Champions, ottavi andata: Chelsea-Juventus (in tv RAI 1, SKY Sport, M. Premium)

Champions, ottavi andata: Chelsea-Juventus (in tv RAI 1, SKY Sport, M. Premium)

News inserita da:

Fonte: Digital-Sat (original)

S
Sport
  mercoledì, 25 febbraio 2009
 00:00
Martedì di Champions in chiaroscuro per Inter e Roma nelle sfide contro Manchester e Arsenal  e oggi continua la sfida italo-inglese negli ottavi di finale della Coppa Campioni con la Juventus di Claudio Ranieri che si contrappone al Chelsea nella temibilissima tana dello Stamford Bridge.

Nelle gare di ieri sera, a San Siro, l'Inter non va oltre lo 0-0 contro i campioni del Mondo del Manchester United. I nerazzurri di Mourinho soffrono tanto nel primo tempo tanto che Julio Cesar diventa decisivo con le sue parate per conservare il risultato di partenza.

Nella ripresa il gioco dei nerazzurri migliora e nel finale entrambe le squadre sfiorano il gol della vittoria.

A Londra invece i Gunners dominano il primo tempo, anche se vanno in gol solo su rigore concesso dal danese Larsen per un fallo discutibile di Mexes su Van Persie, bravo nella battuta del penality. Nel secondo tempo Spalletti aggiusta la squadra anche se è l'Arsenal ad avere le occasioni più clamorose per incrementare il vantaggio in vista del ritorno.

LA PRESENTAZIONE DI CHELSEA - JUVENTUS

Sarà una Juventus che "proverà con tutte le forze" a ribaltare il pronostico, perché Claudio Ranieri considera il Chelsea "favorito" nel doppio confronto degli ottavi di finale di Champions League..

«Spero in un “bentornato”, visto che quando sono in Inghilterra mi rendo conto che la gente ha un buon ricordo di me - dichiara Ranieri in conferenza stampa - D’altronde anche io ho un ottimo ricordo del riconoscimento che mi hanno tributato in particolare, ma anche del terzo anno, quando, senza spendere, ci qualificammo per la Champions League. Poi con l’arrivo di Abramovich iniziammo a fare fantacalcio, ma cominciammo troppo tardi e la scelta era limitata».

Parlando del doppio confronto con i Blues Ranieri è convinto che i suoi sfavoriti dal pronostico alla vigilia, daranno il massimo: «Sono partite da 180 minuti, tutto può succedere. Rispettiamo la forza del Chelsea, ma noi possiamo dire la nostra e ci proveremo con tutte le forze. Loro sono i favoriti, ma noi non lo accetteremo supinamente».

Sulle differenze che dalla gestione Scolari a quella di Hiddink: «Sta principalmente – spiega Ranieri – nelle cose piccole, infatti, quando cambia allenatore, nei giocatori c’è voglia di farsi vedere, più determinazione. Ho visto la gara che hanno giocato contro l’Aston Villa, rispetto a quando c’era Scolari ora cercano più la verticalizzazione. Noi comunque siamo pronti!»

Guus Hiddink omaggia il lavoro di Claudio Ranieri alla vigilia della sfida di Champions League che segnerà anche il debutto del tecnico olandese davanti al pubblico di casa. "Quello che mi piace di Ranieri - ha detto oggi Hiddink in conferenza stampa - è che è un vero gentleman, un tecnico molte intelligente che sa gestire i media e la pressione. Lo rispetto molto. Ha molte capacità, quando ha lavorato qui ha creato una squadra molto competitiva per la Premier League. Per quello che ho visto recentemente e anche in passato, è un ottimo organizzatore. Le sue squadre mostrano un'enorme disciplina tattica, e giocano in modo unito. Non sono squadre facili da affrontare".

