Coppa Uefa: Spartak Mosca  Udinese (Conto Tv) e Milan  Sporting Braga (Rete 4)

Coppa Uefa: Spartak Mosca Udinese (Conto Tv) e Milan Sporting Braga (Rete 4)

News inserita da:

Fonte: Digital-Sat (original)

S
Sport
  giovedì, 06 novembre 2008
 00:00
Un super Alex Del Piero grazie ad una serata magica permette alla Juventus di battere il Real Madrid nel prestigioso Santiago Bernabeu dopo 46 anni dall'ultima affermazione portando a casa con due giornate di anticipo l'accesso agli ottavi della Champions League.

E' andata male invece alla Fiorentina che pur in vantaggio con Mutu ha subito il pareggio del Bayern Monaco complicando ulteriormente la propria classifica e il discorso qualificazione alla seconda fase. Ma archiviato il turno di Champions è il momento della Coppa Uefa che vedrà in campo l'Udinese a Mosca alle 18 e il Milan alle 20.45 a San Siro contro il Braga; la Sampdoria invece dopo la vittoria di Belgrado effettua un turno di riposo.

SPARTAK MOSCA - UDINESE (ore 18.00)

Teme sopratutto l'ambiente e il freddo l'Udinese che dopo aver battuto in casa il Tottenham 2-0, va in Russia a sfidare lo Spartak Mosca, all’esordio in questa edizione della Coppa Uefa va ad affrontare a Mosca, lo Spartak.

Nella conferenza stampa dello stadio Luzniki Arena, le parole di Pasquale Marino: "Cosa dovremo fare contro lo Spartak? Semplice, giocare da Udinese. Quindi non dovremo snaturarci per cercare di contenere l'avversario. Siamo una squadra votata all'offesa".

Fiducia dunque di Marino nei suoi ragazzi "Mi rendo conto che non è cosa facile giocare sul sintetico mentre i moscoviti vi sono abituati. Anche il freddo non è nostro alleato, ma il pericolo maggiore si chiama Spartak, squadra ostica, di valore, ben allenata".

Per Marino andare avanti in Uefa sarebbe molto importante. "Dopo un anno di sacrifici che sono valsi a qualificarci per la manifestazione europea, vogliamo fare parecchia strada non possiamo permetterci di non riuscire a passare il turno"

Le statistiche del match: Spartak e Udinese non si sono mai affrontate nelle coppe europee. Lo Spartak ha giocato 14 volte contro club italiani in Europa facendo registrare due successi, cinque pareggi e sette sconfitte. Nella gare in casa contro squadre italiane i russi hanno ottenuto due vittorie, due pareggi e tre sconfitte. I russi non vincono da otto partite in casa ed in trasferta contro club italiani. L'ultimo successo risale al 2-0 in casa contro l'Atalanta BC nel primo turno della Coppa UEFA 1989/90.

MILAN - SPORTING BRAGA (ore 20.45)

Missione compiuta per il Milan che dopo aver raggiunto la vetta in Serie A dopo la doppia vittoria casalinga contro Siena e Napoli si rituffa nell'avventura europea con la voglia di ripetere ancora a San Siro quanto di buono fatto vedere nel precedente match sul campo del Herenveen.

"Lo Sporting Braga è una squadra di cui abbiamo molto rispetto - dichiara l'allenatore rossonero Carlo Ancelotti -  L'abbiamo vista giocare nella partita precedente in Coppa Uefa e in altre gare del campionato portoghese. E' una squadra veloce, dinamica che gioca a ritmi elevati per l'intero corso della partita. Sono tutte caratteristiche di cui domani dovremo tenere conto. Il Braga è una squadra completa, ha una buona corsa e possiede giocatori con ottime qualità." 

"La Coppa Uefa è una competizione a cui teniamo. -
continua il mister -  Abbiamo iniziato bene il girone e una vittoria in questo match ci potrebbe far aumentare la percentuale di possibilità di accesso alla qualificazione, vogliamo cercare di vincere per mettere a posto il girone, per quanto riguarda il campionato, invece, è tutta un'altra questione."

