Champions League: Bordeaux - Roma e Inter - Werder Brema

News inserita da:

Fonte: Digital-Sat (original)

S
Sport
  mercoledì, 01 ottobre 2008
 00:00

Pareggio per Juventus e Fiorentina nel secondo martedì di Champions della stagione: per i bianconeri dopo essere addirittura sotto per 2-0 contro i bielorussi del Bate Borisov grazie all'ottima intesa tra Giovinco e Iaquinta, il bomber ex Udinese è riuscita a rimontare già alla fine del primo tempo. Reti bianche invece nel confronto del Franchi tra la Viola e lo Steaua ma al termine della partita c'è rammarico in casa Fiorentina per non essere riusciti ad avere quel guizzo per portarsi in vantaggio.

Questa sera le altre otto gare della seconda giornata: in rilievo i due impegni delle italiane, la trasferta della Roma in quel di Bordeaux, tutto da seguire anche il confronto di San Siro tra Inter e Bordeaux.

LA PRESENTAZIONE DI BORDEUAX - ROMA

Alla ricerca dei primi tre punti stagionali in Champions, la Roma, dopo l'incredibile sconfitta dell'esordio contro i modesti rumeni del Cluj: ci crede nelle potenzialità della squadra anche anche Bruno Conti, responsabile dell’area tecnica della Roma. “Stasera e’ importante vincere, e’ una partita importante per noi - sottolinea - I ragazzi stanno bene, speriamo possano fare grandi cose”.

Diciotto anni fa, proprio contro il Bordeaux, Conti, entrato a 10 minuti dalla fine, decise di smettere col calcio giocato alla fine della stagione. “In quella gara preparai l’addio al calcio, dopo quella partita decisi di smettere - ha raccontato - Quella fu una bella serata (la Roma vinse 5-0, tripletta di Voeller, ndr) e speriamo lo sia di nuovo”. “E’ inutile parlare degli infortunati, purtroppo quest’anno sono stati tantissimi. Con l’Atalanta - dice ancora - c’e’ stata un’ottima reazione. I ragazzi sanno cosa significa la Champions e questa partita. Siamo tutti uniti. Menez? Abbiamo assolutamente fiducia in lui. Questo ragazzo e’ arrivato e pochi giorni dopo ha giocato partite particolari e ha dimostrato sue caratteristiche. E’ un ragazzo di grande prospettiva”.

Nell'ultimo allenamento sul campo del Bordeaux, Spalletti ha provato la stessa Roma vista contro l’Atalanta domenica scorsa con l’eccezione del rientro sulla mediana di De Rossi, con Brighi che dovrebbe tornare in panchina. Non e’ da escludere a sorpresa, però, un utilizzo di Brighi in coppia con Aquilani al centro e con Perrotta a sinistra al posto di Menez, al momento comunque favorito per una maglia da titolare.

Le statistiche del match: Esiste un precedente in Francia tra i due club, con la Roma che s'impose 2-0 nella Coppa Uefa 1990/91. Nei 6 precedenti ufficiali disputati in casa nelle classiche coppe europee contro avversarie italiane, compreso il precedente contro la Roma, lo score del Bordeaux è di 3 vittorie, un pareggio e 2 sconfitte. Considerando lo score delle sole 3 partite disputate in Francia, compresa quella contro il Bordeaux, la Roma ha conquistato 2 vittorie (entrambe per 2-0) e una sconfitta, senza alcun pareggio.

L'arbitro della sfida: Bordeaux - Roma è stata affidata allo spagnolo Alberto Undiano Mallenco. Non ci sono precedenti con squadre italiane o francesi. Negli ultimi anni, Alberto Undiano Mallenco ha compiuto progressi eccezionali, imponendosi rapidamente sia in Spagna che a livello europeo. Tra le maggiori competizioni che l'hanno visto protagonista citiamo il Campionato Europei Under 21 del 2006 e le gara di qualificazione ai mondiali 2006 tra Estonia e Lettonia.

LA PRESENTAZIONE DI INTER - WERDER BREMA:

Dimenticare la sconfitta nel derby di appena tre giorni fa e ripartire la marcia vincente, questa la parola d'ordine per l'Inter che nella seconda giornata della Champions League ospita il Werder Brema.

Personaggio sempre particolare l'allenatore dell'Inter Josè Mourinho durante la conferenza stampa di presentazione del match ha inscenato un simpatico siparietto.

"La conferenza stampa di Champions League e' finita con i giornalisti tedeschi? Saremo di nuovo qui venerdi' prossimo e potremo parlare di tutto quello che volete, ma oggi parliamo di Champions - ha attaccato l'allenatore nerazzurro. Ho un amico giornalista che iniziava la cronaca della partita mentre la guardava, ma se per caso alla fine cambiava il risultato si arrabbiava perchè doveva cambiarla tutta e magari doveva restare un'ora di più' allo stadio. Non c'e tempo per piangere se perdi, ne' per festeggiare se si vince. La nostra e' una vita per chi lavora, non per chi scrive dopo sul lavoro degli altri".

