DAZN Serie A 2021/22 Diretta 29a Giornata, Palinsesto Telecronisti

DAZN Serie A 2021/22 Diretta 29a Giornata, Palinsesto Telecronisti

News inserita da:

Fonte: Digital-News (original)

D
DAZN
  sabato, 12 marzo 2022
 11:40

DAZN Serie A 2021/22 Diretta 29a Giornata, Palinsesto TelecronistiTutto pronto per la 29a giornata su DAZN per la Serie A TIM nell’era dello streaming. Dal 2021 al 2024, la piattaforma di streaming si è infatti aggiudicata i diritti per la trasmissione di 10 partite a giornata (7 in esclusiva e 3 in co-esclusiva) del massimo campionato nazionale, diventando così il principale broadcaster della competizione in Italia.  

La 29esima giornata di Serie A si apre sabato 12 Marzo, le prime a scendere in campo sono Salernitana-Sassuolo e Spezia-Cagliari, alle 15:00, seguite alle 18:00 da Sampdoria-Juventus e alle 20:45 da Milan-Empoli.  Domenica 13 alle ore 12:30 sarà la volta di Fiorentina-Bologna, alle 15:00  si affronteranno Hellas Verona-Napoli, seguite alle 18:00 da Udinese-Roma e Atalanta-Genoa e alle 20:45 da Torino-Inter. Ultimo appuntamento lunedì 14 Marzo alle ore 20:45 con Lazio-Venezia.

Protagonisti nella Square di DAZN per questa giornata: i match di Milan-Empoli, Fiorentina-Bologna e Lazio-Venezia Ad alternarsi alla conduzione nella Square saranno Marco Russo, Giorgia Rossi, Federica Zille che commenteranno le partite insieme a Massimo Donati, Alessandro Matri, Borja Valero, Sergio Floccari, Ciro Ferrara e Massimo Ambrosini.

Dalla Square anche il nuovo format Sunday Night Square, in onda ogni domenica dalle 22:30 e condotto da Marco Cattaneo, insieme a Angelo Carotenuto e Marco Parolo. Domenica 12 Febbraio sarà live dopo la partita Torino-Inter e ospiterà anche Massimo Ambrosini.

Coca Cola Super Match - La storia della TV. Voci che hanno accompagnato intere generazioni, rivoluzionando il mondo dello spettacolo ed entrando a far parte di diritto della cultura popolare italiana. La Gialappa's Band torna alle origini con Coca-Cola Super Match! L'utente DAZN, grazie allo split screen, potrà seguire in contemporanea la partita live accanto al commento super originale della Gialappa's Band e di Gianfranco Butinar. Un approccio laterale e divertente per sorridere tra un'azione e l'altra. Scopri il modo tutto nuovo per tifare i tuoi campioni! Coca-Cola Super Match nasce con l’obiettivo di arricchire la visione delle partite di calcio, permettendo ai tifosi di viverle con uno spirito di aggregazione e condivisione ulteriormente amplificato. La nuova fruizione delle partite live, infatti, è pensata per offrire agli utenti un’esperienza innovativa, che consente di vivere le azioni di gioco in modo ancora più coinvolgente. Su DAZN, in occasione di Torino-Inter, Marco Santin e Giorgio Gherarducci commenteranno in compagnia di Gianfranco Butinar, noto imitarore, attore e comico, e del giornalista della DAZN Squad Giovanni Barsotti la sfida tra granata e nerazzurri.  

I Love Mondays - Lunedì dalle ore 18:30 alle 19:30 in onda I Love Mondays, il nuovo format di DAZN che racconta i retroscena delle giornate di Serie A Tim sul canale Twitch(daznit) e su DAZN.. Su Twitch, i tifosi possono interagire tra loro e con i talent DAZN via chat, scambiandosi opinioni e ripercorrendo i momenti più emozionanti delle partite in compagnia dei bordocampisti e dei loro ospiti.

DAZN SERIE A DIRETTA - 29a Giornata - PALINSESTO E TELECRONISTI

a cura di Simone Rossi - Digital-News.it

Con DAZN segui la SERIE A IN STREAMING, LIVE E ON DEMAND.

SABATO 12 MARZO 2022

  • ore 14:30 Serie A 29a Giornata: Zona Serie A TIM (diretta esclusiva)
    Moderatore: Luca Farina
    Zona Serie A TIM è il programma che vi porta su tutti i campi della Serie A, tutti in un solo canale. Aggiornamenti in tempo reale sulle partite in corso, collegamenti live e tutti i gol: emozioni dal primo all'ultimo minuto. Scendono in campo con telecronaca dedicata: Salernitana-Sassuolo (Alberto Santi), Spezia-Cagliari (Ricky Buscaglia)
     
