Digital-News.it Logo
Foto - Champions League: Barcellona-Inter e Fiorentina-Lione (tv SKY Sport e Premium)

Champions League: Barcellona-Inter e Fiorentina-Lione (tv SKY Sport e Premium)

News inserita da:

Fonte: Digital-Sat (original)

S
Sport
Una serata fondamentale per Inter e Fiorentina che questa sera si giocano molto del proprio futuro nella massima competizione per club europeo, la Champions League. Per gli uomini di Mourinho l'impegno è quello tanto atteso al "Camp Nou" di Barcellona mentre in Toscana arriveranno i francesi del Lione.
 
LA PRESENTAZIONE DI BARCELLONA - INTER
 
Champions League: Barcellona-Inter e Fiorentina-Lione (tv SKY Sport e Premium)?Il calcio e? fatto da situazioni, da eventi anche inaspettati. Prima della gara d?andata - sottolinea lo ?Special One? - credo che solo io e Guardiola avessimo rispetto per le altre due avversarie del girone, tutti gli altri dicevano che sarebbe stata una corsa tra Inter e Barca, invece adesso Inter e Barca rischiano ancora di essere eliminate da Rubin e Dinamo Kiev??Ci aspetta una gara difficile sotto tutti i punti di vista perchè il Barca è forte come squadra e come singoli, perche? questo non e? uno stadio normale, e? una voce da 100mila persone che vogliono giocare e vincere, che mettono pressione vera su tutti, anche sull?arbitro per il quale non e? facile prendere le decisioni. Sara? quindi una pressione difficile, ma che dovremo affrontare con decisione e serenita?. Ne abbiamo parlato oggi con i calciatori, mi aspetto da loro la giusta reazione. La priorita?  è giocare, giocare una gara molto difficile, a me piace cosi?, misurare la difficolta??.

Pep Guardiola non ridimensiona il suo Barcellona che incrocia l'Inter in una sfida ad alto rischio per il destino in Champions League dei campioni d'Europa. "Senza i migliori si perde qualcosa, e capiterebbe anche a noi con Leo, che è il più forte del mondo. Ma possiamo vincere anche senza di lui. E - avverte l'allenatore catalano - se non saremo capaci di farlo non sarà per l'assenza di Messi, ma perchè non abbiamo fatto bene le cose". Ma Guardiola, nonostante debba fare a meno di Tourè e abbia diversi acciaccati, ha le idee chiare: "Noi andremo all'attacco per vincere, e se alla fine andremo a casa lo faremo giocando un calcio offensivo: non c'è altro modo di giocare in questo club".

Le statistiche ufficiali UEFA del match: Quello di stasera sarà il quarto confronto in Spagna tra Barcellona e Inter in competizioni ufficiali: al momento non e' mai stato pareggio, con bilancio di 2 successi blaugrana (4-0 nella coppa Fiere-Uefa 1958/60 e 3-0 nella Champions League 2002/03) ed 1 vittoria interista (2-1 nella coppa Fiere-Uefa 1969/70). Il Barcellona, considerando anche le gare in cui ha ricevuto l'Inter, ospita per la diciannovesima volta una rivale italiana nelle classiche coppe europee e finora ha uno score - a proprio favore - di 9 vittorie, 4 pareggi e 5 sconfitte. Il Barcellona non subisce gol in assoluto contro squadre italiane dal 27 settembre 2005 quando, in Champions League, si impose per 4-1 in casa contro l'Udinese. L'autore del gol friulano fu Felipe al 24': da allora si contano i restanti 66' di quel match, piu' le intere gare - tutte di Champions League - contro Udinese (vittoria esterna per 2-0), Milan (vittoria esterna per 1-0 e pareggio interno per 0-0) e Inter (pareggio esterno per 0-0), per un totale di 426' di inviolabilita' assoluta.

L'Inter, comprendendo anche i precedenti contro il Barcellona, è alla ventesima trasferta ufficiale in Spagna e finora ha un bilancio di 4 vittorie, 2 pareggi e 13 sconfitte. Nelle ultime 12 euro-gare, compresa la finale di Supercoppa Europea 2009 contro la Shakhtar, il Barcellona ha perso solo una volta: e' accaduto il 20 ottobre scorso quando in Champions League e' stato superato in casa per 1-2 dal Rubin Kazan; nelle altre 11 partite gli spagnoli hanno ottenuto un bilancio di 5 vittorie e 6 pareggi. L'Inter e' reduce da 4 vittorie esterne ufficiali consecutive, ottenute contro Genoa e Livorno in campionato (rispettivamente per 5-0 e 2-0), Dinamo Kiev in Champions League (2-1), Bologna in campionato (3-1). Se i nerazzurri dovessero vincere anche oggi, per ritrovare 5 loro affermazioni ufficiali consecutive fuori casa sarebbe necessario risalire al periodo dicembre 2007-gennaio 2008 (allenatore era ancora Roberto Mancini): allora i successi furono addirittura proprio 5, ottenuti tra serie A, coppa Italia e Champions League. 

