Diritti Tv Serie A 2018 - 2021, MediaPro a caccia delle banche per fideiussione

Diritti Tv Serie A 2018 - 2021, MediaPro a caccia delle banche per fideiussione

News inserita da:

Fonte: MF

E
Economia
  mercoledì, 28 marzo 2018
 18:41

I soldi di Mediapro arriveranno. Al piu' tardi entro il 26 aprile: termine prorogato rispetto all'iniziale scadenza del 21 aprile, "ma solo per problemi legati alle festivita'", ha dichiarato ieri il numero 1 del Coni, nonche' commissario straordinario della Lega Serie A, Giovanni Malago', al termine dell'assemblea della Confindustria del pallone tenutasi a Roma.

"Nel corso dell'assemblea e' arrivata la conferma del versamento dei 64 milioni di anticipo da parte di Mediapro. Per il completamento della fideiussione e' stato deciso all'unanimita' di accordare una proroga". Ora pero' occorre che la rilevante somma, 1,2 miliardi, sia trovata dall'intermediario spagnolo che ha preso in carico la gestione e valorizzazione dei diritti tv del massimo campionato di calcio per il periodo 2018-2021. Cosi' da settimane i vertici dell'azienda, che fa riferimento alla cinese Orient Hontai (socio al 54,5%) hanno avviato trattative con le banche.

Secondo indiscrezioni raccolte da MF-Milano Finanza in ambienti vicini alla Lega Serie A, un potenziale partner pronto a rilasciare la fideiussione sarebbe il colosso Hsbc. Al momento, pero', non ci sono conferme in tal senso. Certo e' che Mediapro dove mettere sul piatto una cifra importante visto che ha vinto il bando con una offerta da 1,05 miliardi l'anno: in totale, quindi, piu' di 3 miliardi. Possibile che gli spagnoli abbiano gia' preso contatti anche con istituti di credito italiani che potrebbero, pero', intervenire in un secondo momento, nel caso in cui Hsbc intendesse sindacare la somma messa a garanzia.

Ovviamente, tutti gli occhi sono rivolti a Intesa Sanpaolo  e Unicredit, ovvero le due banche principali del Paese. Anche se va detto che proprio da Ca' de Sass arriva il nuovo presidente della Confindustria del pallone, ovvero il presidente di Banca Imi, Gaetano Micciche'. Tra l'altro va notato che Marzio Perrelli, ceo di Hsbc Italia, era uno dei candidati alla carica di amministratore delegato della Lega, proprio in quota Malago'.

DIRITTI TV SERIE A 2018 - 2021 - ARCHIVIO DIGITAL-NEWS.IT

Ultimi Video

Palinsesti TV