  • ore 15:00 Serie A 29a Giornata: Salernitana vs Sassuolo (diretta esclusiva)
    Telecronaca: Federico Zanon - Commento: Sergio Floccari
    Bordocampo ed interviste: Francesco Puma
    Appuntamento all'Arechi per il Sassuolo di Alessio Dionisi, che all'andata a settembre aveva sconfitto la Salernitana 1-0. Come finirà stavolta? L’unico precedente tra Salernitana e Sassuolo in Serie A TIM è la gara di andata del 26 settembre scorso, vinta 1-0 dai neroverdi, con gol di Domenico Berardi – le due squadre si sono affrontate anche quattro volte in Serie B, con una vittoria dei campani seguita da tre successi emiliani. Tra Serie A TIM e Serie B Salernitana e Sassuolo si sono affrontate due volte in casa dei campani: vittoria interna per 1-0 il 30 agosto 2008 (Arturo Di Napoli), successo esterno per 4-1 il 15 maggio 2010 (Quadrini, tripletta di Noselli, Siano). Il Sassuolo ha vinto in tutte le ultime sei trasferte contro squadre neopromosse in Serie A TIM e in tre di queste ha segnato almeno quattro gol (inclusa proprio la gara più recente di campionato, contro il Venezia). La Salernitana ha subito 61 gol finora: considerando le prime 26 giornate di campionato, solamente 10 squadre nella storia avevano incassato più di 60 reti a questo punto del torneo, ultima il Crotone nel 2020/21 (64): otto di queste 10 sono poi retrocesse (fanno eccezione il Casale nel 1932/33 e il Livorno nel 1929/30). La Salernitana non è riuscita a vincere nelle ultime nove partite casalinghe di Serie A TIM, pareggiando tutte le ultime tre: per i campani si tratta sia della serie più lunga di gare interne senza successi, che di quella più lunga con pareggi casalinghi consecutivi nel massimo campionato. Tre vittorie consecutive in campionato per il Sassuolo, che non arriva a quattro di fila da aprile 2021: solamente quattro formazioni hanno raccolto più punti dei neroverdi (15 in nove giornate) nel 2022 in Serie A TIM (Juventus, Milan, Napoli ed Hellas Verona). Salernitana e Sassuolo hanno due delle tre peggiori difese in Serie A TIM nella mezz’ora centrale di partita (tra il 31’ e il 60’): 22 gol subiti dai campani in quell’intervallo temporale, 21 dal Cagliari, 20 dai neroverdi (tra cui due degli ultimi quattro). Il Sassuolo potrebbe diventare la prima squadra contro cui Davide Nicola ottiene quattro successi da allenatore in Serie A TIM: per il tecnico della Salernitana tre vittorie in sette gare contro i neroverdi (2N, 2P) e una media punti di 1.57 a match, la più alta tra le formazioni affrontate almeno sette volte nel massimo torneo. Il Sassuolo è una delle sole tre squadre di questo campionato (con Inter e Roma) che vanta almeno quattro giocatori con più di 40 tiri tentati: Berardi, Raspadori, Scamacca e Frattesi; e l’unica tra queste in cui tutti e quattro sono italiani. Domenico Berardi ha partecipato attivamente a 23 gol in questa Serie A TIM (12 reti e 11 assist): nei maggiori cinque campionati europei 2021/22 hanno fatto meglio di lui solamente Benzema (30), Lewandowski (29), Salah (29) e Mbappé (24), ma tra questi il capitano del Sassuolo è quello che ha fornito più passaggi vincenti (11).
     
  • ore 15:00 Serie A 29a Giornata: Spezia vs Cagliari (diretta esclusiva)
    Telecronaca: Andrea Calogero - Commento: Stefan Schwoch
    Bordocampo ed interviste: Ilaria Alesso
    Al Picco arriva il Cagliari di Walter Mazzarri, per quella che potrebbe essere una sfida decisiva nella lotta per non retrocedere. Chi vincerà? Lo Spezia è imbattuto nei suoi tre precedenti contro il Cagliari in Serie A TIM (1V, 2N); i liguri hanno giocato altrettante partite senza mai perdere nel massimo campionato solamente contro il Torino finora (2V, 1N). Tra Serie A TIM e Serie B lo Spezia ha vinto cinque delle sette partite casalinghe disputate contro il Cagliari (1N, 1P); tra le squadre affrontate almeno sette volte in casa solo contro Cremonese e Crotone (75%) i liguri hanno una percentuale di successi interni superiore che contro i rossoblù (71%). Lo Spezia ha perso quattro partite di fila per la prima volta nella sua storia in Serie A TIM: più in generale gli Aquilotti hanno raccolto un solo punto in Serie A TIM da inizio febbraio ad oggi (in cinque gare), solo Rayo Vallecano e Angers (0 punti ciascuna) hanno fatto peggio nel parziale nei maggiori cinque campionati europei. Dopo una serie di cinque gare interne di Serie A TIM con almeno una rete segnata tra dicembre e febbraio, lo Spezia ha mancato l’appuntamento con il gol nell’ultima sfida casalinga, contro la Roma; i liguri non hanno mai collezionato due partite interne di fila senza reti nel massimo campionato. Il Cagliari è rimasto imbattuto in tutto il mese di febbraio in trasferta in Serie A TIM (due vittorie, contro Atalanta e Torino, e un pari, contro l’Empoli); i sardi non arrivano a quattro gare esterne senza sconfitte dallo scorso maggio, quando collezionarono due vittorie e due pareggi sotto la guida di Leonardo Semplici. Lo Spezia è la squadra che ha subito più conclusioni avversarie dopo aver concesso un recupero offensivo (50) in questa Serie A TIM: per i liguri sei gol incassati in questo modo (solo l’Empoli, otto, ne ha concessi di più). Anche contro la Lazio nell’ultima giornata, il Cagliari ha subito gol in seguito ad un attacco verticale: sono sette le reti incassate dai sardi in questo modo nella Serie A TIM in corso (solo la Salernitana, otto, ne ha concesse di più). Sono soltanto tre i difensori nati a partire dall’1/1/2000 con più di 20 occasioni create nei maggiori cinque campionati europei 2021/22: Jeremie Frimpong del Bayer Leverkusen (30), Alphonso Davies del Bayern (25) e Raoul Bellanova del Cagliari (21). Emmanuel Gyasi ha segnato in due delle tre partite di Serie A TIM contro il Cagliari, fornendo un assist nella restante; tra le due reti dell’attaccante dello Spezia contro i sardi, c’è anche la sua prima nel massimo campionato, nel 2-2 del 29 novembre 2020. João Pedro ha segnato tre gol in tre partite contro lo Spezia in Serie A TIM, inclusa una doppietta nella gara di andata; le ultime due marcature multiple dell’attaccante del Cagliari sono arrivate contro squadre liguri: oltre a quella contro lo Spezia del 23 agosto 2021, una doppietta contro la Sampdoria il 17 ottobre 2021.
     
