Digital-News.it Logo
Foto - Il Palio di Siena 🐎, 16 Agosto 2023, diretta tv esclusiva La7 con Pierluigi Pardo

Il Palio di Siena 🐎, 16 Agosto 2023, diretta tv esclusiva La7 con Pierluigi Pardo

News inserita da:

Fonte: Digital-News (original)

T
Televisione

PALIO DI SIENA - 16 AGOSTO 2023

PREMI PLAY NELLA FINESTRA QUI SOTTO
PER VEDERE IL FILMATO INTEGRALE DELLA CORSA

TELECRONACA LA7 - PIERLUIGI PARDO E GIOVANNI MAZZINI

Il Palio di Siena ?, 16 Agosto 2023, diretta tv esclusiva La7 con Pierluigi Pardo

UPDATE ore 21:14: Adrenalina e pathos: il mix di sensazioni che hanno scandito i tre giri di Piazza del Campo ha raggiunto il culmine in un’esplosione di gioia quando  il cavallo scosso dell’Oca, Zio Frac, un castrone baio di 8 anni, ha raggiunto il bandierino conquistando il suo secondo Palio. E l’Oca la sua sessantaseiesima vittoria.

Una manciata di secondi per una corsa intorno a quella meravigliosa conchiglia, simbolo di questa città che poco prima, in un corteo solenne, aveva raccontato al mondo la sua storia. Una narrazione unica nel suo genere, accompagnata dal rullìo dei tamburi e dal fruscio della seta delle bandiere all’interno di una scenografia inimitabile. Perché viva. Pulsante.

Dopo essersi allineati fra i canapi: Tartuca, Bruco, Chiocciola, Oca, Pantera, Aquila, Torre, Drago, Giraffa e Istrice di rincorsa. A partire in testa è la Giraffa, dietro il Bruco, Pantera, Oca, Drago e Torre. Alla prima curva di S. Martino cade il fantino della Giraffa, Giovanni Atzeni, detto Tittia  e con lui quello dell’Oca, Carlo Sanna, detto Brigante. Passa in testa la Pantera inseguita dal Bruco e dalla Torre affiancata dal cavallo scosso dell’Oca.  Stessa sequenza al primo giro del Casato. Al secondo S. Martino conduce sempre la Pantera incalzata dal Bruco, lo scosso dell’Oca e la Torre. Stesso ingresso al Casato. Al terzo giro di S. Martino  cade il fantino della Pantera, Jonatan Bartoletti, detto Scompiglio, e passa in testa il cavallo scosso dell’Oca, inseguito dal Bruco e dalla Torre. All’altezza della Cappella di Piazza la Torre è seconda. All’ultimo giro del Casato la Torre cerca di superare Zio Frac. Invano. Cade il fantino Giosué Carboni, detto Carburo.  Si infrange, a pochi metri dall’arrivo, il sogno dei contradaioli di Salicotto.

Il popolo di Fontebranda, il rione che ha dato i natali a S. Caterina,  è corso al Duomo a ringraziare la Madonna Assunta in cielo alla quale è dedicata la Carriera del 16 agosto. Nelle loro mani il drappellone pop di Marco Lodola i cui volti senza tempo, ora hanno assunto i caratteri degli ocaioli in festa. Ennesima dimostrazione della forza e della magia di questa Festa che prende vita da uomini, cavalli, passione e fede. E dove il cavallo è il vero unico protagonista perché può vincere anche senza il suo fantino.

