Champions League: Arsenal-Milan in diretta SKY Sport e Mediaset Premium

Champions League: Arsenal-Milan in diretta SKY Sport e Mediaset Premium

News inserita da:

Fonte: Digital-Sat (original)

S
Sport
  martedì, 06 marzo 2012
 06:00

Potrebbe sembrare una formalità dopo il rotondo risultato della gara d'andata tra Milan e Arsenal terminata per 4-0 per la formazione rossonera ma per la truppa di Allegri in vista dei prossimi impegni non deve abbassare la guardia anche in questa trasferta londinese (alle 20.45 diretta su Sky Sport HD e Mediaset Premium Calcio HD.

LA GARA D'ANDATA - MILAN-ARSENAL

Il Milan parte con grande determinazione Boateng controlla di petto la pennellata di Antonio Nocerino e scarica un destro che si insacca dopo aver toccato la traversa. Terzo gol per Boateng nella competizione. Uno più bello dell'altro. Al 38' arriva il meritato raddoppio grazie al colpo di testa di Robinho e, soprattutto, alla magia di Ibrahimović. Lo svedese scatta prepotentemente a sinistra, guadagna il fondo scherzando Bacary Sagna e praticamente gioca di sponda con la testa del brasiliano. E ancora il Milan a segnare, Ibrahimović fa arrivare il pallone a Robinho al limite dell'area e il brasiliano scarica un rasoterra angolato che non lascia scampo a Szczęsny. Nella ripresa è ancora Ibra a salire in cattedra. Dribbling secco su Johan Djourou, che lo stende in area. Szczęsny intuisce il tiro dal dischetto dello svedese, ma non ci arriva.

LA PRESENTAZIONE DI ARSENAL-MILAN (ore 20.45)

Arsène Wenger, allenatore dell'Arsenal: "Manderò in campo la migliore squadra possibile per puntare alla qualificazione. Vogliamo tentare l'impresa e per riuscirci dovremo spingere sull'acceleratore, cercando di dimenticare il risultato dell'andata e di segnare subito. Nelle ultime due gare interne di Champions League abbiamo fatto 12 gol, quindi nulla è impossibile. Conosco bene i miei giocatori. La sconfitta dell'andata li ha feriti e domani sfodereranno l'orgoglio per cercare di rimediare. Nel calcio esiste sempre una possibilità e anche se a Milano abbiamo perso 4-0, abbiamo avuto il 55% di possesso palla e concluso in porta cinque volte. Sicuramente ci proveremo, non vedo perchè non dovremmo. Dovremo avere fiducia in noi stessi, gli ultimi risultati ci aiuteranno in questo senso. Sarà fondamentale non lasciarsi prendere dallo sconforto e credere nella qualificazione. Solo così avremo una chance di rendere possibile l'impossibile. Anche se il Milan dovesse segnare, noi dovremo continuare a fare la nostra partita. Se vogliamo qualificarci dobbiamo rischiare, ne siamo consapevoli, e io non vivo nel mondo dei sogni. La situazione è compromessa, ma siamo professionisti e anche se le nostre possibilità di riuscire nell'impresa non superano il 5% è nostro dovere crederci. Voglio essere certo che non falliremo la nostra occasione per mancanza di fiducia."

Massimiliano Allegri, allenatore del Milan: "Sappiamo come giocano le squadre inglesi. Sarà importante scendere in campo col giusto approccio, ma anche con concentrazione e velocità. Loro proveranno ad alzare il ritmo e i primi minuti saranno fondamentali. Penso che giocheremo una grande partita perché vogliamo i quarti. Non è importante vincere, ma se dovessimo segnare la partita cambierebbe drasticamente. Quando giochi negli ottavi di Champions League a Londra contro l'Arsenal, non mi aspetto mai che la mia squadra sia rilassata anche se ha vinto 4-0 all'andata. Nel calcio non sai mai cosa può accadere quindi meglio dimenticarsi dell'andata. Anche perché le squadre che scenderanno in campo sono diverse. Loro non hanno niente da perdere e dopo quella sconfitta hanno fatto molto bene in campionato: basta vedere le partite contro Tottenham e Liverpool. Queste partite portano grandi motivazioni. Abbiamo una grande chance di arrivare in finale per la prima volta in cinque anni. L'approccio dovrà essere lo stesso dell'andata. Vogliamo passare il turno per poi cercare di arrivare fino in fondo. Non c'è niente di male a pensare di poter arrivare fino in fondo."

Le statistiche ufficiali UEFA del match:  I Gunners hanno perso solo una volta nelle ultime 42 partite in casa, nella competizione, preliminari inclusi – 3-1 contro il Manchester United nella semifinale del 2008/09 – e non perde da 13 gare interne. Le altre gare hanno portato 31 vittorie e dieci pareggi. La sconfitta prima di questa striscia era contro il Chelsea FC nei quarti del 2003/04.

Arsenal ha prevalso in due confronti su dieci dopo aver perso la gara di andata fuori casa. E' accaduto contro l'HNK Hajduk Split (nel secondo turno di Coppa UEFA nel1978/79 UEFA Cup second round, 1-0 in casa) e contro l'FC Porto nella fase a gironi di UEFA Champions League nel 2009/10 UEFA (5-0 in casa). Entrambi le sfide erano terminate con due sconfitte per 2-1 in trasferta.

L'unica sconfitta dell'Arsenal contro squadre italiane è stata nel 1995 contro il Milan. Negli spareggi di questa edizione della UEFA Champions League l'Arsenal ha sconfitto con un 3-1 complessivo l'Udinese Calcio. La gara d'andata è stata decisa da un gol di Theo Walcott, a segno anche al ritorno insieme a Robin van Persie.