  • ore 18:00 Serie A 29a Giornata: Sampdoria vs Juventus (diretta esclusiva)
    Telecronaca: Edoardo Testoni - Commento: Marco Parolo
    Bordocampo ed interviste: Federico Sala
    Pre (dalle 17:30) e post partita dallo stadio Marassi in Genova: Marco Cattaneo, Ciro Ferrara
    Lo Scudetto è ancora possibile per la Juventus, che però non può permettersi di perdere punti a Marassi. Come finirà contro la Sampdoria?  Dal 2015 in avanti Sampdoria e Juventus non hanno mai pareggiato in Serie A TIM, con due successi blucerchiati e 12 bianconeri; nel periodo i liguri hanno perso più partite di Serie A TIM solo contro il Napoli (13). La Juventus ha segnato almeno due gol in tutte le ultime sei gare giocate contro la Sampdoria, considerando tutte le competizioni (16 reti in totale): per i bianconeri sei successi in questo parziale. Dal 2013 in poi la Juventus ha perso tre trasferte di Serie A TIM contro la Sampdoria (6V), solo contro Roma (quattro) e Napoli (cinque) i bianconeri hanno perso più gare esterne nel periodo. La Sampdoria ha vinto, senza subire gol, le ultime due partite casalinghe di campionato (4-0 contro il Sassuolo e 2-0 contro l’Empoli); i blucerchiati non fanno meglio dal periodo dicembre 2018-gennaio 2019, quando vinsero quattro gare interne di fila, tre delle quali senza concedere reti. Nel 2022 la Juventus è la formazione che ha conquistato più punti in Serie A TIM: 19, frutto di cinque vittorie e quattro pareggi in nove gare; la formazione bianconera è una delle cinque formazioni dei cinque maggiori tornei europei ancora imbattute in questo anno solare (con Siviglia, Liverpool, Barcellona e Newcastle). Dopo la sconfitta del 30 ottobre contro l'Hellas Verona, la Juventus è rimasta imbattuta nelle ultime otto trasferte di campionato (5V, 3N) e non fa meglio dal periodo dicembre 2017-marzo 2019 quando, ancora sotto Massimiliano Allegri, arrivò addirittura a 26 gare esterne di fila senza sconfitte. La Sampdoria ha subito quattro degli ultimi sette gol in campionato nel primo quarto d’ora di gioco: in generale i blucerchiati hanno concesso ben 10 reti in questo lasso temporale nella Serie A TIM in corso, meno solo di Empoli e Salernitana (entrambe 11). La Juventus ha vinto tutte e tre le partite stagionali disputate con il centrocampo titolare formato da Manuel Locatelli, Arthur e Adrien Rabiot: l’ultima contro lo Spezia in campionato, quella in Coppa Italia contro la Fiorentina e l’altra in Coppa Italia proprio contro la Sampdoria, terminata 4-1 per i bianconeri (18 gennaio 2022). Tra il 2008 e il 2015 Sebastian Giovinco ha giocato 89 partite e segnato 12 gol in Serie A TIM con la maglia della Juventus; contro la sua ex squadra ha realizzato quattro gol in sei partite nel massimo campionato, tutti con la maglia del Parma – contro nessuna avversaria ha segnato di più nella competizione (quattro reti anche contro l’Udinese, ma in 13 sfide). La Sampdoria è la vittima preferita di Dusan Vlahovic in Serie A TIM: l’attaccante della Juventus ha realizzato cinque gol in cinque partite contro i blucerchiati, inclusa una doppietta al Ferraris nella vittoria per 5-1 della Fiorentina il 16 febbraio 2020.
     