LE PROBABILI FORMAZIONI DI BARCELLONA - INTER

Champions League: Barcellona-Inter e Fiorentina-Lione (tv SKY Sport e Premium)BARCELLONA (4-3-3): 1 Valdes, 2 Dani Alves, 5 Puyol, 3 Piquè, 19 Maxwell, 6 Xavi, 16 Busquets, 15 Keita, 8 Iniesta, 9 Ibrahimovic, 17 Pedro (13 Pinto, 4 Marquez, 22 Abidal, 28 Dos Santos, 35 Jeffren, 11 Krkic, 14 Henry). All.: Guardiola.

Champions League: Barcellona-Inter e Fiorentina-Lione (tv SKY Sport e Premium)INTER (4-3-1-2): 12 Julio Cesar, 13 Maicon, 6 Lucio, 25 Samuel, 26 Chivu, 4 J. Zanetti, 5 Stankovic, 8 Thiago Motta, 10 Sneijder, 22 Milito, 9 Etòo (1 Toldo, 2 Cordoba, 23 Materazzi, 11 Muntari, 19 Cambiasso, 14 Vieira, 45 Balotelli). All.: Mourinho.

ARBITRO: Busacca (Svizzera)

LA PRESENTAZIONE DI FIORENTINA - LIONE

Champions League: Barcellona-Inter e Fiorentina-Lione (tv SKY Sport e Premium)Alla vigilia di quella che Cesare Prandelli definisce "la partita più importante della stagione", per battere il Lione nella quinta giornata del Gruppo E di Champions League l'allenatore della Fiorentina invoca "concentrazione massimale" da parte della squadra e l'aiuto del pubblico del Franchi, che i suoi giocatori dovranno "coinvolgere attraverso la prestazione".

In caso di vittoria, la Fiorentina (9 punti) scavalcherebbe il Lione (10) e renderebbe incolmabile il margine sul Liverpool (4), conquistando la qualificazione agli ottavi di finale. "Dobbiamo giocare con tranquillità, anche se sappiamo che sarà una partita fondamentale", ha detto oggi Prandelli in conferenza stampa. "Dobbiamo vivere la partita in modo sereno e gioioso ma restando concentrati. I giocatori che hanno più esperienza stanno cercando di trasmettere tranquillità. Dobbiamo essere bravi nel restare calmi e fare le cose che sappiamo fare".

Il tecnico del Lione, Claude Puel, lancia la sfida alla Fiorentina in vista del match di Champions League in programma allo Stadio 'Artemio Franchi': "Il Lione è a Firenze per assicurarsi il primato nel girone - dichiara l'allenatore dei campioni di Francia - il secondo posto potrebbe crearci difficoltà costringendoci a incontrare le squadre più forti negli ottavi. Dobbiamo giocare come se non fossimo ancora qualificati. L'anno scorso qui abbiamo fatto una delle nostre migliori partite, dobbiamo scendere in campo con lo stesso vigore e andare presto in gol".

Le statistiche ufficiali UEFA del match:  La sfida di quest?anno cade con un giorno di anticipo rispetto a quella della scorsa stagione, vinta 2-1 dal Lione che si assicurò un piazzamento nei primi due posti eliminando i viola La sfida dello Stadio Artemio Franchi interromperà la serie positiva di una delle due squadre. La Fiorentina insegue la terza vittoria consecutiva in casa, mentre il Lione è alla ricerca del terzo successo esterno nel Gruppo E. La Fiorentina ha vinto soltanto una volta in casa nei precedenti confronti contro squadre francesi, mentre il Lione ha ottenuto quattro vittorie e un pareggio nelle sette trasferte in Italia.

LE PROBABILI FORMAZIONI DI FIORENTINA - LIONE

Champions League: Barcellona-Inter e Fiorentina-Lione (tv SKY Sport e Premium)FIORENTINA (4-2-3-1) 1 Frey, 25 Comotto, 2 Kroldrup, 3 Dainelli, 19 Gobbi, 15 Zanetti, 18 Montolivo, 32 Marchionni, 24 Santana, 6 Vargas, 11 Gilardino. (35 Avramov, 29 De Silvestri, 23 Pasqual, 20 Jorgensen, 4 Santana, 8 Jovetic, 9 Castillo). All.: Prandelli.