L’attesa del Palio si è conclusa. Una storia che, seppur nella ripetizione fatta di gesti, ritualità e tradizione, non è mai uguale a se stessa perché con ogni Palio si arricchisce il suo patrimonio materiale, costituito dal drappellone, dalle foto, dai filmati, dalle parole scritte che bloccheranno, nel tempo, la memoria. Ma anche immateriale: i sentimenti di amore e passione che sono riusciti, nei secoli, a preservare il Palio da contaminazioni che ne avrebbero annullato l’essenza. Un affascinante mistero che solo chi è nato, cresciuto e vissuto a Siena può cogliere fino in fondo. L’amore per una corsa. Una Festa. Il Palio. Un tesoro prezioso e senza uguali. Un paradigma, per le sue implicazioni e risvolti socio-culturali, che in tanti ammirano. Che in tanti condividono, perché capace di connotare e dare un senso alla nostra presenza nell’oggi da consegnare al domani. Per questo da difendere e tramandare. Come i valori della vita. Quella che dovrebbe essere.

UPDATE ore 20:20: L’Oca vince il Palio di Siena del 16 agosto 2023. La contrada vince con il cavallo scosso, Zio Frac, in un Palio dell’Assunta caratterizzato da una serie di cadute. L’Oca torna alla vittoria a 10 anni di distanza dall’ultimo successo, ottenuto il 2 luglio 2013.  Alla partenza, la Giraffa scatta davanti a tutti con il cavallo condotto da Tittia. Il fantino, a caccia della sesta vittoria consecutiva e dell’undicesima complessiva, prende il largo ma cade. La Pantera si ritrova in prima posizione, ma una caduta all’inizio del terzo giro rimette tutto in discussione. A giocarsi la vittoria sono i due cavalli scossi dell’Oca e della Torre: Zio Frac, un castrone baio di 8 anni, trionfa senza il fantino Carlo Sanna, caduto alla curva di San Martino al terzo giro, e vince il Palio per la seconda volta. Per l’Oca si tratta della 66esima vittoria nella storia del Palio. Nonostante la caduta, Sanna, nato a Oristano nel 1989, riporta comunque la sua seconda vittoria su 15 Palii corsi. La precedente vittoria di Sanna risale al 2 agosto 2017 con l’Onda.  Il cavallo della Contrada della Giraffa, Abbasantesa, una femmina baio di 7 anni, e Antine Day, il castrone sauro di 7 anni andato in sorte alla Contrada dell’Istrice, a seguito di infortuni riportati durante la corsa sono stati “prontamente trasportati alla clinica veterinaria Il Ceppo per accertamenti diagnostici e gli interventi che si riterranno necessari”, rende noto il Comune di Siena con un comunicato.

UPDATE ore 19:31: È l’Oca con il cavallo scosso ad aggiudicarsi il Palio di Siena, Palio dell’Assunta 2023. Più veloce di tutti Zio Frac, baio di 8 anni montato fino all’ultima curva da Carlo Sanna detto Brigante, che porta alla contrada la vittoria numero 66 della sua storia, la quarta del ventunesimo secolo. Non vinceva dal 2 luglio 2013. L'Oca ha preso il comando dopo le cadute di Giraffa e Pantera, che si sono succedute in testa, e poi anche della 'nemica' Torre impegnata a contenderle la prima posizione.


Il Palio di Siena, 16 Agosto 2023, diretta tv esclusiva La7 con Pierluigi PardoOggi è il 16 Agosto 2023, e Siena (diretta tv esclusiva La7) torna protagonista agli occhi del mondo con il Palio: una delle corse di cavalli più famosa, un insieme tra tradizione storica e festa popolare che ogni anno si ripete e  che come nel Medioevo riesce a far trattenere per circa 90  secondi il fiato ad una intera città.In piazza saranno ammesse 14,7 mila persone, delle quali circa 3mila paganti, sedute sugli spalti affittati dai privati, tutti gli altri avranno accesso gratuito direttamente dentro la Piazza