  • ore 20:45 Serie A 29a Giornata: Milan vs Empoli (diretta)
    Telecronaca: Riccardo Mancini - Commento: Massimo Gobbi
    Bordocampo ed interviste: Francesco Fontana
    Studio "DAZN Square" (dalle 20:15): Marco Russo, Giampaolo Pazzini, Dario Marcolin
    A San Siro arriva l'Empoli, pronto ad affrontare un Milan in piena corsa Scudetto. L'ultimo precedente in campionato ha visto i rossoneri imporsi 2-4 al Castellani. Come finirà stavolta? Il Milan ha vinto le ultime due partite di campionato contro l’Empoli (3-0 il 22 febbraio 2019 e 4-2 il 22 dicembre 2021); i rossoneri, che non ottengono più successi consecutivi contro i toscani dal periodo 2003-2006 (quattro di fila), avevano ottenuto altrettante vittorie (due) nelle precedenti sette sfide contro questa squadra (4N, 1P). Il Milan ha mantenuto la porta inviolata nell’ultima partita casalinga di Serie A TIM contro l’Empoli, il 22 febbraio 2019 (3-0 con gol di Piatek, Kessié e Castillejo) dopo che aveva subito gol nelle precedenti cinque – prima di questa striscia i rossoneri erano riusciti a mantenere la porta inviolata in ben cinque delle prime sette gare interne contro i toscani nella competizione, concedendo solo due reti (Esposito il 22 febbraio 1998 e Di Natale il 19 aprile 2003). Il Milan ha vinto solo due delle ultime sei partite giocate con squadre che iniziavano la giornata nella seconda metà della classifica (3N, 1P) e ha pareggiato le ultime due in ordine di tempo, contro Salernitana e Udinese. Nelle ultime tre partite casalinghe di Serie A TIM del Milan né i rossoneri né gli avversari sono riusciti a segnare più di un gol (tre reti totali); nel periodo, dal 23 gennaio in avanti, solo il Genoa (due) ha visto meno reti nelle proprie gare interne. Se consideriamo le ultime 11 giornate di campionato (dal 17 dicembre ad oggi), nessuna formazione ha raccolto meno punti in Serie A TIM dell’Empoli (sei, come il Venezia): i toscani sono anche una delle due sole squadre (insieme al Genoa) a non aver mai vinto in questo parziale (6N, 5P). Si sfidano due delle cinque squadre con più recuperi offensivi in questo campionato: il Milan, terzo con 252 dietro ad Hellas Verona e Atalanta, e l’Empoli, quinta con 233 dietro all’Inter; il Milan è però la squadra che è andata più volte al tiro in seguito a un recupero offensivo in questa Serie A TIM (51 volte). Solo il Venezia (170) ha subito più tiri nello specchio dell’Empoli (162) in questo campionato: i toscani però viaggiano a 4.7 tiri nello specchio subiti di media nei match in trasferta, media che sale a 6.9 in casa. Olivier Giroud, che non è ancora riuscito ad andare a bersaglio con il Milan in due presenze di campionato consecutive, potrebbe diventare solamente il terzo francese della storia del Milan in grado di raggiungere la doppia cifra di marcature (attualmente è a otto gol) in un singolo torneo di Serie A TIM, dopo Jean-Pierre Papin (13 reti nel 1992/93) e Jérémy Ménez (16 nel 2014/15). Sfida tra il giocatore che ha completato più dribbling in assoluto in questo campionato (Rafael Leão, 67) e il difensore che ha completato più dribbling in questa Serie A TIM (Petar Stojanovic, 45). L’Empoli è la squadra contro cui Franck Kessié vanta la miglior media gol in Serie A TIM: quattro reti in cinque sfide (tra cui la doppietta nella gara di andata), un gol ogni 94 minuti di media contro i toscani.