Il tecnico portoghese Jorge Jesus crede nel colpaccio sul terreno della capolista del campionato italiano: "Dopo la vittoria contro il Portsmouth puntiamo alla qualificazione e ci giocheremo sul campo tutte le nostre possibilità.  Anche se sette otto giocatori titolari del Milan non dovessero esserci, il Milan ha comunque ventidue, ventitrè titolari e domani sera giocherà comunque con undici titolari. penso che almeno uno fra Kakà e Ronaldinho giocherà, non credo che il Milan rinunci a tutti e due. Come qualità individuali il Milan è fra le migliori squadre del Mondo, è anche prima in classifica in Italia, ma voglio un Braga che si impegni al massimo."

Le statistiche del match: I rossoneri hanno un bilancio decisamente favorevole con le squadre lusitane: finora in 20 incontri hanno collezionato 11 vittorie e 6 pareggi, perdendo solo in 3 occasioni. Solo il Porto è riuscito a espugnare San Siro:  al primo turno della Coppa Campioni 1979-80 (0-1) e nella fase a gironi di Champions 2002-03 (2-3). Positiva per il Braga l' ultima sfida europea contro un'italiana: ai 32esimi di Uefa 2006-07  il Parma uscì sconfitta dal doppio confronto.

La quaterna arbitrale: Sara il danese Peter Rasmussen ad arbitrare Milan-Braga di coppa Uefa, in programma giovedi' 6 novembre. Il danese non ha precedenti con il Milan e il Braga in partite ufficiali, e sino ad ora ha diretto sette gare nelle coppe europee: una in Champions League e sei in Coppa Uefa. Ad affiancarlo saranno gli assistenti Henrik Sonderby e Martin Wulff. Quarto uomo, Lars Christoffersen.

LE ALTRE IN CAMPO:

Nel gruppo A, il Racing Santander ancora a secco ospiterà i tedeschi dello Schalke (3), mentre il Manchester City di Robinho, cercherà la prima vittoria nel match casalingo contro gli olandesi del Twente che all’esordio hanno vinto di misura contro gli spagnoli. Turno di riposo per il Paris Saint Germain.

Nel gruppo B c’e’ attesa a Lisbona per il debutto casalingo del Benfica. I portoghesi ricevono il Galatasaray in un match che si presenta sostanzialmente equilibrato. L’Hertha Berlino non dovrebbe incontrare particolari difficolta’ in trasferta contro i bielorussi del Metalist. Riposano i greci dell’Olympiacos.

Nel girone F troviamo due squadre al comando, appaiate a quota 3 punti. L’Amburgo non ha steccato l’esordio nel torneo e adesso dovra’ rimanere a riposo per un turno. Potrebbe prendere il primato solitario l’Aston Villa che dopo la vittoria sull’Ajax nella prima giornata, vuole concedere il bis a Praga, ospite dello Slavia. I ‘Lancieri’ di Marco Van Basten debuttano ad Amsterdam contro il modesto Zilina.

Nel girone G ci si attende un pronto riscatto dalle formazioni piu’ quotate che al debutto non hanno iniziato nel migliore dei modi. Il Rosenborg, dopo lo scialbo pareggio interno con il Bruges, andrà a far visita ai francesi del St. Etienne. Il club transalpino, però, ha sorpreso il Copenaghen all’esordio (1-3) e vuole confermarsi squadra imprevedibile. Debutta il Valencia, tra le squadre favorite alla vittoria finale della Coppa. Gli spagnoli attendono al “Mestalla” il Copenaghen. Riposo, invece, per il Bruges.

Infine nel girone H, il Deportivo La Coruna ha davvero deluso al debutto (ko per 3-0 sul campo del Cska). Gli andalusi osserveranno un turno di riposo. Il club di Mosca provera’ a portar via l’intera posta in palio dal campo del Feyenoord. Gli olandesi non possono pero’ commettere ulteriori passi falsi dopo il 3-0 subito in casa del Nancy alla prima giornata. Adesso il club transalpino volera’ in trasferta a caccia di conferma, a far visita ai polacchi del Lech

LA COPPA UEFA IN TELEVISIONE:

Spartak Mosca vs Udinese, sarà trasmessa in Pay X View sul canale "ContoTV 1" - Canale 985 Lista Canali SKY, sul satellite e sul digitale terrestre (nelle zone coperte dal segnale) e in webtv sul sito www.conto.tv.

