Digital-News | News, Palinsesti, Video, Recensioni
Foto - Giorno della Memoria 2024, Sky Sport celebra il Coraggio degli atleti Ebrei nell'Olocausto

Giorno della Memoria 2024, Sky Sport celebra il Coraggio degli atleti Ebrei nell'Olocausto

Fonte: Digital-News (com.stampa)

S
Sky Italia
sabato, 27 gennaio 2024 - 06:00

Sky Sport ricorda le vittime dell’Olocausto, con uno speciale di un’ora: “Il Giorno della Memoria” per ribadire l’importanza di ricordare i milioni di vittime di uno dei più grandi genocidi della storia. Continuando lungo il percorso segnato in questi anni, il direttore di Sky Sport, Federico Ferri, presenta una serie di racconti estratti dai programmi che in questi anni Sky Sport ha dedicato ad atleti del passato la cui vita, prima ancora che il percorso sportivo, è stata indelebilmente segnata dagli orrori della Shoah.

A partire da Federico Buffa racconta Arpad Weisz, coi preziosi lavori di ricerca storica di Matteo Marani e la sensibilità giornalistica di Giorgio Porrà e della redazione, ogni anno Sky Sport ha cercato di proporre un racconto nuovo e originale, per cullare il ricordo e abbracciare la memoria delle tante storie di sport, più o meno ordinarie, tutte inesorabilmente segnate o drammaticamente interrotte dall’ondata di violento antisemitismo nazista, promosso in Italia dalle leggi razziste del 1938.

Abbiamo cominciato questo viaggio nella memoria ricordando la storia di Arpad Weisz e della sua famiglia, che lasciarono Dordrecht nel 1942 e non ne fecero più ritorno. A ricordo della loro deportazione, al 22 di Betlehemplein sono state poste quattro pietre d’inciampo, piccole targhe d’ottone, grandi quanto un sampietrino, che – per iniziativa dell’artista tedesco Gunter Demnig - vengono collocate davanti le abitazioni di cittadini deportati nei campi di sterminio nazisti. Recano nome, anno di nascita, data e luogo della deportazione, e infine, la data di morte. 

L’inciampo metaforicamente invita alla riflessione, indubbiamente sulla furia nazista, che colpì soprattutto - ma non solo - chi professava la religione ebraica. Ma il destino non è un inciampo, è una sottile linea che corre parallela lungo la vita degli uomini e li unisce. Come le leggi razziali, che colpirono indistintamente tutti quelli che per un motivo o per un altro non si allineavano all’ideale di perfezione del regime, anche i campioni sportivi che all’apparenza erano simboli perfetti dell’ideologia di regime e un vanto per il Paese. Il compito, non solo oggi, 27 gennaio, Giorno della Memoria, ma tutti i giorni, è continuare a ricordare il coraggio di chi scelse di stare dalla parte giusta e l’importanza di tutte quelle vite strappate ingiustamente, per scongiurare che un orrore così non si ripeta più e impedire che un domani la Shoah diventi solo una riga su un libro di storia, e poi più nemmeno quella.

Lo speciale “Il Giorno della Memoria”  in onda sabato 27 gennaio alle 10 e alle 13 su Sky Sport Calcio -alle 17.30 su Sky Sport Arena e alle 23.00 su Sky Sport Max-e  disponibile on demand, quest’anno proporrà anche una nuova storia, ispirata alle gesta di uno dei campioni più popolari del secolo passato: Gino Bartali. Il racconto di Francesco Pierantozzi trae libero spunto dalla graphic novel con le illustrazioni di Matteo Matteucci: “BARTALI. DALLA GIUSTA PARTE” edita da Minerva nel settembre del 2023, con introduzione di Gioia Bartali e Adam Smulevich. Una storia straordinaria quella di Gino Bartali, un eroe silenzioso che ha dimostrato coraggio e umanità durante uno dei periodi più bui della nostra storia. Le sue gesta vanno oltre il mondo del ciclismo e ci ricordano l'importanza della solidarietà e della resistenza contro l'ingiustizia. Un uomocapace di porsi indiscutibilmente dalla giusta parte nei confronti di ciò che intorno a sé accadeva. La stessa parte da cui si dovrebbe porre chiunque voglia evitare che diventi realtà l’amaro monito espresso dalla senatrice a vita Liliana Segre: “Tra qualche anno non resterà nemmeno una riga sulla Shoah nei libri di storia”.