DOMENICA 13 MARZO 2022

  • ore 12:30 Serie A 29a Giornata: Fiorentina vs Bologna (diretta)
    Telecronaca: Alberto Santi - Commento: Emanuele Giaccherini
    Bordocampo ed interviste: Barbara Cirillo
    Studio "DAZN Square" (dalle 12:00): Ilaria Alesso, Massimo Gobbi, Sergio Floccari
    All'ora di pranzo, al Franchi arriva il Bologna. Alla Fiorentina serve una vittoria, per tenere vive le ambizioni europee. Dalla stagione 2013/14 in avanti la Fiorentina è rimasta imbattuta contro il Bologna in Serie A TIM, grazie a nove vittorie e sei pareggi; quella rossoblù è l’unica squadra, tra quelle affrontate almeno sette volte nel periodo, contro cui i viola non hanno mai perso – inoltre i toscani hanno ottenuto più successi solo contro Udinese e Chievo (10). Nelle ultime nove partite casalinghe in Serie A TIM contro il Bologna, la Fiorentina ha subito un solo gol (7V, 2N); nel periodo, dal 2011/12 in avanti, nessuna squadra ha collezionato più clean sheet interne contro una singola avversaria nel massimo campionato (otto). La Fiorentina aveva chiuso il girone d’andata con 32 punti in 19 partite (media di 1.68 a match), mentre in questo girone di ritorno ne ha raccolti finora 11 in otto gare (media di 1.38 a match). Il Bologna ha pareggiato nelle ultime due partite di campionato e non arriva a tre pareggi di fila in Serie A TIM da gennaio 2021 (una striscia di cinque gare, nella quale ci fu anche uno 0-0 a Firenze). Il Bologna ha perso tre delle ultime quattro trasferte di campionato (1N), mentre nelle precedenti quattro aveva ottenuto ben tre successi (1P). Il Bologna ha chiuso ben quattro partite senza trovare il gol nel 2022 in Serie A TIM: da inizio anno nel massimo torneo ha fatto peggio solo il Genoa (sei gare). Il Bologna ha messo a referto solo quattro gol nella prima mezz’ora di gioco in questo campionato (nessuna squadra ha fatto peggio), parziale in cui la Fiorentina ne ha incassate solo sette (solamente Napoli, cinque, e Torino, sei, hanno fatto meglio). Considerando tutte le competizioni, dal suo arrivo alla Fiorentina (8 gennaio 2022), solamente Ciro Immobile e Tammy Abraham hanno segnato più gol di Krzysztof Piatek (sei) tra chi milita in squadre di Serie A TIM. I cinque esterni d’attacco della Fiorentina (Callejón, González, Ikoné, Saponara, Sottil) hanno messo insieme otto gol in questo campionato, uno in meno della coppia Barrow-Orsolini (nove reti in due). Musa Barrow non ha trovato il gol nelle ultime otto partite giocate in Serie A TIM e in generale è andato a segno solo una volta nelle ultime 15 presenze nella competizione: il giocatore gambiano da quando gioca nel Bologna non è mai rimasto nove partite di fila senza segnare in uno stesso campionato.
     
  • ore 15:00 Serie A 29a Giornata: Hellas Verona vs Napoli (diretta esclusiva)
    Telecronaca: Stefano Borghi - Commento: Simone Tiribocchi
    Bordocampo ed interviste: Davide Bernardi
    Pre (dalle 14:30) e post partita dallo stadio Bentegodi in Verona: Giorgia Rossi, Andrea Barzagli
    Per tenere vivo il sogno Scudetto, al Napoli servono 3 punti dalla trasferta a Verona: come finirà? L'Hellas Verona è rimasto imbattuto nelle ultime tre sfide (1V, 2N) contro il Napoli in campionato; l’ultima volta in cui i gialloblù hanno infilato una striscia più lunga senza sconfitte contro i partenopei in Serie A TIM risale al periodo tra il 1979 e il 1983 (quattro). L’ultimo pareggio tra Hellas Verona e Napoli in casa degli scaligeri in Serie A TIM risale al 24/04/1988 (1-1); da allora, quattro successi dei gialloblù e sette degli azzurri. I veneti, però, hanno vinto l’ultima sfida interna contro i partenopei (3-1) e non ottengono due successi casalinghi di fila nel massimo campionato dal 2001. Nel 2022, l'Hellas Verona è la quarta squadra con più punti in Serie A TIM (17 in nove match), dietro soltanto a Juventus (19), Napoli e Milan (entrambe 18); in più, nel nuovo anno solare, nessuno ha segnato più gol degli scaligeri in campionato: 19, al pari del Sassuolo. L'Hellas Verona ha guadagnato 26 punti in 14 match interni in questo campionato: esattamente gli stessi del Napoli in casa (8V, 2N, 4P); in tutta la scorsa stagione di Serie A TIM, i gialloblù avevano ottenuto 24 punti, in 19 partite al Bentegodi. Il Napoli ha perso soltanto una delle ultime 18 trasferte di campionato (13V, 4N): quella contro l’Inter lo scorso 21 novembre, segnando 36 reti nel periodo, esattamente due di media a match. Hellas Verona e Napoli sono le due squadre che hanno segnato più gol su rigore (entrambe sette) in questo campionato. Il Napoli è la squadra che ha segnato più gol da fuori area (10) nella Serie A TIM 2021/22, terzo in questa graduatoria l'Hellas Verona (otto), tra loro troviamo il Milan (nove). L'Hellas Verona è soltanto una delle due squadre, insieme al Liverpool, a vantare tre calciatori in doppia cifra di gol in questa stagione nei maggiori cinque campionati europei: Simeone (15), Caprari (10), Barak (10) per i gialloblù, Salah (19), Jota (12), Mané (12) per i Reds. Giovanni Simeone ha realizzato quattro gol (in 11 partite) contro il Napoli in campionato, inclusa la sua prima tripletta nel torneo (29/04/2018, con la Fiorentina). Inoltre, 11 delle 15 reti dell’attaccante argentino nella Serie A TIM 2021/22 sono arrivate al Bentegodi: solo Dusan Vlahovic ha fatto meglio (13) in gare casalinghe. Lorenzo Insigne ha preso parte a otto gol in 12 sfide contro l'Hellas Verona in Serie A TIM: tre reti e cinque assist, contro nessuna squadra ha servito più passaggi vincenti nel torneo. Il fantasista partenopeo potrebbe inoltre segnare in due trasferte di fila in campionato per la prima volta da gennaio 2021.
     
