#SkyWeek, il meglio in onda sui canali Sky dal 30 Dicembre 2017 al 6 Gennaio 2018

#SkyWeek, il meglio in onda sui canali Sky dal 30 Dicembre 2017 al 6 Gennaio 2018

Sky TV
S
Sky TV
Sky
S
Sky

Inserito da: Simone Rossi (Satred)

  lunedì, 01 gennaio 2018 | 06:00

SEGNALAZIONI SKY DAL 31 DICEMBRE 2017 AL 6 GENNAIO 2018

#SkyWeek, il meglio in onda sui canali Sky dal 30 Dicembre 2017 al 6 Gennaio 2018L’ORA LEGALE
Lunedì 1° dicembre, dalle 21.15 su Sky Cinema Uno HD
Ficarra e Picone sono registi e interpreti della commedia che fotografa con ironia e intento civico l’Italia di oggi, premiata con due Nastri d'Argento e di maggior successo dell’ultima stagione. Salvo e Valentino vivono a Pietrammare dove, puntuale come l'ora legale, arriva il momento delle elezioni per la scelta del nuovo sindaco. I candidati sono agli antipodi: uno maneggione e opportunista, l’altro dagli elevati valori morali. A sorpresa vince il secondo, con conseguenze su tutto il paese, compresi Salvo e Valentino.

IL GGG – IL GRANDE GIGANTE GENTILE
Sabato 6 gennaio, dalle 21.15 su Sky Cinema Uno HD
Steven Spielberg è alla regia del film d’animazione, campione d’incassi, tratto dall’omonimo romanzo di Roald Dahl (La fabbrica di cioccolato). La piccola Sophie viene rapita dal GGG e portata nella sua caverna. Presto però la bambina si rende conto che il GGG è amichevole e non si ciba di bambini come gli altri Giganti. L'affetto e la complicità tra i due presto cresce e saranno due ottimi alleati nel prevenire una nuova strage ordita dagli altri Giganti.

I’M DYING UP HERE
Mercoledì 3 gennaio, dalle 21.15 su Sky Atlantic HD
Sky Atlantic HD inaugura il 2018 con uno dei titoli più originali e apprezzati dell’anno che sta per finire, I’m Dying up here. Prodotta da SHOWTIME® e con protagonista la scena della stand-up comedy della Los Angeles dei primi anni ’70, la serie vanta fra i produttori esecutivi Jim Carrey, che con il suo producing partner Michael Aguilar e con Dave Flebotte (I Soprano, Masters of Sex) e Christina Wayne, ha deciso realizzare la serie adattando l’omonimo romanzo del 2006 di William Knoedelseder. Al centro del libro c'era il Comedy Store, il leggendario locale di Los Angeles tempio della stand-up comedy da cui mossero i primi passi verso la fama mondiale nomi del calibro di Johnny Carson, Richard Pryor, David Letterman e Jay Leno. In I’M DYING UP HERE il Comedy Store è invece il Goldie’s, sulla Sunset Strip. Protagonisti della serie sono gli uomini e le donne che calcavano le tavole del suo polveroso palcoscenico nella speranza di convincere Goldie, appunto, ora arcigna ora materna proprietaria del locale interpretata dal Premio Oscar® per The Fighter Melissa Leo, a dar loro la chance di esibirsi nel suo club. Un viaggio tra i sogni di gloria e le difficoltà nella strada verso il successo, di un gruppo di comici che ogni sera, lasciando fuori per qualche ora la propria vita, si giocava il tutto per tutto di fronte a talent scout e produttori tv alla spasmodica ricerca della next big thing da lanciare, per guadagnare un biglietto di sola andata per la celebrità e magari per l’ambito salotto televisivo del Tonight Show di Johnny Carson.

VINICIO CAPOSSELA – INSANITA’ LIVE
Venerdì 5 gennaio, dalle 21.15 su Sky Arte HD
L’esclusivo concerto di Vinicio Capossela registrato a Napoli nella Basilica di Santa Maria della Sanità durante il primo Sky Arte Festival. Una performance inedita dedicata ai molteplici volti di Napoli. Il palco del concerto è stato sistemato sull’altare della chiesa in un limbo tra il mondo in superficie e quello del sottosuolo delle catacombe. È su questi aspetti, tra il sacro e il profano, la tradizione e l’esoterica, che Capossela ha a giocato con le sue liriche, arricchite dalle note di archi e percussioni, proponendo al pubblico i suoi brani più noti («Come una rosa», «Ovunque proteggi») e molti altri brani ispirati alla tradizione popolare del sud.