Champions League: Barcellona-Inter e Fiorentina-Lione (tv SKY Sport e Premium)LIONE (4-3-3): 1 Lloris, 32 Gassama, 3 Cris, 4 Boumsong, 20 Cissokho, 17 Makoun, 8 Pjanic, 6 Kallstrom, 14 Govou, 9 Lisandro, 18 Gomis. (30 Vercoutre, 10 Ederson, 19 Delgado, 7 Bastos, 22 Grenier, 35 Seguin, 39 Belfodil). All.: Puel.

ARBITRO: Benquerenca (Portogallo).

Champions LeagueDopo la gara delle 18.30 tra Rubin Kazan e Dinamo Kiev valida per il gruppo F, completano il tabellone le partite che si giocano in contemporanea alle 20.45: per il gruppo E Debreceni - Liverpool, per il raggruppamento G Rangers Glasgow - Stoccarda e Unirea Urziceni - Siviglia, per la divisione H Arsenal - Lione e AZ Alkmaar - Olympiakos

LA CHAMPIONS LEAGUE IN TELEVISIONE:

In tv, la copertura integrale delle partite di stasera sul satellite è assicurata dai canali sportivi di SKY, mentre sul digitale terrestre le reti calcistiche di Mediaset Premium sono già pronte ad ospitare sui propri canali le partite. Per coloro che dispongono di connessione Internet è anche possibile acquistare in pay per view i singoli match sui siti internet dei rispettivi broadcaster ovvero Sky.it e SportMediaset.it

Per maggiori dettagli sulla programmazione e sui telecronisti dei singoli match vi rimando ai seguenti link pubblicati in anteprima dalle pagine di www.digital-sat.it

Rai SportPer quanto riguarda la programmazione della Champions League sulle reti Rai stasera andrà in onda la rubrica con la rubrica 90° Minuto Champions, in onda dalle 23.25 su Raidue, condotta da Paola Ferrari con la presenza in studio di Ivan Zazzaroni, Simona Rolandi alla postazione internet e alla moviola Daniele Tombolini per rivivere i migliori momenti della giornata di Champions e rivedere tutti i gol della serata . Ampie sintesi verranno dedicate a Barcellona - Inter e Fiorentina - Lione con interviste post gara ai protagonisti. L'evento per mancanza dei diritti internazionali potrebbe essere criptato da Rai. Ovviamente la 'codifica' riguarda la platea satellitare che non accede tramite il sistema TivùSat, l'unico con cui è possibile seguire tutta la programmazione dei canali generalisti senza interruzioni. Questo vale anche per gli abbonati Sky che durante il periodo di 'oscuramento' si troveranno in video una schermata totalmente blu. Per conoscere l'elenco completo degli eventi criptati della settimana corrente clicca qui

Ore 18.30:

FC Rubin Kazan vs FC Dynamo Kyiv (Gr. F) - Centralniy, Kazan
- diretta su Kanal 5 Macedonia (18.0° West) FTA SAT
- diretta su SKY Sport 3 HD (13.0° Est, canale 203 SKY) PAY SAT
- diretta su SKY Calcio 1 HD (13.0° Est, canale 251 SKY) PAY SAT
- diretta su Mediaset Premium Calcio 2 (DTT - canale 333) PAY DTT

Ore 20.45:

Debreceni VSC vs Liverpool (Gr. E) - Ferenc Puskás, Budapest
- diretta su Kanal 5 Macedonia (18.0° West) FTA SAT
- diretta su SKY Calcio 1 HD (13.0° Est, canale 251 SKY) PAY SAT
- diff. h. 24 su Premium Calcio 1 (DTT - canale 332) PAY DTT
Tv Mobile: La3 Canale Calcio 19 DVB-H e diretta streaming UMTS sul canale 4

ACF Fiorentina - Olympique Lyonnais (Gr. E) - Artemio Franchi, Firenze
- nessuna copertura in chiaro via satellite
- diretta su SKY Sport 3 HD (13.0° Est, canale 203 SKY) PAY SAT
- diretta su SKY Calcio 4 (13.0° Est, canale 254 SKY) PAY SAT
- diretta su Mediaset Premium Calcio 1 (DTT - canale 332) PAY DTT
Tv Mobile: La3 Canale Calcio 17 DVB-H e diretta streaming UMTS sul canale 2

FC Barcelona v FC Internazionale Milano (Gr. F) - Camp Nou, Barcellona
- diretta su ETV South Africa (72.0° Est) FTA SAT
- diretta su Iran Tv3 (62.0° Est) FTA SAT
- diretta su SKY Sport 1 HD (13.0° Est, canale 201 SKY) PAY SAT
- diretta su SKY Calcio 3 (13.0° Est, canale 253 SKY) PAY SAT
- diretta su Mediaset Premium Calcio (DTT - canale 331) PAY DTT
Tv Mobile: La3 Canale Calcio 16 DVB-H e diretta streaming UMTS sul canale 1

