Qualificazioni Mondiali 2022, Italia - Irlanda del Nord (diretta Rai 1)

Qualificazioni Mondiali 2022, Italia - Irlanda del Nord (diretta Rai 1)

News inserita da:

Fonte: Digital-News (com.stampa)

S
Sport
  giovedì, 25 marzo 2021
 17:45

Si riparte da Parma. Una nuova avventura per la Nazionale di Roberto Mancini che, dopo la pausa invernale e a poco meno di tre mesi dal debutto nel Campionato Europeo, si appresta a tornare in campo con l’obiettivo di iniziare nel migliore dei modi il cammino verso il Mondiale in Qatar. Stasera allo stadio “Ennio Tardini” contro l’Irlanda del Nord (diretta Rai1 ore 20.45) gli Azzurri cercheranno di allungare la serie di 22 incontri senza sconfitte (17 vittorie e 5 pareggi) nella prima di tre tappe che vedranno la Nazionale successivamente impegnata nelle trasferte in Bulgaria e Lituania.

“La prima partita è la più difficile – avverte in conferenza stampa Mancini - perché arriva dopo cinque mesi dall’ultima e perché l’Irlanda del Nord è l’avversaria più insidiosa delle tre. Non è una squadra semplice da affrontare, è forte fisicamente e formata da tanti giocatori che militano in Premier League. Sappiamo che nel tragitto che porta ai Mondiali non si può sbagliare mai, dovremo fare il massimo in queste tre partite. Ci sarà da stare molto attenti, concentrati. E sempre meglio iniziare con il piede giusto, rappresentiamo una grande Federazione, che ha vinto quattro titoli mondiali”.

Mancini chiede massima concentrazione agli Azzurri. Il ct per queste tre gare ha puntato su un gruppo allargato e oggi, alla vigilia dell’esordio nelle qualificazioni mondiali, non ha dubbi di formazione.

“Forse uno solo – ammette – stiamo valutando alcune cose. Troviamo oggi i ragazzi dell’Inter, vediamo per la panchina. Abbiamo tre partite ed è importante far recuperare i ragazzi, vengono da una stagione molto faticosa, non si può far giocare lo stesso calciatore per tre gare di seguito. Hanno tutti qualità e si alterneranno”. Poi continua: “Vediamo come starà Sensi, è arrivato solo oggi. Sicuramente l'ipotesi Locatelli è più accreditata, Barella può giocare dal primo minuto. Kean invece era veramente stanco, credo sia dovuto al post Covid. In accordo con il Psg abbiamo pensato di farlo recuperare per bene”.

Mancini, che con 61 punti all’attivo è primo nella graduatoria dei Ct dopo 27 gare, torna a parlare dell’Irlanda del Nord:

“E’ una squadra tipicamente britannica, sono bravi nel contrattacco. Come fisicità sono anglosassoni, ma il loro gioco è un po' diverso, difendono molto bene, non concedono molti spazi, sono bravi nei contropiedi. Dovremo non prendere rischi, ci saranno spazi ridotti soprattutto all'inizio”.

Sicuro del fatto suo è Giorgio Chiellini.

“Non rischiamo di sottovalutare questa garadichiara - ci siamo scottati anni fa e sappiamo l'importanza della partita in sé. Non possiamo sbagliare, è una partita da vincere e giocare, anche se non sarà semplice per molti motivi. C'è una squadra diametralmente opposta rispetto alle nostre caratteristiche, se riescono a imbrigliarci diventano pericolosi. Ma il nostro ambiente è magico, stare qui ti rigenera. E’ bello vedere crescere questo gruppo, la cosa più bella che ho visto in questi due anni abbondanti è stato che siamo tutti intercambiabili. La squadra ha sempre fatto bene, vuol dire che quando si lavora c'è un'idea di fondo comune che viene assimilata”.

Stasera a Parma l’Italia scenderà in campo con il lutto al braccio e verrà osservato un minuto di raccoglimento in memoria di cinque Azzurri scomparsi negli ultimi mesi: Pietro Anastasi, Mauro Bellugi, Mario Corso, Pierino Prati e Paolo Rossi. Sul maxischermo sarà proiettato un video in ricordo degli Azzurri, che verranno inoltre celebrati nella grafica virtuale che sarà visibile ai telespettatori.

LA PARTITA IN DIRETTA SU RAI 1:

Qualificazioni Mondiali 2022, Italia - Irlanda del Nord (diretta Rai 1)L'anno degli Azzurri si apre con un triplo impegno ravvicinato. Dopo la pausa invernale, infatti, in attesa di Euro 2020 posticipato di un anno a causa della pandemia e della Fase Finale della Nations League, in programma ad ottobre, la prima finestra internazionale del 2021 vedrà la Nazionale alle prese con le prime tre gare di qualificazione al Mondiale 2022.

Gli Azzurri arrivano al primo match dell'anno con una serie positiva di 22 incontri: negli ultimi due anni 15 vittorie e 7 pareggi, e l'ultima sconfitta - una delle due della gestione Mancini, al suo rientro in panchina dopo lo stop per il Covid a novembre - a Lisbona il 18 settembre 2018): si tratta della terza miglior sequenza della storia della Nazionale dopo le 30 gare senza sconfitta con Pozzo tra il 1935 e il 1939 e le 25 con Lippi tra il 2004 e il 2006. Inseriti nel girone C, con Bulgaria, Lituania, Svizzera e Irlanda del Nord, cominceranno il cammino verso il Qatar giovedì 25 marzo, alle 20.45, allo Stadio Tardini di Parma, dove affronteranno la "Green and White Army"  guidata dal totem Stephen Davis, centrocampista dei Rangers e primatista assoluto di presenze in maglia verde, 124.

Italia-Irlanda del Nord sarà trasmessa in diretta, in esclusiva, su Rai1, a partire dalle 20.35, subito dopo il Tg1: telecronaca di Alberto Rimedio e Antonio Di Gennaro, con le interviste di Donatella Scarnati, gli interventi da bordocampo di Alessandro Antinelli e la conduzione in studio a Roma di Paola Ferrari con Aurelio Capaldi e a Parma, nel presentation studio, di Enrico Varriale e Claudio Marchisio.

Ultimi Video

Palinsesti TV