Sabato in Serie A: Roma-Juventus e Catania-Lazio (dirette SKY, Premium, Dahlia)

Sabato in Serie A: Roma-Juventus e Catania-Lazio (dirette SKY, Premium, Dahlia)

News inserita da:

Fonte: Digital-Sat (original)

S
Sport
  sabato, 21 marzo 2009
 00:00
Roma-Juventus e Catania - Lazio sono i due anticipi che aprono la ventinovesima giornata della Serie A 2008-09. Sarà dunque un sabato davvero importante e forse decisivo per il campionato in quanto la Juventus è obbligata a cogliere il risultato pieno contro la Roma all'Olimpico per non subire il prevedibile allungo dell'Inter che a San Siro ospiterà domenica pomeriggio la Reggina.

CATANIA - LAZIO (ore 18) - andata 0-1 

"Cattiva, aggressiva, con voglia di fare bene: con la grande determinazione che ha contraddistinto la squadra fino a oggi - sottolinea il tecnico dei rossoazzurri Walter Zenga, a caccia di punti per mettersi ancora più lontano dalla zona calda della classifica -. La Lazio è forte, una formazione composta da grandi giocatori e Delio Rossi è un allenatore navigato che sta facendo molto bene a Roma. La mia squadra, però, è un'altra rispetta a quella dell'andata, perché è cresciuta molto sul piano mentale. E' stato un processo lungo che ancora perdura, ma che porterà i suoi frutti a lungo termine".

Zenga, ha fissato a quota 42 il traguardo da raggiungere al più presto per i suoi: "Ho cambiato la soglia per dare stimoli sempre diversi ai miei ragazzi - spiega Zenga - ma non per supponenza, quanto perché bisogna sempre trovare piccoli obiettivi che ti permettono di andare incontro velocemente alla grande meta che per noi è la salvezza. A 10 partite dalla fine avere una posizione del genere era qualcosa su cui nessuno avrebbe scommesso un euro. Questo per noi deve essere un segnale di forza e non di rilassatezza".

Delio Rossi, allenatore della Lazio: "Ogni squadra ha le sue caratteristiche, negli altri anni la squadra piano piano è arrivata ad essere squadra. Ora siamo ancora in una situazione di alti e bassi, dobbiamo ancora diventare squadra a tutti gli effetti. Ma sicuramente abbiamo delle qualità, questo è sicuro. Potrebbe essere l'ultimo treno per agganciare la zona Uefa anche se questi ragionamenti l'ho sentiti alla vigilia di ogni partita e sinceramente non va bene. Ogni partita ha una storia a sé, indipendentemente dalla classifica."

Sugli avversari: "Il Catania è una squadra che si adegua molto agli avversari, è abbastanza camaleontica. Penso che Zenga gli abbia dato un'impronta caratteriale, poi a seconda delle situazioni cambia in base alle caratteristiche dei giocatori, anche durante la partita. L'ambiente caldo del Massimino sarà un problema in più ma dipende solo esclusivamente da noi. Il Catania è un ottima squadra, che in casa raggiunge sempre le sue salvezze come sta facendo anche quest'anno, però se noi siamo la Lazio possiamo fare risultato su ogni campo."

Le statistiche del match:  Catania e Lazio si sono affrontati nella loro storia per 20 volte. Bilancio quasi in perfetta parità con 7 vittorie per i capitolini, 6 per i rossoazzurri e 6 pareggi. In casa il Catania ha ospitato la Lazio in nove incontri perdendone solo uno. I siciliani vengono dal pareggio fuori casa a Udine, gara che ha visto l’ennesimo gol incredibile di Mascara. La Lazio, invece, cerca di riprendersi dopo il bruttissimo tonfo interno contro il Chievo.

LE PROBABILI FORMAZIONI DELLE SQUADRE:

CATANIA (4-4-2): 1 Bizzarri, 2 Potenza, 4 Silvestre, 6 Stovini, 33 Capuano, 13 Izco, 8 Ledesma, 27 Biagianti, 19 Gia. Tedesco, 7 Mascara, 25 Martinez. A disp. (12 Kosicky, 21 Silvestri, 5 Carboni, 11 Llama, 26 Sciacca, 9 Paolucci, 24 Spinesi). All.: Zenga.

LAZIO (4-4-2): 86 Muslera, 2 Lichtsteiner, 13 Siviglia, 25 Cribari, 32 Radu, 17 Foggia, 24 Ledesma, 5 Brocchi, 68 Manfredini, 18 Rocchi, 19 Pandev.  A disp. (1 Carrizo, 29 De Silvestri, 22 Rozehnal, 11 Mauri, 23 Meghni, 10 Zarate, 21 S. Inzaghi).  All.: D. Rossi.

ARBITRO: arbitro Brighi di Cesena. Il Catania conta 4 vittorie, 2 pareggi e 6 sconfitte in 12 precedenti, con ultimo incrocio il 24 febbraio 2008, 0-2 ad Empoli (serie A). La Lazio vanta 4 vittorie, 3 pareggi ed 1 sconfitta in 8 direzioni ed è al terzo incrocio stagionale dopo Lazio-Sampdoria 2-0 e Lazio-Siena 3-0, entrambe in campionato.

ROMA - JUVENTUS (ore 20.30) - andata: 0-2

Spalletti è convinto che la sua squadra possa battere i bianconeri e continuare la sua rincorsa al quarto posto che vale la Champions League. "Prima di tutto nelle difficolta' non ci vuole il pianto - attacca il tecnico giallorosso - ma bisogna dare i giusti consigli ed essere convinti delle nostre possibilita'. La vittoria dipende sempre dal cuore e dagli uomini. Noi abbiamo un gruppo che contro l'Arsenal e la Sampdoria ha fatto vedere uno spirito corretto e giusto".

