Digital-News.it Logo
Foto - 🌟 MasterChef Italia: «Fab Four» pronti alla Finale del 29 Febbraio su Sky e NOW! 🍽️

🌟 MasterChef Italia: «Fab Four» pronti alla Finale del 29 Febbraio su Sky e NOW! 🍽️

News inserita da:

Fonte: Digital-News (com.stampa)

S
Sky Italia

L’ultima serata di questa stagione di MasterChef Italia sarà, come da tradizione, una sfida a quattro. Una sfida finale per il titolo che si preannuncia accesissima e carica di emozione, tra quattro personalità forti e diverse tra loro, quattro modi diversi di intendere la cucina, quattro storie e percorsi differenti ai fornelli del cooking show. Ieri sera, nel corso del penultimo appuntamento, i giudici Bruno Barbieri, Antonino Cannavacciuolo e Giorgio Locatelli hanno decretato i “Fab Four” – Antonio, Eleonora, Michela e Sara – che giovedì 29 febbraio su Sky e in streaming su NOW si contenderanno la vittoria e l’ambito titolo di nuovo MasterChef italiano. Non ci sarà Niccolò, eliminato a un passo dalla serata finale: nato in Germania 26 anni fa, oggi risiede a Ravenna ed è un neolaureato in Medicina con 110 e lode che si è appassionato alla cucina proprio durante gli studi da fuorisede.

La penultima serata dello show Sky Original prodotto da Endemol Shine Italy è stata indimenticabile, per i cuochi amatoriali, grazie ai tanti ospiti protagonisti delle prove: prima Invention Test multietnico con lo chef Mory Sacko, 1 stella Michelin al ristorante parigino MoSuke, che ha condotto i concorrenti in un viaggio tra Africa, Giappone e Francia; quindi la prova in esterna più prestigiosa e ambita dai concorrenti, quella nel ristorante stellato, che quest’anno si è svolta nel ristorante Uliassi dello chef Mauro Uliassi, 3 stelle Michelin a Senigallia (Ancona), portando con sé un vero tripudio di emozioni per i cuochi amatoriali; infine, un Pressure Test davvero incredibile e imprevedibile che vedeva protagoniste le piante grasse portate in Masterclass da Davide e Diego Narcisi, fondatori dell’orto sinergico La Clarice a Cannara (Perugia).

Per il cooking show, ieri su Sky Uno/+1 e on demand, 791mila spettatori medi con il 3,6% di share, oltre 1.100.000 contatti unici e il 72% di permanenza, dati che sono in crescita del +7% rispetto agli omologhi episodi della stagione precedente e del +9% nel confronto rispetto a una settimana fa. Nel dettaglio, il primo episodio di ieri ha raggiunto 865mila spettatori medi, con il 3,5% di share, oltre 1.219.000 contatti unici e il 71% di permanenza; il secondo 718mila spettatori medi, con il 3,7% di share, 981.000 contatti e il 73% di permanenza.

Nei sette giorni, i due episodi della scorsa settimana segnano 1.959.000 spettatori medi, con 2.579.000 di contatti unici e il 76% di permanenza, un dato in linea con gli omologhi episodi dell’anno scorso.

Sui social la conversazione è ancora in crescita nel confronto settimanale e stagionale: con 255mila interazioni social totali - dato in crescita del +28% rispetto a un anno fa e del +25% rispetto ai precedenti episodi - è nuovamente il contenuto non sportivo più commentato del prime time; l’hashtag ufficialeè entrato nella classifica dei Trending Topic italiani direttamente alla prima posizione durante la messa in onda, rimanendo poi in Top 3 fino alla mattina di venerdì; nella chart dei TT sono apparsi anche i nomi di Niccolò, Eleonora, Michela, Chef Barbieri (fonti: Talkwalker SCR; Trends24.in).