Rangers FC - VfB Stuttgart (Gr. G) Ibrox, Glasgow
- nessuna copertura in chiaro via satellite
- diretta su SKY Calcio 5 (13.0° Est, canale 255 SKY) PAY SAT
- diretta su Mediaset Premium Calcio 3 (DTT - canale 334) PAY DTT

FC Unirea Urziceni - Sevilla FC (Gr. G) - Steaua Stadium, Bucarest
- nessuna copertura in chiaro via satellite
- diretta su SKY Calcio 6 (13.0° Est, canale 256 SKY) PAY SAT
- diff. h. 24 su Premium Calcio 3 (DTT - canale 334) PAY DTT

Arsenal FC - R. Standard de Liège (Gr. H) - Arsenal Stadium, Londra
- nessuna copertura in chiaro via satellite
- diretta su SKY Calcio 2 HD (13.0° Est, canale 252 SKY) PAY SAT
- diretta su Mediaset Premium Calcio 2 (DTT - canale 333) PAY DTT
Tv Mobile: La3 Canale Calcio 18 DVB-H e diretta streaming UMTS sul canale 3

A
Z Alkmaar - Olympiacos FC (Gr. H) - AZ Stadion, Alkma
- nessuna copertura in chiaro via satellite
- diretta su SKY Calcio 7 (13.0° Est, canale 257 SKY) PAY SAT
- diff. h. 24 su Premium Calcio 2 (DTT - canale 333) PAY DTT

Diretta Gol Champions League - Collegamenti alternati live
- diretta su SKY Supercalcio (13.0° Est, canale 205 SKY) PAY SAT
- diretta su Mediaset Premium Diretta Calcio 4 (DTT - canale 335) PAY DTT

Legenda:

FTA SAT = Canale estero in chiaro via satellite
PAY SAT
= Canale italiano visibile via satellite con abbonamento SKY
FTA DTT
= Canale italiano visibile sul digitale terrestre
PAY DTT
= Canale italiano visibile sul digitale terrestre a pagamento
FTA TERR
= Canale italiano gratuito visibile in modalità analogico terrestre
TIVUSAT = Canale disponibile sulla piattaforma gratuita satellitare Tivùsat

Ricordiamo che ogni tv potrebbe codificare in qualsiasi momento e senza preavviso, in modo da rendere inaccessibile la visione come da calendario sopra indicato.

Hai una segnalazione per aggiornare la news?

Scrivici via posta elettronica a: redazione[at]digital-sat.it

(sostituire [at] con @)

Simone Rossi
per "Digital-Sat.it"

Champions League: Barcellona-Inter e Fiorentina-Lione (tv SKY Sport e Premium)

📰 LE ULTIME NEWS 🖊️

📺 ULTIMI PALINSESTI 📝

✨ ARCHIVIO VIDEO 🎥 TRE CASUALI OGNI VOLTA! 🔄✨

  • Il campionato saudita sbarca su Sportitalia: 68 partite in diretta e in esclusiva!

    Da questo weekend Sportitalia trasmetterà 68 partite del campionato saudita in diretta e in esclusiva. Si parte con l'Al Ahli di Kessié e Marhez contro l'Al-Hazem, poi l'Al Ittihad di Benzema e Kanté contro l'Al Raed. In arrivo anche l'Al-Hilal di Milinkovic-Savic e Koulibaly e l'Al-Nassr di Cristiano Ronaldo e Brozovic. Ogni settimana highlights, gol e profili delle stelle...
    S
    Sport
      venerdì, 11 agosto 2023
  • Battesimo d'eccezione per il Tg1 digitale con i saluti di Roberto Benigni

    Battesimo d’eccezione per il Tg1 digitale: dopo un intervento in studio del direttore Mario Orfeo, è toccato a Roberto Benigni salutare questa sera il debutto, nell’edizione delle 20, del nuovo telegiornale che può contare su uno studio multimediale, nuova grafica, regia e area tecnica. “E’ dagli anni ’60 che dico...
    T
    Televisione
      martedì, 10 giugno 2014
  • Il primo promo del nuovo show di Fiorello su Rai 1

    Per il ritorno su Rai1, Fiore si circonderà degli 'amici storici', già complici di duetti in passato: il crooner canadese Michael Bublé, il supercampione di tennis Novak Djokovic e Jovanotti. Potrebbe arrivare anche un'altra amica, Laura Pausini, mentre si attendono i Coldplay per la quarta puntata. Per gli ospiti si guarda anche oltreoceano, a Hollywo...
    T
    Televisione
      mercoledì, 28 settembre 2011