Coppa Italia, quarti di finale: Juventus - Napoli (ore 20.45, diretta Rai Uno)

Coppa Italia, quarti di finale: Juventus - Napoli (ore 20.45, diretta Rai Uno)

News inserita da:

Fonte: Digital-Sat (original)

S
Sport
  mercoledì, 04 febbraio 2009
 00:00
E' forse la competizione che nessuna squadra vorrebbe giocare, ed anzi viene vissuta spesso come un fastidio ma quando si arriva nella fase finale allora anche per le big il torneo acquista importanza e scendono in campo i giocatori migliori.

Stiamo ovviamente parlando della Coppa Italia che questa sera completa i quarti di finale (in gara unica) con l'ultima gara Juventus - Napoli che deciderà chi andrà a far compagnia alla Lazio in semifinale (l'altra sfida sarà Inter - Sampdoria)

«Per noi la Coppa Italia riveste una grande importanza, così come le altre competizioni. L’avevamo detto anche ad inizio stagione che era nostra intenzione andare avanti su tutti i fronti, poi tireremo le somme alla fine - ammonisce Ranieri - Sappiamo che di fronte ci sarà un Napoli che vorrà andare in semifinale. Ci teniamo a fare bene e cercheremo in tutti i modi vincere».

La sfida con il Napoli arriva dopo le due sconfitte consecutive contro Udinese e Cagliari che hanno rallentato la corsa scudetto. Conclude Ranieri: «La partita con il Napoli è importante indipendentemente dal momento che stiamo vivendo. Le due sconfitte sono state diverse una dall’altra. A Udine non eravamo noi, con il Cagliari abbiamo disputato un’ottima partita ma abbiamo perso. Siamo stati troppo precipitosi quando stavamo vincendo, abbiamo continuato ad attaccare cercando il 3-1 e siamo stati puniti per la nostra voglia di chiudere la partita».

Edy Reja prova a trasmettere la sua serenita' alla squadra e all'ambiente, preoccupato per un 2009 sicuramente non positivo. Contro l'Udinese, sabato, il suo Napoli e' sembrato in crescita, ma in pochi minuti è svanito il doppio vantaggio firmato dalle reti di Lavezzi e Hamsik con i gol friulani di Di Natale e Quagliarella che hanno fissato il punteggio sul 2-2. 

All'orizzonte c'è la sfida di Coppa Italia in casa della Juventus che vale la semifinale, per Reja una buona occasione per rilanciarsi e mettersi alle spalle un periodo negativo. "Sono soddisfatto della prestazione fornita contro l'Udinese. Dispiace solo non aver vinto ma abbiamo dimostrato di essere in netta risalita psicologica - spiega Reja -. Ho detto e ripeto oggi che questa squadra ha grandi mezzi e grosse potenzialita'. Siamo reduci da un momento delicato ma sappiate che il vero Napoli ha saputo entusiasmare i tifosi ed anche gli addetti ai lavori. Nel girone di andata abbiamo saputo esprimerci su alti livelli e credo che presto torneremo su quel tenore di gioco. E' solo un momento delicato come tanti ce ne possono essere in una stagione".

LE PROBABILI FORMAZIONI DI JUVENTUS-NAPOLI

JUVENTUS (4-4-2): 13 Manninger; 21 Grygera, 33 Legrottaglie, 4 Mellberg, 28 Molinaro; 32 Marchionni, 22 Sissoko, 18 Poulsen, 29 De Ceglie; 10 Del Piero, 9 Iaquinta. (12 Chimenti, 41 Ariaudo, 11 Nedved, 16 Camoranesi, 20 Giovinco, 8 Amauri, 17 Trezeguet) All. Ranieri

NAPOLI (3-5-2): 30 Navarro; 13 Santacroce, 28 Cannavaro, 96 Contini; 4 Montervino, 8 Blasi, 23 Gargano, 17 Hamsik, 6 Aronica; 7 Lavezzi, 25 Zalayeta. (44 Sepe, 2 Grava, 11 Maggio, 3 Vitale, 5 Pazienza, 18 Bogliacino, 9 Denis)  All. Reja

LA SCHEDA DELL'ARBITRO:

Juventus - Napoli, ultimo quarto di finale di Coppa Italia, è stato affidato a Nicola Ayroldi di Bari.