La serata è stata inaugurata da una Mystery Box “musicale”: i giudici hanno associato un brano a ciascun aspirante chef, e la canzone corrispondeva all’ingrediente principale da utilizzare nella cucinata di 45 minuti. E così Eleonora ha avuto le banane (collegata al brano “Venus” di Bananarama), Michela ha cucinato con il peperoncino (“Can’t Stop” dei Red Hot Chilli Peppers), Antonio con i mirtilli rossi (“Zombie” dei The Cranberries), poi ancora Niccolò ha ricevuto pane, grissini e taralli (“I fall in love too easily” di Chet Baker) e Sara ha avuto i fagioli (“Pump it” dei Black Eyed Peas). I piatti migliori sono stati Branzino Rock di Antonio (branzino marinato ai mirtilli rossi, con taccole, salicornia, pak choi saltato con peperoncino e salsa di pak choi), Pane Amore e Romanticismo di Niccolò (tortino di pappa al pomodoro e tartare di cozze al liquore alla vaniglia su crumble di taralli, pane e olio) e La banana piace a tutti di Eleonora (maiale in triplice cottura su purea di banana e lime con chips di banana, peperoni al forno e salsa al caffè, cioccolato e cardamomo). Brano numero 1 in classifica, accompagnato dal piatto vincente della prova, quello di Niccolò, che si è aggiudicato così la Mystery Box e con essa un vantaggio nel successivo Invention Test.

Per la seconda prova la Masterclass ha accolto lo chef Mory Sacko, che vanta 1 stella Michelin al ristorante parigino “MoSuke” e ha fatto della propria personalità il suo punto di forza in cucina, mescolando le origini africane alla passione per il Giappone con le tecniche di cottura francesi: un mix che lo ha reso, in pochissimi anni (ha “solo” 31 anni), astro nascente della cucina francese nonché volto televisivo oltralpe. I cuochi amatoriali hanno cucinato un piatto unico e rappresentativo della propria personalità in 60 minuti di cucinata, con tre ingredienti impiegati anche dall’ospite: Manzo d’Aubrac (carne francese), Shichimi Togarashi (miscela di spezie giapponesi) e arachidi (la base della Salsa Mafè, tipica dell’Africa occidentale). Il quarto ingrediente, invece, era tutto italiano ed era assegnato da Niccolò: per Sara il caffè, per Antonio la rucola, per Michela il gorgonzola e per Eleonora le acciughe, mentre ha scelto per sé i fichi d’India. Gli assaggi sono cominciati da Alchimia verticale di Niccolò (tartare di manzo su cialda di riso, caprino, salsa al fico d’India e crema di arachidi); poi Sapori ed Emozioni di Michela (manzo marinato con rosmarino, fonduta di gorgonzola, funghi finferli, taccole e olio all’ortica); Carnevale di Eleonora (manzo su latte di cocco, kumquat caramellato e salsa alle acciughe e marsala); Espresso di Sara (manzo marinato nel caffè, vellutata di zucca, chips di zucca piccanti, arachidi tostate e salsa al caffè); e Semplicemente Antoine di Antonio (manzo su salsa di rucola, salsa di lamponi e arachidi tostate). Quest’ultimo è stato giudicato il piatto migliore della sfida, mentre Sara ha commesso gli errori più gravi e non ha potuto partecipare all’esterna, aspettando in Masterclass i propri colleghi per il Pressure Test.