CARTOON NETWORK LE ORIGINI
Dal 1° al 7 gennaio su Cartoon Network+1
Dall’1 al 7 gennaio arriva un canale interamente dedicato alle serie che hanno fatto la storia di Cartoon Network. Il nuovo anno su Cartoon Network si festeggia con un canale interamente dedicato alle serie più amate che hanno segnato la sua storia. Dall’1 al 7 gennaio, infatti, Cartoon Network + 1 (canale 608 di Sky), si trasforma in CARTOON NETWORK LE ORIGINI. Ad andare in onda, per la gioia di grandi e piccoli, saranno i più grandi successi nati nei Cartoon Network Studios di Burbank, California. Un’occasione unica per farsi una “scorpacciata” degli evergreen targati Cartoon Network come Mucca & Pollo, Leone Cane Fifone, Johnny Bravo e Samurai Jack, divenuti nel tempo delle vere e proprie icone.

DOMENICA 31 DICEMBRE

KNIGHT OF CUPS
Domenica 31 dicembre, dalle 21.00 su Sky Cinema Cult HD
Terrence Malick raduna i talenti di Christian Bale, Cate Blanchett e Natalie Portman e prosegue il suo tentativo di filmare l’interiorità dell’essere. Rick, sceneggiatore di Los Angeles, è alla ricerca di amore e di se stesso. Si muove all'interno di un mondo fatto di ville, spiagge, luci scintillanti e locali, ma Rick è anche alle prese con un difficile rapporto con il fratello e il padre. Presentato in concorso al Festival di Berlino 2015. Alle 21.15 su Sky Cinema Uno va in onda l’animazione targata Disney OCEANIA.

ASPETTANDO I NUOVI DELITTI DEL BARLUME
Da domenica 31 dicembre, in seconda serata su Sky Comedy HD
Lunedì 8 e 15 gennaio esordiranno in prima visione su Sky Cinema Uno due nuovi film de I DELITTI DEL BARLUME, tratti dai best seller di Marco Malvaldi e prodotti da Sky Cinema e Palomar. Nell’attesa, Sky Cinema Comedy propone in seconda serata i precedenti film per passare le prime serata dell’anno nuovo in compagnia dell’arguto barista-detective Massimo (Filippo Timi), de puntiglioso commissario Vittoria Fusco (Lucia Mascino), della fidata cameriera Tiziana (Enrica Guidi) e dei simpatici pensionati detective Pilade, Gino, Emo e Aldo. Si parte il 31 dicembre con il primissimo film IL RE DEI GIOCHI in cui un sospetto incidente d’auto scatena le fantasie investigative degli arzilli vecchietti, mentre a Capodanno il mistero sul passaggio di proprietà di un terreno porta a nuove e rocambolesche indagini in LA CARTA PIÙ ALTA; il 2 gennaio il farmacista di Pineta viene trovato assassinato ne LA TOMBOLA DEI TROIAI e il 3 gennaio il cadavere di una ragazza porta Massimo nuovamente a indagare ne LA BRISCOLA IN CINQUE; il 4 e il 5 gennaio è la volta rispettivamente de IL TELEFONO SENZA FILI in cui la scomparsa di una donna scatena macabre ipotesi e di AZIONE E REAZIONE, in cui le indagini della Fusco sono innescate dalla morte di un turista russo; infine, il 6 e il 7 gennaio le brillanti intuizioni di Massimo sono ancora una volta fondamentali nei più recenti film ARIA DI MARE e LA LOGGIA DEL CINGHIALE, quest’ultimo preceduto da una maratona di tutti i film de I DELITTI DEL BARLUME a partire dalle 11.20.

