Sky Sport Motori Weekend | F1 Ungheria, SuperBike, IndyCar, Formula E, 24 Ore di Spa

Sky Sport Motori Weekend | F1 Ungheria, SuperBike, IndyCar, Formula E, 24 Ore di Spa

News inserita da:

Fonte: Digital-News (com.stampa)

S
Sky Italia
  venerdì, 29 luglio 2022
 06:00

Sky Sport Motori Weekend | F1 Ungheria, SuperBike, IndyCar, Formula E, 24 Ore di SpaAltro fine settimana all'insegna dei motori su Sky e in streaming su NOW. Da giovedì 28 a domenica 31 luglio, in Formula 1 si corre il Gran Premio di Ungheria, in diretta esclusiva su Sky e in streaming NOW, con la gara in onda domenica alle 15 live su Sky Sport F1, Sky Sport Uno e Sky Sport 4K. In pista anche Formula 2, Formula 3 e W Series

Nel weekend da non perdere anche la Superbike con il Round della Repubblica Ceca, la NTT IndyCar Series con l’IMS (Indianapolis Motor Speedway) Grand Prix, la Formula E con l’E Prix di Londra e il ritorno in pista di Valentino Rossi nella gara più attesa dell’anno del Fanatec GT World Challenge, la 24 Ore di Spa, che sarà preceduta, sempre sullo stesso circuito belga di Spa-Francorchamps, dal tradizionale Round del Lamborghini Super Trofeo Europa.

In attesa della nuova stagione Sky Sport continua a raccontare un’estate mai così ricca di eventi sportivi con protagonisti i colori azzurri: per la prima volta sui canali Sky i Campionati Europei LEN di nuoto a Roma (dall’11 al 21 agosto), la massima rassegna continentale delle discipline acquatiche che accoglierà 1500 atleti provenienti da 52 nazioni, i quali si sfideranno nei quattro sport olimpici -nuoto, nuoto in acque libere, tuffi e nuoto sincronizzato- e per la prima volta nella storia dei campionati europei, anche nei tuffi dalle grandi altezze. Grandi aspettative per la Nazionale italiana, al primo evento dopo l’addio di Federica Pellegrini, ma con tanti campioni che puntano all’oro.

Un ruolo da protagonista nell’Estate Azzurra di Sky Sport lo avrà anche il volley con  grandi appuntamenti: i Campionati Mondiali FIVB Maschili (dal 26 agosto all’11 settembre), con l'Italia di Fefè De Giorgi nella Pool E insieme a Canada, Cina e Turchia; i Campionati Mondiali FIVB Femminili (dal 23 settembre al 15 ottobre), con le ragazze di Davide Mazzanti nel Girone A con Belgio, Camerun, Kenya, Paesi Bassi e Porto Rico.

E ancora: il calcio femminile con le fasi finali UEFA Women’s EURO 2022 (dal 6 al 31 luglio) e la 41'edizione dei Campionati Europei maschili FIBA di pallacanestro con l’Italia tra i Paesi ospitanti dell’evento e gli Azzurri del coach Meo Sacchetti; il 79° Open d’Italia di golf (dal 15 al 18 settembre) sul percorso del Marco Simone Golf & Country Club di Guidonia Montecelio (Roma).

Continua anche la stagione del tennis, che si conferma uno dei pilastri della programmazione di Sky Sport con la copertura dei grandi tornei maschili: gli ATP Masters 1000 di Montreal (dal 7 al 14 agosto), Cincinnati (dal 14 al 21 agosto), Shanghai (dal 9 al 16 ottobre) e Parigi (dal 31 ottobre al 6 novembre) fino alle Intesa Sanpaolo Next Gen ATP Finals (dall’8 al 12 novembre) e alle Nitto ATP Finals di Torino (dal 13 al 20 novembre), a cui si aggiungono il Challenger di Napoli (su Sky dal 9 all’11 settembre) e l’ATP Cup 2023. E poi la grande novità della Davis Cup, per la prima volta e fino al 2024 su Sky con le qualificazioni e le fasi finali (Group Stage in programma dal 14 al 18 settembre e le Finals dal 23 al 27 novembre).

Senza dimenticare la programmazione di Sky Sport dedicata al padel con il World Padel Tour e il Premier Padel e quella dei canali Eurosport dedicata a tre tornei del Grande Slam (Australian Open, Roland Garros e Us Open) e ad altri eventi tennistici internazionali, inclusa la Laver Cup.