Rotta su Senigallia, per gli altri quattro: ad attenderli, la cucina del ristorante Uliassi dello chef Mauro Uliassi, 3 stelle Michelin a Senigallia (Ancona) e stabilmente nelle prime 50 posizioni della prestigiosa classifica “The World's 50 Best Restaurants”, punto di riferimento della gastronomia italiana e internazionale. Antonio, vincitore dell’Invention Test, ha potuto assegnare a se stesso e a ciascuno dei suoi colleghi uno dei quattro piatti mostrati dallo Chef: per sé ha tenuto Anguilla affumicata, Albicocca, Rafano e Alloro (anguilla del Po affumicata e grigliata, condita con albicocche marinate, olio di alloro, riduzione di aceto, salsa di scalogno e rapano) e ha affidato Senigallia Brest ad Eleonora (bignè con crema al burro di nocciole con craquelin e crema chantilly alla vaniglia, con amarene di Cantiano e olive caramellate con finocchietto e arancio), la Pasta all’Assassina a Michela (fusilloni arrostiti e conditi con salsa di peperone piccante con prezzemolo e foglie di shiso) e Seppie scottate, Olio di guanciale, Bietola, Miele e Colatura di alici a Niccolò (seppie giovani condite con olio di guanciale e fegato di seppia con bietola e il suo gambo tritato con miele, colatura di alici e limone). Al termine della cucinata è stato proprio lo chef Uliassi a proclamare il nome del vincitore della prova nonché ufficiale primo finalista di quest’anno, e il nome è stato quello di Michela.

Tornati in Masterclass, Antonio, Eleonora e Niccolò si sono uniti a Sara per affrontare l’ultimo ostacolo. Ospiti Davide e Diego Narcisi, fondatori dell’orto sinergico La Clarice a Cannara (Perugia), dove coltivano oltre 400 piante ed erbe per la haute cuisine: il tema, davvero sorprendente, del Pressure Test più decisivo della stagione sono state le piante grasse e il loro utilizzo in cucina. Prima della cucinata di 40 minuti dalla balconata Michela ha affidato una delle quattro tipologie di vegetale a ciascun concorrente: per Niccolò la Lithops (col sapore simile ai legumi), per Sara la Begonia Rex (ideale in estrazione come accompagnamento di carni poco pregiate), per Antonio l’Origano Cubano (dal profumo di origano ma con sentori zuccherini), per Eleonora l’Enula Marina (dal sapore piccante e amaro con retrogusto di cocco). All’assaggio sono arrivati: Fotosintesi di Sara (diaframma con crema di topinambur, quenelle di mascarpone ed estratto di Begonia Rex, su salsa di Porto e Sherry), Incontro sul Delta di Eleonora (filetto di trota con gelatina di Enula Marina, granita di arancia, mela e zenzero, con patate viola e pere), poi Semplicità del Cactus di Niccolò (sarde panate con radicchio, estratto di Lithops, mela verde e succo di pompelmo) e Origano cubano e Filetto di maiale di Antonio (filetto di maiale panato nel pistacchio con puk-choi, estratto di Origano Cubano, salsa ai frutti rossi e marmellata di fichi). A un passo dalla meta, a un centimetro dalla serata finale, è stato Niccolò a commettere gli errori più gravi: il giovane ravennate ha abbandonato il proprio grembiule sulla postazione, tra gli abbracci e le lacrime degli altri concorrenti, e ha lasciato la Masterclass.

La prossima settimana, giovedì 29 febbraio, sempre alle 21.15 su Sky e in streaming su NOW, a MasterChef Italia andrà in scena l’ultimo appuntamento di questa stagione. Quattro finalisti, un solo vincitore: chi tra i “fantastici 4” Antonio, Eleonora, Michela e Sara verrà eletto tredicesimo MasterChef italiano?

Si rinnova l’impegno di tutto il mondo MasterChef Italia in tematiche di sostenibilità ambientale e sociale, promuovendo il consumo consapevole ed ecosostenibile, rispettando l’ambiente e non sprecando risorse alimentari. Da anni, ormai, la produzione adotta in tutti i luoghi di lavoro un approccio plastic free ed eco-friendly, tutti i prodotti di consumo legati al cibo (piatti, bicchieri, posate, vassoi, tovaglioli) sono di natura compostabile ed ecosostenibile, e collabora con Last Minute Market per recuperare le eccedenze rimaste inutilizzate durante la registrazione delle puntate a favore della Onlus “Opera Cardinal Ferrari” che gestisce una mensa per persone in difficoltà a Milano.