BUON COMPLEANNO ANTHONY HOPKINS
Domenica 31 dicembre, dalle 15.15 su Sky Cinema Max HD
Il 31 dicembre Anthony Hopkins compie 80 anni e Sky Cinema Max lo festeggia con una maratona di film dalle 15.15. Apre la speciale programmazione il thriller che fa rimanere col fiato sospeso IL CASO THOMAS CRAWFORD con Ryan Gosling. Il pomeriggio prosegue con un altro thriller, CONSPIRACY – LA COSPIRAZIONE in cui si assiste allo scontro attoriale tra i titani Al Pacino e Anthony Hopkins, seguito dall’action di Joel Schumacher BAD COMPANY – PROTOCOLLO PRAGA. La prima serata prevede l’inquietante e magistrale prova attoriale di Hopkins ne IL SILENZIO DEGLI INNOCENTI, per cui ottenne l’Oscar® nel 1991 come Miglior attore protagonista. La serata si conclude con il thriller fra i boschi del Nord America GO WITH ME – SUL SENTIERO DELLA VENDETTA con Julia Stiles e con il fanta-action, tratto da romanzo di Robert Sheckley, FREEJACK – IN FUGA DAL FUTURO con Emilio Estevez e la rockstar Mick Jagger.

THE PARIS OPÉRA
Domenica 31 dicembre, dalle 21.15 su Sky Arte HD
Il regista Jean-Stéphane Bron racconta la vita dietro le quinte del teatro dell’opera di Parigi seguendo le vicende di una delle sue stagioni più complesse di sempre, mettendo così in scena l’infinita commedia - non priva talvolta di tinte tragiche – delle vicende umane. Siamo nell’autunno del 2015. All'Opéra di Parigi, Stéphane Lissner sta ultimando i preparativi per la sua prima conferenza stampa come direttore artistico, in cui presenterà la nuova stagione. Ma l'annuncio di uno sciopero e l'aggiunta al cast di un interprete inaspettato (un toro!) complicheranno la situazione. Contemporaneamente, il destino di un giovane cantante russo che frequenta l'Accademia dell'Opera incrocia la strada di una delle più grandi voci della sua epoca, Bryn Terfel e il direttore del corpo di ballo, Benjamin Millepied, ha dei dubbi sulla sua carriera all’Opéra di Parigi.

LUNEDÌ 1° GENNAIO

WILD SALOMÈ
Lunedì 1° gennaio, dalle 21.15 su Sky Arte HD
La Salomé di Oscar Wilde, scritta nel 1891 in francese e tre anni dopo tradotta in inglese, è uno dei maggiori capolavori del teatro e della letteratura mondiale. In questo film Jessica Chastain (Zero Dark Thirty) è Salomé e Al Pacino è il regista, che dichiara: «Wilde Salomé è l'esplorazione di una pièce teatrale che mi ha impegnato per molto tempo. Ho spogliato l'opera di tutti i suoi costumi e scenari complessi, presentandola e analizzandola nella sua essenza. Jessica Chastain è sensazionale nel ruolo di Salomé e mi ha aiutato molto nella mia personale scoperta del mondo di Oscar Wilde. Wilde Salomé non è un film narrativo tradizionale, né un documentario. È sperimentale, è l'emancipazione di un'opera che continua a vivere». Pacino è affascinato dalla figura di un autore ribelle e pronto a pagare di persona le proprie scelte anticonformiste come Wilde. La vicenda della passione fatale di Erode per la giovane figlia della moglie Erodiade, Salomé, profetizza infatti in modo inquietante le sorti del suo geniale autore, Oscar Wilde.

MARY POPPINS
Lunedì 1° gennaio, dalle 21.00 su Sky Cinema Family
Continua a dicembre la magia di Disney Cinemagic all’interno del consueto appuntamento su Sky Cinema Family, con titoli in prima serata come MARY POPPINS, l’intramontabile film che ha cresciuto intere generazione e che nel 1964 ottenne 5 Oscar® (Miglior attrice a Julie Andrews, Miglior colonna sonora originale, Miglior canzone, Miglior montaggio e Migliori effetti speciali visivi).