Parte integrante della storia cittadina e del popolo senese, le prime tracce del Palio risalgono al XII secolo, quando la competizione ancora si chiamava Palio alla Lunga e consisteva nell’attraversare le vie della città, raggiungendo il Duomo Vecchio. A partire dal XIII secolo, la manifestazione venne dedicata a Santa Maria Assunta, patrona di Siena, e iniziò a far parte delle celebrazioni dell’Assunta. A parteciparvi, però, erano solo i nobili e soltanto sul finire del Cinquecento arrivarono i giochi rionali. Le Contrade consolidarono così la loro identità e divennero le vere protagoniste della competizione. Il Palio, insomma, si trasformò in un vero e proprio spettacolo. Per motivi di sicurezza, all’inizio del Seicento, la corsa venne trasferita in Piazza del Campo. Dal Palio alla Lunga si passò, quindi, al Palio alla tonda. Il primo, del resto, era troppo pericoloso - i cavalli correvano a tutta velocità per le vie senesi – e forse anche meno spettacolare, perché a seguirlo potevano in pochi. È il 2 luglio 1652 la data a cui si fa risalire il primo Palio di Siena così come lo si conosce oggi. Da quel momento si decise che non solo i nobili avrebbero corso ma sarebbero state le Contrade stesse ad avere la possibilità di scegliere il proprio fantino. Il Palio dedicato al miracolo della Madonna di Provenzano, celebrato il 2 luglio, venne corso per la prima volta nel 1656, mentre dal Settecento fu introdotto un secondo palio delle contrade. La proposta fu avanzata dalla Contrada dell’Oca che, dopo aver vinto la competizione del 2 luglio 1701, offriva una sorta di rivincita agli avversari in occasione della festa dell’Assunta, il 16 agostoI due palii sono dunque ufficialmente riconosciuti dal 1774 dal Comune di Siena. Da allora, il Palio, che si corre sempre in questi due giorni dell’anno, è stato sospeso soltanto durante la Prima e la Seconda Guerra Mondiale.

A contedersi il successo oggi saranno Torre, Drago, Bruco, Pantera, Oca, Aquila, Istrice, Tartuca, Chiocciola, Giraffa. La corsa del Palio consiste in 3 giri di Piazza del Campo, su di una pista in tufo tracciata all'interno dell'anello sovrastante la conchiglia. Si comincia dalla Mossa, formata da 2 canapi all'interno dei quali vengono disposte 9 contrade in un ordine stabilito da un sorteggio. Quando vi entra l'ultima, detta la rincorsa, viene abbassato il canape anteriore e formalizzata la partenza. Ottiene la vittoria la Contrada il cui cavallo anche senza fantino, arriva primo al termine dei 3 giri. La corsa vera e propria per l'assegnazione del Palio è preceduta da un corteo definito Passeggiata Storica a cui partecipano oltre  600 figuranti rappresentanti le 17 Contrade e le istituzioni della antica Repubblica di Siena. Il corteo si snoda dalla Piazza del Duomo nelle prime ore del pomeriggio, passa attraverso alcune vie del centro città prima di terminare nella Piazza del Campo.

Ogni anno ci sono due appuntamenti: il primo il 2 luglio e il secondo il 16 agosto in onore dell'Assunta. In corsa dieci contrade sulle 17 totali. Ogni anno corrono di diritto le sette che non hanno disputato la Carriera l'anno precedente nella stessa data, mentre le altre tre vengono sorteggiate tra le dieci che avevano invece preso parte alla stessa competizione dell'anno precedente. Lo spettatore che si avvicina per la prima volta al palio o quello che lo conosce già, saranno probabilmente attratti dal contrasto tra la lunga attesa della corsa ed il poco più di un minuto in cui senza esclusione di colpi le contrade si contendono la vittoria.