Hiddink non cerca scuse: "Sarebbe facile per me chiedere di darmi due, tre, quattro settimane per osservare la squadra e lavorare. Ma, per prima cosa, non c'è tempo e poi sarebbe una scusa per me e per la squadra per non dare il cento per cento o anche di più, che poi è quello che serve in Premier League e in Premier League. Ovviamente - ha aggiunto - ogni allenatore spera di avere cinque o sei settimane per lavorare con la squadra, per migliorare le cose che non vanno. Io ora provo a fare questo in poco tempo e con molta pressione. Ma non dobbiamo cercare scuse, non è una cosa che appartiene a me o ai ragazzi".

Le statistiche del match: Sono 15 i precedenti ufficiali nelle coppe europee tra Chelsea ed avversarie italiane, con bilancio che vede 6 successi inglesi, 5 pareggi (tra cui uno spareggio contro il Milan a San Siro nella coppa Fiere/Uefa 1965/66, con qualificazione londinese ottenuta al sorteggio) e 4 vittorie italiane. Le avversarie sono state: Milan (5), Lazio e Roma (4 a testa), Vicenza (2).

Sono 36 i precedenti ufficiali tra Juventus e rivali inglesi nelle classiche coppe europee con bilancio che vede 14 affermazioni del club italiano - tra cui il match secco della Supercoppa Europea 1984/85 e la finale della coppa Campioni 1984/85, in entrambi i casi contro il Liverpool -, 9 pareggi - tra cui i due pareggi della doppia finale di coppa Fiere/Uefa 1970/71 contro il Leeds - e 13 successi inglesi.

L'arbitro della gara: L'arbitro della gara sarà il portoghese Olegario Manuel Bartolo Faustino Benquerenca, nato il 18 ottobre 1969. Internazionale dal 2001, i precedenti di Olegario con club italiani sono 5 e il relativo bilancio è di un successo, 2 pareggi e 2 sconfitte. L'ultima gara diretta da Benquerenca per quanto riguarda le squadre italiane risale allo scorso 21 Ottobre quando fu il direttore di gara in Bayern Monaco - Fiorentina (gara della fase a girone della Champions League) terminata con la vittoria dei bavaresi per 3-0

LE PROBABILI FORMAZIONI DI CHELSEA - JUVENTUS:

CHELSEA (4-3-2-1): 1 Cech; 17 Bosingwa, 33 Alex, 23 Terry, 3 A. Cole; 13 Ballack, 12 Mikel, 8 Lampard; 21 Kalou, 39 Anelka; Drogba. A disp. 30 Taylor, 35 Belletti, 6 Carvalho, 15 Malouda, 20 Deco, 10 J. Cole, 9 Di Santo. All. Hiddink

JUVENTUS (4-4-2): 1 Buffon; 21 Grygera, 33 Legrottaglie, 3 Chiellini, 28 Molinaro; 8 Camoranesi, 22 Sissoko, 30 Tiago, 11 Nedved; 10 Del Piero, 8 Amauri. A disp. 13 Manninger, 4 Mellberg, 18 Poulsen, 19 Marchisio, 32 Marchionni, 17 Trezeguet, 9 Iaquinta. All. Ranieri

Nella serata si giocano in contemporanea alle 20.45, Real Madrid - Liverpool, Villareal - Panathinaikos e Sporting - Bayern Monaco

LA CHAMPIONS LEAGUE IN TELEVISIONE:

In tv, la copertura integrale delle partite di stasera sul satellite è assicurata dai canali sportivi di SKY [qui il programma e i telecronisti], mentre sul digitale terrestre le reti calcistiche di Mediaset Premium [qui il programma e i telecronisti] sono già pronte ad ospitare sui propri canali le partite.
 
La programmazione di Rai Sport dedicata alla Champions dalle 20.35 su Rai Uno, il collegamento con lo stadio Stanford Bridge di Londra per la diretta di Chelsea - Juventus con la telecronaca di Gianni Cerqueti e il commento tecnico di Salvatore Bagni.  A bordocampo a raccogliere le voci dei protagonisti Enrico Varriale.