Alla domanda dunque circa la partita odierna contro il Werder, Mourinho ammette di temere la formazione tedesca e dunque intende schierare i pezzi da novanta del suo team: ''L'80% della squadra sarà la stessa di domenica - ha detto il portoghese -. Questa col Werder sara' la partita piu' difficile di tutte perchè, in teoria, i tedeschi sono più forti di Panathinaikos e Anorthosis Famagosta e inoltre la vittoria e' piu' decisiva per loro, che hanno perso due punti nella prima giornata in casa, che per noi, che abbiamo vinto ad Atene. Non dimentichiamo che in Champions siamo primi in classifica, abbiamo tre punti, i prossimi due incontri in casa e non c'e' nessuna squadra che sta meglio di noi. Se troviamo i punti di cui abbiamo bisogno possiamo chiudere il girone alla terza gara', ha concluso.

Sarà infatti  un Werder d'attacco quello che si presenterà al Meazza ne è convinto anche il tecnico della squadra di Brema, Thomas Schaff: "L'ideale sarebbe non subire gol, e se poi riuscissimo a farne almeno uno... Tuttavia è meglio cercare di tenerli il più possibile nella loro metà campo, giocare troppo in difesa sarebbe un'arma a doppio taglio visto l'attacco straordinario che hanno". Formazione tedesca impostata sul 4-3-1-2, con la fantasia di Diego dietro Rosenberg e Pizarro

Le statistiche del match:  Inter e Werder si sono già incontrate nella prima partita del girone di UEFA Champions League 2004/05, decisa da due reti di Adriano. La gara era iniziata in discesa per i nerazzurri poiché già al 5' il difensore Valérien Ismaël era stato espulso.  È la quarta volta che il Werder disputa una gara al Meazza, ma solo la seconda contro l'Inter. Nella fase a gironi 1993/94, ha perso 2-1 contro il Milan, mentre ai quarti di finale della Coppa dei Campioni 1988/89 i rossoneri si sono imposti per 1-0. In totale, il Werder Brema ha giocato 10 partite in Italia, con un bilancio di due vittorie, due pareggi e sei sconfitte.

L'arbitro della sfida: Sarà lo slovacco Lubos Michel l'arbitro di Inter-Werder Brema. Tra le gare che ha diretto Michel, c'è la finale della Confederations Cup del 2005 tra Brasile e Argentina, inoltre è stato il primo arbitro slovacco a dirigere una partita del Mondiale (Paraguay-Sud Africa nel 2002). Nella fase finale dei Mondiali 2006, è stato protagonista di tre incontri, nella sua carriera c'è anche nella finale di Coppa Uefa del 2003 e di Champions League della scorsa stagione tra Chelsea e Manchester United. Due i precedenti di Lubos Michel con l'Inter: la sconfitta casalinga contro il Feyenoord (0-1, autorete di Ivan Ramiro Cordoba) nell'edizione 2001-2002 della Uefa Cup, il successo in casa proprio contro il Werder (2-0, doppietta di Adriano) nell'edizione 2004-2005 della Uefa Champions League.

Nella serata si gioca alle 20.45 CFR Cluj - Chelsea per il gruppo A poi alle 20.45, Anorthosis Famagosta - Panathinaikos per il raggruppamento B, Sporting Lisbona - Basilea e Shakthar Donetsk - Barcellona per il gruppo C, chiudono Liverpool - PSV e Atletico Madrid - Marsiglia per il girone D.

LA CHAMPIONS LEAGUE IN TELEVISIONE:

In tv, la copertura integrale delle partite di stasera sul satellite è assicurata dai canali sportivi di SKY [qui il programma e i telecronisti], mentre sul digitale terrestre le reti calcistiche di Mediaset Premium [qui il programma e i telecronisti] sono già pronte ad ospitare sui propri canali le partite.

La programmazione di Rai Sport dedicata alla Champions per mercoledì 1 ottobre prevede alle 20.35 su Raidue, il collegamento con lo stadio San Siro di Milano per la diretta di Inter - Werder Brema, con la telecronaca di Gianni Cerqueti e il commento tecnico di Salvatore Bagni.
 
Questa partita sarà trasmessa anche in HD sul digitale terrestre Rai nelle aree di Roma, Milano, Torino, Sardegna e Valle d'Aosta.