I POSSIBILI PROTAGONISTI - Tra di loro gli occhi sono puntati su Giovanni Atzeni detto Tittia, desideroso di entrare ancor più nella leggenda con la sesta vittoria consecutiva. Avversario dichiarato è il fantino Jonatan Bartoletti soprannominato Scompiglio, pronto a rovinare i piani del campione in carica cavalcando Anda e Bola. Al canapo sfileranno cavalli esperti che calcano da tempo l'anello di tufo, ma anche giovani promesse come Zenis, figlio di un altro celebre trottatore, che cercherà di confermare il talento tramandato dal padre. L'ordine di partenza mischierà le carte e renderà la corsa ancor più vibrante ed incerta.  Il pubblico gremirà ogni angolo della piazza, dalle finestre ai palchi, per assistere ad uno spettacolo unico al mondo. Il popolo senese si stringerà attorno ai fantini per spingerli alla vittoria in un tripudio di colori, emozioni e adrenalina. Anche quest'anno il Palio dell'Assunta regalerà una giornata indimenticabile.

GLI OSPITI - Il Comune di Siena ha reso noto l'elenco degli ospiti del Palio dell'Assunta che dalle trifore di Palazzo Pubblico assisteranno alla corsa. Nella lista spicca il ministro del Turismo Daniela Santanchè, che vedrà per la prima volta dal vivo il Palio e sarà accolta dal sindaco Nicoletta Fabio. Sono attesi anche i parlamentari Tiziana Nisini, Chiara Tenerini, Erica Mazzetti, Andrea Mascaretti, Stefano Maullu e Claudio Borghi. Nell'elenco ci sono anche Simone Tiribocchi, ex calciatore di Serie A e attuale talent di Mediaset, il questore di Parma Maurizio di Domenico, Danilo Petrucci, pilota campione di motociclismo e Duccio Marsili, pluricampione internazionale di pattinaggio su corsa. Presente alle finestre che dominano Piazza del Campo anche la rocker (nata a Siena) Gianna Nannini.

IL PALIO DI SIENA IN DIRETTA ESCLUSIVA SU LA7

Il Palio di Siena, 16 Agosto 2023, diretta tv esclusiva La7 con Pierluigi PardoSarà La7 a trasmettere il Palio di Siena in esclusiva la straordinaria manifestazione secolare che mette in competizione le contrade della cittadina toscana nell’epica corsa a cavallo che si svolge all’interno di Piazza del Campo, teatro rivestito per l’occasione di terra ocra.. L’accordo è stato siglato dal Consorzio per la Tutela del Palio, nell’ambito di una collaborazione più ampia che riguarda Rcs Media Group e Rcs Sport e prevede che l’emittente abbia i diritti televisivi delle Carriere fino al 2025.

Storia, passione, cultura. Un evento unico al mondo che attraversa tradizioni, sentimenti, e una fede che ha radici profonde e antiche: giovedì 16 Agosto alle 16.45 torna per il secondo anno consecutivo in esclusiva su La7 il Palio di Siena, la manifestazione più spettacolare d’Italia, in diretta dalla splendida cornice di Piazza del Campo.

La telecronaca sarà affidata a Pierluigi Pardo che, affiancato da Giovanni Mazzini, racconterà, dal primo suono della campana, ogni minuto di questa grande sfida. Questa porzione dello spettacolo si protrarrà fino alle 19, quando verrà dato il colpo di mortaretto che segnerà l'ingresso dei fantini a cavallo. Dopodiché i fantini si contenderanno il drappo di stoffa dipinto che decreterà il vincitore della corsa. Successivamente, alle 20.30, subito dopo l'edizione del TgLa7, sarà trasmessa la replica della competizione. Oltre che su La7, il Palio di Siena sarà in simulcast su La7.it.

Nel corso della diretta, i servizi di Andrea Milluzzi ci faranno conoscere le atmosfere, i dietro le quinte e gli aneddoti che animano l’intera città.. In più, l'inviata di La7 Elena Testi sarà collegata dalla sala Mappamondo del Comune di Siena, storico ambiente dove si trova l'affresco con la “Maestà” di Simone Martini, opera eccelsa del pittore dipinta nel 1315 dove  intervisterà le personalità presenti per assistere all’evento.