Sin dallo scorso anno, inoltre, perfezionando i processi di acquisto, di smaltimento e di recupero dei prodotti e implementando un sistema di gestione per gli sprechi alimentari, MasterChef Italia ha ottenuto, prima realtà al mondo, la certificazione “Food Waste Management System” da Bureau Veritas, presente a livello globale e accreditata da oltre 60 organismi internazionali, leader di livello mondiale nell’offrire servizi di verifica, certificazione e audit in ambito Qualità, Salute e Sicurezza, Ambiente e Responsabilità Sociale. Bureau Veritas, inoltre, ha certificato anche la corretta applicazione del protocollo “Green Audiovisual” che attesta la capacità nella gestione della sostenibilità ambientale, diminuendo i consumi e l’impatto ambientale, riducendo i trasporti, adottando un corretto smaltimento dei rifiuti e degli scarti generati.

Guarda MasterChef Italia! Dal 14 Dicembre Tutti i giovedì alle 21.15 in streaming su NOW  Guarda MasterChef Italia!
Dal 14 Dicembre tutti i giovedì alle 21.15 in streaming su NOW 

Clicca qui e scopri tutte le offerte attive

Si rinnova l’impegno di tutto il mondo MasterChef Italia in tematiche di sostenibilità ambientale e sociale, promuovendo il consumo consapevole ed ecosostenibile, rispettando l’ambiente e non sprecando risorse alimentari. Da anni, ormai, la produzione adotta in tutti i luoghi di lavoro un approccio plastic free ed eco-friendly, tutti i prodotti di consumo legati al cibo (piatti, bicchieri, posate, vassoi, tovaglioli) sono di natura compostabile ed ecosostenibile, e collabora con Last Minute Market per recuperare le eccedenze rimaste inutilizzate durante la registrazione delle puntate a favore della Onlus “Opera Cardinal Ferrari” che gestisce una mensa per persone in difficoltà a Milano.

Sin dallo scorso anno, inoltre, perfezionando i processi di acquisto, di smaltimento e di recupero dei prodotti e implementando un sistema di gestione per gli sprechi alimentari, MasterChef Italia ha ottenuto, prima realtà al mondo, la certificazione “Food Waste Management System” da Bureau Veritas, presente a livello globale e accreditata da oltre 60 organismi internazionali, leader di livello mondiale nell’offrire servizi di verifica, certificazione e audit in ambito Qualità, Salute e Sicurezza, Ambiente e Responsabilità Sociale. Bureau Veritas, inoltre, ha certificato anche la corretta applicazione del protocollo “Green Audiovisual” che attesta la capacità nella gestione della sostenibilità ambientale, diminuendo i consumi e l’impatto ambientale, riducendo i trasporti, adottando un corretto smaltimento dei rifiuti e degli scarti generati.

Sky Brand Solutions, dipartimento di Sky Media, insieme a Endemol Shine Italy ha portato a bordo dei nuovi episodi di MasterChef Italia: Whirlpool – Hotpoint, Finish, Amadori, Regina asciugamani, Duchessa Lia, Mutti, Acqua Minerale San Benedetto, Olio Filippo Berio, Molino Spadoni, Pizzoli, Melinda, Ubena spezie, Zwilling Ballarini Italia, Siggi, De’Longhi, Rustichella D’Abruzzo, Kerrygold, Eurovo, Mazzetti l'Originale, Rizzoli Emanuelli, Fungo Italiano Certificato, ALMA - La Scuola Internazionale di Cucina Italiana, Gottardo spa, Riserva San Massimo. RTL 102.5 è media partner del programma. Si rinnova la partnership con la casa editrice Baldini+Castoldi che curerà e pubblicherà il libro di ricette del vincitore di MasterChef Italia. MasterChef Italia è uno show Sky Original prodotto da Endemol Shine Italy. Un programma scritto da Luca Busso, con Laura Cristaldi, Laura Mariani, Davide D’Addato, Emanuele Morelli, Annalisa Failla, Costanza Danelon, Gabriele Lampugnani, Claudia Colombo, e con Silvia Bizzotto, Francesca Valenti, Francesca Mazzantini, Paola La Rosa, Maria Chiara Salvi, con la consulenza di Bruno Barbieri, Antonino Cannavacciuolo, Giorgio Locatelli. Direttore della fotografia Flavio Toffoli. Scenografie Francesco Mari. La regia è di Umberto Spinazzola. MasterChef è basato su un format creato da Franc Roddam in associazione con Ziji Productions. Executive Producer Franc Roddam e distribuito da Banijay Group.