  • ore 17:50 Serie A 29a Giornata: Zona Serie A TIM (diretta esclusiva)
    Moderatore: Luca Farina
    Zona Serie A TIM è il programma che vi porta su tutti i campi della Serie A, tutti in un solo canale. Aggiornamenti in tempo reale sulle partite in corso, collegamenti live e tutti i gol: emozioni dal primo all'ultimo minuto. Scendono in campo con telecronaca dedicata: Atalanta-Genoa (Riccardo Mancini), Udinese-Roma (Dario Mastroianni)
     
  • ore 18:00 Serie A 29a Giornata: Atalanta vs Genoa (diretta esclusiva)
    Telecronaca: Gabriele Giustiniani - Commento: Alessandro Budel
    Bordocampo ed interviste: Orazio Accomando
    Pre (dalle 17:30) e post partita dallo stadio Gewiss in Bergamo: Marco Russo, Alessandro Matri
    I due punti persi a Marassi all'andata possono pesare sul cammino dell'Atalanta, che come nelle ultime stagioni vuole continuare a sorprendere e a lottare nella zona-Champions. Ora la Dea ritrova il Genoa: come finirà al Gewiss Stadium?  L’Atalanta è rimasta imbattuta in 11 delle ultime 12 sfide (8V, 3N) contro il Genoa in Serie A TIM; l’unico successo del Grifone nel parziale risale al 22/12/18 (3-1). Atalanta e Genoa hanno pareggiato entrambi gli ultimi confronti al Gewiss Stadium in campionato: le due formazioni non hanno mai registrato tre pareggi di fila in casa della Dea in Serie A TIM. L’Atalanta ha perso tre delle ultime cinque gare di campionato (1V, 1N): tante quante in tutte le precedenti 22 di questo torneo. La Dea potrebbe subire due sconfitte di fila in Serie A TIM per la prima volta da ottobre 2020. L’Atalanta è la squadra con la differenza negativa più alta (-13) tra punti guadagnati in casa (17) e quelli ottenuti in trasferta (30) in questa stagione nei maggiori cinque campionati europei. Il Genoa non ha vinto nessuna delle ultime 25 partite di campionato (15N, 10P); soltanto tre squadre nella storia della Serie A TIM hanno infilato una striscia più lunga di match consecutivi senza alcun successo: l’Ancona tra il 1993 e il 2004 (30), il Perugia tra il 2003 e il 2004 (26) e il Varese, due volte, tra il 1965 e il 1966 (26) e tra il 1971 e il 1972 (28). Il Genoa potrebbe pareggiare sette match di fila per la prima volta nella sua storia in Serie A TIM; negli ultimi 30 anni, soltanto l’Inter ha pareggiato sette gare consecutive nel massimo campionato (tra ottobre e novembre 2004, con Roberto Mancini alla guida). Gian Piero Gasperini è l’unico allenatore ad aver tagliato il traguardo delle 200 panchine con due squadre diverse in Serie A TIM, nell’era dei tre punti a vittoria: 232 alla guida del Genoa e 217 con l’Atalanta. Solo proprio Atalanta e Milan (entrambe 13) hanno segnato più gol del Genoa (12) negli ultimi 15 minuti di gioco in questa Serie A TIM. Luis Muriel ha realizzato cinque gol (in 16 partite) contro il Genoa in Serie A TIM, con ben quattro squadre diverse (Lecce, Udinese, Atalanta e due con la Sampdoria); l’ultima rete del colombiano, in campionato, al Gewiss Stadium, risale allo scorso 20 novembre (v Spezia). Mattia Destro ha segnato tre gol, in 13 sfide, contro l’Atalanta in Serie A TIM; l’ultimo risale, però, all’aprile 2017, con il Bologna. Il classe ’91, autore di nove reti in questo campionato, potrebbe andare in doppia cifra di gol in due stagioni di fila per la prima volta in carriera in Serie A TIM.
     
