Lamberto Sposini riparte con l'attualitŗ a TeleNorba

News inserita da:

Fonte: Ansa

T
Televisione
  marted√¨, 08 gennaio 2008
 00:00
Lamberto SposiniLamberto Sposini riparte da Versus, nuovo programma di informazione che mette a confronto due opinioni o tesi diverse sui grandi temi di attualità. Il via domani sulla 'tv del Mezzogiorno', ossia Telenorba, ogni mercoledì in diretta e in prima serata.

La prima puntata affronterà il confronto Governo-sindacati sugli stipendi e sul potere d'acquisto dei salari e la verifica nella maggioranza.

Ci sarà anche una finestra sull'emergenza rifiuti a Napoli, "una vicenda che va seguita con grande attenzione, e noi lo faremo", dice Sposini, che in questa nuova avventura si avvarrà della collaborazione della redazione del Tg di Telenorba (composta di 50 giornalisti) e dell'inviato Rocco Casalino.

Protagonista otto anni fa della prima edizione del Grande Fratello e ora giornalista professionista, domani sarà a Torino per sentire gli umori e le opinioni degli operai della TyssenKrupp. "E' importante lavorare in libertà e coscienza professionale, l'unica strada maestra nel nostro lavoro. Qui a Telenorba mi hanno dato carta bianca" afferma Sposini, ex volto ed ex vicedirettore del Tg5, fino a poco tempo fa direttore editoriale dello Sport e delle News della tv digitale mobile di 3 Italia.

"Un'esperienza conclusa, è un settore in espansione ma bisogna crederci - aggiunge - Da un mese collaboro anche con RadioNorba, ogni mattina dal lunedì al venerdì propongo un editoriale sul tema del giorno. Ne vado molto fiero ".

Telenorba, 31 anni di vita e il cui bacino di utenza è quello dei telespettatori di Puglia, Basilicata e Molise, "fa ascolti superiori a tutti i vari quotidiani locali e sull'informazione supera di gran lunga Raitre - sottolinea il presidente Luca Montrone - Al Sud si legge poco e la nostra attenzione va in questa direzione. Da noi ormai si dice 'l'ha detto Telenorbà".

Montrone sciorina i dati: "Ogni anno Telenorba spende 25 milioni di euro, abbiamo una sede di 25.000 metri quadrati a Conversano, dove lavorano 200 persone, una struttura che supera Raitre. Vendiamo prodotti a Rai, Mediaset e Sky. Nella fascia 7,30-8:00 abbiamo uno share del 20-25%, per anni abbiamo superato Raiuno e Canale 5".

E ancora: "Siamo la tv locale pi√ɬĻ importante d'Italia. Speriamo che la legge Gentiloni vada in porto, per creare pi√ɬĻ pluralismo e rilanciare lo sviluppo economico del paese, bloccato dal duopolio Rai-Mediaset"

Ultimi Video

Palinsesti TV