Alle 22.45, sempre su Rai Uno, Paola Ferrari condurrà “Un Mercoledì da Campioni”, per fare il punto su tutti i risultati della serata, con Marino Bartoletti, Zibì Boniek e Daniele Tombolini alla moviola. Nel corso della trasmissione sarà possibile ascoltare in diretta da Londra la voce dei protagonisti della partita al microfono di Enrico Varriale e a seguire ampie sintesi e tutti i gol delle altre gare in programma.

Di seguito tutto l'elenco aggiornato in tempo reale delle partite odierne visibili in tv con l'indicazione se l'emittente trasmette via satellite (in chiaro oppure a pagamento) oppure attraverso digitale terrestre italiano [gli orari indicati rispettano il fuso orario italiano].

Real Madrid CF - Liverpool FC - ore 20.45, Santiago Bernabéu, Madrid
- diretta su Arryadia 2 (21.6° Est) FTA SAT
- diretta su Btv (57.0° Est) FTA SAT
- diretta su Canal 7 Tv Publica (40.5° Est) FTA SAT
- diretta su Iran Tv3 (62.0° Est) FTA SAT
- diretta su SKY Sport 3 (13.0° Est) PAY SAT
- diretta su SKY Calcio 2 (13.0° Est) PAY SAT
- diretta su SKY Sport HD2 (13.0° Est) PAY SAT
- diretta su Mediaset Premium Diretta Calcio 1 (mux DTT Mediaset 1) PAY DTT

Chelsea FC - Juventus FC - ore 20.45, Stamford Bridge, Londra
- diretta su Kanal 31 (60.0° Est) FTA SAT
- diretta su Telekanal Sport (40.0° Est) FTA SAT
- diretta su RAI Uno (13.0° e 19.2°Est) PAY SAT FTA DTT FTA TERR
- diretta su SKY Sport 1 (13.0° Est) PAY SAT
- diretta su SKY Calcio 1 (13.0° Est) PAY SAT
- diretta su SKY Sport HD1 (13.0° Est) PAY SAT
- diretta su SKY Sport 16:9 (13.0° Est) PAY SAT
- diretta su Mediaset Premium Calcio 24 (mux DTT Mediaset 1) PAY DTT


Villarreal CF - Panathinaikos FC -
ore 20.45, El Madrigal, Villarreal
- nessuna diretta in chiaro via satellite
- diretta su SKY Calcio 4 (13.0° Est) PAY SAT
- diretta su Mediaset Premium Diretta Calcio 3 (mux DTT Mediaset 1) PAY DTT

Sporting Clube - FC Bayern München - ore 20.45, José Alvalade, Lisbona
- diretta su CNN Turk (42.0° Est) FTA SAT
- diretta su SAT.1 Germany (19.2° Est) FTA SAT
- diretta su SKY Calcio 3 (13.0° Est) PAY SAT
- diretta su Mediaset Premium Diretta Calcio 2 (mux DTT Mediaset 1) PAY DTT

Diretta Gol Champions League
- ore 20.45, Collegamenti alternati
- diretta su SKY Supercalcio (13.0° Est) PAY SAT
- diretta su Mediaset Premium Diretta Calcio 4 (mux DTT Mediaset 1) PAY DTT

Legenda:

FTA SAT = Canale estero in chiaro via satellite
PAY SAT
= Canale italiano visibile via satellite con abbonamento SKY
FTA DTT
= Canale italiano visibile sul digitale terrestre (DTT)
PAY DTT
= Canale italiano visibile sul digitale terrestre a pagamento
FTA TERR
= Canale italiano gratuito visibile in modalità analogico terrestre

Ricordiamo che ogni tv potrebbe codificare in qualsiasi momento e senza preavviso, in modo da rendere inaccessibile la visione come da calendario sopra indicato.

Simone Rossi
per "Digital-Sat.it"

Ultimi Video

Palinsesti TV