Eurosport: un gennaio di ascolti a tutto gas grazie alle grandi esclusive

News inserita da:

Fonte: Digital-Sat (com.stampa)

S
Sky Italia
  martedì, 21 febbraio 2012
 18:30

Eurosport: un gennaio a tutto gas grazie alle grandi esclusiveDakar, Australian Open, Coppa d'Africa: il 2012 di Eurosport si è aperto all'insegna dei grandi eventi in esclusiva che hanno trainato i dati di ascolto medio dei canali Eurosport facendo registrare un incremento del 50% rispetto a gennaio 2011[1].

Gennaio è iniziato al meglio per tutti gli appassionati di motori con la 33° edizione della leggendaria Dakar tra Argentina, Cile e Perù che ha più che raddoppiato gli ascolti[2] su Eurosport. L'appuntamento top è poi arrivato con l'Australian Open, il primo torneo del Grande Slam: una vera e propria maratona di tennis, in esclusiva e in alta definizione, con 230 ore di diretta. L'evento ha ottenuto un incremento del 70%[3] in termini di ascolto medio, con un picco in occasione dell'epica finale maschile tra Djokovic e Nadal.

L'avvincente testa a testa ha infatti registrato un ascolto medio di 159000 spettatori (quasi 1 punto di share[4]) e ha raggiunto 608000 persone[5]. Anche la Coppa d'Africa, altra esclusiva di Eurosport, ha registrato un crescente interesse fino all'inattesa finale tra Zambia e Costa d'Avorio che ha raggiunto 470000 diversi spettatori. Positivi a gennaio anche gli ascolti della Coppa del Mondo di sci alpino, con un aumento del 39%[6] dell'audience media, e una crescita più marcata per le competizioni femminili che hanno visto le azzurre sempre più protagoniste.

L'ottima performance di gennaio 2012 conferma il trend positivo consolidato nel 2011, anno in cui i canali del Gruppo Eurosport si sono attestati su un'audience del 44%[7] più alta rispetto alla media 2010. Particolarmente buoni i risultati dei mesi di giugno e di settembre, che hanno messo a segno un incremento rispettivamente del 75% e del 44%[8] rispetto al 2010, sulla scorta di eventi esclusivi di forte appeal come Roland Garros, US Open e Vuelta.

Il Roland Garros ha stabilito il record dell'anno in occasione della finale maschile tra Nadal e Federer con un ascolto medio di 450000 spettatori (share del 3,35%) e ha raggiunto oltre 1,1 milioni di persone. Degna di nota anche la performance della finale femminile tra Francesca Schiavone e Na Li, che ha totalizzato un'audience media di 405000 persone, con uno share del 3,17%.

Georgina Twiss, AD di Eurosport Italia, ha commentato: "Questi risultati testimoniano il nostro costante impegno nel garantire al pubblico un'offerta sempre più qualitativa e completa. E' stata premiata una precisa scelta editoriale che ha massimizzato la copertura degli eventi di punta, come i tornei del Grande Slam, rendendoli sempre più disponibili attraverso una programmazione sinergica e complementare tra Eurosport ed Eurosport 2. Il risultato è un'offerta più godibile e più spettacolare per tutti gli appassionati, grazie ad un aumento di quasi il 20% della programmazione in HD nativa".

Gli ottimi risultati in termini di ascolto si riflettono anche sul fronte della raccolta pubblicitaria, che nel 2011 ha raggiunto un +5% rispetto agli obiettivi, con un forte incremento del numero di campagne locali (+17%). A gennaio si consolida il trend positivo della raccolta locale (+15% rispetto a gennaio 2011) e un aumento del numero di campagne paneuropee attive.


[1] Fonti: Auditel - AvantEdge. Target all individuals, fascia oraria 9.00-25.00
[2] Fonti: Auditel - AvantEdge. Target all individuals, fascia oraria 9.00-25.00
[3] Fonti: Auditel - AvantEdge. Target all individuals, programmazione live e in differita, fascia oraria a partire dalle 9.00.
[4] Fonti: Auditel - AvantEdge. 0,98% di share.
[5] Fonti: Auditel - AvantEdge. La reach rappresenta il numero di singoli individui che hanno assistito ad almeno 1 minuto non consecutivo. 
[6] Fonti: Auditel - AvantEdge. Ascolto medio, Target all individuals
[7] Fonti: Auditel - AvantEdge. Ascolto medio, Target all individuals, fascia oraria 9.00-25.00
[8] Fonti: Auditel - AvantEdge. Ascolto medio per i canali Eurosport, Target all individuals, fascia oraria 9.00-25.00

Ultimi Palinsesti