  • ore 18:00 Serie A 29a Giornata: Udinese vs Roma (diretta esclusiva)
    Telecronaca: Ricky Buscaglia - Commento: Massimo Donati
    Bordocampo ed interviste: Alessio De Giuseppe
    Pre (dalle 17:30) e post partita dallo stadio Dacia in Udine: Federica Zille, Borja Valero
    Trasferta in Friuli per la Roma di José Mourinho. Chi vincerà alla Dacia Arena? La Roma ha vinto 15 delle ultime 17 sfide contro l’Udinese in Serie A TIM (2P), mantenendo 10 volte la porta inviolata nel periodo; l’ultimo pareggio tra le due formazioni in campionato risale al 9/3/2013 (1-1). L’Udinese non segna da 282 minuti contro la Roma in campionato, ovvero dal gol di Ilija Nestorovski il 2/7/2020: in quel caso, però, i friulani vinsero per 2-0 all’Olimpico. L’Udinese ha perso sette delle ultime otto gare casalinghe giocate contro la Roma in Serie A TIM, segnando solo due reti; l’unico successo friulano nel periodo risale al 24/11/2018 (1-0 con gol di Rodrigo de Paul). Dopo il successo contro la Sampdoria, l’Udinese potrebbe vincere due match di fila in Serie A TIM per la prima volta con Gabriele Cioffi alla guida; in generale, i friulani non ottengono due successi consecutivi in campionato dallo scorso settembre. La Roma è rimasta imbattuta nelle ultime sette partite di campionato (4V, 3N); è dall’agosto 2020 che i giallorossi non registrano una striscia più lunga di gare senza sconfitte in Serie A TIM (otto in quel caso). La Roma è una delle due squadre, insieme all’Atalanta, ad aver segnato più gol (cinque entrambe) nei minuti finali di recupero in questo campionato; subito dietro troviamo l’Udinese (quattro). Iyenoma Udogie ha trovato il gol nelle sue ultime due partite di campionato: nessun difensore dell’Udinese ha mai segnato in tre match di fila in Serie A TIM nell’era dei tre punti a vittoria (dal 1994/95). Roberto Pereyra ha fornito un assist in ciascuna delle sue ultime due gare di campionato; soltanto una volta ha servito un passaggio vincente in più match di fila tra Serie A TIM e Premier League: tre con l’Udinese tra novembre e dicembre 2020. Tammy Abraham è il calciatore che ha segnato più volte (otto) la prima rete del match in questa stagione nei maggiori cinque campionati europei; la Roma ha vinto, infatti, le ultime due partite di campionato (v Spezia e Atalanta) con il punteggio di 1-0, in entrambe decisivo l’attaccante inglese. Il primo gol di Stephan El Shaarawy in Serie A TIM è stato messo a segno contro l’Udinese, il 21/09/2011 con il Milan. Il classe ’92 ha realizzato cinque reti (in 13 partite) contro i friulani nel torneo: soltanto contro il Chievo ha fatto meglio (sette).
     
  • ore 20:40 Serie A 29a Giornata: Coca-Cola Super Match | Torino vs Inter (diretta)
    Un gruppo di amici, il big match da vedere sul divano con pizza e Coca-Cola: la Gialappa's Band commenta Torino - Inter su DAZN.
     
  • ore 20:45 Serie A 29a Giornata: Torino vs Inter (diretta esclusiva)
    Telecronaca: Pierluigi Pardo - Commento: Dario Marcolin
    Bordocampo ed interviste: Tommaso Turci
    Pre (dalle 20:15) partita dallo stadio Grande Torino in Torino: Diletta Leotta, Riccardo Montolivo
    Il Torino non vince contro l'Inter dal 2019: i ragazzi di Juric vogliono invertire il trend delle ultime sfide contro i nerazzurri, che però non possono permettersi passi falsi nella lotta per lo Scudetto. Come finirà allo Stadio Olimpico - Grande Torino? L’Inter ha vinto tutte le ultime cinque sfide di campionato contro il Torino, segnando 2.6 gol di media – nelle precedenti cinque gare contro i granata in Serie A TIM, i nerazzurri non avevano ottenuto alcun successo (3N, 2P). Il Torino ha vinto soltanto due delle ultime 17 partite casalinghe contro l’Inter in Serie A TIM (3N, 12P) e non ha trovato il gol ben 10 volte nel periodo. Il Torino non ha vinto nessuna delle ultime sei gare di campionato (3N, 3P) con Ivan Juric; l’ultima volta in cui i granata hanno registrato una striscia più lunga di match senza successi in Serie A TIM, con un singolo allenatore, risale al dicembre 2020, con Marco Giampaolo (otto in quel caso). L’Inter ha pareggiato tutte le ultime tre trasferte di campionato (v Atalanta, Napoli e Genoa); l’ultima volta in cui i nerazzurri hanno infilato una striscia più lunga di pareggi fuori casa in Serie A TIM risale al dicembre 2004 (sei in quel caso, con Roberto Mancini alla guida). Il Torino è la squadra con la differenza maggiore (+14) tra i punti ottenuti in casa (24) e quelli guadagnati in trasferta (10) in questa stagione di Serie A TIM. Sfida tra la squadra che ha guadagnato più punti da situazione di svantaggio in questo campionato (Inter 17) e quella che invece ne ha ottenuti di meno una volta sotto nel punteggio (Torino 4). L’Inter è la squadra con la differenza a favore maggiore tra gol subiti (22) ed Expected Goals contro (29.2) in questa stagione di Serie A TIM; secondo infatti questo modello degli xG, basato sulla qualità delle occasioni subite, i nerazzurri avrebbero dovuto incassare 7.2 gol in più. L’Inter è la squadra che ha creato più attacchi in verticale (56) in questo campionato; in più, nessuna formazione ha segnato più reti dei nerazzurri in seguito ad attacchi in verticale (sette, al pari del Venezia). L’Inter è la squadra contro cui Andrea Belotti ha disputato più partite casalinghe (sette) senza mai segnare in Serie A TIM; infatti, tutte le quattro reti del classe ’93 in campionato contro i nerazzurri sono arrivate al Meazza. Lautaro Martínez ha preso parte a cinque gol (quattro reti e un assist) nelle ultime cinque sfide di Serie A TIM contro il Torino; in generale, soltanto contro il Cagliari (sette) l’attaccante dell’Inter è stato coinvolto in più marcature nel massimo campionato italiano.
     