MARTEDÌ 2 GENNAIO

GHOST IN THE SHELL
Martedì 2 gennaio, dalle 21.15 su Sky Cinema Uno HD
Il manga anni 80 dall’ambientazione cyberpunk rivive in un live-action che vede protagonista Scarlett Johansson. Il Maggiore è una donna salvata dalla morte e trasformata in un soldato, ibrido tra cyborg e umano, dalla dottoressa (Juliette Binoche). L’intervento del Maggiore e della sua squadra, la Section 9, diventa necessario quando si scopre che il responsabile di un attacco a un alto dirigente della Hanka Corporation è Kuze (Michael Pitt).

YOUNGER – TERZA STAGIONE
Dal 2 gennaio, ogni martedì alle 21.00 su Fox Life HD
La fine della seconda che ci aveva lasciato con molti punti interrogativi e il triangolo amoroso tra Liza (Sutton Foster), Josh (Nico Tortorella) e Charles (Peter Hermann). Quale decisione prenderà Liza? Ma non è solo questo il problema della protagonista. Il suo segreto non è ancora stato rivela-to alla sua collega e cara amica Kelsey (Hilary Duff), che ha da poco perso il fidanzato rivela-tosi poi un traditore. Riuscirà a confessarle la verità? La serie, ideata da Darren Star stesso produttore di Sex&The City. Younger prende spunto dall’omonimo libro scritto da Pamela Redmond Satran.

MERCOLEDÌ 3 GENNAIO

MR COBBLER E LA BOTTEGA MAGICA
Mercoledì 3 gennaio, dalle 21.15 su Sky Cinema Uno HD
Thomas McCarthy (Il caso Spotlight) dirige Adam Sandler in un film che ci fa mettere nei panni, anzi, nelle scarpe degli altri. Un calzolaio newyorkese insoddisfatto della sua vita scopre un cimelio di famiglia che gli permette di vedere il mondo con gli occhi di un'altra persona.

GIOVEDÌ 4 GENNAIO

OMICIDIO ALL’ITALIANA
Giovedì 4 gennaio, dalle 21.15 su Sky Cinema Uno HD
Maccio Capatonda ed Herbert Ballerina firmano la sceneggiatura e, insieme a Sabrina Ferilli, danno vita ai travolgenti protagonisti di una commedia che mette in scena con ironia le brutture dell’Italia di oggi. Tutti gli abitanti di Acitrullo stanno scappano dal paesino in cerca di una vita migliore e il sindaco è disperato. Quando la contessa Ugalda si strozza, il sindaco trasforma la morte naturale in un brutale accoltellamento per attirare su Acitrullo l’attenzione della stampa e dei turisti.

BOLSHOI BABYLON
Giovedì 4 gennaio, dalle 21.15 su Sky Arte HD
Il documentario che racconta per la prima volta gli intrighi del teatro più famoso di tutta la Russia e la vita degli artisti a cui spetta il dovere, giorno dopo giorno, di mantenere intatto il suo antico prestigio. Un appuntamento che permetterà agli appassionati di scoprire l’esistenza fatta di ossessione e disciplina dei ballerini del teatro russo e di approfondire i recenti fatti di cronaca che ne hanno caratterizzato le vicende. La storia del Bolshoi degli ultimi anni ci è stata infatti raccontata dai media internazionali, ma resta a tutt’oggi misteriosa e complessa. Il fatto più eclatante risale alla sera del 17 gennaio 2013, quando l’ex primo ballerino nonché controverso direttore artistico della compagnia di ballo del Bolshoi, Sergei Filin, fu aggredito sulla porta di casa da un uomo mascherato che gli gettò sul volto dell’acido solforico. Filin riportò gravi ferite e rischiò di perdere la vista. In quei giorni le conseguenze dell’accaduto erano difficili da stabilire, ma l’arresto e l’accusa del ballerino solista del Bolshoi, Pavel Dmitrichenko, resero ben chiaro ciò che gli ambienti interni del Bolshoi sapevano già da tempo: la compagnia di ballo era divisa da scontri di personalità, giochi di potere e forti gelosie reciproche.