E c’è un’altra importante notizia per tutti gli appassionati del grande calcio: grazie a un accordo con UEFA, sarà possibile vedere le migliori partite tra le nazionali straniere nella fase a gironi della UEFA Nations League 2022/2023, con le prime giornate di gioco già in corso, tutte le partite delle UEFA Nations League Finals (semifinali e finali, inclusa l’eventuale partecipazione dell’Italia) in programma a giugno 2023, tutti i migliori incontri della fase a gironi (tra marzo e novembre 2023) e degli spareggi (marzo 2024) delle Qualificazioni a UEFA EURO 2024 (European Qualifiers UEFA EURO 2024) e della serie di amichevoli internazionali in preparazione a UEFA EURO 2024 (in programma tra marzo e giugno 2024), eccezion fatta per le partite con protagonisti gli Azzurri.

Per non parlare della straordinaria stagione dei motori con oltre 20 campionati di motorsport in diretta, con il ritorno ai vertici della Ferrari in Formula 1 e la nuova generazione dei piloti italiani in MotoGP.

E poi ancora basket (NBA, Turkish Airlines EuroLeague, 7Days EuroCup, golf (con i restanti “Major” della stagione in corso: US Open a giugno e The Open Championship a luglio), rugby, padel, hockey su ghiaccio NHL, baseball MLB e tanti altri sport, per un totale di oltre 20 discipline e la diretta delle più grandi competizioni, raccontate con passione e competenza.

FORMULA 1: IL GP DI UNGHERIA IN DIRETTA ESCLUSIVA
SU SKY SPORT F1, SKY SPORT UNO, SKY SPORT 4K E IN STREAMING NOW.
IN PISTA ANCHE F2, F3 e W SERIES

Il Mondiale fa tappa in Ungheria, è il tredicesimo GP della stagione 202w e ultimo prima del rompete le righe estivo. Si corre all'Hungaroring, un tracciato che non presenta molti tratti per i sorpassi e andiamo a scoprire in tutti i suoi dettagli. Il circuito è a Mogyoród (a 25 Km da Budapest) e ospita il Gran Premio d'Ungheria di Formula 1 dal 1986. Curve: 14; Lungherzza: 4.381 m; Inaugurato: 1986; Tempo record: 1:16.627 (Hamilton, 2020). L'Hungaroring può ospitare fino a 70mila spettatori. Si tratta di uno dei circuiti più lenti del campionato, dove le alte temperature e il carico aerodinamico sono fattori fondamentali fin dai primi giri. Alto carico: il circuito di Budapest viene accostato a quello di Montecarlo in termini di assetto aerodinamico. Pista abbastanza piatta anche se il circuito è situato a 238m sul livello del mare e presenta un dislivello massimo di circa 26 m. Il tracciato composto da 4 tratti ad alta velocità (rettilineo principale, tratti 1-2, 3-4-5 e 11-12), 3 curve lente (1, 2 e 6) e una chicane (curve 6 e 7).

  • CURVA 1 -  Si frena a circa 70 metri (inizio cordolo a sinistra); si arriva a circa 315 Km/h, la velocità minima è di circa 91 km/h in 2^ marcia. 156 kg di pressione sul pedale del freno con una decelerazione di 4.8 G.
  • CURVA 4 - Molto difficile trovare il punto di corda (è cieco) e si arriva a 291 Km/h in 7^ marcia. Si percorre in 6^ marcia a 241 Km/h di velocità minima, in uscita si sfrutta molto il cordolo esterno.
  • CURVA 6/7 - Si frena a circa 60 metri (inizio cordolo a sinistra), si arriva a 251 Km/h si scala in 3^ marcia. Velocità minima 106 Km/h, si usa molto il cordolo interno alla curva 6 e 7.
  • CURVA 11 - Facile perdere posteriore, si frena in combinato con angolo volante; si arriva a 265 Km/h, frenata corta e poco intensa con 70kg di pressione sul freno. Velocità minima 233 Km/h in 6^ marcia.
  • CURVA 14 - Curva da molto sottosterzo, si arriva a 220 Km/h, si scala in 4^ marcia e si percorre ad una velocità minima di 134 Km/h. In uscita si sfrutta molto cordolo esterno.