L’arbitro pugliese torna a dirigere i bianconeri a distanza di quasi due anni dall’ultima volta: la sfida contro il Bologna nel torneo di B. In totale, sono otto i precedenti, con un bilancio di sei vittorie e due pareggi.

Quella di mercoledì non sarà la prima gara di Coppa Italia. Nell’elenco compaiono infatti tre gare del trofeo nazionale: un 5-2 sulla Sampdoria nell’edizione 2001/02, una vittoria per 2-1 a Siena nel 2003/04 e un 3-3 con l’Atalanta nel 2004/05.

Nutrito anche l’elenco dei precedenti con il Napoli. In totale sono sette le gare con un bilancio di quattro vittorie e tre sconfitte. Una sola la gara di Coppa Italia, risalente all’edizione 1999/2000, un successo per 2-0 sulla Fermana.

All’Olimpico, Ayroldi sarà coadiuvato dagli assistenti Mauro Tonolini e Giuseppe Foschetti. Il quarto uomo sarà Nicola Stefanini.

I PRECEDENTI:

Il bilancio dei 67 precedenti ufficiali a Torino vede 42 vittorie bianconere (ultima 1-0, serie A 2007/08), 19 pareggi (ultimo 2-2, serie A 1997/98), 6 i successi campani, l'ultimo dei quali è datato 20 novembre 1988, quando - in serie A - i partenopei si imposero 5-3 grazie alla tripletta di Careca (30', 44' e 58') e le marcature di Carnevale (3') e Renica su rigore (85'); i gol juventini vennero realizzati da Galia (48'), Zavarov (55') e De Agostini su rigore (77'). Da quel giorno a Torino si sono giocate 14 gare in competizioni ufficiali, con la Juventus che ha mantenuto l'imbattibilità casalinga grazie ad un bilancio di 10 vittorie (4 nelle ultime 4 gare) e 4 pareggi.

Quella dei quarti di finale sarà la settima sfida ufficiale in Coppa Italia tra Juventus e Napoli. Nei precedenti 3 affermazioni bianconere, 1 pareggio e 2 successi partenopei (entrambi in casa).

L'ultimo match risale alla stagione 2006-'07, quando la Juventus si apprestava ad iniziare la sua prima stagione di serie B: si giocò il 27 agosto 2006 a Napoli e i campani si aggiudicarono il passaggio agli ottavi di finale grazie ai calci di rigore, dopo che al 120' il punteggio era di 3-3 ed al 90' di 2-2.

Nelle sfide ad eliminazione diretta, 3 nella storia, il bilancio delle qualificazioni sorride al Napoli, che ne ha ottenute 2 (1936-'37 e 2006-'07) contro una sola juventina (1999-'00). Sono 7 i precedenti ufficiali tra gli attuali tecnici e finora il bilancio parla di 4 successi di Ranieri, 1 pareggio e 2 vittorie di Reja (entrambe ottenute alla guida del Napoli).

LA COPPA ITALIA IN TV:

La gara sarà trasmesse in diretta dalla RAI che ha acquisito i diritti della manifestazione dagli ottavi fino al finalissima di Roma per questa e la prossima stagione.

Questi i telecronisti e i canali RAI per il match in programma oggi:

Rai Unoore 20.45  Juventus vs Napoli    ---> diretta Rai Uno
Telecronista: Marco Civoli
Commento Tecnico: Salvatore Bagni
Bordocampo e interviste: Francesco Marino e Federico Calcagno

Simone Rossi
per "Digital-Sat.it"

Ultimi Video

Palinsesti TV