  • ore 22:45 Studio - Sunday Night Square (diretta)
    Conduce: Marco Cattaneo - In studio: Marco Parolo, Massimo Ambrosini, Angelo Carotenuto
    Non perdere l'appuntamento con il nuovo show serale condotto da Marco Cattaneo. Ogni domenica, direttamente dalla nostra Square, il meglio di tutto il weekend si ritrova qui. 

LUNEDI 14 MARZO 2022

  • ore 20:45 Serie A 29a Giornata: Lazio vs Venezia (diretta)
    Telecronaca: Dario Mastroianni - Commento: Manuel Pasqual
    Bordocampo ed interviste: Giovanni Barsotti
    Studio "DAZN Square" (dalle 20:15): Federica Zille, Massimo Donati, Marco Parolo
    L'ultimo precedente tra Venezia e Lazio ha visto la squadra di Sarri imporsi per 3 a 1 in laguna. Come finirà stavolta all'Olimpico? La Lazio è rimasta imbattuta nelle ultime quattro sfide contro il Venezia in Serie A TIM (3V, 1N), vincendo le due più recenti; i biancocelesti non hanno mai ottenuto tre successi di fila contro i lagunari nel massimo torneo. La Lazio non ha mai perso nelle 10 gare casalinghe contro il Venezia in Serie A TIM (8V, 2N); tra le squadre attualmente nel torneo, soltanto contro l’Empoli i biancocelesti hanno disputato più match interni (12) senza mai registrare una sconfitta. Nel 2022, solo la Real Sociedad (sei) ha mantenuto più volte la porta inviolata rispetto alla Lazio (cinque) nei maggiori cinque campionati europei. La Lazio ha vinto soltanto due delle ultime sette partite casalinghe di campionato (3N, 2P), dopo che aveva registrato 17 successi nelle precedenti 19 gare interne di Serie A TIM (2N). A partire dal weekend del 27-28 novembre, il Venezia è la squadra che ha guadagnato meno punti in Serie A TIM: 7 in 14 partite (1V, 4N, 9P). Nel periodo, solo Juventus (32), Inter (30) e Milan (28) hanno ottenuto più punti della Lazio in campionato (25: 7V, 4N, 4P). Il Venezia ha vinto tre match fuori casa in questo campionato (3N, 7P); nella loro storia in Serie A TIM, soltanto nel 1942/43, i lagunari hanno ottenuto più successi in trasferta (quattro) in una singola stagione. Sfida tra la squadra che ha segnato più reti nell’ultima mezz’ora di gioco nel campionato in corso (Lazio 22) e la seconda formazione che ne ha subiti di più nello stesso intervallo temporale: Venezia (22), solo l'Hellas Verona ha fatto peggio (23). Ciro Immobile, oltre ad aver raggiunto Silvio Piola al 1° posto dei migliori marcatori della Lazio in Serie A TIM (entrambi 143 gol), è diventato il 3° giocatore in tutta la storia della competizione a segnare almeno 20 reti in sei diverse stagioni, dopo Gunnar Nordahl e Giuseppe Meazza (entrambi sette). Ciro Immobile ha segnato 43 reti in 46 sfide contro squadre neopromosse in Serie A TIM; a partire dal 2000, soltanto Alberto Gilardino (47) ha realizzato più gol contro queste avversarie nel massimo campionato. Cinque degli ultimi sei gol del Venezia in campionato sono arrivati di testa, tre dei quali sono stati realizzati da Thomas Henry. Il classe ’94 (autore di sei reti finora in Serie A TIM) potrebbe segnare per la prima volta in due match di fila nel torneo.

 ____________________________________

Si prega di citare in maniera chiara come fonte Digital-News.it qualora si riportasse la news o parti di essa su altri siti e/o blog

TUTTA LA SERIE A TIM È SOLO SU DAZN:
7 PARTITE IN ESCLUSIVA E 3 IN CO-ESCLUSIVA A GIORNATA.
29,99 EURO/MESE. ATTIVA ORA. DISDICI QUANDO VUOI

Ultimi Video