Ma le emozioni non finiscono qua: sarà infatti allestita una postazione audio da bordo pista, per ascoltare in diretta tutte le voci, i suoni dagli spalti, fino ai fantini a cavallo pronti alla partenza, che daranno vita a questa sfida attesa e preparata dalle Contrade per 12 mesi. Il racconto di un avvenimento straordinario – promosso dal Consorzio per la tutela del Palio - che racchiude secoli di tradizione, leggenda, memoria popolare, e che coinvolge un intero popolo. Una storia ricca di rivalità e alleanze, che attraversa strade, scalinate, chiese e torri, fino al cuore pulsante di una piazza gremita da migliaia di persone e appassionati.

Il Palio di Siena del 2 luglio 2023, trasmesso in diretta su La7 per il secondo anno consecutivo ha ottenuto dei dati di ascolto davvero lusinghieri, infatti la diretta su La7, dalle 19.19 alle 20.35 (telecronaca e commento affidati a Pierluigi Pardo e Giovanni Mazzini) ha realizzato il 10,5% di share con 1.229.851 telespettatori medi, raggiungendo picchi del 13,74% fino a coinvolgere ben 1.732.056 appassionati, tutto questo nonostante un tempo alla mossa certamente superiore alla media. Ma non solo la corsa ha destato l'attenzione del pubblico televisivo, infatti anche lo speciale andato in onda prima della corsa dalle 17.28 alle 19.18 ha raggiunto il 7,4% di share con picchi del 9%

Il Palio del 16 agosto 2023 sarà trasmesso in lingua inglese in cento piattaforme televisive in diverse zone degli Emirati Arabi ed India. Una novità che arriva dopo un accordo tra il Consorzio per la tutela del Palio e Rcs Dubai. La diretta del Palio, tradotta in lingua inglese, inizierà alle ore 18:30 e avrà la voce di Anna Piperato.

In ambito locale, il Palio sarà visibile in diretta in tutta la Toscana su C3T (canale 84 del digitale terrestre) con la telecronaca di Franco Masoni e su Siena Tv (canale 91 del digitale terrestre) con la telecronaca di Claudio Giomini.

In conclusione, per rendere più chiara la comprensione a tutti, vi forniamo una piccola guida con le accoppiate delle formazioni (contrada-colori-cavallo-fantino con soprannome) che parteciperanno al Palio in partenza, lo ricordiamo questo pomeriggio alle 19.00

  • TORRE - Rosso cremisi con liste bianche e blu - Vittorie: 45
    Ultima vittoria: 2 luglio 2015 con Andrea Mari detto Brio e Morosita Prima
    Cavallo: TABACCO - Palii corsi 5
    Fantino: GIOSUE’ CARBONI detto Carburo - Palii corsi 7

  • DRAGO - Rosa antico e verde con liste gialle - Vittorie: 39
    Ultima vittoria: 2 luglio 2022 con Giovanni Atzeni detto Tittia e Zio Frac
    Cavallo: VITZICHESU - Palii corsi 1
    Fantino: ANDREA COGHE detto Tempesta - Palii corsi 6, Palii vinti 1

  • BRUCO - Giallo e verde con liste turchine - Vittorie: 37
    Ultima vittoria: 16 agosto 2008 con Giuseppe Zedde detto Gingillo e Elisir Logudoro
    Cavallo: ZENIS - Esordiente
    Fantino: ENRICO BRUSCHELLI - Palii corsi 6

  • PANTERA - Rosso e turchino con liste bianche - Vittorie: 26
    Ultima vittoria: 2 luglio 2015 con Andrea Mari detto Brio e Morosita Prima
    Cavallo: ANDA E BOLA - Palii corsi 1
    Fantino: JONATAN BARTOLETTI detto Scompiglio - Palii corsi 28 - Palii vinti 5

  • OCA - Bianco e verde con liste rosse - Vittorie: 65
    Ultima vittoria: 2 luglio 2013 con Giovanni Atzeni detto Tittia e Guess
    Cavallo: ZIO FRAC - Palii corsi 3, Palii vinti 1
    Fantino: CARLO SANNA detto Brigante - Palii corsi 14, Palii vinti 1