In 13 partite interne contro squadre italiane, l'Arsenal ha vinto sette volte e perso due; l'ultima sconfitta è stata contro l'FC Internazionale Milano, 3-0 nella fase a gironi della UEFA Champions League 2003/04, ultima occasione in cui i Gunners hanno perso in casa contro squadre non inglesi.

Quando il Milan ha vinto in casa del Manchester United in questa fase dell'edizione 2004/05 è stato il primo successo in Inghilterra dopo nove tentativi andati a vuoto. In Inghilterra i rossoneri hanno quindi ottenuto una vittoria, sei pareggi e otto sconfitte.

LE PROBABILI FORMAZIONI DI ARSENAL-MILAN

ARSENAL (4-2-3-1). 13 Szczesney, 3 Sagna, 5 Vermaelen, 6 Koscielny, 28 Gibbs, 7 Rosicky, 17 Song, 14 Walcott, 27 Gervinho, 15 Oxlade-Chamberlain, 10 Van Persie (21 Fabianski, 9 Park, 20 Djourou, 25 Jenkinson, 29 Chamakh, 49 Ignasi Miquel, 56 Yennaris). All. Arsene Wenger.

MILAN (4-3-1-2). 32 Abbiati, 20 Abate, 5 Mexes, 33 Thiago Silva, 77 Antonini, 22 Nocerino, 4 Van Bommel, 15 Mesbah, 28 Emanuelson, 70 Robinho, 11 Ibrahimovic. (1 Amelia, 25 Bonera, 19 Zambrotta 18 Aquilani, 54 Calvano, 56 Ganz, 92 El Shaarawy). All.: Allegri.

ARBITRO: Damir Skomina (SVN)
Assistenti: Primoz Arhar (SVN), Marko Stancin (SVN)
Assistenti arbitrali aggiunti: Matej Jug (SVN), Slavko Vincic (SVN)
Quarto arbitro: Mitja Zganec (SVN)
Delegato UEFA: Henk Kesler (NED)
Osservatore arbitro: Kyros Vassaras (GRE)

LA CHAMPIONS LEAGUE IN TELEVISIONE:

Champions LeaguePer quanto riguarda la Champions League, la copertura integrale delle partite di stasera sul satellite è assicurata dai canali sportivi di SKY, mentre sul digitale terrestre le reti calcistiche di Mediaset Premium sono già pronte ad ospitare sui propri canali le partite.

Per maggiori dettagli sulla programmazione e sui telecronisti dei singoli match vi rimando ai seguenti link pubblicati in anteprima dalle pagine di www.digital-sat.it

Rai Sport

Per quanto riguarda la programmazione della Champions League sulle reti Rai stasera alle 23.15 su Rai2 Andrea Fusco condurrà la rubrica "90mo minuto Champions" per rivedere tutti i gol della serata e ascoltare la voce dei protagonisti. Durante la puntata, ampio spazio alla sfida tra Arsenal e Milan.

ore 20.45:

SL Benfica vs FC Zenit St Petersburg - Estádio do Sport Lisboa e Benfica, Lisbona [POR]
- diretta su NTV Russia (75.0° Est) FTA SAT
- diretta su SKY Sport 3 HD (13.0° Est, canale 203 SKY) PAY SAT
- diretta su SKY Calcio 2 HD (13.0° Est, canale 252 SKY) PAY SAT
- diretta su Mediaset Premium Calcio 1 (DTT - canale 371) PAY DTT

Arsenal FC vs AC Milan - Arsenal Stadium, Londra [ENG]
- diretta su Khabar TV (75.0° Est)  FTA SAT
- diretta su DRTV International (36.0° Est e 7.0° Est)  FTA SAT
- diretta su eTV South Africa (72.0° Est)  FTA SAT
- diretta su GRTS Gambia (7.0° Est) FTA SAT
- diretta su Iran TV3 (62.0° Est FTA SAT
- diretta su Joy Sports (28.2° Est) FTA SAT
- diretta su ORTM Mali (24.5° West e 7.0° West)  FTA SAT
- diretta su RTi 1 (Côte d’Ivoire) (22.0° West e 24.5° West) FTA SAT  
- diretta su SKY Sport 1 HD (13.0° Est, canale 201 SKY) PAY SAT
- diretta su SKY Calcio 1 HD (13.0° Est, canale 251 SKY) PAY SAT
- diretta su SKY 3D (13.0° Est, canale 150 SKY) PAY SAT
- diretta su Mediaset Premium Calcio (DTT - canale 370) PAY DTT
- diretta su Mediaset Premium Calcio HD2 (DTT - canale 382) PAY DTT

Legenda:

FTA SAT = Canale estero in chiaro via satellite
PAY SAT
= Canale italiano visibile via satellite con abbonamento SKY
FTA DTT
= Canale italiano visibile sul digitale terrestre
PAY DTT
= Canale italiano visibile sul digitale terrestre a pagamento
FTA TERR
= Canale italiano gratuito visibile in modalità analogico terrestre
TIVUSAT = Canale disponibile sulla piattaforma gratuita satellitare Tivùsat

Ricordiamo che ogni tv potrebbe codificare in qualsiasi momento e senza preavviso, in modo da rendere inaccessibile la visione come da calendario sopra indicato.

Hai una segnalazione per aggiornare la news?

Scrivici via posta elettronica a: redazione[at]digital-sat.it

(sostituire [at] con @)

Articolo a cura di
Simone Rossi
per "Digital-Sat.it"

Champions League: Arsenal-Milan in diretta SKY Sport e Mediaset Premium

Ultimi Palinsesti