Scuola di Monterosso, oltre 330mila euro da Sky e Repubblica

News inserita da:

Fonte: Sky

S
Sky Italia
  martedì, 28 febbraio 2012
 11:04

A quattro mesi dall'alluvione che ha devastato diversi comuni della Liguria e della Toscana, Sky e La Repubblica comunicano che, grazie alla generosità dei tanti lettori e abbonati che hanno sostenuto l'iniziativa "Alluvione: un aiuto per ricostruire", sono stati raccolti più di 330.000 euro.

Fondi che ora saranno destinati alla ristrutturazione e alla messa in sicurezza della scuola elementare e media "Enrico Fermi" di Monterosso al Mare, uno dei comuni più danneggiati dall'alluvione che a ottobre ha gravemente colpito quelle zone.

L'iniziativa è stata sostenuta da La Repubblica, Sky TG24, Sky Sport 24, Repubblica.it e Sky.it, nonché da diversi programmi di approfondimento e intrattenimento in onda su Radio Capital, Radio Deejay e, su Sky Uno, dal televoto di X Factor 5.

La scelta di focalizzare il proprio intervento sulla scuola "Enrico Fermi" è nata dalla volontà di fornire un aiuto concreto e diretto alla comunità, prestando particolare attenzione ai disagi procurati ai più giovani. L'istituto "Enrico Fermi", infatti, accoglie più di 100 alunni e rappresenta un punto di riferimento importante per le famiglie di Monterosso e di tutta l'area delle Cinque Terre. I danni provocati dall'alluvione hanno reso inagibile l'edificio, che è minacciato da due fronti franosi e da infiltrazioni che mettono in grave pericolo la stabilità della struttura, impedendo il rientro degli alunni.

I fondi raccolti grazie all'iniziativa "Alluvione: un aiuto per ricostruire" saranno consegnati al Commissario Delegato per il Superamento dell'emergenza, il Presidente della Regione Liguria Claudio Burlando, garante dell'impegno delle istituzioni e di tutto il territorio per la ricostruzione. L'auspicio è che si possa agire quanto più rapidamente per la messa in sicurezza e il ripristino delle strutture scolastiche, favorendo un pronto ritorno dei ragazzi nelle loro aule.

Sky TG24 - come già avvenuto in occasione della raccolta fondi
per il pronto soccorso pediatrico donato alla città dell'Aquila - e la Repubblica seguiranno con cadenza costante l'andamento della messa in sicurezza dell'istituto scolastico, tenendo così informati tutti coloro che hanno dato il loro contributo sull'effettivo avanzamento dei lavori.

Ultimi Palinsesti