Venerdi 29 Luglio

  • Ore 9.25: F3 – prove libere
  • Ore 10.35: F2 - prove libere  
  • Ore 13.45: Paddock Live
  • Ore 14: F1 - prove libere 1
  • Ore 15: Paddock Live
  • Ore 15.25: F3 - qualifiche
  • Ore 16.45: Paddock Live
  • Ore 17: F1 – prove libere 2
  • Ore 18: Paddock Live
  • Ore 18.25: F2 - qualifiche
  • Ore 19.20: W Series – qualifiche
  • Ore 20: Paddock Live Show

Sabato 30 Luglio

  • Ore 10.55: F3 – Sprint Race
  • Ore 11.55: conferenza stampa team
  • Ore 12.45: Paddock Live
  • Ore 13: F1 - prove libere 3
  • Ore 14: Paddock Live
  • Ore 14.35: W Series – race
  • Ore 15.25: Paddock Live
  • Ore 16: F1 - qualifiche (differita ore 18.30 su TV8)
  • Ore 17.15: Paddock Live
  • Ore 17.55: F2 – Sprint Race
  • Ore 19: Paddock Live Show

Domenica 31 Luglio

  • Ore 10: F3 - Formula Race
  • Ore 11.30: F2 - Formula Race
  • Ore 13.30: Paddock Live Gara
  • Ore 15: F1 – gara (differita ore 18 su TV8)
  • Ore 17: Paddock Live
  • Ore 17.30: Paddock Live - #skymotori
  • Ore 19: Race Anatomy

SUPERBIKE: IL ROUND DELLA REPUBBLICA CECA
LIVE SU SKY SPORT MOTOGP E IN STREAMING SU NOW

Bautista-Ducati, Rea-Kawasaki, Razgatlioglu-Yamaha, i "big three" o il "titanic trio" prendendo in prestito il claim del WSBK, si presentano a Most, sesto round della stagione 2022, da protagonisti certi. La classifica, che dopo Misano vedeva lo spagnolo della Ducati pronto a tentare la fuga con 36 punti di vantaggio su Rea e ben 79 su Razgatlioglu, ha subito un bello scossone nelle Midlands a tutto vantaggio dello spettacolo. Nella gara 1 di Donington Alvaro Bautista, fino ad allora unico pilota sempre a podio nelle 15 gare disputate (6 vittore in 12 manche) cadeva, picchiando duro, mentre il campione del mondo della Yamaha andava a vincere per la prima volta quest’anno. Jonathan Rea, consistente come sempre, raccoglieva il massimo portando la sua ZX10-RR al secondo posto alle spalle della R1 factory del pilota turco. La domenica, nella gara breve, Razgatlioglu proseguiva la sua cavalcata vincente per poi completare un weekend perfetto nella race 2 del pomeriggio. Rea chiudeva nuovamente a podio, mentre il Ducatista doveva accontentarsi rispettivamente di un quarto e di un secondo posto. In estrema sintesi i tre mattatori del Mondiale 2022 si presentano in Repubblica Ceca, a metà stagione, nel seguente ordine di classifica e punti: 1° Bautista con 246 punti, 2° Rea con 229 punti (-17), 3° Razgatlioglu con 203 punti (-43). La storia della stagione è ancora da scrivere considerando che il bottino pieno in un weekend vale 62 punti.

Il campionato è bellissimo e il ritorno (alla grande) alla vittoria di Toprak Razgatlioglu e della Yamaha, dopo una prima parte di stagione complicata, non può che alzare ulteriormente il livello della competizione. Detto della vetta della classifica con i 3 top rider dei team factory a "suonarsele" sportivamente di santa ragione a ogni gara, anche tra gli "independent" rider la sfida è apertissima. A Donington si è confermato ancora una volta miglior pilota non-factory il nostro Axel Bassani che consolida la nona posizione nella classifica del Mondiale. Il Ducatista del team Motocorsa ha 20 punti di vantaggio su Loris Baz, BMW Bonovo Action, secondo tra gli "independent". La Ducati, seppur con un vantaggio che si sta assottigliando, arriva a Most ancora in testa sia al Mondiale Costruttori confermandosi anche best team con Aruba.it Racing. Venerdì 29 luglio si ricomincia in pista, con le Libere 1 e 2 in diretta su Sky Sport MotoGP (canale 208).