La programmazione speciale su Sky e NOW del 27 gennaio

Sky Sport Calcio

  • Ore 8.00:  Storie di Matteo Marani: 1938 – Lo Sport Italiano contro gli Ebrei
  • Ore 9.00: Federico Buffa Racconta Arpad Weisz - Speciale Il Giorno della Memoria
  • Ore 10.00: Il Giorno della Memoria (primo passaggio)
  • Ore 11.00: Storie di Matteo Marani: 1938 – Lo Sport Italiano contro gli Ebrei
  • Ore 12.00: Federico Buffa Racconta Arpad Weisz - Speciale Il Giorno della Memoria
  • Ore 13.00: Il Giorno della Memoria

Sky Sport Arena

  • Ore 17.30: Il Giorno della Memoria
  • Ore 18.30: Storie di Matteo Marani: 1938 – Lo Sport Italiano contro gli Ebrei
  • Ore 19.30: Federico Buffa Racconta Arpad Weisz - Speciale Il Giorno della Memoria

Sky Sport Max

  • Ore 23.00: Il Giorno della Memoria

Sono disponibili on demand: "Federico Buffa Racconta Arpad Weisz Speciale Il Giorno Della Memoria", "L'Uomo della Domenica - Il Giorno della Memoria", "1938 lo sport italiano contro gli ebrei", "Un giorno nella Memoria" e "In memoria di Erno Egri Erbstein".

Guarda MasterChef Italia! Dal 14 Dicembre Tutti i giovedì alle 21.15 in streaming su NOW  Su NOW le Serie TV internazionali, gli Show di cui tutti parlano,
i Film più attesi e tutto lo Sport di Sky in diretta streaming.
Clicca qui e scopri tutte le offerte attive

📰 LE ULTIME NEWS 🖊️

📺 ULTIMI PALINSESTI 📝

✨ ARCHIVIO VIDEO 🎥 TRE CASUALI OGNI VOLTA! 🔄✨

  • Foto - MotoGp: il ''Minuto di casino'' in ricordo di Marco Simoncelli

    MotoGp: il ''Minuto di casino'' in ricordo di Marco Simoncelli

    Grande commozione al circuito Ricardo Tormo di Valencia per la dedica collettiva che tutto il motomondiale ha voluto tributare a Marco Simoncelli, morto a 24 anni due settimane fa nel GP di Malesia, con un giro di pista e un minuto di 'casino', come aveva chiesto il papà del pilota, Paolo. Alle 10.10, tutti ...
    S
    Sport
      domenica, 06 novembre 2011
  • Foto - Censurato dalle tv, il Gesù di Paddy Power protesta al Lido di Venezia

    Censurato dalle tv, il Gesù di Paddy Power protesta al Lido di Venezia

    E' sbarcato direttamente all'imbarcadero dell'Excelsior il Gesu' 'testimonial' dello spot del bookmaker irlandese Paddy Power, rifiutato da tutte le tv italiane, con l'eccezione di Tele Lombardia.Tra lo stupore di fotografi, cameramen e curiosi l'attore Claudio Cirri, una controfigura del vero interprete dello spot, con capelli...
    C
    Curiosità
      sabato, 08 settembre 2012
  • Foto - La grande novità della Formula 1: il mosaico interattivo di Sky Sport F1 HD

    La grande novità della Formula 1: il mosaico interattivo di Sky Sport F1 HD

    L'arrivo della Formula 1 su Sky Sport cambia radicalmente il modo di vedere i gran premi e tutto il weekend del circus motoristico più famoso del mondo: da quest'anno gli abbonati Sky Sport potranno seguire prove libere, qualifiche e gare come mai prima d'ora. Forti dell'esperienza di Londra 2012, Sky propone...
    S
    Sky
      martedì, 29 gennaio 2013