Le trasmissioni inizieranno da Mosca (Russia)  alle ore 17.30 di giovedì 5 Novembre 2008. La telecronaca di Spartak Mosca vs Udinese sarà affidata a Simone Bargellini, il commento tecnico a Gianni Di Marzio.  La produzione tecnica del match sarà a cura dall'Host Broadcaster che per l'occasione proporrà ben 17 telecamere.
 
Il costo per la visione dell'evento per i possessori di Smartcard ContoTV e' di 3 Euro (300 Tokens). Il costo per la visione per gli abbonati SKY e' di 10 Euro. L'evento sarà visibile anche in webtv sul sito www.conto.tv al costo di 10 Euro per evento.

Alle ore 20.40, Retequattro si collegherà in diretta con lo stadio “San Siro” di Milano per trasmettere in esclusiva Milan - Sporting Braga con la telecronaca di Bruno Longhi e Giovanni Galli. A bordocampo Luca Serafini.

Alle 20.45 i riflettori Sportitalia (canale gratuito del digitale terrestre in onda anche sul canale 225 della piattaforma satellitare SKY) si accendono per trasmettere il match del City of Manchester tra i Citizen e gli olandesi del Twente. La telecronaca della gara è affidata a Federico Casotti

Al termine dei match anche su Premium Calcio 24 (il nuovo canale sportivo di Mediaset Premium) si parlerà di Coppa Uefa e non solo con "Pressing", il programma d’approfondimento sportivo condotto da Paolo Bargiggia dedicato al calcio internazionale. Ospiti in studio Graziano Cesari, Emiliano Mondonico e Aldo Serena.


Di seguito tutto l'elenco delle partite odierne visibili in tv con l'indicazione se l'emittente trasmette via satellite (in chiaro oppure a pagamento) oppure attraverso digitale terrestre italiano [gli orari indicati rispettano il fuso orario italiano].

Stoccarda vs Partizan Belgrado - ore 18.00 (Gr. C)
- diretta su ARD Das Erste (13.0° e 19.2 Est) FTA SAT

Spartak Mosca vs Udinese - ore 18.00 (Gr. D)
- diretta su Telekanal Sport (40.0° e 49.0° Est) FTA SAT
- diretta su Conto Tv1 (13.0° Est e DTT) PAY SAT e PAY DTT

Wolfsburg vs Heerenveen -
ore 19.45 (Gr. H)
- diretta su DSF Sport (19.2° Est) FTA SAT

Benfica vs Galatasaray - ore 20.30 (Gr. B)
- diretta su TRT1 (42.0° e 7.0° Est) FTA SAT

Racing Santander vs Schalke 04 -
ore 20.45 (Gr. A)
- diretta su WDR (19.2° Est) FTA SAT  [solo 2°T]

Manchester City vs Twente - ore 20.45 (Gr. A)
- diretta su Sportitalia (13.0° Est e mux DTT Mediaset 2) FTA DTT e PAY SAT
- diretta su ITV4 (28.2° Est) FTA SAT
- diretta su Tv Ooost (23.5° Est) FTA SAT

Milan vs Sporting Braga - ore 20.45 (Gr. E)
- diretta su Retequattro (13.0° Est e mux Mediaset 2) FTA TERR e FTA DTT

Legenda:

FTA SAT = Canale estero in chiaro via satellite
PAY SAT
= Canale italiano visibile via satellite con abbonamento SKY
FTA DTT
= Canale italiano visibile sul digitale terrestre
PAY DTT =
Canale italiano visibile sul digitale terrestre a pagamento
FTA TERR
= Canale italiano gratuito visibile in modalità analogico terrestre

Ricordiamo che ogni tv potrebbe codificare in qualsiasi momento e senza preavviso, in modo da rendere inaccessibile la visione come da calendario sopra indicato.

Simone Rossi
per "Digital-Sat.it"

Ultimi Video

Palinsesti TV