Il bollino DGTVi raddoppia certificando anche decoder, TV HD e Zapper

News inserita da:

Fonte: DGTVi

D
Digitale Terrestre
  mercoledì, 25 marzo 2009
 00:00
A poco più di un anno dal lancio dell’iniziativa Bollino DGTVi è tempo di un primo bilancio. I decoder con il Bollino Blu DGTVi, ovvero predisposti per TV digitale interattiva e pay, attualmente in commercio sono 36 differenti modelli di 16 aziende.

All’iniziativa Bollino DGTVi hanno aderito il 90% dei produttori di decoder e più del 70% dei decoder venduti nel 2008 è conforme alle specifiche DGTVi.

Il Bollino Bianco, riferito ai televisori con sintonizzatore digitale terrestre integrato e predisposto alla pay TV, è presente, ad oggi, su oltre 400 modelli di 12 brand. Da giugno a dicembre del 2008 siamo passati dal 20 all’80% di televisori venduti conformi alle specifiche del Bollino Bianco, dando all’Italia il primato di essere l’unico Paese che vende TV in grado di ricevere i servizi pay senza decoder esterno. Per metà 2009 sono attesi sul mercato i primi modelli di TV integrati con Bollino Blu, ossia, televisori completi predisposti anche ai servizi interattivi.

La lista dei modelli di decoder e tv integrati con Bollino DGTVi aumenta continuamente ed è pubblicata ed aggiornata in tempo reale sul sito web DGTVi. Il Bollino DGTVi, per garantire e tutelare maggiormente i consumatori ed il profilo tecnologico della televisione digitale terrestre italiana, amplierà nei prossimi mesi la propria azione ai ricevitori DTT, sia decoder che TV integrati, in Alta Definizione, ed ai decoder zapper. Il Gruppo tecnico DGTVi ha avviato le attività per stabilire e rilasciare all’Industry le specifiche tecniche per il profilo Bollino HD e per un Bollino Zapper, che garantisca delle prestazioni tecniche minime, necessarie per l’utente televisivo italiano, anche nei prodotti a minor prezzo.

Ultimi Video

Palinsesti TV