Con Social Parser, Sky Italia monitora i ''tweet'' su Faccia d'Angelo

News inserita da:

Fonte: Digital-Sat (com.stampa)

I
Internet e Tv
  giovedì, 19 aprile 2012
 16:22

Con Social Parser, Sky Italia monitora i ''tweet'' su Faccia d'AngeloIn occasione del lancio di Faccia d’Angelo, miniserie evento con Elio Germano, Sky Italia ha testato il tool esclusivo di GroupM Social Parser a supporto dell’attività di blogosphere engagement effettuata con MEC, media agency di Sky.

Considerata la recente esplosione di Twitter in Italia (+ 142% utenti febbraio 2012 vs. febbraio 2011 -Audiweb) e la sua forte connessione con il mondo della TV e dei personaggi dello showbusiness, GroupM Interaction ha sviluppato Social Parser, un tool proprietario grazie al quale è possibile monitorare le conversazioni sui programmi televisivi a supporto delle analisi di media information.

Oggi, infatti, per misurare un programma televisivo, oltre ad Auditel, è necessario prendere in considerazione il nuovo triangolo social, termometro reale del gradimento: Twitter, che rappresenta i commenti live durante la trasmissione, Facebook, “il caffè del giorno dopo alle macchinette” e YouTube, la snack-tv on demand.

Relativamente a Twitter, dato un hashtag di interesse, il tool rileva le performance dei programmi televisivi in base a nuovi indicatori relativi al grado di partecipazione dell’audience: volume di tweet, frequenza, provenienza, punti ora. L’analisi del sentiment è invece delegata ad un team di analisti. Obiettivo del monitoraggio è realizzare un’analisi quali-quantitativa che metta a confronto le performance del mezzo televisivo con quelle ottenute nella twittersphere. L’evoluzione dei media Web + TV porta infatti a fenomeni di convergenza (sinergia tra le piattaforme nella distribuzione dei contenuti), ma anche di divergenza (differenti occasioni e modalità di fruizione).

L’analisi Twitter realizzata per Faccia d’Angelo si compone di uno studio delle due puntate volto a capire quanti utenti Twitter hanno parlato del film nelle fasce preevento, live e post-evento e come ne hanno parlato, attraverso un’analisi puntuale del sentiment. Un ulteriore dettaglio è rappresentato dall’individuazione non solo degli utenti attivi (creatori di contenuti su Twitter), ma anche della portata dei loro follower (spettatori di contenuti su Twitter) che potenzialmente sono stati raggiunti dai tweet (OTV, Opportunity To View).

La miniserie evento su Twitter, caratterizzata dall’hashtag #facciadangelo, è stata un successo. Nelle due puntate si sono contati 1.763 tweet (821 durante il live), distribuiti tra 813 utenti Twitter, di cui 82 “fedeli” all’appuntamento televisivo. Il sentiment è stato prevalentemente positivo, con gli utenti che sottolineano la bravura di Elio Germano nell’interpretazione del personaggio e la qualità della produzione Sky Cinema.

Da notare, infine, la presenza di utenti Twitter VIP come Nicola Savino e Alessandro Cattelan tra quelli che hanno parlato della miniserie: i loro tweet nel post-evento della prima puntata hanno generato curiosità, interesse e decine di retweet.

Paolo Lorenzoni, Social Media Manager di Sky Italia, dichiara: “Il monitoraggio delle conversazioni sui programmi televisivi sta diventando uno strumento sempre più importante da affiancare ad Auditel per la misurazione dell’appeal del programma presso i diversi pubblici e, al contempo, un fattore indispensabile per la costruzione di prodotti editoriali di successo”.

Andrea Di Fonzo, Chief Interaction Officer di GroupM, aggiunge: “Con il Social Parser continuiamo ad affermare la nostra vocazione per l’innovazione e la comprensione delle nuove modalità di fruizione dei media. L’esperienza fatta con Sky Italia ci ha permesso di analizzare in profondità il fenomeno second screen e continueremo su questa strada, pensando anche alle implicazioni che può avere la Social TV sul planning integrato TV e digital”.

Ultimi Palinsesti