Spalletti sa benissimo che dall'altra parte del campo ci sarà una squadra che intravede la coda dell'Inter. "La Juventus sta facendo un campionato bellissimo.   Hanno avuto diversi infortunati, ma la mentalita' e' evidente. Sara' una partita durissima. Ma e' dalle situazioni difficili che si determinano le svolte. Questa e' una situazione difficile. Quanti spettatori ci saranno domani? Cinquantamila. Allora abbiamo cinquantamila ragioni per provarci e non una semplice scusa per arrenderci.

Per Ranieri questo e' un campionato gia' strepitoso: "Il nostro obiettivo e' il miglioramento della posizione dell'anno scorso - ha detto Ranieri durante la conferenza pre partita che ha anticipato la sfida - Adesso e' importante continuare a chiedere, a pretendere sempre il massimo. Io che sono il tecnico so che stiamo piu' avanti. E lo sapete anche voi giornalisti solo che non scrivete sempre la verita'. Pero' noi non ci accontentiamo, vogliamo sempre di piu'. Si e' fatto 10 e vogliamo 11. Quando si e' fatto 11, vogliamo 12. E' la mentalita' di chi viene alla Juventus.

Ambizioni tante ma guai parlare di scudetto. "Non valutiamo le ambizioni di scudetto, valutiamo le ambizioni che abbiamo dentro di noi. Dobbiamo sempre fare il massimo e dobbiamo essere realisti: soltanto una squadra puo' perdere lo scudetto. Noi dobbiamo trovare altre motivazioni, abbiamo tanto da dire, tanto da costruire, passo dopo passo. Ne abbiamo tantissime di motivazioni reali, del resto non ci interessa. Se poi qualcuno perdera' lo scudetto non e' che noi lo butteremo via. Le motivazioni per essere forti devono essere vere"

Le statistiche del match
: Roma e Juventus si sono già affrontate in 149 sfide di campionato. Il bilancio è nettamente favorevole ai bianconeri, usciti vincitori in ben 69 occasioni, quasi il doppio di quelle favorevoli ai capitolini, fermi a quota 35 successi. 45 sono invece le volte in cui l’incontro si è chiuso con un risultato di parità. Ovviamente i numeri assumono tutt’altra direzione se si analizzano soltanto gli incontri disputati sulle sponde del Tevere. La Capitale ha ospitato questa classicissima 74 volte in Serie A; il bilancio, piuttosto equilibrato, vede la Roma in lieve vantaggio con le sue 28 vittorie contro le 21 della Juventus, mentre sono 25 i precedenti terminati con il segno del pareggio.

LE PROBABILI FORMAZIONI DELLE SQUADRE:

ROMA (4-3-2-1): 32 Doni; 2 Panucci, 5 Mexes, 15 Loria, 17 Riise; 14 Filipe, 33 Brighi, 22 Tonetto; 19 Baptista, 24 Menez; 9 Vucinic. A disp. 25 Artur, 37 Crescenzi, 40 Malomo, 36 Brosco, 38 D’Alessandro, 39 Stojan, 23 Montella. All. Spalletti

JUVENTUS (4-3-1-2): 1 Buffon; 21 Grygera, 4 Mellberg, 3 Chiellini, 28 Molinaro; 7 Salihamidzic, 30 Tiago, 11 Nedved; 20 Giovinco; 10 Del Piero, 9 Iaquinta. A disp. 12 Chimenti, 5 Zebina, 15 Knezevic, 32 Marchionni, 18 Poulsen, 35 Esposito, 17 Trezeguet. All. Ranieri

ARBITRO: arbitro Rocchi di Firenze. La Roma vanta 7 vittorie, 4 pareggi ed 1 sola sconfitta (Roma-Torino 0-1 nel maggio 2007) in 12 precedenti assoluti, con tre incroci stagionali: Roma-Lazio 1-0, Torino-Roma 0-1 e Roma-Genoa 3-0, sempre in campionato. La Juventus è imbattuta su 9 confronti, in cui 6 volte ha vinto e 3 pareggiato ed è al terzo incrocio stagionale dopo Juventus-Torino 1-0 e Juventus-Genoa 4-1, entrambe in serie A.

Per maggiori dettagli sui canali e sui telecronisti delle varie partite  vi rimando alle news pubblicate IN ANTEPRIMA sulle pagine di Digital-Sat.it

Sky Sport
 Sky Sport - Programma e telecronisti 29° Giornata

 

Premium Calcio 24
Mediaset Premium Calcio - Programma e telecronisti 29° Giornata
 

Dahlia Tv Calcio - Programma e telecronisti 29° Giornata


Sabato 21 Marzo 2009

ore 18.00:

Catania vs Lazio - Catania, Massimino

Satellite: SKY Calcio 1, SKY Sport 16:9 e SKY Sport HD1
Digitale Terrestre: Mediaset Premium Calcio 24, Dahlia Sport e Dahlia 1 Calcio

ore 20.30:


Roma vs Juventus - Roma, Olimpico
Satellite: SKY Calcio 1, SKY Sport 1, SKY Sport 16:9 e SKY Sport HD1
Digitale Terrestre: Mediaset Premium Calcio 24
In chiaro sul satellite: NTV Spor (42.0° Est), OBN (4.0° Ovest), Telekanal Sport (40.0° Est) 

Simone Rossi
per "Digital-Sat.it"

Palinsesti TV