuerà ad esserlo», taglia corto Roures, tornando sulla sospensione: «I diritti tv sono nostri, spero nel giudizio del Tribunale del 4 maggio. In passato abbiamo detto che avremmo offerto 1,05 miliardi e lo abbiamo fatto, che avremmo pagato l'anticipo e l'abbiamo fatto. Abbiamo detto che verseremo la fideiussione e lo faremo, entro il 26 aprile». Gli spagnoli sono pronti a «contestare» il ricorso di Sky. Per Roures «queste difficoltà non danneggiano Mediapro ma il calcio e gli operatori, perché il campionato inizia ad agosto. Se il giudice dice che il bando è corretto, per noi cambierà poco, sarà solo uno slittamento di qualche settimana, dal 21 aprile al 6-7 maggio».

Fra gli aspetti del bando contestati da Sky i minimi d'asta tenuti segreti e i pacchetti con eventi da 270 minuti, con telecronaca della partita, interviste e raccolta pubblicitaria a cura della società spagnola che così - è la tesi - agirebbe non da intermediario indipendente ma da vero e proprio attore nel mercato degli operatori della comunicazione. «Né Antitrust, né Agcom, né Lega hanno detto che qualcosa non andava nel bando - replica Roures -: è difficile che lo dica il giudice. Non sono preoccupato, non c'è nessuna base per la sospensione. La Legge Melandri e le linee guida contemplano la possibilità che le partite stiano dentro una programmazione da minimo 270 minuti. Essere editore è diverso. E la pubblicità è nel bando della Lega e nella risoluzione con cui l'Antitrust ha approvato l'assegnazione dei diritti a noi. Il nostro bando contempla un'offerta con la pubblicità e una senza». «Sia cha il bando vada avanti, sia che venga bocciato, continueremo a spiegare che vorremmo fare il canale perché è la soluzione migliore per il calcio e i tifosi», chiarisce il manager di Mediapro, spiegando che gli spagnoli sono in Italia «per un lavoro di medio-lungo periodo». «È curioso che Sky stia facendo una campagna pubblicitaria per vendere il calcio della Serie A per le prossime due stagioni senza avere i diritti - continua mostrando sullo smartphone una pubblicità dell'emittente satellitare - Secondo me a fine maggio la gente se non sa dove vedrà il campionato inizierà a cambiare gli abbonamenti. Sky è cosciente del suo problema. Ha un ruolo importante, ma non c'è solo Sky. Le offerte arriveranno».

»Mediaset - prosegue Roures - mi ha assicurato, anche dopo l'accordo con Sky, che parteciperà al bando. Al 100% venderemo i diritti. Siamo nel 2018, ci sono mille modi con cui il calcio può arrivare alla gente. In Spagna il ruolo delle Telco e del calcio ha portato allo sviluppo della fibra da 2 a 6 milioni di punti. La digitalizzazione è un business buono per le Telco, per i club, e molto buono per il Paese«. Roures ricorda che »almeno due volte abbiamo venduto i diritti della Liga la notte prima dell'inizio del campionato spagnolo«, ma se questo bando supera lo scoglio del Tribunale, »entro fine luglio dovrà essere tutto finito, perché le trattative privare hanno un limite di 60 giorni«

Giovanni Malagò, commissario della Lega di A oltre che presidente del Coni, affronta l'argomento del giorno, l'intervento del numero uno di Mediapro, Jaume Roures: «Il presidente di Mediapro - spiega - ha fatto il punto sulla situazione diritti televisivi e ha voluto tranquillizzare la Lega di A sull'intenzione e la volontà di rispettare gli aspetti contrattuali a prescindere dall'esito del ricorso di Sky, che ha ottenuto una sospensiva da parte tribunale di Milano». Poi «ha confermato che la fideiussione verrà consegnata il 26 aprile». Ai giornalisti che gli chiedevano se fosse preoccupato per la mancanza di certezze sui diritti televisivi, ha risposto: «Data per garantita la certezza rispetto agli impegni contrattuali, e quindi la parte finanziaria, la parola preoccupazione è sbagliata. C'è, però, il dispiacere sul fatto che ad oggi non possiamo dire chi e come verranno trasmesse le partite del prossimo campionato. Ne prendiamo atto - conclude - ma onestamente non è una responsabilità della Lega»

DIRITTI TV SERIE A 2018 - 2021 - ARCHIVIO DIGITAL-NEWS.IT

Ultimi Video

  • 65 anni di notizie della RAI

    65 anni di notizie della RAI

    65 anni fa nasceva la televisione italiana. Dopo un annuncio letto da Fulvia Colombo la mattina di domenica 3 gennaio 1954, il primo programma in onda è 'Arrivi e partenze', condott...
    T
    Televisione
      giovedì, 03 gennaio 2019
  • Da sempre insieme, Elena Piacenti canta Sergio Endrigo per lo spot TIM

    Da sempre insieme, Elena Piacenti canta Sergio Endrigo per lo spot TIM

    Ascoltate questo video e chiudete gli occhi. Sicuramente riconoscerete la celebre "Io che Amo Solo Te" di Sergio Endrigo, diventata la colonna sonora di una nota compagnia di telecomunicazioni...
    T
    Televisione
      mercoledì, 02 gennaio 2019
  • Video Tutorial | Calcio Sky sul digitale terrestre

    Video Tutorial | Calcio Sky sul digitale terrestre

    Sky Sport sul digitale terrestre - il meglio del grande sport, anche in HD. 2 canali di sport, Sky Sport Uno e Sky Sport 24. Lo spettacolo unico del calcio europeo con tutte le partite delle squad...
    S
    Sky
      venerdì, 03 agosto 2018

Palinsesti TV