Venerdi 29 Luglio

  • Ore 10.25: FP1 Superbike
  • Ore 14.55: FP2 Superbike

Sabato 30 Luglio

  • Ore 9.40: Superpole Supersport 300
  • Ore 10.20: Superpole Supersport
  • Ore 11.05: Superpole Superbike
  • Ore 12.35: Race 1 Supersport 300 
  • Ore 13.45: pre Superbike
  • Ore 14: Race 1 Superbike (live anche su TV8)  
  • Ore 14.35: post gara
  • Ore 15.10: Race 1 Supersport

Domenica 31 Luglio

  • Ore 10.45: pre gara
  • Ore 11: Superpole Race Superbike
  • Ore 11.35: post gara
  • Ore 12.25: Race 2 Supersport
  • Ore 13.45: pre gara
  • Ore 14: Race 2 Superbike (live anche su TV8)
  • Ore 14.35: post gara
  • Ore 15.10: Race 2 Supersport 300

NTT INDYCAR SERIES: IMS GRAND PRIX LIVE
SU SKY SPORT ACTION, SKY SPORT ARENA E IN STREAMING SU NOW

Venerdi 29 Luglio

  • Ore 15.30: prove libere (Sky Sport Action)
  • Ore 19: qualifiche (Sky Sport Action)

Sabato 30 Luglio

  • Ore 18.30: gara (Sky Sport Arena)

FORMULA E: E-PRIX DI LONDRA
LIVE SU SKY SPORT ACTION E IN STREAMING SU NOW

Sabato 30 Luglio

  • Ore 11.40: qualifiche Round 13
  • Ore 15.45: pre gara
  • Ore 16: gara Round 13
  • Ore 17: post gara

Domenica 31 Luglio

  • Ore 11.40: qualifiche Round 14
  • Ore 15.45: pre gara
  • Ore 16: gara Round 14
  • Ore 17: post gara

FANATEC GT WORLD CHALLENGE:
24H DI SPA LIVE SU SKY SPORT ACTION E IN STREAMING SU NOW

  • Dalle ore 16.40 di sabato 30 luglio alle 16.30 di domenica 31 luglio

LAMBORGHINI SUPER TROFEO EUROPA:
ROUND DI SPA SU SKY SPORT ACTION, SKY SPORT ARENA E IN STREAMING SU NOW

Venerdi 29 Luglio

  • Ore 14.50: Gara 1 (Sky Sport Arena)

Sabato 30 Luglio

  • Ore 12.40: Gara 2 (Sky Sport Action)

IL WEEKEND DEI MOTORI IN CHIARO SU TV8 HD
(can. 8 DTT e Tivùsat, Sky can. 125)

Sabato 30 Luglio

  • ore 13:45 Rubrica Pre SBK Rep. Ceca Race 1 Live
  • ore 14:00 Motociclismo WorldSBK Rep. Ceca (Race 1) Live
  • ore 14:30 Rubrica Post SBK Rep. Ceca Race 1 Live
  • ore 18:00 Rubrica Paddock Live Pre Qualifiche Differita
  • ore 18:30 Automobilismo F1 GP Ungheria (Qualifiche) Differita
  • ore 19:45 Rubrica Paddock Live Post Qualifiche Differita

Domenica 31 Luglio

  • ore 12:15 Informazione TV8 Sport 
  • ore 12:45 Rubrica Pre SBK Rep. Ceca Superpole Race Differita
  • ore 13:00 Motociclismo WorldSBK Rep. Ceca (Superpole Race) Differita
  • ore 13:30 Rubrica Post SBK Rep. Ceca Superpole Race Differita
  • ore 13:45 Rubrica Pre SBK Rep. Ceca Race 2 Live
  • ore 14:00 Motociclismo WorldSBK Rep. Ceca (Race 2) Live
  • ore 14:30 Rubrica Post SBK Rep. Ceca Race 2 Live
  • ore 16:15 Rubrica Aspettando il Gp d'Ungheria 
  • ore 16:30 Rubrica Paddock Live Pre Gara Differita
  • ore 18:00 Automobilismo F1 GP Ungheria (Gara) Differita
  • ore 20:00 Rubrica Paddock Live Post Gara Differita

Ultimi Palinsesti