Alle 22.45, sempre su Raidue, Paola Ferrari condurrà “Un Mercoledì da Campioni”, per fare il punto su tutti i risultati della serata, con Marino Bartoletti e Daniele Tombolini alla moviola. Nel corso della trasmissione sarà possibile ascoltare da Milano la voce dei protagonisti della partita al microfono di Enrico Varriale e a seguire un'ampia sintesi di Bordeaux - Roma con il commento di Stefano Bizzotto.

Di seguito tutto l'elenco delle partite odierne visibili in tv con l'indicazione se l'emittente trasmette via satellite (in chiaro oppure a pagamento) oppure attraverso digitale terrestre italiano [gli orari se indicati rispettano il fuso orario italiano].

CFR 1907 Cluj - Chelsea FC - CFR, Cluj-napoca
- nessuna copertura in chiaro via satellite
- diretta su SKY Calcio 3 (13.0° Est) PAY SAT 
- diretta su Mediaset Diretta Calcio 2 [h.24] (DTT Mux Mediaset 1) PAY DTT

FC Girondins de Bordeaux - AS Roma
- Stade Chaban-Delmas, Bordeaux
- diretta su ORTM Mali (7.0° Est) FTA SAT
- diretta su RTS1 Senegal (7.0° Est) FTA SAT
- diretta su SKY Calcio 2 (13.0° Est) PAY SAT 
- diretta su SKY Sport 3 (13.0° Est) PAY SAT 
-
diretta su SKY Sport HD2 (13.0° Est) PAY SAT 
- diretta su Mediaset Diretta Calcio 1 (DTT Mux Mediaset 1) PAY DTT

Anorthosis Famagusta FC - Panathinaikos FC - El Madrigal, Villarreal
- nessuna copertura in chiaro via satellite
- diretta su SKY Calcio 4 (13.0° Est) PAY SAT 
- diretta su Mediaset Diretta Calcio 4 [h.24] (DTT Mux Mediaset 1) PAY DTT

FC Internazionale - Werder Bremen - Stadio Giuseppe Meazza, Milano
- diretta su Btv (57.0° Est) FTA SAT
- diretta su Sat.1 Germany (19.2° Est) FTA SAT
- diretta su Rai Due (Analogico Terrestre e DTT RAI A) FTA DTT e FTA TERR
- diretta su Rai Test HD (solo alcune zone italiane) FTA DTT
-
diretta su SKY Calcio 1 (13.0° Est) PAY SAT 
- diretta su SKY Sport 1 (13.0° Est) PAY SAT 
- diretta su SKY Sport 16:9 (13.0° Est) PAY SAT
- diretta su SKY Sport HD1 (13.0° Est) PAY SAT  
- diretta su Mediaset Premium Calcio 24 (DTT Mux Mediaset 1) PAY DTT

Sporting Clube de Portugal - FC Basel 1893
- José Alvalade, Lisbona
- nessuna copertura in chiaro via satellite
- diretta su SKY Calcio 6 (13.0° Est) PAY SAT 
- diretta su Mediaset Diretta Calcio 3 [h.24] (DTT Mux Mediaset 1) PAY DTT

FC Shakhtar Donetsk - FC Barcelona
- Olympiyskiy Stadium, Donetsk
- diretta su ANS Tv (42.0° Est) FTA SAT
- diretta su SKY Calcio 5 (13.0° Est) PAY SAT 
- diretta su Mediaset Diretta Calcio 3  (DTT Mux Mediaset 1) PAY DTT

Liverpool FC - PSV Eindhoven - Anfield, Liverpool
- diretta su Telekanal Sport (40.0 e 49.0° Est) FTA SAT
- diretta su ETV South Africa (72.0° Est) FTA SAT
- diretta su SKY Calcio 7 (13.0° Est) PAY SAT 
- diretta su Mediaset Diretta Calcio 2 (DTT Mux Mediaset 1) PAY DTT

Club Atlético de Madrid - Olympique de Marseille -
V. Calderón, Madrid
- diretta su CNN Turk (42.0° Est) FTA SAT
- diretta su SKY Calcio 8 (13.0° Est) PAY SAT 
- diretta su Mediaset Diretta Calcio 1 [h.24] (DTT Mux Mediaset 1) PAY DTT

Legenda:

FTA SAT = Canale estero in chiaro via satellite
PAY SAT = Canale italiano visibile via satellite con abbonamento SKY
FTA DTT = Canale italiano visibile sul digitale terrestre
PAY DTT = Canale italiano visibile sul digitale terrestre a pagamento
FTA TERR = Canale italiano gratuito visibile in modalità analogico terrestre

Ricordiamo che ogni tv potrebbe codificare in qualsiasi momento e senza preavviso, in modo da rendere inaccessibile la visione come da calendario sopra indicato.

Simone Rossi
per "Digital-Sat.it"

Ultimi Video

Palinsesti TV