LA NOSTRA STORIA CON MORGAN FREEMAN
Dal 4 gennaio, tutti i giovedì dalle 20.55 su National Geographic
Perché l’uomo ha dato vita alla società? Come si sviluppa il senso di appartenenza ad una comunità? E perché esistono modelli di società così profondamente diverse tra loro? In un periodo in cui le differenze tra culture e comunità vengono presentate come sempre più centrali, questa serie mostra come le caratteristiche comuni tra realtà differenti siano più di quante si pensi. In questo viaggio in sei episodi, attraverseremo il mondo con Morgan Freeman alla scoperta di quei valori imprescindibili che accomunano l’umanità intera. LA NOSTRA STORIA CON MORGAN FREEMAN sarà in onda su National Geographic (canale 403 di Sky) dal 4 gennaio il giovedì alle 20:55.

VENERDÌ 5 GENNAIO

GENIUS
Venerdì 5 gennaio, dalle 21.15 su Sky Cinema Uno HD
Colin Firth e Jude Law danno vita al rapporto tra lo scrittore e poeta Thomas Wolfe e il suo editore Max Perkins in un biopic con Nicole Kidman, Laura Linney e Guy Pearce. New York, anni 20. Perkins, editore passato alla Storia per aver scoperto scrittori come Ernest Hemingway e F. S. Fitzgerald e che un giorno si imbatte in Tom Wolfe, un prodigioso talento, tanto geniale quando sregolato

GEORDIE SHORE
Dal 5 gennaio, ogni venerdì dalle 22.50 su MTV
Ritorna per la quindicesima stagione Geordie Shore con avventure eccitanti, vecchie stranezze e arrivi a sorpresa in gran quantità. Anche la boss Anna è pronta a tornare per dimostrare di essere ancora il capo e verrà raggiunta da Aaron, Scott, Nathan, Marty, Marnie e Chloe, oltre ai veterani dello show, Gary e Sophie. L’ultima arrivata Abbie Holborn, dopo essersi fatta strada con tutte le sue forze nella scorsa serie, ora ha finalmente guadagnato il suo posto in casa e torna per la sua prima stagione completa. Unisciti alla famiglia dei ragazzi di Geordie Shore mentre mostrano come fare festa alla gente di Newcastle, Birmingham e Roma.

THE STRAIN
Dal 5 gennaio, ogni venerdì dalle 21.00 su Fox HD (canale 112 di Sky)
Nuovi scenari apocalittici nel quarto e ultimo capitolo della serie The Strain, creata da Guillermo del Toro e Chuck Hogane basata sulla trilogia di libri Nocturna. La serie racconta della guerra tra strigoi, un’antica razza di vampiri decisa a governare il mondo, e la resistenza umana guidata dall’epidemiologo Ephraim Goodweather (Corey Stoll; House Of Cards). La nuova stagione si aprirà in modo totalmente differente rispetto al passato. Se le prime tre stagioni erano ambientate nell’arco di qualche settimana, la quarta si colloca nove mesi dopo, in un mondo sprofondato nelle tenebre e controllato dagli strigoi, ormai in grado di potersi muovere anche di giorno dopo un'apocalisse nucleare causata da Zack (Max Charles, The Amazing Spider-Man). Nel regime totalitario dal Maestro, gli uomini non possono che essere a servizio dei vampiri, pur di non essere uccisi. I protagonisti dovranno quindi superare ostacoli personali e trovare il modo di reagire e combattere.

SABATO 6 GENNAIO

AMABILI MOSTRI – 100 ANNI DI EFFETTI SPECIALI
Sabato 6 dicembre, dalle 21.15 su Sky Arte HD
I geni degli effetti speciali svelano i segreti delle creature più famose della storia del cinema. Ci hanno fatto sognare, ci hanno tolto il sonno, ci hanno aperto gli occhi: sono i registi e gli specialisti che hanno fatto la storia del cinema fantastico contemporaneo, come Joe Dante, Guillermo del Toro, John Landis, Kevin Smith, Rick Baker, Greg Nicotero e molti altri. Chi sono e come lavorano questi maghi della tecnica, questi artigiani della fantasia? Attraverso i loro racconti in prima persona, ci addentriamo in un viaggio da brividi nella storia degli effetti speciali per scoprire insieme come sono nate le mostruose creature che grazie a loro sono state capaci di entrare con forza dirompente nell'immaginario collettivo contemporaneo. Oltre che nei nostri incubi più terrificanti.

Ultimi Palinsesti

Ultimi Video