Banda 700 e refarming frequenze Digitale Terrestre Sardegna (Cagliari, 18 Novembre 2021)

Banda 700 e refarming frequenze Digitale Terrestre Sardegna (Cagliari, 18 Novembre 2021)

News inserita da:

Fonte: Digital-News (original)

D
Digitale Terrestre
  giovedì, 18 novembre 2021
 16:50

Banda 700 e refarming frequenze Digitale Terrestre Sardegna (Cagliari, 18 Novembre 2021)In attuazione della nuova Road Map, rimodulata con il decreto del Ministro dello Sviluppo Economico del 30 luglio 2021, dal 15 novembre si parte con il rilascio della banda 700 e il riposizionamento delle  frequenze delle emittenti televisive sulla banda sub700.

Si avvia dunque la riorganizzazione  progressiva per l’attuazione del Piano Nazionale di Assegnazione Frequenze con la ripartizione delle frequenze tra le emittenti televisive italiane. Il processo avverrà per area geografica e finirà il 30 giugno 2022.

  • AREA 1    Area 1A Sardegna; Area 1B Liguria, Toscana, Umbria, Lazio, Campania;
  • AREA 2    Valle d’Aosta, Piemonte, Lombardia tranne la provincia di Mantova, provincia di Piacenza, provincia di Trento, provincia di Bolzano;
  • AREA 3    Veneto, provincia di Mantova, Friuli Venezia Giulia, Emilia Romagna tranne la provincia di Piacenza;
  • AREA 4    Sicilia, Calabria, Puglia, Basilicata; Abruzzo, Molise, Marche.

Banda 700 e refarming frequenze Digitale Terrestre Sardegna (Cagliari, 18 Novembre 2021)

Con il rilascio della banda 700 e la redistribuzione delle frequenze tra le emittenti radiotelevisive bisognerà risintonizzare i canali televisivi per poter agganciare le nuove frequenze e continuare a vedere tutti i programmi. Per quasi tutte le TV la procedura di risintonizzazione avviene automaticamente. Se invece la tua TV non supporta la funzionalità di autorisintonizzazione, bisognerà risintonizzare manualmente i canali. La risintonizzazione del tuo televisore puoi farla manualmente o in automatico, dipende dal modello del tuo apparecchio. Il processo di ridistribuzione delle frequenze non ha alcun impatto sulla tecnologia tuo televisore, né sulla sua compatibilità, ma comporta esclusivamente un potenziale spostamento dei canali TV su altre frequenze.

Il calendario e le date di switch off dei comuni presenti in questa pagina riguardano solo la regione Sardegna. Tutte le informazioni sul calendario e sulle date delle restanti aree d’Italia coinvolte nel refarming saranno aggiornamente periodicamente in base alle informazioni disponibili.

IL CALENDARIO DELLE RISINTONIZZAZIONI IN SARDEGNA

Come previsto dalla determina direttoriale del 29 settembre 2021, che definisce le date precise delle operazioni di refarming delle frequenze, la Sardegna, appartenente all’Area 1°, sarà la prima Regione a essere interessata dalle risintonizzazioni.

Il processo di refarming inizierà dalla Sardegna perché in tale regione lo svolgimento delle operazioni tecniche può avvenire senza impatti interferenziali negativi sul territorio nazionale, vista la sua posizione geografica e, inoltre, le operazioni sono tecnicamente sostenibili considerando le modifiche frequenziali da attuare dagli operatori di rete e lo stato di predisposizione delle stesse.

Il calendario relativo al refarming delle frequenze in Sardegna prevede, dunque, che il rilascio delle attuali frequenze televisive e la ricollocazione sulle nuove avverrà per zone nel periodo tra il 15 novembre 2021 e il 2 dicembre 2021.

La riorganizzazione delle frequenze del MUX 1 della RAI (contenente Rai 1, Rai 2, Rai 3 TGR Regionale e Rai News), avverrà invece il 4 gennaio 2022 in tutta la Sardegna.  Gli utenti dovranno dunque effettuare la ri-sintonizzazione del proprio Tv o decoder per agganciare le frequenze ricollocate e visualizzare correttamente questi canali.

  • 15 e 17 NOVEMBRE 2021 -> Iglesiente
  • 16 NOVEMBRE 2021 -> Sulcis
  • 18 NOVEMBRE 2021 -> Città metropolitana di Cagliari, Gerrei, Marmilla e Villa Verde (OR)
  • 19 NOVEMBRE 2021 -> Oristano e provincia
  • 22 NOVEMBRE 2021 -> Barbagia
  • 23 e 24 NOVEMBRE 2021 -> Sassari e parte provincia
  • 25 e 26 NOVEMBRE 2021 -> Gallura
  • 29 e 30 NOVEMBRE 2021 -> Nuoro e parte provincia
  • 01 DICEMBRE 2021 -> Ogliastra
  • 02 DICEMBRE 2021 ->Sarrabus e parte Ogliastra

Durante il processo di refarming, nei comuni interessati si potrebbe sperimentare nell’arco di un giorno (o in alcuni casi in più giorni, secondo il calendario consultabile in basso), un disservizio causato dallo spostamento di frequenza delle emittenti. Questo malfunzionamento non dipende dalla tecnologia del tuo televisore, perché la modalità di trasmissione resta invariata.

Si segnala che anche i comuni di Anela, Ballao, Bessude, Bono, Bottidda, Bultei, Codrongianos, Illorai, Oniferi, Padru, Semestene, Sorgono, Tiana, Ussassai e Villa Sant’Antonio, non presenti nell’elenco, potrebbero essere interessati dalle operazioni di refarming nel periodo compreso tra il 15 novembre 2021 e il 2 dicembre 2021.

Banda 700 e refarming frequenze Digitale Terrestre Sardegna (Cagliari, 18 Novembre 2021)

Ultimi Video

Palinsesti TV