  • AQUILA - Giallo oro con liste nere e turchine - Vittorie: 24
    Ultima vittoria: 3 luglio 1992 con Andrea Degortes detto Aceto e Galleggiante
    Cavallo: VISO D’ANGELO - Palii corsi 3
    Fantino: VALTER PUSCEDDU detto Bighino - Palii corsi 27

  • ISTRICE - Bianco con arabeschi rossi, neri e blu - Vittorie: 41
    Ultima vittoria: 2 luglio 2008 con Luigi Bruschelli detto Trecciolino e Già del Menhir
    Cavallo: ANTINE DAY - Esordiente
    Fantino: FEDERICO GUGLIELMI - Palii corsi 2

  • TARTUCA - Giallo e turchino - Vittorie: 49
    Ultima vittoria: 20 ottobre 2018 con Andrea Coghe detto Tempesta e Remorex
    Cavallo: SCHIETTA - Palii corsi 3
    Fantino: SEBASTIANO MURTAS - Palii corsi 10

  • CHIOCCIOLA - Rosso e giallo con liste turchine - Vittorie: 51
    Ultima vittoria: 16 agosto 1999 con Massimo Coghe detto Massimino e Votta Votta
    Cavallo: REO CONFESSO - Palii corsi 3
    Fantino: GIUSEPPE ZEDDE detto Gingillo - Palii corsi 30 - Palii vinti 3

  • GIRAFFA - Rosso e bianco - Vittorie: 36
    Ultima vittoria: 2 luglio 2019 con Giovanni Atzeni detto Tittia e Tale e Quale
    Cavallo: ABBASANTESA - Palii corsi 1
    Fantino: GIOVANNI ATZENI detto Tittia - Palii corsi 36 - Palii vinti 10

Articolo di Simone Rossi
per "Digital-News.it"
(twitter: @simone__rossi)

📰 LE ULTIME NEWS 🖊️

📺 ULTIMI PALINSESTI 📝

✨ ARCHIVIO VIDEO 🎥 TRE CASUALI OGNI VOLTA! 🔄✨

  • La Borsa di Milano diventa una grande slot machine, un altro colpo di Paddy Power

    Piazza Affari chiude la sua giornata in modo del tutto inaspettato facendo parlare questa volta non tanto per i segni negativi o positivi dei titoli azionari che in modo convulso hanno agitato una "tranquilla" giornata di borsa. Palazzo Mezzanotte, il palazzo simbolo di tutti gli affari, alle ore 18.30 di ieri è diventato in pochi istanti per la prima volta nella sua storia il pr...
    C
    Curiosità
      giovedì, 24 gennaio 2013
  • COPPA ITALIA 2023/24 - IL CALENDARIO COMPLETO dei 32esimi su MEDIASET!

    Tifosi pronti, sta per partire la NUOVA STAGIONE di COPPA ITALIA!  In questo video trovate TUTTE le partite dei 32esimi di finale con date, orari e programmazione TV in ESCLUSIVA sulle reti MEDIASET  Da venerdì 11 a lunedì 14 agosto, Italia 1 e Canale 20 vi faranno vivere tutte le emozioni di questo turno che vedrà sfidarsi squadre di Serie A, Seri...
    S
    Sport
      venerdì, 11 agosto 2023
  • Nina Zilli sfida l'Europa: il promo dell'Eurovision Song Contest 2012 sulle reti Rai

    Segnatevi queste due date: martedì 22 e sabato 26 maggio 2012. Fatto? Bene. Adesso ricordatevi di sintonizzarvi rispettivamente su Rai 5 e su Rai 2 per assistere alle due serate di diretta dell'Eurovision Song Contest 2012, il più importante show musicale europeo. Anche quest'anno, dopo lo storico ritorno del 2011, la Rai e l'Italia ci sa...
    T
    Televisione
      domenica, 13 maggio 2012