Nel 2017 MasterChef è stato incoronato dal Guinness World Records come “Format TV culinario più di successo al mondo”: sono più di 500 le edizioni prodotte dal reboot nel 2005, in 67 versioni locali, con oltre 300 milioni di spettatori e più di 10mila episodi in onda nel mondo.

  • MASTERCHEF ITALIA DAL 14 DICEMBRE TUTTI I GIOVEDÌ ALLE 21.15
  • MASTERCHEF MAGAZINE DAL 22 DICEMBRE DAL LUNEDÌ AL VENERDÌ ALLE 19:35

In esclusiva su Sky Uno e in streaming solo su NOW, sempre disponibile on demand e visibile su Sky Go

PER SEGUIRE TUTTI GLI AGGIORNAMENTI SU MASTERCHEF ITALIA

📰 LE ULTIME NEWS 🖊️

📺 ULTIMI PALINSESTI 📝

✨ ARCHIVIO VIDEO 🎥 TRE CASUALI OGNI VOLTA! 🔄✨

  • S. Pietro e le Basiliche Papali prossimamente su Sky 3D, il teaser di presentazione

    Ci sono luoghi che rappresentano quanto di più alto è stato prodotto dal genere umano. Ci sono momenti in cui gli occhi di tutto il mondo si rivolgono ad essi.  In occasione del Giubileo Straordinario, Sky 3D e il Centro Televisivo Vaticano si uniscono in una nuova, straordinaria produzione: San Pietro e le Basiliche Papali di Roma 3D al cinema 11, 12 e 13 aprile 2016 Nexo Digital. Un' anteprima esclusiva di alcune immagini per ENTRARE subito nel cuore del film Questa nuova produzione si propone di unire storia, spirituali...
    S
    Sky
      martedì, 08 dicembre 2015
  • Vivi il Calcio con Sky!

    Le Super Leagues di Sky con più di 800 partite a stagione dei campionati italiani ed europei. La Serie A TIM: 3 partite su 10 a turno, con la partita del sabato sera alle 20.45, della domenica alle 12.30 e del lunedì alle 20.45 fino alla stagione 2023/2024. La Serie BKT: tutte le 380 partite della stagione, oltre a playoff e playout fino alla stagione 2023/2024Scopri le ultime offerte: https://www.digital-news.it/skycalcioLo spettacolo del calcio europeo, i top club e i top player in azione: Premier League: le migliori sfide fino alla sta...
    S
    Sky
      mercoledì, 05 luglio 2023
  • L'interattività di X Factor 2013: app, social, tasto verde e molto altro!

    Ovviamente la terza edizione di X Factor targata Sky conferma e rilancia la sua missione di ''social tv'', che diventerà ancora più interattiva. L'app di X Factor (disponibile su App Store per smartphone e tablet iOS e su Google Play per smartphone e tablet Android) sarà ancora più ricca. Oltre alle sezioni dedicate alle news, al cast e ai video, la sezione "Live" conterrà una delle grandi novità di questa edizione: il Backstage Pass! 
    S
    Sky
      giovedì, 24 ottobre 2013